Grappling-Italia.com > News & Media > Video di risse: hanno un qualche valore “didattico” ?
News & Media

Video di risse: hanno un qualche valore “didattico” ?

Video di risse: hanno un qualche valore "didattico" ? 1

Oggi su ItalianMMA ho postato questo video di risse da bar : Mi interessa sapere la vostra opinione ed ESPERIENZA.


Segui UFC, Bellator e i grandi match di boxe su DAZN. Attiva ora.


Oggi su ItalianMMA ho postato questo video:

e sono arrivate delle critiche. me le aspettavo prima o poi ( non le avevmo mai avute prima a riguardo di video bordeline ma allargandosi la bas, arrivano nuove opinioni e la cosa mi fa piacere.)

Ma sono l’unico che vede un (minimo) di valore didattico nei video di risse ? magari non quello li della strada…
ma qualcosa tipo (tanto per prendere il primo a caso)

https://www.youtube.com/watch?v=zr3CiC_w7Po

Come avrei reagito io? potrei fidarmi del mio Bjj in questi casi? quanta boxe serve per difendersi da uno striking di cosi basso livello? quali sono le dinamiche? il jiu-jitsu è davvero inutile in 1 contro 2, oppure riesco a subire dei colpetti inutili per un po prima di finalizzarne uno ?

Fatemi sapere. Mi interessa sapere la vostra opinione ed ESPERIENZA.

Chi è l'autore

Manolo

Manolo "El ChupaCabra"

Praticante di MMA, agonista di BJJ e grappling, ottimo conoscitore delle arti marziali miste e del valetudo. Manolo "El Chupacabra" non è niente di tutto questo.

33 Commenti

  • Il video non è piaciuto nemmeno a me..
    Soprattutto perché la gente era ‘pessima’ sicuramente non chiamerei quello combattere, piuttosto una smanacciata tra ubriachi. Secondo era un mingherlino che le prendeva ripetutamente da gente grossa il doppio di lui, non ho provato nessuno gusto nè fini istruttivi nel guardare.

    Per rispondere alla tua domanda, se possono avere qualche finalità didattica, sì, ma solo quelli in cui quello attaccato da più persone vince (altrimenti in sovrannumero non c’è niente da imparare in questi video) e sono gli unici che apprezzo da vedere, personalmente.

    Terzo ma non ultimo, il bjj generalmente non serve se non in 1vs1, quindi per rispondere all’altra tua domanda, direi che la cosa più utile è andare di boxe e powershots.
    Esistono delle eccezioni a quanto detto sul BJJ, per esempio se sei contro 2 ed uno ti atterra, ti è utile (alzarti o tentare una sottomissione lampo, ad esempio al braccio).

    my2cents

  • riguardo alla mia esperienza, beh, diciamo che non mi metterò più in mezzo a risse in cui non c’entro un cazzo ahah.
    Un pugno a caso sul faccino me lo sono beccato per separarne uno :P

  • Nelle risse lo striking é ovviamente la cosa piu efficace.anche una proiezione ben fatta è risolutiva e il bjj serve solo a evitare posizioni di assoluto svantaggio ma sicuramente a meno di essere 1 vs 1 il suolo è da evitre assolutamente.dirty boxing facendo attenzione a non rompersi le mani ed evitare ogni altro contatto finchè possibile.meglio di tutto evitare o scappare se si puo.

  • I video ti fanno fare una risata , siccome non siam noi a prenderle ;-)…ma riguardo l utilità nel conoscere qualche arte marziale o sport di contatto/combattimento sicuramente “avvantaggia”,sta di fatto che in una rissa tutto è lecito ed è completamente diverso da un ring.
    Sono certo che una buona conoscenza di boxe aiuta nel saper fare un po di striking invece che smanacciare o addirittura conoscere il KravMaga è l ideale per saltare fuori da situzione del genere.
    A mio parere la cosa migliore è EVITARLE!!!

