esercizi Lotta

Video Tutorial per imparare un po’ di Lotta

video per imparare La lotta

video per imparare La lotta: Dato che la voglia di lotta sale, ma non ci sono palestre (o se ci sono si tengono ben nascoste :-) è ora che ce la impariamo (un po’) per i fatti nostri, così come abbiamo fatto col bjj a metà anni 2000.

Dato che la voglia di lotta sale, ma non ci sono palestre (o se ci sono si tengono ben nascoste :-) è ora che ce la impariamo (un po’) per i fatti nostri, così come abbiamo fatto col bjj a metà anni 2000.
Ecco una serie di video in cui ci sono più informazioni di quante potete computare.

Se avete una palestre di lotta controlla se siete nella sezione palestre di grappling-italia

 

whizzer:

50 drills

Dan Gable’s Wrestling Essentials 03 Standing Position

single Leg

Chi è l'autore

Manolo

Manolo "El ChupaCabra"

Praticante di MMA, agonista di BJJ e grappling, ottimo conoscitore delle arti marziali miste e del valetudo. Manolo "El Chupacabra" non è niente di tutto questo.

8 Commenti

  • Ciao Manolo e a tutti i lettori di G. Italia!!

    Per chi abitasse a Milano e dintorni ci sono tre palestre dove praticare soprattutto lotta libera ma anche la greco-romana: Sef Mediolanum (zona Figino, vicino Molino Dorino); la Polisportiva Affori, e a Novate la Lotta Club Vincenzo Grassi. Le società sportive che offrono corsi di lotta non sono molto pubblicizzate anche perché tendono a rivolgersi solo ad atleti agonisti e non ad amatori; tuttavia le cose negli ultimi tempi stanno cambiando e sicuramente i molti atleti delle mma e grappling che cercano corsi di lotta per completare il loro gioco stanno (pian piano) contribuendo a costruire la strada dell’interscambio disciplinare e favorendo una maggiore elasticità mentale dei lottatori, di solito di mentalità conservatrice (questi selvaggi lol). In definitiva si può sempre spiegare al maestro le proprie intenzioni e sicuramente si trova una soluzione per allenarsi in tranquillità. Io pratico alla Sef Mediolanum e il livello è ottimo; il maestro è preparatissimo così come molti ragazzi che si allenano.

    Ciao a tutti!!

    • Grazie luca per il commento… mi fa piacere che qualcuno della lotta si muova un po’ per aprire il proprio mondo… e mi farebbe piacere che tu ci aiutassi in questo…
      cose ne pensi?
      cmq quello che dici conferma i miei commenti: una palestra a Molino Dorino è OK (c’è un sito?) Novate NON è Milano, e quella di Affori è irraggiungibile coi mezzi.
      E’ vero che io voglio la pappa pronta, ma sono un vecchio e farei un corso amatoriale, non posso comprare un’auto per seguire un corso di lotta. Non pretendo una palestre ogni zona, ma so che è pieno di palestre comode coi mezzi (cosi anche i minorenni possono andarci) che aprirebbero un corso di lotta se ne avessero la possibilità.

  • Mi sembra incredibile che sia cosi difficile trovare una palestra per la lotta olimpica,magari devi sbatterti un po (non si puo pretendere di averla sotto casa) però ci sono. In alternativa il judo e ugualmente ottimo e le palestre c’e le avete tutti sotto casa. Oppure un corso di grappling con qualcuno che abbia fatto lotta libera in genere si puo trovare senza troppa difficoltà,se piace davvero la lotta non bisogna fossilizarsi su come puo essere fatto un tappeto,la lotta e lotta.

    • La lotta è sostanzialmente diversa dal judo,se si vuol fare bjj OK. judo ma per grappling e MMA la lotta olimpica(stile libero è meglio)è più indicata.
      Da un lottatore

  • Per me la Lotta dovrebbe essere insegnata come l’Atletica Leggera come Sport obbligatori già dalle elementari.
    Sono i due sport più importanti per l’essere umano (quando il ragazzo/a raggiunge i 15/16 anni insegnare anche la Pesistica).
    Dall’esperienza che ho avuto io nella mia città, la Lotta è purtroppo un circolo molto chiuso. Peccato.

  • Chiuso quando va bene, Tommy… Inaccessibile il resto delle volte. Per non parlare del fatto che essendo sport olimpico, e quindi nel nostro paese legato alle forze dell’ordine, sembra quasi un affronto chiedere di potersi aggregare. A differenza dell’atletica leggera che per fortuna non è in mano solo agli ambienti di cui sopra, la lotta ad esempio nella mia regione, è prerogativa esclusiva de vigili del fuoco(sic) a 300 km di distanza E che vuoi che siano 300 all’andata e altrettanti al ritorno… basta solo trasferirsi lì e trovare magari lavoro. Si sa che se ti trasferisci per fare sport i llavoro, pure ben retribuito te lo tirano dietro. Non aspettano che me, guarda. Chi ha la fortuna di praticare è appunto più che fortunato.
    Poi un’altra cosa, chi ha avuto la fortuna di salire sulla materassina, mi ha parlato di maestri, si molto preparati, ma a volte completamente IMPREPARATI solo ad accettare l’idea della lotta come integrazione di altri sport e discipline come il grappling, figuriamoci parlare di MMA. Naturalmente molti di questi maestri ignorano che una volta la lotta comprendeva le sottomissioni e che il submission wrestling è il padre della moderna lotta (nei 2 stili) e i loro allievi, degni dei loro maestri, ne perpetuano la boriosa ignoranza.

    • Va be’ Bepo. vorrà dire che grazie ai tutorial postati dal buon Manolo, ci eserciteremo a casa con i primi che ci capitano mogli figli cugini vicini di casa testimoni di geova venditori ambulanti…:-)

X