MMA Asia & Giappone News & Media One FC

Risultati One Championship 52: Throne of Tigers

Mich
Scritto da Mich

Lo scorso week-end la ONE Championship  è tornata in azione a Kuala Lumpur, Malesia, con un un evento che, come al solito, non ha deluso le aspettative.

Nel main event della serata, Ev Ting è uscito vincitore per split decision dopo una battaglia con il veterano UFC Kamal Shalorus, che si era presentato al weigh-in 9 libbre sopra il limite. Il malesiano è riuscito a evitare di essere portato al tappeto, dove Shalorus sarebbe stato in vantaggio, e ad avere la meglio nelle fasi di striking. Con questa vittoria “E.T.” porta il suo record in ONE a 7-1 e si candida al ruolo di primo sfidante per il titolo dei pesi leggeri, detenuto dal filippino Folayang.

Un altro beniamino di casa che potrebbe aver ottenuto una title shot è l’astro nascente Agil Thani, che ha battuto per rear-naked choke Jeff Huang, ottenendo la settima vittoria prima del limite in altrettanti incontri disputati in carriera. Subito dopo il match, Thani ha sfidato apertamente Ben Askren, che via Twitter si è dichiarato disponibile a un’eventuale resa dei conti nella gabbia.

La serata trionfale dei fighters locali è stata completata da Saiful Merican, che ha costretto Bernard Soriano al ritiro dopo un primo round violentissimo, Ann Osman, che ha battuto la campionessa di Kun Khmer Vy Srey, e dal prospect Keanu Subba, che ha finalizzato Ahmed Mujtaba con una ghigliottina.

Infine da segnalare il debutto nella promotion del russo Movlid Khaibulaev, che ha inflitto ad Herbert Burns la prima sconfitta in carriera.

 

Ecco i risultati completi dell’evento:

Ev Ting b. Kamal Shalorus per split decision
Agilan Thani b. Jeff Huang per sottomissione (rear-naked choke) – Round 2, 2:25
Ann Osman b. Vy Srey Khouch per TKO – Round 1, 4:58
Movlid Khaibulaev b. Herbert Burns per decisione unanime
Keanu Subba b. Ahmed Mujtaba per sottomissione (ghigliottina) – Round 1, 2:56
Alex Silva b. Roy Doliguez per sottomissione (armbar) – Round 3, 2:36
Saiful Merican b. Bernard Soriano per TKO (ritiro al termine del primo round) – Round 1, 5:00
Tiffany Teo b. Priscilla Hertati Lumban Gaol per decisione unanime
Muhammad Aiman b. Eduardo Novaes per TKO – Round 2, 2:50

Aggiungi-palestra

Chi è l'autore

Mich

Mich

Mich: Milanese di 27 anni emigrato a Parigi. Le mie più grandi passioni sono la poesia e gli sport di combattimento, che pratico da diversi anni, anche se sui risultati possiamo stendere un velo pietoso. Amante delle MMA asiatiche dalla prima volta che ho sentito Lenne Hardt strillare i nomi di Cro Cop e Wanderlei Silva.