  • 1vs1=condizione atletica migliore del tuo avversario al 90% e mma al 10%
    1vs piu di 1=evita se puoi se no boxe a 2mila sperando che nessuno ti porti a terra o ti colpisca da dietro
    in generale anche se certi filmati posso sembrare divertenti alcuni pezzi fanno schifo,odio chi colpisce all’improvviso senza che l’altro se lo aspetti,chi cerca la rissa senza motivi validi andrebbe arrestato per tentata aggressione,ricordo che sei un vigliacco nn solo quando te la prendi con i piu deboli(e magari sei pure insieme ad altri 10 stronzi come te),ma in generale ogni volta che vuoi usare la violenza ccontro uno che invece o nn se l’aspetta o semplicemente è pacifico e cerca di risolvere a parole,anche se alto 2 m e grosso il doppio di te;chi fa le risse è un vigliacco,STOP!!se tra i lettori di questo post c’è qualcuno che ha fatto qualche rissa,anzi meglio che ha iniziato lui stesso le risse,magari vantandosi pure di aver steso qualche poro scemo in discoteca,bene sappia di essere una merda!!io ho fatto una rissa (o meglio ho menato uno stronzo)una sola volta e solo per difendermi,se magari al mio posto ci stava uno piu debole o magari uno identico a me ma meno sveglio perchè quel giorno pensava ai cazzi suoi ,sarebbe finita male!!

    • mah, su questo non concordo.
      in 1 vs 1 conta molto la tecnica. Se atterri l’avversario te lo rigiri come vuoi e lui non saprà cosa fare. Grosso quanto vuoi, ma per tirare una sottomissione o uno strozzamento non serve essere un palestrato.

      70% tecnica e 30% condizione atletica imho.

      • aggiungo anche che se fosse corretto quello che hai detto tu non avrebbe nessun senso fare arti marziali, ma tutti farebbero solo allenamento fisico, cosa ovviamente assurda ;)

  • per dire la mia nell’uno contro uno la lotta e un clinch da thai sono utilissimi. con i gomiti è più facile ferire l’avversario senza farsi male (rompersi le ultime due nocche della mano per un pugno tirato male) e dopo una bella cintura da lotta o un bel double leg violento non serve nemmeno finalizzare. uno contro tanti la vedo proprio male. mettersi spalle al muro e fare in modo che l’avversario che in quel momento stiamo affrontanto si intrapponga a gli altri per evitare di subire più colpi contemporaneamente. il bjj è utile perchè il bjj non è solo a terra. ti da l’opportunità di sfruttare meglio un corpo a corpo, magari proiettando o afferrando bene un avversario.cmq nelle botte tutto serve e di teorie se ne possono fare a milioni la verità è che possiamo uccidere una persona con un pugno o riempirla di botte senza causare grossi danni… quindi io dico di non fare a botte per motivi idioti (ubriachi che rompono il cazzo, rapinatori della domenica che si fregano al massimo 10 euro gente che non ha un cazzo da fare ahahah)
    insomma fare a botte solo per difendere la propria incolumità e quella dei propri cari.
    perchè possiamo essere anche campioni mondiali ma restare illesi in una rissa vera è solo una falsa speranza

  • Premesso che le risse da strada sono sempre da evitare (nessuno ti garantisce che quello che hai davanti non tiri fuori il coltello!), se proprio non si puó scappare la cosa migliore è giocare sporco. Mediamente, quando a qualcuno fai bruciare la pelle, questo scappa. Cosa c’è quindi di meglio per portare a più miti consigli un avversario di un bel calcione nelle palle? O di una testata sul naso? Lo so, è scorretto, ma per strada non ci sono arbitri e non puoi mai sapere chi hai davanti. Per quanto riguarda l’uno vs tanti, il discorso rimane: meglio scappare, ma se proprio devi colpisci per primo e più forte che puoi. Da ragazzino mi ci sono trovato, accerchiato da un gruppo di bulletti che volevano suonarmi. Calcio nei gioielli di famiglia a quello più vicino, gli altri hanno esitato un istante che mi è bastato per partire a razzo verso casa e nascondermi dietro la mamma.

