Conosciamo Adam Wardzinski: il primo uomo europeo campione del mondo di BJJ nelle nere

Adam Wardzinski entra nella storia! E’ il primo uomo europeo campione del mondo di BJJ nelle nere

Il Campionato del Mondo di Jiu-Jitsu 2024, organizzato dall’IBJJF, ha offerto domenica un’elettrizzante vetrina di abilità e determinazione nelle divisioni maschili e femminili per adulti cinture nere. Tra le prestazioni di rilievo, Gabi Pessanha è emersa come stella di prima grandezza, conquistando il doppio oro sottomettendo due volte Yara Soares. Nella divisione maschile, la finale assoluta ha avuto un epilogo anticlimatico: Jansen Gomes, infortunatosi in un incontro precedente, ha ceduto il titolo dei pesi massimi a Erich Munis per walkover (WO). Ne abbiamo parlato in maniera approfondita nello speciale Mondiali bjj 2024

Parliamo di Adam Wardzinski

Una delle prestazioni più storiche e stimolanti del torneo è stata quella del peso massimo Adam Wardzinski.

Adam Wardzinski è un grappler polacco e cintura nera di jiu-jitsu brasiliano sotto Alan “Finfou” do Nascimento. Ampiamente considerato come uno dei migliori pesi massimi (94,30 kg) della sua generazione nel BJJ, Wardzinski è anche uno dei primi grappler di spicco a emergere dalla Polonia – un Paese con una lunga storia negli sport da combattimento, spesso indicato come un grande protagonista europeo nel submission grappling.

In una serie di esibizioni dominanti, Wardzinski ha vinto tutti e quattro i suoi incontri per sottomissione, conquistando il suo primo titolo mondiale e segnando un risultato monumentale per la Polonia. Come primo europeo a diventare campione del mondo ai campionati mondiali IBJJF, la vittoria di Wardzinski non può essere sottovalutata. Essa consolida il suo status di concorrente di gi più formidabile nella storia europea.

Wardzinski è stato una figura di spicco del BJJ europeo negli ultimi dieci anni, gareggiando costantemente ai massimi livelli sin dalla sua promozione a cintura nera nel 2016. Il suo percorso verso la vetta è stato caratterizzato da un’incessante dedizione e perseveranza, culminata nel trionfo al campionato di quest’anno.

La Storia

Adam Wardzinski è nato il 22 aprile 1991 nella Polonia occidentale, dove è cresciuto.

Il primo contatto di Wardzinski con le arti marziali è avvenuto all’età di 14 anni, attraverso l’aikido, un’attività scelta dai genitori di Adam. Sebbene si sia allenato per un lungo periodo, con l’avanzare dell’età ha perso interesse per l’aikido a causa della sua mancanza di efficacia nel combattimento corpo a corpo e di competizione tra i praticanti.

Molto prima che Adam iniziasse ad allenarsi nel jiu-jitsu, seguiva già questo sport attraverso YouTube, essendo stato affascinato da ogni forma di grappling tradizionale fin dalla metà dell’adolescenza. Oltre alla componente tecnica del jiu-jitsu, Wardzinski aspirava anche a competere e quando si è presentata l’opportunità di allenarsi Adam l’ha colta al volo.

Wardzi?ski ha iniziato ad allenarsi a 18 anni con Karol Matuszczak, pioniere del grappling in Polonia e cintura nera di Roy Harris e Joe Moreira. Matuszczak della Combat Zone Poznan è stato l’allenatore di Adam da cintura bianca a marrone.

Come cintura blu, Adam ha iniziato ad allenare un piccolo gruppo di studenti a Poznam, nella Polonia occidentale. Quel gruppo ha continuato a crescere con il passare del tempo, portando Wardzinski a unire le forze con un buon amico e istruttore esperto: Andrzej Stolzmann.

Come cintura marrone, Adam ha conosciuto Alan do Nascimento, comunemente noto come Finfou. Cintura nera di fama mondiale, Finfou insegnava jiu-jitsu in Svezia. Per questo motivo, Wardzinski contattò e invitò il brasiliano a venire in Polonia per un seminario. Dopo il seminario Adam rimase molto colpito dalle capacità di allenatore di Alan e gli chiese di affiliarsi alla sua associazione, allenandosi da quel momento in poi sotto la guida di Finfou.

Nell’ottobre 2016 Alan Finfou ha promosso Adam Wardzinski a cintura nera, in una cerimonia a cui ha partecipato anche il campione mondiale dei pesi liberi Marcus “Buchecha” Almeida.

Il resto come si dice… è storia

 

Video della finale: Adam Wardzinski vs Vinicius Liberati

 

Link

il profilo Instagram di Adam è sempre aggiornato: https://www.instagram.com/wardziak_bjj/

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *