MMA Italia: Incontri Pro News & Media

VENATOR FC3 – CARD ESPLOSIVA!

VENATOR FC3 - CARD ESPLOSIVA! 1
Italjap
Scritto da Italjap

Venator FC3 sta facendo fare un ulteriore salto di qualità alle MMA e non solo italiane….é ormai da parecchi giorni che si sente parlare in tutti i siti e le riviste on line specializzate dei personaggi che animeranno la card italiana

Venator FC3 sta facendo fare un ulteriore salto di qualità alle MMA e non solo italiane….é ormai da parecchi giorni che si sente parlare in tutti i siti e le riviste on line specializzate dei personaggi che animeranno la card italiana. La popolarità di Jason Miller é tornata alle stelle e gli hype sull’evento sono cresciuti a dismisura, così come il livello della card che é oramai pressoché definitiva anche se il matchmaker Alex Dandi ha già fatto sapere di avere in serbo ancora un paio di bombe forse ancor più incredibili di quelle già esplose….ad esempio ci attendiamo qualcosa che riguardi Karl Amoussou ed almeno un’altro degli italiani come ad esempio Daniele Scatizzi o Giorgio Pietrini o anche l’inserimento di qualche altro atleta lombardo. Intanto andiamo a presentare e commentare brevemente i match già ufficialmente in programma a partire dalla preliminary card:

Lightweight Fight
Chris Hall (0-1) vs Dennis Coste (2-1)

Entrano a Venator due giovanissimi, un ragazzo americano che ha da poco esordito tra i Pro ed un ragazzo rumeno compagno di squadra di Mattia Schiavolin. Dennis ha anche già combattuto all’estero dove ha ottenuto nel 2015 una bella vittoria.

Welterweight Fight
Stefano Paternò (5-2) vs Andrea “Il Barbaro” Fusi (5-0)

sono due giovani speranze ben preparate e che raccoglieranno molto pubblico amico, avendo le sedi di allenamento non molto lontane dal luogo di competizione.

Middleweight Fight
Cristian “Jackhammer” Magro (8-4) vs Marco “The Animal” Zuzolo (4-1)

Ritorna il simpatico Cristian ad animare la gabbia di Venator; si era anche parlato di un suo ritiro, ma evidentemente la passione ha avuto la meglio. Affronterà Zuzolo della Legio’s team.

Light Heavyweight Fight
Matteo “The white guy” Minonzio (21-19) vs Franco De Martiis (2-4)

Sono i più cattivi ed affamati….ed hanno ancora voglia di divertirsi e far divertire. Minonzio vs De Martiis é più che una rivincita, é un classico che non passa mai, la lotta tra due veterani eternamente giovani.

Featherweight Fight
Danyel Pilò (7-1-2) vs Luca “Shoto” Puggioni (9-9-1,1NC)

30 match in due eppure entrambi non superano i 30 anni; sono tra gli italiani più esperti, ma proprio per la loro età hanno ancora ampi margini di miglioramento. La potenza del mare della liguria contro la forza della roccia friulana…sarà battaglia.

Featherweight Title Fight
Federico “Fortigno” Mini (4-0-1) vs Ciro “Molosso” Ruotolo (6-3-1)

Mini risulta essere più completo, ma Ciro appare fisicamente più forte. Hanno la maturità per fare un grande match e portarsi a casa la cintura. Chi vincerà non potrà poi cullarsi molto, perché dietro già spingono forte…

Middeweight Fight
Stefan Croitoru (7-1-1) vs Mattia Schiavolin (12-2-2)

Anche qui si tratta di atleti con anni di combattimenti alle spalle; rappresentano il livello dei migliori italiani, maturi entrambi per il salto di qualità. Mattia Schiavolin ci é già andato molto vicino ed ora ci riprova per puntare di nuovo alla cintura; Croitoru dopo il colpaccio su Cerilli non ha nulla da perdere e tutto da guadagnare.

Bantamweight Title Fight
Cristian “mano di pietra” Binda (12-10) vs Davide Baneschi (10-3)

Un titolo che avrà un grande campione; Binda fa già parte della storia delle MMA italiane, é seguitissimo ed ha ancora molto da dire, Baneschi é un talento che riesce a combattere da vincente in tre categorie, fenomeno.

Lightweight Title
Leonardo Zecchi (12-8-1) vs Alessandro “Bad” Botti (12-5)

Zecchi dopo la drammatica (per certi versi) vittoria su Tergui si appresta a dare a Botti l’occasione di giocarsi il titolo. Sono due ragazzi simpatici che celano dietro una sana sportività la capacità di fare male…match tutto da seguire.

Light Heavyweight Title
Karl Moore (6-1) vs Pietro Cappelli (5-1)

A prima vista puo’ apparire un incontro in salita per l’italiano, ma a Venator si é visto di tutto, quindi per indossare la cintura si dovrà dare molto di più di quello che si ha e non sappiamo a priori chi riuscirà a farlo fino in fondo.

Welterweight Fight
Roberto “Supernatural” Rigamonti (4-2-1) vs Ché Mills (16-8, 2 NC)

Rigamonti é un quadro futurista vivente e come tutte le icone alla Marinetti ama le sfide alla “disperata” (nel senso aulico del termine) … stavolta il Presidente Frank Merenda lo ha preso proprio in parola.

Light Heavyweight Fight
Thierry Sokoudjou (16-14) vs Matt Hamill (12-6, 1 NC)

Sokoudjou é quello che negli ambienti viene definito un “trattore”, ma dall’altra parte c’è un campione vero di scuola UFC. * Respect *

Middleweight Title Fight
Luke Barnatt (10-3) vs Jason “Mayhem” Miller (23-9, 1 NC)

Non sappiamo cosa potrà succedere la sera del 21 maggio; sappiamo che fino a quando questi due non entreranno in gabbia verrà detto di tutto ed il contrario di tutto. Di sicuro il 21 maggio nel mondo le MMA avranno un solo nome: VENATOR.

VENA1

Chi è l'autore

Italjap

Italjap

10 Commenti

X