Copertina Lotta Libera & Greco-romana News & Media

Lotta fuori dalle Olimpiadi? BENE

Lotta-olimpiadi

La lotta è fuori dalle Olimpiadi? Ecco perchè per me è un bene per lo sport.

La lotta è fuori dalle Olimpiadi? Ecco perchè per me è un bene per la lotta stessa

Lotta-olimpiadi

Ho scoperto adesso (grazie alla solerzia di facebook) che il CIO ha deciso che la lotta uscirà dalla Olimpiadi nel 2020. Molti sono scandalizzati (e li capisco), ma per me è un bene. Ecco il perché… Sarà un post un po’ intransigente. Ed è mia intenzione essere provocativo: ho una versione molto semplicistica della cosa, è vero ma ho scritto questo post di getto (prometto di tornarci con correzioni).

Lotta fuori dalle Olimpiadi?

La motivazione

Partiamo con la motivazione, che (fonte la stampa) sembra questa: “Il Cio ha basato la sua decisione sulla bassa valutazione che ha ottenuto la lotta in una dettagliata analisi delle 26 discipline sportive olimpiche. Il massimo organismo internazionale ha utilizzato un totale di 39 criteri, tra cui audience televisiva, vendita di biglietti, numero di sportivi e l’attrattiva sui giovani.”

Come se audience televisiva, numeri di sportivi e attrattiva sui giovani sia sinonimo di qualità e di sport. Se vogliono audience e numeri possono fare le olimpiadi di X-factor e del grande fratello. Quindi stare il più lontano possibile da questo modello è una cosa che può fare solo del bene.

Alcune obiezioni che si possono fare

Se la lotta andasse fuori dalle Olimpiadi allora ci saranno delle ripercussioni. Analizziamole (scrivi nei commenti cosa ne pensi).

Ma far avere una medaglia olimpica è un grosso pregio…

Indubbiamente vero, ma di anno in anno le Olimpiadi si sono rivelate un circo con sport che non sono davvero sport per come lo intendo io (divertenti ma chiamiamoli hobby), ma più sport da circo mettono dentro più il valore di una medaglia è annaquato. E, sarò poco corretto politicamente,  non mi sento di dare lo stesso valore a una medaglia d’oro ottenuta nel curling rispetto a una ottenuta nella lotta. Ridiamo dignità a certi sport fatti di anni di sacrifici.

Molti atleti non potranno praticare più

Anche questo è vero e non ho grosse argomentazioni a riguardo. Di sicuro gli atleti delle Olimpiadi muoiono di fame mentre gli organizzatori vivono nell’opulenza (cit. Ronda Rousey), e non so quanti possono vivere grazie ai soldi fatti con lo sport. Vai in qualche corpo di polizia se ti va bene… ma sono pochi i soldi rispetto a un atleta professionista. Quanti atleti decidono di esserlo per i soldi?

Non potremmo mai vedere le MMA alle Olimpiadi

Speriamo!!! tutti i regolamenti toccati dalle Olimpiadi diventano sterco e diventano standard. Quanti possono dire che il judo attuale sia “meglio” di quello originario? Il tae kwon do che vediamo alle Olimpiadi è davvero come è stato pensato? Più le MMA stanno lontano dalle Olimpiadi meglio è secondo me. Per un discorso simile ma sul BJJ vi rimando all’illuminante http://www.trytofight.com/2012/08/perche-non-possiamo-aspirare-alle_3.html o a questo di http://maxbjj.blogspot.it/2012/05/scontro-tra-diverse-politiche.html –

Si organizzaranno meno tornei e ci saranno meno nuovi atleti

Forse sì, ma forse no… sono sicuro che non appena spariranno i soldi, i vari avvoltoi mangiasghei che adesso decidono tutto troveranno altri lidi. Chi ama lo sport rimane. Nuova linfa potrà arrivare allora ci potrà essere una vera rifondazione con un’organizzazione interna più moderna (nel mio piccolo mi piacerebbe avere un sito di riferimento aggiornato con date e news).  Ci sarà di sicuro una contrazione, ma la lotta è uno dei movimenti archetipi dell’uomo e non potra mai scomparire.  Egoisticamente, è meglio per il grappling / MMA perchè molti atleti di lotta dovranno cercare anche altrove.

