News & Media UFC

RISULTATI UFC 242 NURMAGOMEDOV VS. POIRIER

RISULTATI UFC 242 NURMAGOMEDOV VS. POIRIER 1
Lorenzo
Scritto da Lorenzo

Segui UFC, Bellator e i grandi match di boxe su DAZN. Attiva ora.


Il ritorno dell’ ufc ad Abu Dhabi è stato un successo. L’Emirato è sembrato prontissimo a ricevere il carrozzone delle mma e i fighters non hanno sicuramente deluso.

Khabib Nurmagomedov si conferma il miglior peso leggero della storia ed un serio contender all’etichetta Pound for Pound best.
Il suo avversario ha ancora una volta avuto successo solo a sprazzi lanciandosi in avanti nel secondo round con delle pericolose sbracciate. I takedown e il controllo di Khabib sono stati inarrestabili per Dustin Poirier, il quale ha fatto bene a tentare il tutto per tutto con una ghigliottina nel terzo round all’ennesimo double leg di Nurmi.

Il compagno Islam Makachaev trova un durissimo brasiliano incazzato in Davi Ramos ma riesce a imporre una migliore boxe con una bella mano sinistra e un knockdown con una ginocchiata sanciscono il match nel terzo round.

Uno dei pochi contender americani nella card in Curtis Blaydes si fa il lungo viaggio zitto zitto e quatto e quatto e khabibba per bene il veterano tagliagole daghestano Abdurakhimov.
Diego Ferreira sorprende il ceceno Mairbek Taisumov che sembra decisamente calato dopo la squalifica per doping. Khadirov non sarà contento.

Jojo mofo Calderwood e la biondona Andrea “KGB” Lee risulta nell’ennesima disordinata split decision delle mma femminili. Comunque una delle due meritava di essere la prossima vittima di Valentina Schevchenko.

RISULTATI UFC 242 NURMAGOMEDOV VS. POIRIER

RISULTATI UFC 242 NURMAGOMEDOV VS. POIRIER 7

Khabib Nurmagomedov def. Dustin Poirier via submission (rear-naked choke) – Round 3, 2:06 – si conferma campione indiscusso dei pesi leggeri

Paul Felder def. Edson Barboza via split decision (27-30, 29-28, 30-27)

Islam Makhachev def. Davi Ramos via unanimous decision (29-27, 30-26, 30-26)

Curtis Blaydes def. Shamil Abdurakhimov via TKO (strikes) – Round 2, 2:22

Diego Ferreira def. Mairbek Taisumov via unanimous decision (29-28, 29-27, 29-27)

Joanne Calderwood def. Andrea Lee via split decision (28-29, 30-27, 29-28)

Zubaira Tukhugov vs. Lerone Murphy declared split draw (29-28, 28-29, 28-28)

Sarah Moras def. Liana Jojua via TKO (strikes) – Round 3, 2:26

Ottman Azaitar def. Teemu Packalen via knockout (punch) – Round 1, 3:33

Belal Muhammad def. Takashi Sato via submission (rear-naked choke) – Round 3, 1:55

Muslim Salikhov def. Nordine Taleb via knockout (punch) – Round 1, 4:26

Omari Akhmedov def. Zak Cummings via unanimous decision (30-27, 30-27, 29-28)

Don Madge def. Fares Ziam via unanimous decision (30-27, 30-27, 29-28)

8 partecipanti
Premio in denaro
Submission Only
Grappling-italia Grand Prix

Chi è l'autore

Lorenzo

Lorenzo

Una delle colonne portanti di Gitalia dal primo momento. Dopo anni di esilio in terra Australiana è tornato a insegnare a fare barbeque e parlare di MMA.
E' il capo-redattore delle MMA mondo (UFC in particolare) e cura colonne molto apprezzate come "sorvegliato speciale"

Lascia la tua opinione

6 Commenti

  • non mi lancio in analisi tecniche perchè su questo sito ci sono persone ben più preparate di me, dico solo che dustin mi è sembrato parecchio impreparato al match, incapace di difendere i takedown e questo ci sta…kabib è un maestro di grappling e pur allenandoti per contrastare i td, non è certo facile evitarli tutti. Tuttavia dustin mi è sembrato impreparato anke lato striking, dove nel secondo round ha sbracciato come fosse in una rissa da bar…cose che si vedono in promotion molto al di sotto dell’ufc. Va beh, forse è la bravura di nurmi che manda a vuoto gli avversari e li fa sembrare dei dilettanti? O forse dustin ha sbagliato tutto il gameplan e pure l’improvvisazione, non lo so, ma il match ha fatto pietà…uno dei più brutti visti finora.
    Discorso diverso per il coriaceo Felder che fa un gran match con barboza, secondo me match of the night, voi che dite?

