SMASHPASSorizzontalepiccola
Sambo

L’Italia festeggia il sambo ai Mondiali 2021

L'Italia festeggia il sambo ai Mondiali 2021 1
Scritto da Giada Chioso

Oggi, 16 novembre, è il compleanno del sambo che festeggia 83 anni e, non a caso, abbiamo inserito proprio oggi questo articolo.

Nello scorso week-end la Nazionale Italiana ha partecipato ai Campionati Mondiali di sambo a Tashkent, in Uzbekistan, con: Michael Raso (-64 kg), Mattia Galbiati (-71 kg), William Raffi (-88 kg) e Federico Cavanna (-98), accompagnati dall’allenatore Alessio Miceli e dal DTN capo delegazione Roberto Ferraris.

Questi mondiali si sono aperti con una bella notizia: nell’ assemblea elettiva della Fias (Federazione Mondiale Sambo) Roberto Ferraris è stato rieletto alla carica di Segretario Generale per il quadriennio 2021-2025.

Riguardo la gara, l’Italia ha conquistato un buon 7° posto con Michael Raso (-64 kg).
L’atleta azzurro ha passato il primo turno e ha vinto il secondo contro Niek Lamberts (Ned) prima di arrendersi a Khushqadam Khusravov (Tgk), poi è andato ai ripescaggi dove ha perso però con Mede Maksatbek Uulu (Kgz), classificandosi così al settimo posto.

Mattia Galbiati (-71 kg), medaglia di bronzo nella scorsa edizione, ha dovuto cedere al primo contro Ludovic Cavallera (Fra), complice un infortunio al ginocchio dell’atleta italiano che si porta dietro da un pò.

William Raffi (-88 kg), conosciuto più nella lotta e figlio di Lamberto Raffi, ottimo sambista e non solo, ha vinto il primo incontro con El Houcine Chakiri (Mar) mentre ha perso il secondo contro Gheorghe Bodirlau (Rou).

Federico Cavanna (-98 kg), conosciuto più nel judo, ha perso il primo incontro con GAAJADAMBABayanmu Gaajadamba (Mgl).

Classifica delle nazioni

  1. Russia (4 – 5 – 4)
  2. Kazakistan (2 – 3 – 4)
  3. Uzbekistan (2 – 3 – 2)

Per maggiori informazioni sui risultati potete consultare https://sambo.sport/en/events/chempionat-mira-po-sambo-2021/results/

SMASHPASSrettangolareCTA

Chi è l'autore

Giada Chioso

Atleta agonista di judo, grappling (-gi e no-gi) con partecipazioni a gare internazionali anche di sambo, kurash e sumo. Insegnante tecnico di judo FIJLKAM. Laureata in scienze motorie e alla magistrale in scienze e tecniche delle attività motorie preventive e adattate con esperienza nella rieducazione motoria.

Lascia la tua opinione