  • Non voleva essere l’apologia della rissa il mio post :-) dato che io stesso sono un cagasotto.

    il primo video dimostrava secondo me che

    1) un intossicato non lo tiri giu facile (lo smilzo era la meta dei due ciccioni eppure era ancora li a fare lo scemo dopo il gnp)

    2) se invece che picchiarlo fosse stato bloccato a terra e fatto calmare (dato che la sua donna NON era un pericolo imminente) forse il video sarebbe finito prima. <-- il bjj è utile.il secondo video dimostra che1) Nella maggior parte delle risse è pieno di merde che fanno il 3 vs 1.2) con una boxe decente riesci a colpire quasi tutti senza nemmeno rischiare troppo3) se hai fatto un po di sparring e non hai paura dei colpi sei MOLTO avvantaggiato4) i colpi da KO sono tendenzialmente i sucker punch

  • HAI FATTO BENISSIMO BRAVO!
    A volte capita come a me di trovarsi proprio malgrado di scegliere in mezzo secondo se andare a terra o difendersi. Io coem chupacabra mi ritengo un cagasotto doc. Nel senso che ho paura della lite fisica. Sono un “Coniglio Mannaro”. Solo se sono alle strette e non posso fare altrimenti reagisco. Quest’estate ho cominciato a seguire questo blog il giorno stesso in cui fui vittima di un aggressione in piena regola. Cercando Ju jitzu,ecc sono arrivato qui. Il mio “natural ju jitzu” mi ha permesso in quell’occasione di scaricare tutta la foga del mio aggressore contro una oggetto metallico. Mi sono limitato a deviare la carica dell’idiota di turno con una semplice mossa di braccia. E il coglione ha preso una tranvata che ancora se la ricorda.

  • Fosse un topic sul forum lo capirei ma dato che su questo sito informativo parli di mma e sport da combattimento, fossi in te eliminerei al più presto questo articolo. Non si fa bella pubblicità ai nostri sport con articoli del genere (tu non l’hai pubblicato con malizia ma potrebbe venire strumentalizzato da chi non apprezza il movimento) e non sono i 100/1000 click in più di questo articolo che faranno la fortuna di grappling-italia.

    • Ciao Huber,
      concordo pienamente che non sono i 1000 click di un articolo che mi fanno diventare ricco, tanto che spesso fuggo dalla notizia più commerciale che si trova ovunque per qualche curiosità.
      i post dove si parla di Overeem, Lesnar, Jds hanno molte visite, ma ultimamente gli sto limitando perchè stava degenerando un po la situazione.

      Per quanto riguarda il post ormai c’è e lo lascio (non ho censurato quello ben peggiore della famosa intervista, questo è pocoa cosa:-)

      concordo pienamente che è un argomento da Forum, ma ormai la struttura dei siti con commenti e risposte è “simile” (per fruizione) a un forum e g-italia ha un bacino molto più largo

      Per la strumentalizzazione: se sono in buona fede e leggono le prime 2-3 righe si rendono conto qualìè lo scopo del post, se sono in malafede invece se non è questo è qualcos’altro.
      E purtoppo / per fortuna G-italia è ancora abbastanza “libero” e decisamente poco politicamente correto.

  • chiedo scusa ma cosa significa la frase “sono un cagasotto”? essere vigliacchi non significa sopravvivere, o evitare di finire in galera.
    se un ubriaco viene e ci da uno spintone non è da vigliacchi andarsene e lasciarlo alcolizzare è da vigliacchi rompergli la faccia andare a fare un processo e oltre a rovinarsi la vita far dispiacere anche chi ci vuole bene. per me significa essere intelligenti…e avere anche le palle di sopportare una provocazione idiota.
    inoltre non credo che questo post possa provocare danni all’immagine…non stiamo incitando alle risse…stiamo analizzando la situazione di uno scontro di strada per vedere se con l’aiuto delle a.m. si possa porre fine ad una lite nel modo meno grave possibile.
    cmq ripeto certe volte ci sono delle situazioni che ti tirano proprio le mazzate dalle mani… però un uomo intelligente è quello che pensa al proprio futuro e a quello dei propri cari.

