Bellator MMA MMA USA News & Media

RISULTATI BELLATOR HAWAII

Lorenzo
Scritto da Lorenzo
L'UFC, il Bellator e la BOXE sono in esclusiva su DAZN.Gratis un mese di prova. CLICCA QUI

Ecco i risultati del doppio evento Bellator.
Venerdì buon match tra Primus e Chandler con quest’ultimo che riconquista la cintura grazie al suo wrestling.

Peccato per una divisione che qualche anno fa aveva Eddie Alvarez e Will Brooks mentre ora rimane solo Chandler.
Nel co-main ennesima sconfitta per Frank Mir questa volta contro lo sfavorito Javy Ayala. Frank sembra in grado di fare quello che vuole a terra ma Javy resiste e nel secondo round infortuna Mir attorno all’occhio con un’ottima dirty boxing. Frank non sembra stordito ma si arrende subito forse per evitare un grave infortunio.

Risultati main Card Bellator 212:

Michael Chandler def. Brent Primus via unanimous decision (50-45, 50-45, 50-45) – vince il titolo dei pesi leggeri 

Javy Ayala def. Frank Mir via submission (strikes) – Round 2, 4:30

A.J. McKee def. Daniel Crawford via submission (anaconda choke) – Round 1, 3:19

Juliana Velasquez def. Alejandra Lara via split decision (29-28, 28-29, 30-27)

Sam Sicilia def. Derek Campos via split decision (29-28, 28-29, 29-28)

Il sabato abbiamo visto quattro bigmatch. Spettacolare lotta al suolo di Neiman Gracie che porta a terra ripetutamente il 3 volte campione ncaa Ed Ruth e lo finalizza nel quarto round con una mataleao dopo diversi tentativi di sottomissione.
Sconfitto ancora è il veterano King Mo con uno stoppaggio forse affrettato dopo uno ottimo cross destro di Liam McGeary che si dimostra bravissimo a sopravvivere al wrestling di Mo.

Il debutto di Lyoto Machida è un successo contro l’ex campione Rafael Carvalho. Quest’ultimo si dimostra superiore in piedi grazie anche ad un grosso atletismo e allungo. Purtroppo Rafael non ha niente nella lotta e viene portato a terra e controllato quanto basta da “The Dragon” per una vittoria per split decision.

Nel main-event grande prova della padrona di casa Ilima Lei che rimane imbattuta grazie ad un’ottimo grappling. Letorneau non è da meno e il risultato è un buon contest a terra. Nel terzo round Ilima prevale con un’ottima sequenza takedown, monta, presa della schiena, tentativo di armbar per chiudere finalmente con un triangolo.
Grande risultato per il piccolo stato del pacifico che guadagna due nuove star dopo l’impressionante vittoria di settimana scorsa del campione dei pesi piuma ufc Max “Blessed” Holloway.

Risultati Bellator 213:

Ilima-Lei Macfarlane def. Valerie Letourneau via submission (triangle choke) – Round 3, 3:19 – to defend flyweight title 

Lyoto Machida def. Rafael Carvalho via split decision (29-28, 28-29, 29-28) 

Neiman Gracie def. Ed Ruth via submission (rear-naked choke) – Round 4, 2:17 – to advance in welterweight grand prix 

Liam McGeary def. Muhammed Lawal via knockout (punches) – Round 3, 0:53 

Nainoa Dung def. Kona Oliveira via TKO (punches) – Round 3, 2:05

Dustin Barca def. Isaac Hopps via split decision (29-28, 28-29, 30-27)

Maki Pitolo def. Chris Cisneros via submission (rear-naked choke) – Round 3, 2:40

Kai Kamaka III def. Shojin Miki via unanimous decision (29-28, 29-28, 29-28)

Chi è l'autore

Lorenzo

Lorenzo

Una delle colonne portanti di Gitalia dal primo momento. Dopo anni di esilio in terra Australiana è tornato a insegnare a fare barbeque e parlare di MMA.
E' il capo-redattore delle MMA mondo (UFC in particolare) e cura colonne molto apprezzate come "sorvegliato speciale"