Quindi?

Quindi nulla :-) la mia speranza è che qualcuno sia abbastanza lungimirante da ri-creare delle “Olimpiadi antiche” con le antiche discipline (prendo sempre da Wikipedia):

Olimpiadi Antiche

  • Stadion (gara di corsa)
  • Diaulos (corsa sulla distanza doppia dello Stadion)
  • Dolicos (corsa di resistenza)
  • Pugilato
  • Lotta
  • Pancrazio
  • Pentathlon (salto in lungo, tiro del giavellotto, lancio del disco, corsa, lotta)
  • Hoplitodromos (corsa con le armi)
  • Gare equestri (corse dei carri e dei cavalli)

Diciamoci la verità… che figata sarebbero delle olimpiadi con SOLO questi sport? Nessun dj tiesto che suona all’apertura, nessun vecchio trombone che decide, nessun bimbominkia, solo sport, solo sudore.

Come nota a margine, quali sport sono dentro le Olimpiadi?

(fonte Wikipedia)

  • Atletica leggera sempre
  • Badminton dal 1992
  • Calcio 1900-1928, dal 1936
  • Canoa/kayak dal 1936
  • Canottaggio dal 1900
  • Ciclismo sempre (MTB dal 1996, BMX dal 2008)
  • Equitazione 1900, dal 1912
  • Ginnastica sempre
  • Hockey su prato 1908, 1920, dal 1928
  • Judo 1964, dal 1972
  • Lotta 1896, dal 1904
  • Nuoto sempre
  • Nuoto sincronizzato dal 1984
  • Pallacanestro dal 1936
  • Pallamano 1936, dal 1972
  • Pallanuoto dal 1900
  • Pallavolo dal 1964 (Beach volley dal 1996)
  • Pentathlon moderno dal 1912
  • Pugilato 1904-1908, dal 1920
  • Scherma sempre
  • Sollevamento pesi 1896, 1904, dal 1920
  • Taekwondo dal 2000
  • Tennis 1896-1924, dal 1988
  • Tennis tavolo dal 1988
  • Tiro (Tiro a segno e Tiro a volo) 1896-1900, 1908-1924, dal 1932
  • Tiro con l’arco 1900-1912, 1920, dal 1972
  • Triathlon dal 2000
  • Tuffi dal 1904
  • Vela 1900, dal 1908
  • Senza considerare quelli invernali ( Sport olimpionici invernali )

Sono fuori Olimpiadi:

  • La lotta
  • il baseball/softball
  • karate
  • arrampicata
  • squash

 

Chi è l'autore

Manolo

Manolo "El ChupaCabra"

Praticante di MMA, agonista di BJJ e grappling, ottimo conoscitore delle arti marziali miste e del valetudo. Manolo "El Chupacabra" non è niente di tutto questo.

7 Commenti

  • no ma sopratutto e fuori il rugby, io ci sono rimasto veramente male quando ho visto le bmx alle olimpiadi…Ma che razza di sport e?
    Comunque avevo postato sul forum la stessa news :)

  • E’ difficile stabilire se sarà o meno un bene per la lotta.
    Le olimpiadi stanno decadendo parecchio dal loro significato originale però hanno ancora un fascino per gli sport amatoriali e credo che inizialmente la lotta ci perderebbe.

  • La lotta fuori dalle olimpiadi è davvero qualcosa di strano, faceva parte di quel gruppo storico di discipline che non credevo sarebbero mai uscite.

    Un paio di mini-rilfessioni lampo:

    – Audience e biglietti venduti sono criteri sacrosanti. Possiamo fare i puri e duri quanto vogliamo, ma se di uno sport non frega nulla a nessuno come giustificare i miliardi di euro di investimento dietro ad un olimpiade?
    Certe discipline hanno anche un valore storico e culturale di per se certo (ed infatti i criteri sono 39) ma non facciamo gli ingenui.

    – Per lo sport secondo me sarà un disastro perchè le Olimpiadi sono l’UNICO canale di esposizione che ha la lotta (USA e paesi dell’est esclusi).

