Persone & interviste Brazilian Jiu-Jitsu PRO Grappling & BJJ

Intervista con Isaac Doederlein, uno dei migliori pesi piuma al mondo nel BJJ

Intervista con Isaac Doederlein, uno dei migliori pesi piuma al mondo nel BJJ 1
Jack Botinha
Scritto da Jack Botinha

Tra i nomi caldi della divisione pesi Piuma nel BJJ in questo momento c’è sicuramente Isaac Doederlein.

L’americano classe ‘92, cintura nera sotto Cobrinha, ha collezionato vittorie molto importanti nell’ultimo anno e mezzo tra cui il Brasileiro 2019 (secondo americano di sempre nel maschile), il King Of Mat 2019 e l’Europeo IBJJF 2020: risultati eccezionali che gli permettono di essere attualmente al secondo posto nel ranking dei migliori pesi Piuma del mondo stilato da FloGrappling.

Abbiamo raggiunto Isaac per porgli qualche domanda sui suoi recenti successi e su qualche aspetto tecnico.

(Grazie di cuore a Isaac Doederlein per averci concesso l’intervista e per la sua gentilezza)

Hai vinto l’Europeo IBJJF 2020 nella divisione pesi Piuma battendo quattro avversari. Che ne pensi della tua prestazione? Quale è stato il match più duro?

Sono soddisfatto della mia performance! Non credo sia stata la mia migliore prestazione ma ho ottenuto il risultato che volevo e da lì ho aggiustato gli errori che ho commesso. Il match più duro è stato decisamente quello in finale contro Leonardo Saggioro.

Sei il secondo americano ad avere vinto una medaglia d’oro al Brasileiro IBJJF, un traguardo eccezionale che hai raggiunto nel 2019. Qual è il tuo ricordo preferito di quel torneo?

Il mio ricordo preferito di quella competizione è stata sicuramente la vittoria contro Paulo Miyao! Abbiamo avuto tante battaglie equilibrate in passato ed è stato incredibile vincere e provare a me stesso che tutto il duro lavoro ha poi pagato. Mi sono goduto anche l’energia del pubblico nell’arena, non esiste nulla del genere!

Penso che tu abbia una fantastica Botinha (leva dritta alla caviglia). Amo questa tecnica, quindi voglio chiederti: qual è la migliore posizione per attaccarla e qual è il segreto per applicare questa tecnica correttamente?

Do sempre credito al mio amico Mikey Musumeci per avermi mostrato questa tecnica! Le posizioni da cui mi piace usarla sono la 70-30 e la guardia X modificata. Il segreto è chiudere la sottomissione con le dita del piede nella tua ascella.

Se tu potessi cambiare una regola del regolamento IBJJF, quale sarebbe e perchè?

Cambierei la durata dei match delle cinture nere abbassandolo da 10 minuti a 7. Credo che questa tempistica sarebbe perfetta per costringere gli atleti a spingere e alzare il ritmo, e a forzare l’azione in modo da essere più spettacolari per gli spettatori.

Studi i tuoi avversari? Mantieni sempre lo stesso gameplan o lo cambi ad ogni incontro?

Sì, mi piace studiare gli avversari! Penso sia importante capire le loro reazioni e le posizioni più forti che utilizzano, in modo che io possa essere pronto a contrastarle. Il trucco è sempre essere preparati, ma non pensare a ciò che loro hanno intenzione di fare. Devi concentrarti sul tuo gioco e sull’imporre il tuo volere. Se trovano una strada per risucchiarti nel loro gioco, tu sarai preparato a gestire la situazione e a trovare un modo per tornare alla tua strategia.
Mi piace cambiare il mio gameplan in base a chi affronterò.

Intervista con Isaac Doederlein, uno dei migliori pesi piuma al mondo nel BJJ 2

Chi è l'autore

Jack Botinha

Jack Botinha

Rocker, cintura blu di BJJ, a volte anche persona normale.

Lascia la tua opinione

X