News & Media MMA USA UFC

IL RITORNO DI NICK DIAZ

IL RITORNO DI NICK DIAZ 1
Lorenzo
Scritto da Lorenzo

Fermi tutti. Dopo quasi 4 anni e le speranze dei fans ormai assopite, sembra che Nick Diaz stia per firmare per il prossimo match.
Dana White ha rivelato di essere vicini alla chiusura dell’accordo per il ritorno di uno dei fighters più amati dai fans. L’avversario dovrebbe essere Jorge Masvidal per l’evento UFC235 del 2 marzo 2019.

Nick è stato visto l’ultima volta nel gennaio 2015 nel superfight contro Anderson Silva, in un match prima perso ai punti e poi regolato in no-contest per via della positività di Anderson agli steroidi e di Nick alla marijuana. Quella volta Nick salì di peso e si comportò bene contro il Ragno, con alcuni memorabili momenti di scherno come quando Nick si adagia al suolo come fosse in spiaggia per invitare Anderson a farsi avanti.

IL RITORNO DI NICK DIAZ 2 IL RITORNO DI NICK DIAZ 3IL RITORNO DI NICK DIAZ 4

Nel frattempo non si è saputo molto di Nick, nonostante abbia spesso presenziato ad eventi ufc. Però sembra che all’atleta che un tempo si allenava 8 ore al giorno tra triathlon, bjj e boxe sia stato sostituito da un Nick che ama fare feste e frequentare club.
Il culmine è stato l’arresto per violenza domestica e resistenza a pubblico ufficiale avvenuto a maggio di quest’anno. Le accuse furono poi archiviate ma il suo vecchio maestro Cesar Gracie condivise in pubblico la sua preoccupazione per la strada intrapresa da Nick negli ultimi tempi, appunto fatta più da party che di arti marziali e triathlon.

A quanto pare Nick si è ravveduto, oppure sono finiti i soldi e il prode stocktoniano è costretto ad accettare questa maledetta offerta di Dana White.

Chi è l'autore

Lorenzo

Lorenzo

Una delle colonne portanti di Gitalia dal primo momento. Dopo anni di esilio in terra Australiana è tornato a insegnare a fare barbeque e parlare di MMA.
E' il capo-redattore delle MMA mondo (UFC in particolare) e cura colonne molto apprezzate come "sorvegliato speciale"

8 Commenti

  • È uno dei miei preferiti di sempre. Prima lo detestavo. Con prima intendo molti anni fa.
    Certo però che se il cervello si è fuso…allora non so cosa è rimasto del vecchio Nick.

    • Invece guarda suo fratello…ne ha ancora e mi è sembrato che abbia accettato contro Poirier per inventarsi qualcosa all’ultimo far saltare il match con tutte quelle storie sulla cat 165 ecc…
      Poi uno che ha il grano con quale stato d’animo può mettersi a fare tagli peso duri?

  • Comunque sia io amo nick, e dal primo commento su gitalia (minimo 4 anni fa) che ho la sua immagine profilo, è ciò che più rappresenta per me lo spirito del combattente vero, ed è poi lo stesso motivo per cui adoro mcgregor, io nella mia personalità mi rispecchio molto in loro, in qualche modo li capisco più di altri.

X