SMASHPASSorizzontalepiccola
Judo

Week-end judoistico con una buona Italia all’Europeo U23

Week-end judoistico con una buona Italia all'Europeo U23 1
Scritto da Giada Chioso

In questo week-end ci sono state diverse gare di judo.

A Dubai c’è stato il Grand Slam, in cui però l’Italia non ha partecipato a parte l’arbitro olimpico Roberta Chyurlia, che abbiamo già intervistato.

In tutte le regioni d’Italia ci sono state le qualificazioni per il Campionato Italiano Assoluto FIJLKAM.

Mentre a Budapest, in Ungheria, ci sono stati i Campionati Europei U23 ai quali l’Italia ha partecipato ottenendo due prestigiose medaglie. Venerdì 5 e sabato 6 novembre ci sono state le gare individuali, invece domanica 7 la gara mista a squadre, alla quale l’Italia non ha preso parte.

Italia ai Campionati Europei U23

Gli atleti italiani in gara sono stati: Asia Avanzato (-48 kg), Martina Castagnola e Kenya Perna (-52 kg), Silvia Pellitteri (-57 kg), Nicolle D’Isanto e Nadia Simeoli (-63 kg), Martina Esposito e Irene Pedrotti (-70 kg), Erica Simonetti (+78 kg), Alessandro Aramu e Biagio D’Angelo (-60 kg), Leonardo Valeriani (-66 kg), Alessandro Magnani e Luca Rubeca (-73 kg), Tiziano Falcone e Giacomo Gamba (-81 kg) e Gennaro Pirelli (-90kg).

Risultati della Nazionale Italiana U23

L’Italia ha conquistato due medaglie d’oro con Martina Esposito (-70 kg) e Gennaro Pirelli (-90 kg), due medaglie d’argento con Biagio D’Angelo (-60 kg) e Irene Pedrotti (-70 kg) e due medaglie di bronzo con Martina Castagnola (-52 kg) e Giacomo Gamba (-81 kg), oltre al quinto posto di Erica Simonetti (+78 kg) e ai due  settimi posti di Silvia Pellitteri (-57 kg) e Alessandro Aramu (-60 kg).

Da notare è stata la finale tutta italiana nella categoria femminile -70 kg tra Irene Pedrotti e Martina Esposito, che ha avuto la meglio sulla compagna di Nazionale.

Classifica individuale Europei U23

Categorie femminili

-48 kg

  1. Andrea Stojadinov (Srb),
  2. Ramila Aliyeva (Aze),
  3. Amy Platten (Gbr) e Mireia Lapuerta Comas (Esp)

-52 kg

  1. Ana Viktorija Puljiz (Cro),
  2. Mascha Ballhaus (Ger),
  3. Nadezda Petrovic (Srb) e Martina Castagnola (Ita)

-57 kg

  1. Seija Ballhaus (Ger),
  2. Nora Bannenberg (Ger),
  3. Flaka Loxha (Kos) e Ophelie Vellozzi (Fra)

-63 kg

  1. Angelika Szymanska (Pol),
  2. Annabelle Winzig (Ger),
  3. Szofi Ozbas (Hun) e Anastasiia Antipina (Ukr)

-70 kg

  1. Martina Esposito (Ita),
  2. Irene Pedrotti (Ita),
  3.  Silja Kok (Ned) e Eliza Wroblewska (Pol)

-78 kg

  1. Patricia Sampaio (Por),
  2. Petrunjela Pavic (Cro),
  3. Nadezhda Tatarchenko (Rus) e Lea Schmid (Ger)

+78 kg

  1. Elisabeth Pflugbeil (Ger),
  2. Sophio Somkhishvili (Geo),
  3. Kubranur Esir (Tur) e Hilal Ozturk (Tur)

Categorie maschili

-60 kg

  1. Malik Karmov (Rus),
  2. Biagio D’Angelo (Ita),
  3. Mihrac Akkus (Tur) e Vache Adamyan (Aut)

-66 kg

  1. Lucian Bors Dumitrescu (Rou),
  2. Radu Izvoreanu (Mda),
  3. Giorgi Tutashvili (Geo) e Ismail Misirov (Rus)

-73 kg

  1. Armen Agaian (Rus),
  2. Aleko Mamiashvili (Geo),
  3. Adil Osmanov (Mda) e Khamzat Akhmarov (Blr)

-81 kg

  1. Tato Grigalashvili (Geo),
  2. Vladimir Akhalkatsi (Geo),
  3. Benedek Toth (Hun) e Giacomo Gamba (Ita)

– 90 kg

  1. Gennaro Pirelli (Ita),
  2. Mansur Lorsanov (Rus),
  3. Johann Lenz (Ger) e Darko Brasnjovic (Srb)

-100 kg

  1.  Ilia Sulamanidze (Geo),
  2. Zsombor Veg (Hun),
  3. Mert Sismanlar (Tur) e Giorgi Chikovani (Geo)

+100 kg

  1. Valeriy Endovitskiy (Rus),
  2. Richard Sipocz (Hun),
  3. Gela Zaalishvili (Geo) e Jonas Schreiber (Ger)

 

Medagliere delle nazioni

  1.  1. Russia (3-1-3-3-2),
  2. Georgia (2-3-3-2-0),
  3. Germania (2-3-3-1-1),
  4. Italia (2-2-2-1-2)

Classifica gara mista a squadre Europei U23

  1. Georgia
  2. Russia
  3. Francia e Ungheria

Le nazioni che hanno partecipato sono state 8: Austria, Francia, Georgia, Germania, Romania, Russia, Turchia e Ungheria.

 

Ringrazio la FIJLKAM per la foto.

SMASHPASSrettangolareCTA

Chi è l'autore

Giada Chioso

Atleta agonista di judo, grappling (-gi e no-gi) con partecipazioni a gare internazionali anche di sambo, kurash e sumo. Insegnante tecnico di judo FIJLKAM. Laureata in scienze motorie e alla magistrale in scienze e tecniche delle attività motorie preventive e adattate con esperienza nella rieducazione motoria.