SMASHPASSorizzontalepiccola
Judo Brazilian Jiu-Jitsu

Medaglie per l’Italia al Sarajevo European Open e alla European Cadet Cup a Lignano in attesa degli Europei IBJJF a Roma

Medaglie per l'Italia al Sarajevo European Open e alla European Cadet Cup a Lignano in attesa degli Europei IBJJF a Roma 1
Scritto da Giada Chioso

Sarajevo European Open

Sabato 12 e domenica 13 febbraio 2022 c’è stato il Sarajevo European Open di judo in Bosnia Erzegovina, dove l’Italia ha partecipato con 14 atleti.

Sabato hanno gareggiato le categorie più leggere: Luigi Brudetti (-73 kg), Thauany David Capanni Dias, Carlotta Avanzato e Giulia Caggiano (-57 kg), Nicolle D’Isanto (-63 kg) mentre domenica è stato il turno delle categorie più pesanti con: Luigi Pippa, Tiziano Falcone, Emanuele Bruno e Bright Maddaloni Nosa (-81 kg), Lorenzo Rigano (-90 kg), Enrico Bergamelli (-100 kg), Lorenzo Agro Sylvain (+100 kg) e Linda Politi (-78 kg).

L’Italia ha conquistato una medaglia d’oro con Enrico Bergamelli (-100 kg), due medaglie d’argento con Thauany David Capanni Dias (-57 kg), ancora secondo anno junior, e Linda Politi (-78 kg), tre medaglie di bronzo con Giulia Caggiano (-57 kg), Tiziano Falcone (-81 kg) e Lorenzo Agro Sylvain (+100 kg) e un settimo posto di Luigi Brudetti (-73 kg).

Grazie a questi risultati l’Italia è arrivata quinta (1-2-3-0-1) nella classifica generale su 26 nazioni partecipanti, dietro a Turchia (2-2-5-2-5), Francia (2-1-6-6-2), Spagna (2-1-0-2-2) e Germania (2-0-3-4-4).

European Cadet Cup a Lignano

In questo week-end si è svolta anche la European Cadet Cup di judo a Lignano Sabbiadoro dove l’Italia si è classificata prima su 12 nazioni, sul podio con la Francia e i Paesi Bassi, grazie alle 5 medaglie d’oro di Michela Terranova (-52 kg), Alberto Tripepi (-55 kg), Federico Bosis (-66 kg), Savita Russo (-57 kg), Serena Ondei (-70 kg), alle 7 medaglie d’argento di Rebecca Valeriani (-44 kg), Sofia Mazzola (-48 kg), Gaia Massimetti (-52 kg), Giulio Muzzi (-55 kg), Gaia Stella (-57 kg)Danilo Articolo (-73 kg) e Tommaso Perfetti (-81 kg), alle 9 medaglie di bronzo di Ilaria Finestrone (-48 kg), Francesco Sampino (-60 kg), Federico Ninfo e Rocco Capasso (entrambi -66 kg), Aurelia Venditto (-57 kg), Serena Maddaloni e Stefania Pede (entrambe -63 kg), Lucio Tavoletta e Salvatore Mazzola (-73 kg).

 

European IBJJF Jiu-Jitsu Championship 2022

Intanto tra pochi giorni, dal 15 al 20 febbraio, ci saranno i Campionati Europei di jiu-jitsu IBJJF a Ostia (Rm) al PalaPellicone dove parteciperà la Nazionale Italiana FIGMMA formata da: Simone Auricchio e Rita Tana per le cinture nere, Rosario Cataldo per le cinture marroni, Guglielmo Cecca e Anastasia Tonelli per le cinture viola, Alberto Dusi e Immacolata Facchineri per le cinture blu, Carlo Spolaore e Sara Bortolamiol per le cinure bianche.

 

Per la foto del podio delle -57 kg a Sarajevo ringrazio l’European Judo Union.

Autore

  • Medaglie per l'Italia al Sarajevo European Open e alla European Cadet Cup a Lignano in attesa degli Europei IBJJF a Roma 2

    Atleta agonista di judo, grappling (-gi e no-gi) con partecipazioni a gare internazionali anche di sambo, kurash e sumo. Insegnante tecnico di judo FIJLKAM. Laureata in scienze motorie e alla magistrale in scienze e tecniche delle attività motorie preventive e adattate con esperienza nella rieducazione motoria.

SMASHPASSrettangolareCTA

Chi è l'autore

Giada Chioso

Atleta agonista di judo, grappling (-gi e no-gi) con partecipazioni a gare internazionali anche di sambo, kurash e sumo. Insegnante tecnico di judo FIJLKAM. Laureata in scienze motorie e alla magistrale in scienze e tecniche delle attività motorie preventive e adattate con esperienza nella rieducazione motoria.