    In definitiva per me il CIO sbaglia perchè va ad intaccare l’identità più radicata delle Olimpiadi, e quello è il bene più importante che hanno. Se perdono quello diventano un baraccone come un altro..
    Per giudicare davvero però, servirebbero i dati sottomano…

    Comunque ancora non è detta l’ultima parola a quanto pare, è in ballottaggio con altri sei sport per far parte delle olimpiadi 2020.

  • Piccola premessa: degli ascolti televisivi dovrebbero fregarsene, i burocrati dello sport un sacco di soldi per educare le persone non per fare ulteriormente cassa. Allora mettiamo la lap dance e togliamo l’atletica.

    Aggiungo le mie min iriflessioni lampo, non meditate e buttate un po’ lì:

    1)La Lotta è l’olimpiade. E lo è per una serie di motivi; chiunque abbia un minimo di infarinatura di storia dello sport non ha bisogno di ulteriori ragguagli, la lotta è sempre stato uno dei contesti in cui l’uomo ha sfidato l’uomo, potendo estrinsecare un gran numero di qualità fisiche, tecniche e attitudinali come ben pochi altri sport permettono di fare. La lotta si rapporta alla dimensione dell’ aggressività rieducandola ab ovo, dandole non una via di espressione controllata ma una vera e propria rieducazione radicale. La lotta è un elemento motorio archetipico e pre-culturale, la troviamo (con ovvie varianti) in tutte le culture del mondo, in tutti i continenti (non è l’abbattimento dei confini una dellepiù belle proposte dello spirito olimpico?)
    La Lotta è uno dei pochi sport dove emerge spessissimo l’elemento del “l’importante è partecipare”: conosco molti lottatori che si fanno un sacco di kilometri, gareggiano dando il massimo, magari perdono, ma alla fine sono contentissimi di aver potuto lottare. (non è decoubertiniano questo???)
    La Lotta è una forma di educazione fisica di potenza elementale: ti insegna ad ottimizzare ogni angolo ogni leva della struttura somatica. La Lotta è una forma raffinatissima di educazione dell’individuo, nel porti costantemente e ripetutamente e con un gran quantità di angolature diverse in contatto con i tuoi limiti e le tue potenzialità… imparando a smussare a livellare e a crescere.
    Nella lotta il rispetto per l’avversario è implicito.
    Nella lotta il regolamento, perfezionato nell’arco di millenni, è congruente con lo spirito dello sport.

    2) da un lato possiamo pensare che togliere la visibilità olimpica possa ammazzare lo sport nell amaggior parte dei paesi del mondo (è questo ci fa male)

    3) d’altro canto credo che niente al mondo possa togliere all’essere umano questo sport/gioco/istinto/mezzo di confronto e di crescita

    4) quello che da un fastidio enorme (almeno a me) è che qualche burocrate, che ha interesse solo a riempire il suo già gonfio portafoglio, possa decidere, almeno in parte, il destino di gente di spessore ben differente. D’altronde burocrati stanno decidendo la rovina di intere nazioni…
    Però possiamo fare moltissimo in merito

  • giusto massimo,stra quoto!!!la lotta è un pilastro portante della storia delle olimpiadi,e buttarla nella spazzatura vuol dire buttare nella spazzatura i giochi olimpici!!non è seguita!??balle:con la giusta pubblicità e il giusto marketing qualunque cosa può avere successo,riescono a venderci l’aria fritta e nn riescono a promuovere la lotta!???non vogliono!!!edizione dopo edizione i giochi olimpici diventano sempre piu una farsa,accettando sport da due lire e facendo mega super celebrazioni,solo per vendere meglio il carrozzone!!!spero che i lottatori protestino e formino una lega indipendente piu seria e piu pubblicizzata!!!millenni di storia buttati nel cesso per dar spazio a degli hobby da pensionati!!(con tutto il rispetto)

  • Spero che i lottatori protestino e formino una lega indipendente piu seria e piu pubblicizzata!!!

    QUESTO !
    serve RIFONDARE le OLIMPIADI: quelle attuali hanno solo il nome ma null’altro è rimasto.

  • Sono rimasto schockato dalla notizia, anche se a me piace e diverte di più la lotta nell’ambito di un incontro multidisciplinare come accade nelle, da me amate, mixed martial arts.
    Comunque il Cio si e’ bevuto il cervello!

X