17 Commenti

  • Ho visto, per ora, solo l’incontro di Mir. Capisco che uno abbia difficoltà a smettere ma prendere tutti quei colpi, alla soglia dei 40… Boh? Per quel che ho capito, tra una gomitata e l’altra prese in faccia, gli è partito il paradenti. Altri colpi gli hanno fratturato una porzione di mascella. Difatti lui, dopo aver battuto, apre la bocca come a tirar via il paradenti, che effettivamente non c’è. Il suo intento è tipo andare a estrarsi un dente e indica il lato della bocca. Ma che cacchio… I commenatori pensavano avesse fermato perchè accecato dal sangue. Cmq ha perso da uno che aveva 10-7, (4 sconfitte nelle ultime 6 apparizioni). Direi che è ora di appendere i guantini al chiodo. Perdere da Fedor, Hunt, Arlovsky, è cmq accettabile , (oddio, andare giù 2 volte su 3 al primo round…). Perdere da un panzone sconosciuto, tal Javy Ayala, e che cacchio.

    • ma dai era la mascella dici?povero Frank…sembra superato in ogni area dello sport. io già da quando battè Big Nog la prima volta(2008??) non mi capacitavo di come potesse battere tutti i pesi massimi top che ha battuto. Mi dava sempre la parvenza di troppo poco atletismo e lentezza.
      Non so bene come fosse prima dell’incidente in moto ma io l’ho sempre visto sfavorito in tutti gli accoppiamenti.
      Ora è il caso di ritirarsi…anche se 40 anni da peso massimo non sono troppi

      • Si. Rotto. In molti hanno ripreso quello che ha scritto il tipo che presenta un programma radiofonico insieme a lui.
        I just talked to @thefrankmir & he told me he has an alveolar ridge fracture, which caused the tap. Frank was without his mouthpiece for about about a minute & 1/2 of the 2nd round & that’s where the injury occurred.
        Also told me he thought it was just his teeth so he was trying to pull them out so he could continue but then the pain went through the roof. This is a rough sport, folks.
        A me Mir piaceva. Però prima che diventasse vegetariano. Lego il periodo alla notizia, 2011 andante. Non per l’essere vegetariano, ( anche io lo sono stato), ma per il periodo storico. Mir ante 2011/12. Era un buon atleta. Poi il crollo, pur rimangiando carne a ruota :-)
        Si, 40 non sarebbero tanti ma lui è un pezzo che ha perso lo smalto. Anche vero che, su certi aspetti, non è mai stato un mostro.

        • ma essere veggie è così grave per un fighter pro?io mi ricordo Jon Fitch che passa vegano per un match dopo l’ufc(credo in WSOF) e fa cagare. Infatti cambia idea subito…però vegetariano pensavo fosse fattibile

          • Il problema è che se non mangi carne ti butti sui carboidrati, pizza pasta pane e in men che non si dica diventi un panzone bolso.
            Mir ha fatto dei match straordinari ricordo quelli con kongo big nog e crocop.

          • Ho sbagliato a scrivere. Era vegano, non vegetariano. Se non erro, pure i fratelli Diaz lo erano, ( non so se ancora lo siano). Il veganesimo non l’ho mai abbracciato. Per mia esperienza personale, che conta solo per me, all’inizio ho avuto veramente un sacco di energia. La cosa poi è andata scemando col passare del tempo. In ogni caso, la carne non l’ho mai reinserita nella mia dieta. Ma questo è un discorso lungo e assai poco interessante.

          • Ah ok. Mi sembra strano però che Mir sia vegano da così tanto…
            I Diaz c’è sempre stata la storia che erano vegani ma non è interamente vera. Lo sono solo per le 8 settimane prima del match. Principalmente per tagliare il peso.
            I metodi dei Diaz secondo me valgono solo per loro. Non li consiglierei a tutti. E secondo me Nate potrebbe essere molto meglio allenandosi in maniera più esplosiva…
            Sembra usino le stesse robe da sempre. Il corpo e la mente necessitano di stimoli nuovi. Anche i loro coach a parte kron Gracie non mi sembrano il meglio.

