Grappling-Italia.com > MMA Italia: Incontri Pro > Risultati Venator 3: Palhares vs. Meek
MMA Italia: Incontri Pro

Risultati Venator 3: Palhares vs. Meek

risultati-Venator3

Ragazzi che evento… due soli match finiti ai punti, risultati inaspettati, alcuni/molti italiani che davvero hanno brillato. in America dopo tutto se lo sono visto e moltissimo si sono gasati, palazzetto eccitatissimo. Ecco i Risultati Venator 3 del 21 Maggio 2015


Segui UFC, Bellator e i grandi match di boxe su DAZN. Attiva ora.


Ragazzi che evento…  due soli match finiti ai punti, risultati inaspettati, alcuni/molti italiani che davvero hanno brillato. in America dopo tutto se lo sono visto e moltissimo si sono gasati, palazzetto eccitatissimo. Ecco i Risultati Venator 3 del 21 Maggio 2015

Risultati Venator 3 card nazionale

(scritti in notturna, probabili cazzate scritte, domani da un altro occhio e aggiorno con orari , commenti e tutto il resto)

Manolo Zecchini vs Dennis Coste

Zecchini si presenta con le ali d’angelo e i pugni nelle mano. Inizia come slug fest ma il mio omonimo riesce a entrare con più colpi fino a un TKO in piedi, inizio a Cannone per il Venator! Match interrotto un po’ in anticipo secondo alcuni, ma il risultato non sarebbe cambiato… quindi ottimo lavoro dell’arbitro.

Manolo Zecchini vince su Dennis Coste per TKO R1 – 3:22

Andrea Fusi vs Stefano Paternò

Rivincita di un match in cui Paternò aveve perso con molti se e molti ma (classico match da amaro in bocca), buoni scambi in piedi per un match in parità (1 round pari) e si arriva al terzo round dove Paternò dopo aver sweepato Fusi infila un mataleao violento e vince.

Stefano Paternò vince su Andrea Fusi  – Mataleao – Round 3 1:15

Cristian Magro vs Giuseppe Ruotolo

Ruotolo inizia subito come un treno: overhand + Tentativo di takedown… e così un’altra volta e un’altra: Magro mangia la foglia e piazza un colpo… TKO

Danilo Belluardo vs Daniele Miceli

Scambi brevi di studio, all’ennesimo scambio Miceli viene toccato, cade Danilo gli è sopra e scrica una serie di colpi. Vince Belluard0.

Pietro Cappelli vs Franco De Martiis.

De Martiis combatte con pochissimo preavviso contro un avversario non facile come Cappelli. quindi bravo lui… Ma il coraggio non è bastato e il match finisce per GNP.

Nota di colore: Franco si è palesto in panta lunghi (alla Aoki per intenderci) che sono contro le Unified Rules… dovendoli togliere ha combattuto in boxer

Danyel Pilò vs Luca Puggioni

Un match con due dei miei preferiti e in cui davvero non sapevo chi tifare. Puggioni è un karateka ed è bravissimo coi tempi e coi low kick. Il primo round è essenzialmente di studio. Nel secondo Pilò ribatte alle incursioni di Puggioni con combinazioni pugno e calcio, fino a entrare con un TD. Puggioni a terra gestisce bene il torello ligure, ma manca ancora tantissimo tempo nel cronometro. mancano pochissimi secondi e Pilò entra con un Gnp che Puggioni difende chiudendosi. Stop dell’arbitro a 5 secondi. Decisione non facile da prendere. Puggioni avrebbe potuto incassare in qualsiasi istante dei colpi pesanti cosiccome avrebbe poturo difendersi fino alla fine del round. Probabilmente sapendo che il match era quasi finito si poteva rischiare di lasciar proseguire quella che comunque è una chiamata giusta (vedi incontro tra Zecchini e Coste).