    p.s. dopo le risse ecc ecc quando analizzaremo dei video di arianny celeste? si lo so lo so…penserete che sono rattuso…in verità amo solo le cose belle ahahahahahahah

  • apparte le risate per le due ragazze del primo video, direi:
    1) boxe
    2) lotta in genere (proiezioni ed immobilizzazioni)
    3) muay thai (clinch, gomiti e ginocchia)
    ma la cosa più importante è “peace and love”

  • ragazzi, evitate SEMPRE:

    1: quando sei in svantaggio, ovviamente, evita.
    2: se sei in vantaggio, evita: se sei una persona educata al combattimento sai di avere una superiorità e delle capacità che possono fare DAVVERO MALE.

    Se invece ti mettono con le spalle al muro e vogliono fare a tutti i costi a botte: impegnati a fare più male che puoi…

  • la mia esperienza: ho sempre evitato, a volte per paura di fare male, anche davanti a provocazioni MOOLTO PESANTI… e ne sono uscito più fiero che se avessi steso il mio avversario

  • @ Emanuele: nel nio caso significa che istintivamente ho paura dello scontro fisico, e non sai quante volte mi sono preso spintoni,manate,schiaffi,offese. Negli ultimi 15 anni ho alzato le mani 2 volte, avrei potuto farlo almeno una quindicina di volte. Lo stesso idiota di quest’estate dopo aver visto che non poteva buttarmi giù ha cominciato a insultarmi pesantemente, chiunque altro lo avrebbe corcato. Io me ne sono andato. Lo stesso vigliacco, ho saputo poi che, d’accordo con un neurologo, stava inscenando una commozione celebrale per denunciarmi con tanto di tac e lastre. Saputo questo, dovetti andare il giorno dopo anch’io al pronto soccorso, su consiglio di un avvocato a farmi certificare “graffio e dolore cervicale dovute ad aggressione”.
    Dalle opinioni non credo che nessuno che si trovi a passare su questo blog possa equivocare, nelle opinioni siamo stati molto chiari.

  • Tra un paio di GG chiudo il tread anche se non ho avuto risposte dirette alla domanda

    ———————
    Video di risse: hanno un qualche valore “didattico” ?
    ———————

    Potrei fidarmi del mio Bjj in questi casi?
    perchè no ? e cosa dovrei fare per aver fiducia?
    allenarmi in palestra in maniera diversa?

    Quanta boxe serve per difendersi da uno striking di cosi basso livello?
    quanto sparring posso fare per migliore?
    perchè non lo faccio?

    Domande da porsi e poi chiedere al proprio insegnante nel caso non si faccia MMA/bjj soltanto con uno scopo da gara ( e allora vai di 50/50 e Berimbolate varie)

  • La rIssa da strada la vinci con condizioni fisiche migliori unite a saper menare!(se fai mma sei a posto, solo box o solo lotta basta uguale al 90×100 dei casi)kung fu ec vanno bene solo col ciuco da bar! Con uno serio non valgono molto, se c aggiungiamo che sn solitamente praticate da gente leggera con zero forza, palestra ec si fa presto a capire che non va da nessuna parte uno ke fa kung fu o storie del genere!
    Poi Cmq devi avere la testa di cazzo sfar rissa da strada! X me è da sfigati!!!!

  • allora in una rissa da strada la boxe o lotta ke sia,serve al 70% ma se sei cmq un individuo di dimensioni medio-grosse, cioè se sei un ragazzo di almeno 1.80 e di almeno 80kg…se sei pikkolo nn so fino a ke punto serva xkè con un rissaiolo di 100kg anke se meno abile di te nn so ke speranze avresti in strada…x le situazioni da strada il wing tsun o il kraiv maga sarebbero molto più utili xkè simulano queste situazioni tutti i giorni in palestra e sn nate apposta x la difesa da strada….il tuo bjj serve se vi mettete da parte e si krea la cerkia in torno ke vi guarda mentre vi menate,li potresti portare uno a terra ecc. se sono più di uno il tuo bjj nn serve a niente…ps mia personale opinione da istruttore di nulla.

