Tornei in Italia Tornei MMA Italia

FiGMMA – Regolamento MMA dilettanti

FigMMA-logo-grosso-fiwuk
L'UFC, il Bellator e la BOXE sono in esclusiva su DAZN.Gratis un mese di prova. CLICCA QUI

La FigMMA è una delle maggiori federazioni di MMA a livello amatoriale/ Non Pro – ecco il regolamento MMA dilettanti FigMMA

CLASSI DI ETA’ E CATEGORIE DI PESO

Esordienti (14-15 anni di età compiuti)

  • Maschi: 29-32, 35, 38, 42, 47, 53, 59, 66, 73, +73kg
  • Femmine: 28-30, 32, 34, 37, 40, 44, 48, 52, 57, +57kg

Cadetti (16-17 anni di età compiuti)

  • Maschi: 39-42, 46, 50, 54, 58, 63, 69, 76, 85, +85kg
  • Femmine: 36-38, 40, 43, 46, 49, 52, 56, 60, 65, +65kg

Juniors (18-19 anni di età compiuti)

  • Maschi: 58, 62, 66, 71, 77, 84, 92, +92kg
  • Femmine: 49, 53, 58, 64, 71, +71kg

Seniors (maggiore di 18 anni di età)

  • Maschi: 62, 66, 71, 77, 84, 92, 100, +100kg
  • Femmine: 53, 58, 64, 71, +71kg

Veterans (maggiore di 35 anni di età)

  • Maschi: 62, 66, 71, 77, 84, 92, 100, +100kg
  • Femmine: 53, 58, 64, 71, +71kg

Gli atleti che hanno compiuto 18 anni di età ma non ancora 20 anni di età, possono competere sia nei Juniors che nei Seniors.
Gli atleti che hanno compiuto 35 anni di età, possono competere sia nei Seniors che nei Veterans.
Nelle gare dei Bambini, dei Fanciulli e dei Ragazzi non ci sono categorie di peso, non ci sono vincitori negli incontri e vengono premiati a pari merito tutti gli atleti partecipanti.
Gli atleti minorenni per partecipare alla gara devono essere accompagnati dal Presidente della società sportiva o da un suo delegato maggiorenne.

SERIE Dilettantesce MMA

Gli atleti della classe di età Seniors sono suddivisi nelle serie A, B, C e D.
Gli atleti delle classi di età Novizi, Esordienti, Cadetti, Juniors e Veterans sono suddivisi nelle serie A e D.
Al torneo di serie D (CINTURE BIANCHE) possono partecipare esclusivamente gli atleti cinture bianche o che praticano sport di lotta da meno di un anno.
Al torneo di serie C (CINTURE BLU) possono partecipare gli atleti fino al grado di cintura blu.
Al torneo di serie B (CINTURE VIOLA) possono partecipare gli atleti fino al grado di cintura viola.
Al torneo di serie A può partecipare qualsiasi atleta.

REGOLAMENTO DI GARA

Regolamenti di gara ufficiali pubblicati sul sito internet www.figmma.it
All’angolo dell’atleta che combatte potrà esserci un solo accompagnatore.

Restrizioni per classi di età e serie

Nelle classi di età Juniors (serie A), Veterans (serie A) e Seniors (serie A e B) si applica il regolamento per le competizioni internazionali ma gli atleti Juniors, Veterans e Seniors serie B indossano un casco nero con protezione speciale davanti al naso che garantisce la massima sicurezza al viso (vedi foto 5).

Nella classe di età Seniors (serie C):

  • sono proibite le ginocchiate alla testa;
  • nel combattimento a terra è permesso colpire solo con pugni al corpo (sono vietati pugni alla testa e al collo, calci, ginocchiate e gomitate);
  • sono proibite le leve agli arti inferiori, le leve ai polsi e le compressioni ai muscoli.

Nelle classi di età Novizi, Esordienti, Cadetti, Juniors (serie D), Seniors (serie D) e Veterans (serie D):

  • nel combattimento in piedi è permesso colpire solo con pugni e calci al corpo sopra l’altezza delle ginocchia (sono proibiti i colpi alla testa e al collo, le ginocchiate, le gomitate);
  • nel combattimento a terra è permesso colpire solo con pugni al corpo (sono vietati i pugni alla testa e al collo, calci, ginocchiate e gomitate);
  • sono proibite le leve agli arti inferiori, le leve ai polsi e le compressioni ai muscoli.

Nelle classi di età dei Novizi e degli Esordienti sono proibite anche le ghigliottine.

Uscita dal tappeto

  • nel combattimento in piedi quando un atleta tocca con un piede l’area di sicurezza esterna all’area di competizione. Si considera combattimento in piedi quando entrambi gli atleti toccano il tappeto solo con i piedi;
  • nel combattimento a terra quando un atleta esce completamente dall’area di competizione e non ha più nessuna parte del corpo che tocca l’area di competizione.

Nelle MMA: quando nel combattimento in piedi o dopo un’azione che è iniziata in piedi ed è finita a terra, un atleta esce dal tappeto (ossia tocca l’area esterna all’area di competizione con qualsiasi parte del corpo), il suo avversario guadagna 1 punto. Se entrambi gli atleti escono dal tappeto, guadagna il punto solo l’atleta che è uscito per ultimo.