Danyel Pilò vince su Luca Puggioni per TKO al Round 2 4:55

Federico Mini vs Ciro Ruotolo

Ciro Ruotolo è uno dei veterano della MMA italiane. Grappler molto forte è un’avversario temuto. Mini invece nonostante l’interessante 5-0-1 è ancora poco conosciuto, lo avevo visto a un Milano in tha cage e poi anche allo scorso Venator… ed era uno di quei fighter da tenere sott’occhio per i movimenti, i colpi e il fatto di essere completo. Il gameplan di routolo è quello che tutti si aspettavano: qualche colpo per entrare in TD e poi lavorare a terra. Mini non ci sta e sfoggia un’ottima TDD. durante gli scramble Ruotolo colpisce alla nuca Mini – dopo il secondo richiamo si vede pure tolto un punto. finisce il primo round, darei un 10-8 Mini. Secondo round fotocopia del primo ma Mini prende le misure e con un calcio alla testa mette KO il fighter naopoletano, portandosi a casa la prima cintura dei pesi piuma.

Federico Mini vince su Ciro Ruotolo e diventa il campione dei pesi piuma

Cristian Binda vs Davide Baneschi

Binda l’indomito fa MMA da più tempo di quanti di voi sanno leggere e fare di conto. Baneschi ha al suo attivo una vittoria contro il fortissimo Zecchi. Incontro apertissimo quindi. Primo round prevalentemente a terra, ma che spettacolo, sweep, posizioni, pasaggi di guardia.. 10-9 Binda… secondo round simile ma più dominante Baneschi 10-9 per lui. Nel terzo round si giocano in tutto per tutto, e in chiusura binda rifila una ginocchiata al fegato di Baneschi che anche dopo il gong rimane a terra. Salvato dalla campanella ma round e match di Binda. Non ho capito come mai questo match per il titolo non era sui 5 round, ma alla fine il verdetto da la vittoria al Brianzolo Mani di Pietra.

Update: la spiegazione dei 3 round era semplice e l ha spiegata Dandi nella diretta il giorno dopo: Questo match era la finale del torneo e non un title match. Il fatto che il vincitore del torneo si prende la cintura “ad honorem” è un fatto aggiuntivo. Lo stesso era per Mini-Ruotolo.

Cristian Binda vince su Davide Baneschi ai punti.

Leonardo Zecchi vince su Alessandro Botti

Altro match per cui non sapevo chi tifare, Zecchi lo seguo da molto e mi è piaciuto sempre (una versione italiana non incazzata dei Diaz per come combatte) mentre Botti sono sicuro di non sbagliare a paragonarlo a Mark Hunt: non per la stazza ma per il fatto che nessun fighter ha rancori con lui e che tutti i fan gli vogliono bene. il fatto che ogni match che fa poi è spettacolare di sicuro aiuta anche…

primo round: Zecchi inizia un’opera di rallentamento di Botti, piazzando tanti Low kick, Botti riesce a prendere Leonardo in clinch e lavorare contro la gabbia. non saprei a chi dare il match e molto dipende da quanto valutare i lowkick. personalmente darei un pari o un 10-9 per zecchi

Round 2: folla già gasata, Botti però è spesso fuori misura.. Zecchi riesce col maggiore allungo a entrare molto più spesso. Altro 10-9 per Zecchi

Terzo round simile al secondo ma qui

Che Mills contro Terry Montgomery

Ero fuori a magnarme la salamella quindi me lo sono perso :-)

Che Mills vs Terry Montgomery – NO contest

Cody McKenzie vs Valerio Mircea.