          • Dimenticavo, su Instagram sembra che Nick stia vivendo adesso i suoi vent’anni tra feste e alcool.
            Tutta un’altra persona rispetto allo spartano di una Volta.
            Secondo me quell’abnegazione eccessiva lo ha bruciato. Una volta guadagnato il grano ha detto basta con ste sei ore di allenamento al giorno.
            E pare che il match di ritorno contro Masvidal sia già in pericolo…

          • Il veganesimo lo ha abbandonato da un pezzo. Avevo letto che era passato alla dieta paleo. Da un estremo a un altro.

  • I diaz sono vegetariani + pesce, quindi non credo che ci siano problemi….
    I Gracie di prima e seconda generazione sono praticamente vegetariani (Gracie diet)

    non vedo nemmeno la correlazione tra No Carne = tanti carboidrati…. sono stato quasi vegetariano per molti anni e – oltre ad avere la mente più lucida era anche il periodo si massima forma (mi allenavo da Garcia quando Paternò era un bambino :-)
    adesso la mia dieta è mista ma solo perchè tengo famiglia, mangiano merda e io mi accodo per pigrizia.

    ovvio che non ero nemmeno agonista e quindi non sto parlando del fatto che puoi fare il pro senza “integrare” sto dicendo che il non mangiare carne ti tiene più leggero ed limiti tante altre merdate (tipo pane pasta etc etc) perchè diventi più sensibile

    PS detto questo a Maggio, col caldo organizziamo Pizzata a Milano con Lorenzo, Jack e il sottoscritto?

      • Non capisco bene il significato di essere vegetariani + pesce. Che vuol dire? Se passiamo alle esperienze personali per quel che mi riguarda nel 2004 ho fatto tre mesi il vegetariano e l’esperienza è stata pessima. Stanchezza, spossatezza, poca lucidita’, frustrazione. Ultimamente ho fatto la paleo (più o meno un anno fa) per due mesi e i risultati sono stati molto validi. Pelle liscia, nessun bruciore di stomaco, ricrescita dei capelli ovviamente non in modo eclatante, via i dolori articolari, peso ottimale, leggerezza. Come per te, Manolo poi ha prevalso lo stile familiare caotico e per pigrizia anche io mi sono dovuto adeguare con risultati goderecci ottimi, meno su quelli ponderali…
        P.S. comunque l’alimentazione è diventata la nuova religione nel cui campo di battaglia la gente si scanna. Per quel che mi riguarda metto la mia tesi sulla validità delle ‘diete’ in modo succinto: 1. Paleo 2. Dieta carnivora 3. Vegetariana 4. Vegana. Quest’ultima la ritengo dannosissima. Fuoco alle polveri!!!

        • Ma dal punto di vista medico…quali sono i trend negativi della dieta vegana. Spiegato in parole semplici please. Qualcuno può fare un riassunto delle carenze nutritive e i rischi alla salute nel lungo termine?
          Secondo molti si può vivere tranquillamente ma non di certo fare sport di lotta con la dieta vegana.

          E inoltre si tratta più di una teoria nutritiva oppure la spinta recente verso il veganesimo è una reazione emotiva al famoso documentario Cowspiracy?

          • Tutto l’apparato cellulare ha bisogno assoluto di proteine per svolgere le sue funzioni di sopravvivenza e di difesa. Questo detto in soldoni. Senza tirar fuori discorsi riguardo i mitocondri la matrice extracellulare e il reticolo endoplasmatico. Consiglio di leggere qualcosa del dr. Mercola un dottore americano.

          • ciao Tommy non sono studiato in materia, ti riportavo la mia esperienza (opposta della tua tra l’altro). ma una persona non fa statistica, quindi non so cosa dire. sul cibo si dice tutto e il contrario di tutto e scopriremo cosa succede tra 50 anni.

          • Ok Manolo, sono d’accordo sui 50 anni, ma ora mi vado a vedere un video di michaelanthony sulla carnivore diet.
            E quando ci saranno le condizioni la testero’ su di me. Anche se sti americani cocnonn cui ho dialogato non conoscono l’effetto di composti come la putrescina e come neutralizzarli. Cosa grave.

Rib
7 Discussions
7 Discussions
Sonny
7 Discussions
7 Discussions
Rib
7 Discussions
7 Discussions
Sonny
7 Discussions
Sonny
7 Discussions
Lorenzo
2 Discussions
8 Discussions
Total discussions 34297
X