Brazilian Jiu-Jitsu Tornei estero

IBJJF Worlds No-Gi 2018: Un’edizione attesa

Jack Botinha
Scritto da Jack Botinha
L'UFC, il Bellator e la BOXE sono in esclusiva su DAZN.Gratis un mese di prova. CLICCA QUI

Si avvicina l’edizione numero 12 del World IBJJF Jiu Jitsu No-Gi Championship, cioè il Mondiale di Jiu Jitsu No-Gi organizzato dall’IBJJF che si terrà dal 14 al 16 Dicembre ad Anaheim, in California.

Il Mondiale No-Gi è, fin dalla sua creazione nel 2007, uno degli eventi più importanti del circuito IBJJF, ma è stato spesso “snobbato” da alcuni atleti d’elite del Jiu Jitsu in favore di campionati senza kimono considerati più accattivanti, come ad esempio l’ADCC.
Fortunatamente e per la gioia degli appassionati di tutto il globo, da qualche anno a questa parte sono sempre di più i fenomeni del BJJ che tentano la conquista di questo prestigioso torneo, che si sta trasformando anno dopo anno in un’autentica parata di stelle: Per questo motivo andiamo ora a dare un’occhiata alla (momentanea) lista degli iscritti nelle cinture nere adult maschili dell’edizione di quest’anno!

I pesi Rooster (-55,5 kg) sono attualmente la categoria con meno iscritti: Sono infatti soltanto 5 e spicca l’assenza del campione in carica, nonchè 10 campione del mondo No-Gi (record assoluto), Caio Terra. Salterà l’edizione o si iscriverà all’ultimo momento? Stessa situazione nei Light Feather (-61,5 kg) dove ci sono 10 partecipanti ma ancora non si legge il nome del campione in carica João Miyao. Ricordiamo che gli atleti hanno tempo fino al 6 Dicembre per iscriversi alla competizione.

Da evidenziare nei Feather (-67,5 kg) la presenza di Kennedy Maciel, ragazzo prodigio del Jiu Jitsu figlio del leggendario Cobrinha, e di Alexandre Vieira, cintura nera sotto Murilo Bustamante.
È affollatissima la divisione Lightweight (-73,5 kg), dove ci sono 24 iscritti tra cui il campione del mondiale 2016 Marcio Andre e uno degli atleti di Jiu Jitsu del momento, il favorito per la vittoria finale Gianni Grippo.

 

 

La divisione con più iscritti in questo momento è quella dei Middleweights (-79,5 kg): Destano molto interesse le presenze di Dante Leon, campione dei Panamericani No-Gi, e di Lucas Freitas, campione del mondo No-Gi nel 2009 da cintura viola.
Nei Mediomassimi (85,5 kg) ancora manca il campione in carica Keenan Cornelius ma si leggono i nomi di Kit Dale, famoso per essere sia attore che una delle cinture nere più forti in Australia, e di Gabriel Almeida, fenomeno della CheckMat che abbiamo visto in azione anche qui in Italia al WAR Submission Kings Championship.

 

 

Arriviamo alle categorie più pesanti: Nei pesi massimi (-91,5 kg) Arnaldo Maidana è pronto a difendere il titolo dagli assalti del campione 2013 Jackson Sousa e della giovane promessa Devhonte Johnson.
Luiz Panza vuole invece riprendersi il titolo nei Super-Heavy (-97,5 kg), che vinse nel 2016. Per farlo dovrà fare i conti con atleti del calibro di Kaynan Duarte, uno degli atleti di punta della Atos Jiu Jitsu, e l’asso del BJJ senza kimono James Puopolo.

Chiudiamo con la categoria più attesa: La divisione Ultra-Heavy (+97,5 kg) è piena di campioni! Roberto “Cyborg” Abreu è il detentore del titolo (che ha vinto ben 5 volte) ed è un ex campione ADCC. Tra gli sfidanti leggiamo i nomi di autentici fuoriclasse come Gordon Ryan, campione ADCC in carica nei -88kg e prodigio del Grappling, la medaglia d’oro olimpica di Judo Satoshi Ishii e Jared Dopp, medaglia d’argento all’ADCC nel 2015.

 

Chi è l'autore

Jack Botinha

Jack Botinha

Rocker, cintura blu di BJJ, a volte anche persona normale.

Lascia la tua opinione

14 Discussions
Lorenzo
14 Discussions
14 Discussions
Lorenzo
14 Discussions
Lorenzo
2 Discussions
Manolo
Manolo "El ChupaCabra" in RISULTATI BELLATOR HAWAII
14 Discussions
Manolo
Manolo "El ChupaCabra" in Nicky Ryan: Il ragazzo prodigio del BJJ
2 Discussions
Lorenzo
6 Discussions
Rib
6 Discussions
Rib
6 Discussions
Total discussions 34147
X