Aspettavo molto quest match Mircea è una delle più veloci rising star in italia e questo match potrebbe essere la sua consacrazione a top fighter… il match inizia in piedi e Mircea Domina, colpendolo di prima di pugno e poi con un middle che piega McKenzie. Il moldavo si getta sopra ed è vicinissimo allo stop, ma Cody tiene  e col suo bjj a livello stellare. finalmente Mircea riesce a rialzarsi ma è affaticato ( ricordiamo che Valeriu ha accettato il match in short notice dopo l’infortunio di Scattizzi). scambio in piedi e vanno a terra dove Cody riesci a mettersi in posizione dominante… finisce il round con McKenzie in back mount… round probabilmente per Mircea 10-9 . Mircea inizia il round afffaticato e rallentato, dall’angolo si sentono i consigli: rimani in piedi. Ma inevitabilmente legano Errore di esperienza affidarsi nel primo round troppo al bjj quando in piedi il nostro avrebbe ucciso il paffuto americano. Valeriu perde il match ma si guadagna tanti fan  (me compreso).
Cody McKenzie vince su Valerio Mircea per ghigliottina – Round 2 1:30

Jack Hermansson vs Ireneusz Cholewa

Primo round si studio, lo svedese entra un po’ più spesso ma il polacco è più aggresivo. Secondo round: Coi Jab si vincono gl incontri! Lo svedese prende le misure e continua l’opera di smatellamento del Polacco, che tenta di entrare ma viene tenuto a distanza. R3: Cholewa ha il viso segnato e riesce sempre meno a entrare, quando chiude la distanza trova i gomiti di Hermasson fino al momento in cui quest’ultimo vede che il polacco è rallentato abbastanza da poter entrare e chiudere la pratica.

 Jack Hermansson vince su  Ireneusz Cholewa per TKO (colpi) al 3 1:05

Karl Amoussou vs Giovanni Melillo.

Dire che Melillo ha le palle sotto è dire poco: Amoussou è materia da UFC, judoka di origine ma striker violentissimo. Non è da tutti avere il fegato di andare a combattere e non farsi intimidire dal Francese (anche Melillo è un sostituto) cosi come non è da tutti  piazzare colpi pesanti. ultimo minuto Amoussou prende il centro del ring e si vede che sta macchinando qualcosa… corpo carico come una molla aspetta il momento per esplodere… e infatti appena Melillo perde il ritmo il francese piazza un calcio alto seguito da due colpi velocissimi. impressionante.
Karl Amoussou vince su Giovanni Melillo per Ko (calcio alla testa) Round 1 4:51

Mattia Schiavolin vs Jason Miller.

Di questo match si è già detto tutto. Schiavolin accetta il nuovo match a una categoria superiore con un giorno di preavviso, ma nonostante tutto rulegga. Altro match in cui sono fan di entrambi. primo round e si capisce il gameplan di Miller: ricerca del TD e posizione. Mattia difende bene poi un bel po’ di gioco sulla gabbia, buon round per entrambi : 10-9 per Miller.
Secondo Round, Miller spompo ma con stesso gameplan.. Mattia adesso difende sempre e dalla guardia inizia a martellare Miller. Un intervento arbitrale (credo per dire
Mattia Schiavolin vince su Jason Miller per Mataleao al Round 2 3:10

Marvin Vettori vince su Igor Araujo

Molti erano davvero curiosi di vedere questo Vettori tornato dal camp in America. inizia il match Araujo indietreggia e Vettori gli piazza una ginocchiata saltata! Igor è già visibilmente in debito, tenta uno scramble con una mezza ghigliottina, ma Marvin lo strapazza e lo proietta contro l’ottagono. Araujo tenta di uscire dalla situazione ma si prende altri colpi e viene finalizzato con una ghigliottina… la madonna!

Alla fine Vettori, ma auanto è diventato forte? Ancora non si sa, ma quello che è chiaro che è una potenza davvero di un altro livello. un paio di match in america  per lo score e la chiamata dal crapa pelata è obbligatoria.