  • la condizione fisica conta al 20%
    un ex pugile professionista in sovrappeso non le prende da un runner in forma

    il peso conta, se distribuito bene!
    uno grasso di 100 kg se schienato manco si rialza…

    non ho esperienza diretta, ma il bjj secondo me è super efficace, a partire da una blu avanzata.

    Se gli avversari sono più di uno e non sono degli allocchi qualsiasi sport o AM va a farsi fottere… ste robe succedono solo nei film, se i tuoi avversari sanno quello che fanno e sono pari peso, ciao

  • Il brazilian Bjj da solo serve a poco, se è vero che anche gli stessi gracie la integravano con le botte:

    http://www.youtube.com/watch?v=VN6PvPCrStI.

    Dal rigo 14 al rigo 19 della pagina su Wallid Ismail:

    http://en.wikipedia.org/wiki/Wallid_Ismail

    potete capire quanto i più forti bjj considerassero indispensabile lo striking nella lotta.
    Il bbj può servire in una situazione di uno contro uno, se ad esempio si subisce un aggressione da una sola persona per immobilizzarla.

  • In che senso scusa?
    Nel tempo in cui erano i pionieri della “lotta completa” sicuramente non avevano rivali. Poi quando li hanno capiti non sono stati più dei marziani agli occhi del pubblico.

    • Di te invece si potrebbe dire che sei uno sfigato, che insulta ben protetto dal monitor e dalla tastiera

Gitalia-logo-80x80Grappling-Italia.com – Migliaia di persone usano Grappling Italia per rimanere aggiornate su UFC, MMA Italia, Venator e tutte le altre promotion di arti marziali miste. Chiunque ami le Arti Marziali Miste / MMA in italia arriva prima o poi su g-italia, come viene affettuasamente chiamato dai lettori. E una volta arrivati anche voi sarete rapiti dal taglio del sito, dai commenti, dalle risate, dalla comunita che si crea. GItalia e il miglior sito di MMA italia e probabilmente nel mondo.

Ottobre

20Ottallday2 Trofeo di Sambo "Coppa Sardegna"

20Ottallday7 Coppa Italia di Brazilian jiu-jitsu/Grappling Gi FIGMMA (Roma)

26OttalldayUFC Singapore: Maia vs. Askren

26OttalldayMonferrato Cup

Novembre

03NovalldayBari jiu-jitsu Challenge 2019

08Novallday10Mondiali di Sambo 2019 - Seoul

09NovalldayAbu Dhabi National Pro Italy di jiu-jitsu (milano)

09Novallday10Amsterdam International Open IBJJF Jiu-Jitsu No-Gi Championship

09Novallday10Amsterdam International Open IBJJF Jiu-Jitsu Championship

11Novallday16DicMondiali IMMAF - Bahrain

15Novallday17Campionato mondo Pankration Roma

16Novallday17Paris Fall International Open IBJJF Jiu-Jitsu No-Gi Championship

16Novallday17Paris Fall International Open IBJJF Jiu-Jitsu Championship

23NovalldayEuropean Kids IBJJF Jiu-Jitsu Championship (Irlanda)

23Nov(Nov 23)8:12 am24(Nov 24)8:12 amDublin International Open IBJJF Jiu-Jitsu No-Gi Championship

23Nov(Nov 23)8:12 am24(Nov 24)8:12 amDublin International Open IBJJF Jiu-Jitsu Championship

23Nov8:25 am8:25 amMilano Winter Challenge GI

24NovalldayMilano Winter Challenge NO-GI

24NovalldayMilano Winter Challenge Kids

30NovalldayBerlin International Open IBJJF Jiu-Jitsu No-Gi Championship

30NovalldayBerlin International Open IBJJF Jiu-Jitsu Championship

Copyright © 2008 & Seguenti: Grappling-Italia.com / ArtiLotta. MMA Italia, UFC & Arti Marziali Miste Ringraziamenti.

X