    • Secondo me il livello del Daghestano è così alto che fa sembrare principianti tutti. La pressione che mette a terra è ineguagliata e non so nemmeno come uno può allenarsi quando non esistono fighter al suo livello… magari tra qualche tempo, ma quando ti mette seduto scomodo con gambe distese, schiena alla gabbia e culo distante quei 20-30 cm che ti impediscono pure di usare la gabbia per salire… puoi solo pregare il tuo dio per sperare che finisca in fretta.
      Alla fine rivalutato pure Conor :-)

    • Ho visto l’incontro ai Naga, che ha vinto, facendo pressione senza il peso del corpo ,come quelli del bjj, con un avversario molto più muscoloso e lo ha dominato tutto il tempo. Riesce a dare pressione costante in tutte le fasi, oltretutto è un maestro nel ground and pound.A terra ha pochi rivali

    • A me pare che si tenda sempre a cercare di fare analisi tecniche ma ci dimentichiamo sempre che la caratteristica più importante di qualsiasi lottatore o meglio, di qualsiasi atleta, è la testa. Al di là delle valutazioni meramente tecniche mi sembra che il ragazzo daghestano abbia qualcosa più di tutti a livello mentale e di approccio ai match. Che è un pò quella cosa che McGregor ha perso dopo essersi messo in tasca badilate di soldi

      • Sono d’accordo. Già di base parliamo di un atleta che ha iniziato a 8 anni di età. Ci vedo, per provenienza geografica, genitori allenatori pure nazionali, maniacalita’, delle somiglianze con Loma. Ovviamente ognuno nel suo sport. Questi sono macchine, cresciuti per dominare. Migliorati in ogni aspetto anno dopo anno. Il padre di Loma gli fece fare quasi 5 anni di danza e sul ring si vedono tutti. Poi la testa vuol dire tanto. Ricordo una vecchia intervista a CroCop in cui gli chiedevano il risultato di un incontro e lui parlava delle infinite variabili. Se hai dormito bene o male, se hai recuperato bene, se sei rilassato oppure no, l’alimentazione. Ci sono un sacco di variabili che incidono sull’esito finale. Avevo seguito, nei limiti, la preparazione di Dustin ed era in una condizione strepitosa pre match. Per chi non lo conoscesse uno dei preparatori dell’ATT mette i video degli allenamenti. Daru, su YouTube. In realtà lo fanno pure per il gruppo di nurma, ma più cazzoni. Quelli di Daru sono specifici, non si cazzeggia. E, come detto, Dustin aveva una condizione atletica strepitosa. Però poi entri, inizi, le cose non si mettono come credevi e magari perdi quel briciolo di sicurezza necessaria. Per me uno è un grande seta, l’altro però ha dimostrato, per l’ennesima volta, che è fuori categoria. È rimasto solo El cucuy. Riguardo a mc Gregor, qua do perdi il fuoco è quasi impossibile riaccenderlo. Ricordo Marciano. Post ritiro gli venne voglia di tentare il rientro. In gran segreto mise su un camp. Dopo pochi allenamenti capi’ che quella fame non c’era più e lasciò perdere. Cmq a me l’incontro è piaciuto. Come ha detto Manolo, quando ti prende così non c’è molto da dare. L’aquila Continua a volare

        • ci sarebbe e sarebbe un match molto interessante, cerrone vs nurma. DONALD non è facile da sottomettere e ha un’ottima td defence e poco importa se ha subito el cucuy, ogni avversario è diverso e potrebbe dire la sua.

redwolf
5 Discussions
Avatar
1 Discussions
Manolo
5 Discussions
redwolf
5 Discussions
Sandro
15 Discussions
Rib
5 Discussions
Rib
15 Discussions
Rib
15 Discussions
bepo
15 Discussions
bepo
15 Discussions
Luca Morello
15 Discussions
redwolf
5 Discussions
Khabib nurma
15 Discussions
Manolo
15 Discussions
Camillo
15 Discussions
Manolo
15 Discussions
Jack Botinha
15 Discussions
bepo
15 Discussions
Total discussions 34818
X