Marvin Vettori vince su Igor Araujo per ghigliottina al Round 1 1:13

Rameau Thierry Sokoudjou vs Matt Hamill

Matt Hamill si è allenato molto per questo match, e tutto sommato è arrivato pure in discreta forma, Sokoudjou invece è enorme come al solito e la sua partecipazione nel Pride gli fa dare più anni di quanti effettivamente abbia. Match apertissimo sulla carta. Dopo il primo scambio Hamill si lancia contro Rameau che difende e prendendo spazio rifila un uppercut (e poi due e forse tre)… Hamill va KO lungo disteso… brutto KO davvero. Hamill ha dato tanto allo sport, spero nel ritiro (o almeno in una lunga pausa di riflessione)

Rameau Thierry Sokoudjou vince su Matt Hamill diventanto il campione dei pesi massimo leggeri Venator.

Luke Barnatt vs Stefan Croitoru

Devo dire che qui tifavo sfacciatamente per Stefan Croitoru. Il moldavo era fino a venerdì (prima del pasticcio di Miller) l’avversario di Schiavolin. Il game plan di Stefan era abbastanza semplice: Takedown, posizione e vittoria… purtroppo Barnatt oltre a essere furbissimo sul ring ha anche allunghi spropositati, ottima TDD, ottimi scramble e buon bjj… e ogni tentativo di Stefan, anche i molti di successo risultavano in un consumo di energie esagerato + alcuni colpi… Il secondo round vede un Croitoru stanchissimo che subisce ancora più colpi senza riuscire a fare nessuna proiezione. Ottimo stop dell’arbitro che chiude il match con Stefan in piedi ma ormai impossibilitato ad andare avanti. peccato. Barnatt porta a 3-0 il suo record post UFC e si conferma campione dei pesi medi  Venator

Luke Barnatt vince su Stefan Croitoru per Stanting TKO

Emil Weber Meek vs Rousimar Palhares

Davo pochissime possibilità di vittoria a Meek e praticamente zero al primo round, quando i corpi erano ancora asciutti. E invece come al solito nei pronostici sono una pippa a livelli di Jon Jones: primo round, pochi secondi dopo l’inizio del round Toquino va di Takedown, Meek difende e piazza delle gomitate feroci. Palhares non si spegne ma è frastornato, subisce altri colpi e giusto stop arbitrale. Meek non ci crede ancora, ha fatto quello che i più grossi grappler americani non erano riusciti, probabile biglietto UFC nel futuro. I numerosi fan norvegesi impazziscono, grida, e prevedo un bel festone notturno in hotel!

Emil Weber Meek vince su Rousimar Palhares

 

Saluto i miei compagni di banco: Emanuele, Marco, Ale, Roberto e Sara… e anche il giudice Riccardi che ci tiene che posti questa citazione: “Hermansson ha il jab come GSP“. ahahah ciaoooo

Bonus della Serata Venator 3

Fight of The Night:  Leonardo zecchi vs Alessandro Bad Botti

Performances of The Night:

  • Rameau Sokoudjou (KO)
  • Emil Weber Meek (TKO)
  • Marvin Vettori (Sub)
  • Danilo “Caterpillar” Belluardo (KO)
  • Cody Mckenzie (Sub)
  • Federico MINI (KO)

Venator 3 – Video e immagini

In america il Venator è un argomento Hot…

venator trending on mma junkie

 

… E sembra che sia anche piaciuto abbastanza…

teitter-pro-venator

Miller vs Schiavolin

Palhares vs Meek

 

Chi è l'autore

Manolo

Manolo "El ChupaCabra"

Praticante di MMA, agonista di BJJ e grappling, ottimo conoscitore delle arti marziali miste e del valetudo. Manolo "El Chupacabra" non è niente di tutto questo.

27 Commenti

  • Ieri ero a Milano… concordo con il report: 7 ore di match ma senza un attimo di noia… la undercard da sola era meglio di moltissimi eventi italiani.
    Con la card internazionale il livello è stato altissimo.
    Abbiamo visto che anche gli Italiani sono a livello UFC ( o quasi) Vettori è diventato un mostro, Schiavolin pure, il norvegese ci ha stupiti tutti.
    Note dolenti: la coda all’ingresso. sono arrivato alle 4:10 e ci ho messo un’ora a entrare. posso capire che eravamo in tanti ma fare più cancelli di ingresso?
    altra cosa: che fastidiosi i due telecronisti (il Buffer di noialtri che sbiascicava in inglese e il tizio col ciuffo che faceva le interviste a fine match)

      • Credo che Hamill si sia ritirato già un paio di volte… ma questo KO è stato devastante. e devo concordare.

