SMASHPASSorizzontalepiccola
Judo

Doppio bronzo agli Europei Cadetti a Porec 2022

Doppio bronzo agli Europei Cadetti a Porec 2022 1
Scritto da Giada Chioso

Questo week-end è stato ricco di competizioni di judo.

A livello internazionale:

  • dal 24 al 26 giugno in Mongolia l’Ulaanbaatar Grand Slam 2022
  • dal 23 al 26 giugno in Croazia, a Porec, i Campionati Europei dei cadetti
  • il 25 e 26 giugno in Bosnia Herzegovina la Banja Luka Junior European Cup 2022

Mentre a livello nazionale:

  • sabato 25 giugno a Bassano del Grappa (Vi) il Grand Prix Internazionale del Veneto per gli junionres e seniores
  • domenica 26 giugno a Massa Martana (Pg) il Grand Prix dei veterani e il Campionato Italiano a Squadre

Per le competizioni nazionali si possono vedere i risultati sul sito federale della FIJLKAM: https://www.fijlkam.it/gare-e-risultati/events.html?anno=2022&mese=06&giorno=25&categoria=2

 

Ulaanbaatar Grand Slam 2022

L’Italia ha preso parte al Grand Slam in Mongolia solo con due atleti: Leonardo Casaglia e Giacomo Gamba (entrambi -81 kg).
Tutti e due hanno perso al primo turno rispettivamente con Erdenebayar Batzaya (Mgl) e Jooyong Lim (Kor).

Classifica delle nazioni

  1. IJF (5-2-2-4-5),
  2. Giappone (4-1-2-2-1),
  3. Mongolia (2-4-5-4-4)

L’Italia non ha conquistato nessun punto classificandosi 24^ su 30 nazioni.

Per maggiori informazioni potete visitare i seguenti links: dal sito della federazione internazionale, IJF, https://live.ijf.org/gs_mgl2022/results e della federazione europea, EJU, https://www.eju.net/event/ulaanbaatar-grand-slam-2022/224000/

 

European Judo Championships Cadets Porec 2022

Gara individuale

L’Italia ha partecipato alla gara individuale dal 23 al 25 giugno con: Rebecca Valeriani (-44 kg), Sofia Mazzola e Alessandra Rocco (-48 kg), Michela Terranova e Gaia Massimetti (-52 kg), Gaia Stella (-57 kg), Serena Maddaloni e Stefania Pede (-63 kg), Serena Ondei (-70 kg), Emiliano Lattanzi (-50 kg), Alberto Tripepi e Giulio Muzzi (-55 kg), Antonio Esposito e Francesco Sampino (-60 kg), Federico Bosis e Federico Ninfo (-66 kg), Lucio Tavoletta e Salvatore Mazzola (-73 kg) e Tommaso Perfetti (-81 kg).

L’Italia ha conquistato:

  • 2 medaglie di bronzo con Gaia Stella (-57 kg) e Serena Ondei (-70 kg)
  • 4 quinti posti con Rebecca Valeriani (-44 kg), Michela Terranova (-52 kg), Francesco Sampino (-60 kg) e Federico Bosis (-66 kg)
  • 6 settimi posti con Sofia Mazzola e Alessandra Rocco (entrambe -48 kg), Serena Maddaloni e Stefania Pede (entrambe -63 kg), Emiliano Lattanzi (-50 kg) e Federico Ninfo (-66 kg)

Classifica generale

  1. Francia (3-4-3-5-1)
  2. Azerbaijan (3-1-4-0-1)
  3. Turchia (2-1-2-2-2)

L’Italia è arrivata 16^ (0-0-2-4-6) su 40 nazioni.

Campionati Europei Cadetti 2022  a Squadre

Domenica 26 giugno la competizione è stata a squadre miste con 14 nazioni presenti, con le categorie: -48 kg, -63, +63 femminili e -60 kg, -81 kg e +81 kg maschili.

L’italia ha gareggiato con: Sofia Mazzola e Alessandra Rocco (-48 kg), Serena Maddaloni e Stefania Pede (-63 kg), Serena Ondei (+63 kg), Antonio Esposito e Francesco Sampino (-60 kg), Tommaso Perfetti (-81 kg) e Emiliano Rossi (+81).

L’italia ha gareggiato contro l’Austria. Ha vinto due incontri con Alessandra Rocco (-48 kg) e Francesco Sampino (-60 kg), ma ha perso quattro incontri, finendo così gli Europei 2022.

Classifica gara a squadre

  1. Ucraina,
  2. Francia,
  3. Georgia e Azerbaijan

Per maggiori informazioni potete visitare il seguente link: https://www.eju.net/event/european-judo-championships-cadets-porec-2022/223993/

Banja Luka Junior European Cup 2022

In Bosnia Erzegovina nella Junior European Cup hanno gareggiato 24 nazioni, tra cui l’Italia con 2 soli atleti: Sara Corbo (-63 kg) e Valerio Accogli (-66 kg).

Entrambi si sono classificati al quinto posto.

Sara Corbo (-63 kg) ha vinto il primo turno con Darija Stojanovic (Bih) mentre l’incontro successivo, ai quarti di finale ha perso con Auchecorne (Fra) e, alla finale per il bronzo ha perso con Lili Vit (Hun), rimanendo così ai piedi del podio.

Valerio Accogli (-66 kg) ha passato il primo turno, ha perso il secondo turno con Boyan Yotov (Bul) ed è stato ripescato, ha vinto con Vasileios Briolas (Gre) mentre ha perso con Maxime Moundanga (Fra), arrivando anche lui quinto.

Classifica delle nazioni

  1. Francia (9-3-7-1-3),
  2. Polonia (3-3-2-4-4),
  3. Ungheria (2-0-7-5-1)

L’Italia è arrivata 14^ (0-0-0-2-0) su 24 nazioni.

Per maggiori informazioni potete visitare il seguente link: https://www.eju.net/event/sarajevo-junior-european-cup-2022/224002/

 

Ringrazio la European Judo Union, EJU, per la foto del podio della categoria femminile -70 kg, dove ci sono da sinistra: Ecem Baysug (Tur) con la medaglia d’argento, la campionessa continentale Lila Mazzarino (Fra) e le due medaglie di bronzo Serena Ondei (Ita) e Jael Wernert (Aut).

 

SMASHPASSrettangolareCTA

Chi è l'autore

Giada Chioso

Atleta agonista di judo, grappling (-gi e no-gi) con partecipazioni a gare internazionali anche di sambo, kurash e sumo. Insegnante tecnico di judo FIJLKAM. Laureata in scienze motorie e alla magistrale in scienze e tecniche delle attività motorie preventive e adattate con esperienza nella rieducazione motoria.