Brazilian Jiu-Jitsu

Gordon Ryan fuori dal torneo di Combat Jiu Jitsu del 22 febbraio 2019?

Matteo
Scritto da Matteo
L'UFC, il Bellator e la BOXE sono in esclusiva su DAZN.Gratis un mese di prova. CLICCA QUI

Il 2 febbraio Gordon Ryan ha affrontato in un super match all’evento Kasai – Super Series, l’asso brasiliano della Soul Fighters Joao Gabriel Rocha

Al di là di alcuni ottimi match tra cui spicca quello tra Renato Canuto e Dante Leon, l’evento principale è stato il combattimento tra Gordon Ryan e Joao Gabriel Rocha.

Ryan e Rocha hanno da subito mostrato un livello altamente tecnico con entrambi gli atleti che non si sono risparmiati cercando il ribaltamento/proiezione e mostrando solidi tentativi di passaggio della guardia. Alla fine Ryan si è assicurato la vittoria finale grazie ad un tentativo di sottomissione (con la specialità della casa, heel hook) che gli ha garantito il punto necessario a portare a casa il bottino.

La vera notizia della serata però, è l’infortunio al ginocchio di Ryan, che si è verificato durante un tentativo di ingresso in “inside sankaku” o “saddle”, posizione dalla quale avrebbe ribaltato e successivamente attaccato heel hook interno. Secondo John Danaher, il suo coach, Ryan “ha strappato male il suo LCL (legamento collaterale laterale)” e questo infortunio potrebbe essere devastante per il “protein killer” americano, che oltre a preparare il mondiale ADCC che si disputerà tra qualche mese in California, dovrebbe affrontare Fabricio Werdum nella semifinale del torneo a quattro di Combat Jiu Jitsu che si disputerà il prossimo 22 febbraio a Los Angeles sotto l’egidia EBI (Eddie Bravo Invitational). Ad oggi non sono disponibili ancora aggiornamenti o “statement” in merito da parte dei diretti interessati, però visto la natura dell’infortunio pare molto difficile che Ryan possa partecipare all’incontro.

Chi è l'autore

Matteo

Matteo

ppassionato jitsuka dalla primavera 2010, quando non sono impegnato con uno scambiatore di calore o a giocare coi miei figli, mi diletto nel tirare i piedi dei miei compagni d'allenamento. In costante ricerca dell'equilibrio tra Gi e No-Gi, spero che un giorno l'IBJJF permetta il knee reaping e legalizzi le leve ai talloni (heel hook)

Lascia la tua opinione

1 Commento

  • Rimane che la Mecca per le Mma per gli europei è Dublino. Non solo per lo striking di Mcgregor , ma per per il bjj di Gunnar Nelson che se la cava bene in Ufc

Lorenzo
Lorenzo in BELLATOR 215 & 216
2 Discussions
Rib
5 Discussions
Sonny
2 Discussions
Lorenzo
5 Discussions
5 Discussions
Sonny
5 Discussions
Lorenzo
6 Discussions
Fidi
5 Discussions
Rib
6 Discussions
Luca Morello
5 Discussions
Total discussions 34390
X