    • Ho scritto 4 pagine di report dei risultati adesso aggiorno tutto.
      concordo: evento da mille mila ore volato via… livello alto o altissimo (Amoussou è un killer e non so come mai non sia ancora in UFC).
      Il tizio che presentava in inglese poteva effettivamente fare meno Buffer e scandire un po meglio i nomi… ma alla fine Ok anche cosi..

      • Bhe, in Bellator non è riuscito a prendersi il titolo contro Coniglio Askren, che poi è scappato in One, tirando per le lunghe con UFC , e a tutti piacerebbe avere un campionato su misura, basta accontentarsi della paga! Tornando a lui, credo che le opportunità le abbia già avute, forse un po’ di sfortuna o il lavoro l’hanno frenato.

  • Ultima cosa: molti messaggi (sopratutto dei nuovi) sono in coda di moderazione – normale routine di sicurezza- se non ti apppare subito il commento porta pazienza

  • Onore a Mattia Schiavolin che ha salvato la main card e ha pure battuto Miller nel suo stesso punto forte, ovvero la lotta.

  • evento incredibile! niente da dire! Bellissimo il match tra Botti e Zecchi, Vettori e Schiavolin hanno fatto paura! Mckenzie è un personaggio incredibile e ha anche un bjj da paura. ho ancora l’adrenalina addosso

  • C’è gente che si è presentato con una forma eccellente (Barnatt, Meek, Sokodjou e il resto della truppa) e chi sembrava venuto ad una sagra di paese (Hamill, Jason Miller e Toquinho).
    Comunque grande divertimento!!

  • Per commentare Venator III sinceramente non saprei da che parte cominciare.Gli incontri erano tutti spettacolari! Non so voi ma a me è piaciuto molto,risultato a parte,il match di Melillo! stava andando bene contro Amoussou…il francese è devastante (UFC,where are you?!).Vettori e Schiavolin benissimo! Meek si commenta da solo!! Chiudo aggiungendo che mi piace troppo lo stile di Hermansson: il polacco Cholewa ha messo il cuore (e la faccia) in questo match.

  • Evento impensabile x l’Italia fino a qualche tempo fa e sulla carta molto atteso ma alla fine a parer mio è stato un mezzo freak event sulla falsariga degli ultimi bellator campioni di incassi..è stato un evento divertente ma cazzarola c’è ancora molto da lavorare..adesso Nn vogliatemene ma a parte il patriottismo e cazzate varie io Nn riesco a Nn essere obbiettivo. Del vero Miller era presente solo la capigliatura..onore a schiavolin come a chiunque chiuda alle proprie spalle la porta della gabbia ma grande, mitico o aggettivi simili lasciamoli a casa x favore..ha lottato con un bob, e ci ha messo un round e mezzo x sottomettere un pupazzo. Xchè in quel modo senza ganci la cosa fa sorridere..
    The hammer idem, l’ombra di se stesso, eri ritirato da anni restatene a casa…vettori invece mi ha impressionato veramente tanto xchè conosco cosa è in grado di fare Igor e lui gli è stato superiore in maniera netta e schiacciante..
    Amoussu il migliore in Europa???? Oddio…melillo ti dirò una cosa, se Nn sei in grado di muoverti x uscire dalle brutte situazioni e ti giri e dai le spalle prenditi ancora un po’ di tempo prima di rientrare nella gabbia…
    Barnatt ha dominato in ogni frangente dell’incontro ma solo dandi vedeva guardie a farfalla inesistenti di croitoriu e continuava a dire che stava mettendo in difficoltà il campione..dandi ma che cavolo stavi guardando???? Voto telecronaca: 5—
    Qui Nn ripeteva a sfinimento le stesse cose come in ufc poiché molti fighter erano a lui ed ai più sconosciuti quindi molti silenzi e alcune inesattezze dovute forse a patriottismo o scarsa conoscenza della lotta ma comunque veri e propri vaneggi