Uniforme di gara

Gli atleti devono presentarsi al bordo del tappeto indossando dei calzoncini corti e/o dei leggings e una maglietta per competizioni di grappling, chiamata rash guard. I calzoncini non devono essere troppo larghi e non devono avere bottoni, zip o tasche che possono essere pericolosi durante la competizione. La maglietta deve essere attillata (aderente al corpo) e può essere con maniche corte o con maniche lunghe.

Il primo atleta chiamato al tappeto deve indossare rash guard rossa e calzoncini/leggings rossi o di un colore neutro (nero, bianco o grigio). Il secondo atleta chiamato al tappeto deve indossare rash guard blu o nera e calzoncini/leggings blu o di un colore neutro (nero, bianco o grigio).

Gli Ufficiali di gara devono indossare un pantalone nero, la polo nera ufficiale e delle scarpe sportive nere. Inoltre devono avere al polso sinistro un polsino di colore rosso e al polso destro un polsino di colore azzurro.

Protezioni per MMA

Gli atleti devono indossare guanti, casco protettivo per la testa, ginocchiere (facoltative) nere, grigie o bianche, paratibie, conchiglia e paradenti. Le atlete di sesso femminile devono inoltre indossare un corsetto toracico protettivo (paraseno) e un’adeguata protezione pelvica.
Solo nella classe Seniors serie A, gli atleti devono indossare delle bende alle mani. Le bende devono essere morbide (tipo chirurgico) o elastiche, lunghe tra 2,5 e 5 metri e larghe 5,7 centimetri. Le bende dure di lino e il bendaggio usato nella kick boxing sono vietati. Una singola striscia di nastro adesivo può essere applicata sul polso per fissare le bende.
Gli atleti nel torneo Seniors serie A indossano un casco nero con parazigomi (foto 4) e nel torneo Seniors serie C indossano un casco nero super protettivo con protezione speciale davanti al naso che garantisce la massima sicurezza al viso degli atleti (foto 5). In sede di gara l’organizzazione fornisce gratuitamente agli atleti il casco, i guanti e i paratibie ma, gli atleti che lo desiderano, possono combattere con le proprie protezioni che però devono essere obbligatoriamente del tipo omologato dalla Federazione.

Procedura di vestizione degli atleti di MMA

I giudici di tappeto alla fine di ogni incontro chiamano al tappeto i due atleti che devono combattere e i due atleti che devono prepararsi per l’incontro successivo. Questi ultimi devono recarsi all’angolo del colore loro assegnato (rosso il primo chiamato e blu il secondo chiamato) e con l’aiuto dei loro allenatori devono pulire con le salviettine disinfettanti e asciugare le protezioni (in particolar modo la barra protettiva del casco, sopra il nastro colorato) e indossarle (i paratibie devono essere fissati con il nastro adesivo, intorno ai polsi deve essere applicato il nastro adesivo e il casco deve essere ben stretto).

DURATA DEGLI INCONTRI

  • Per Seniors serie A e B = 5 minuti effettivi + 1 minuto eventuale di overtime
  • Per Novizi, Esordienti, Cadetti, Juniors, Veterans e Seniors serie C e D = 4 minuti effettivi + 1 minuto eventuale di overtime.
  • Per Bambini, Fanciulli e Ragazzi = 2 minuti effettivi + 30 secondi eventuali di overtime.

SISTEMA DELLA COMPETIZIONE: eliminazione diretta con ripescaggio. Saranno ripescati gli atleti che perderanno contro i due finalisti. Se in una categoria di peso ci sono tre atleti, la competizione si svolge secondo il girone all’italiana in cui ogni atleta affronta tutti gli altri atleti.

L’atleta unico iscritto nella sua categoria di peso oltre ad essere premiato come vincitore della sua categoria di peso ha la possibilità di iscriversi nella categoria di peso superiore o nella serie superiore.

Nelle serie con pochi atleti potrebbe essere effettuato un torneo Assoluto (senza limiti di peso).

La Federazione comunque si riserva la scelta del sistema di competizione da adottare in base al numero di iscritti alla gara.

Chi è l'autore

Manolo

Manolo "El ChupaCabra"

Praticante di MMA, agonista di BJJ e grappling, ottimo conoscitore delle arti marziali miste e del valetudo. Manolo "El Chupacabra" non è niente di tutto questo.

3 Commenti

  • Egreggi signori buon giorno,
    Vorrei sapere un informazione, io ho 37 anni e sono appassionato di MMA, visto l’età avanzata iniziando già e riuscendo a raggiungere un buon livello desidero sapere fino a che punto posso arrivare, cioè fino dove posso competere, sttendo vostre risposte grazie.
    Distinti saluti Enzo.

    • bgiorno…ne ho 39 ho praticato pugilato (3 serie campionati regionali max) posso competere in questo sport?grazie dell eventuale risposta

      • Bella domanda Alessio…sul competere nelle MMA ? credo proprio di si, di sicuro da pro/semi pro ecredo che anche la FigMMA abbia una categoria senior per gli Open.con una Takedown defence decente e un 6 mesi di Bjj vai anche bene secondo me.
        CIao e facci sapere!

Lorenzo
19 Discussions
19 Discussions
Lorenzo
19 Discussions
Sonny
19 Discussions
19 Discussions
Lorenzo
19 Discussions
Lorenzo
19 Discussions
19 Discussions
EnricoR
19 Discussions
Lorenzo
19 Discussions
Total discussions 34309
X