    • Dimenticavo, ma due sponsor nel tappeto noo???? Fare dei guantini venator noo??? Con i guanti adidas (che Nn credo sia sponsor) Nn si può vedere, l’africano addirittura si è portato i suoi da casa..ahahahahahah

      • @Saku
        Hai espresso le mie stesse idee.
        E di Toquinho cosa dici?
        E’ venuto pompato o, come a me è sembrato, proprio giù di forma e scarico?

      • Cioè card di alto livello e presentazione del prodotto di serie z..il bambino delle interviste poi ne vogliamo parlare?? In futuro tre lettere? Ufc…hai preso ai maroni, Nn riesci a fare altre domande?? Sei in venator e parli con i fighter di altre organizzazioni? Assurdo..
        Toquinho sembrava tiratissimo come sempre (forse dopato come sempre) ma Nn c’è stato modo di vedere se fosse in forma o meno xchè il vikingo ha fatto esattamente in modo impeccabile ciò che travis fece a barnett…
        Sto vikingo mi piace assai, carico e sicuro di se ma mai sbruffone e con una fila di figa al seguito che Nn guasta mai.

    • Miller era si un po lento nello striking, ma non era assolutamente un blob… A me Schiavolin ha convinto totalemente.

      Amoussou, non lo so, ma mi ha sempre fatto paura e impressionato… e la combo con cui ha messo Ko Melillo dimostrano che è a un livello superiore (lo steso di vettori per intenderci) materiale da UFC sicuramente. E Melillo è vero che è stato messo KO, ma anche solo entrare per cercare di fare il match e riuscire a gestire il tizio è un bel risoltato. Melillo, lo promuovo e vorrei rivederlo per esempio.

      Non ho sentito la telecronaca del Dandi e non ti so dire, i miei commenti al match sono qui sopra.

      Per sponsor, e guanti posso concordare ma potrebbe non essere sempre cosi facile trovarli.

      • Miller solo un po’ lento?? 26lb oltre il peso vuol dire che dal suo ultimo incontro con CB in ufc Nn si è mai allenato..Nn ha praticamente tirato un pugno ed ha finito il gas prima della fine del primo round…manolo parliamo di Jason mayhem Miller che ha battuto lawler saku ed alti mostri sacri.. L’ho detto e sottolineato sempre, onore a chi entra in gabbia ma obbiettivamente nn è un incontro da prendere in considerazione..
        Melillo secondo me avrebbe dovuto essere più aggressivo e pressare il francese esattamente come ha fatto vettori con Igor e Nn far fare il suo gioco all’avversario. inferiore sia fisicamente che tecnicamente..magari dal vivo hai avuto un’altra impressione..prova a dargli un’occhiata nuovamente…
        Venator è un’organizzazione che sta facendo parecchio parlare di se ma è appena nata, quindi ovvio che Nn ci si aspettano sponsor tipo monster, bud light o simili ma il tappeto e la gabbia nudi e crudi sanno molto di evento del vicinato..x i guantini basta un po’ di alcol acetone o simili e la scritta adidas sparisce come x magia..

      • Su Melillo sto con Manolo
        Ha fatto una prestazione dignitosa contro uno fisicato e che tirava al doppio della sua velocità…Certo che come tattica quella di girare alla sua destra e basta era un po’ ‘limitata’ e quando l’avversario l’ha provocato c’è cascato e ha perso la distanza.
        Dal punto di vista della psicologia dello sport, Melillo non ci credeva nemmeno lui a quella condotta di gara. Però ha tirato qualche bella gomitata, dei low kick di tutto rispetto..insomma ha fatto quel che poteva. L’altro era una brutta bestia…
        Quanto a Toquinho …per me era spento già al weigh in, disorientato. Sembrava un po’ sulle nuvole…
        Jason era inguardabile, io l’ho visto combattere ai tempi con GSP con la crème de la crème delle MMA. Non pretendo quel Miller, ma nemmeno questo suo gemello imbolsito.
        Questo per quanto riguarda i difetti.
        Per quel che riguarda il resto sono stato molto ben impressionato. Ottimo Evento!!

      • certo che Miller era l’ombra di se stesso di 6-8 anni fa, ma da qui a buttarlo via c’è tanto spazio in mezzo. Mattia ha picchiato per 4 round anche Barnatt (che è comunque un UFC di basso livello) quindi lo promuovo…
        poteva fare meglio (almeno di cardio) assolutamente poteva tentare dello striking, si forse.

        Ho rivisto melillo – amoussu… e in tv/streaming non si vede la violenza trasuda il francese anche solo quando cammina, ne che cazzo di velocità ha quando gli ha fatto le combinazioni… a me tra tutti è quello che fa più paura (insieme a vettori che mi ha lasciato con la bocca aperta sinceramente)

        Ps parlando di promossi e bocciati ecco qui scritto ieri notte di getto:
        http://www.grappling-italia.com/mma-italia-pro/venator-fc/2016/05/25/venator-sale-scende-42464.html

Gitalia-logo-80x80Grappling-Italia.com – Migliaia di persone usano Grappling Italia per rimanere aggiornate su UFC, MMA Italia, Venator e tutte le altre promotion di arti marziali miste. Chiunque ami le Arti Marziali Miste / MMA in italia arriva prima o poi su g-italia, come viene affettuasamente chiamato dai lettori. E una volta arrivati anche voi sarete rapiti dal taglio del sito, dai commenti, dalle risate, dalla comunita che si crea. GItalia e il miglior sito di MMA italia e probabilmente nel mondo.

Ottobre

20Ottallday2 Trofeo di Sambo "Coppa Sardegna"

20Ottallday7 Coppa Italia di Brazilian jiu-jitsu/Grappling Gi FIGMMA (Roma)

26OttalldayUFC Singapore: Maia vs. Askren

26OttalldayMonferrato Cup

Novembre

03NovalldayBari jiu-jitsu Challenge 2019

08Novallday10Mondiali di Sambo 2019 - Seoul

09NovalldayAbu Dhabi National Pro Italy di jiu-jitsu (milano)

09Novallday10Amsterdam International Open IBJJF Jiu-Jitsu No-Gi Championship

09Novallday10Amsterdam International Open IBJJF Jiu-Jitsu Championship

11Novallday16DicMondiali IMMAF - Bahrain

15Novallday17Campionato mondo Pankration Roma

16Novallday17Paris Fall International Open IBJJF Jiu-Jitsu No-Gi Championship

16Novallday17Paris Fall International Open IBJJF Jiu-Jitsu Championship

23NovalldayEuropean Kids IBJJF Jiu-Jitsu Championship (Irlanda)

23Nov(Nov 23)8:12 am24(Nov 24)8:12 amDublin International Open IBJJF Jiu-Jitsu No-Gi Championship

23Nov(Nov 23)8:12 am24(Nov 24)8:12 amDublin International Open IBJJF Jiu-Jitsu Championship

23Nov8:25 am8:25 amMilano Winter Challenge GI

24NovalldayMilano Winter Challenge NO-GI

24NovalldayMilano Winter Challenge Kids

30NovalldayBerlin International Open IBJJF Jiu-Jitsu No-Gi Championship

30NovalldayBerlin International Open IBJJF Jiu-Jitsu Championship

Copyright © 2008 & Seguenti: Grappling-Italia.com / ArtiLotta. MMA Italia, UFC & Arti Marziali Miste Ringraziamenti.

X