News & Media

Un uomo in mutande che si avvinghia a un palo….

sti indiani sono delle bestie, e non appena il grappling arriva li saranno cazzi per tutti…..

…. tu che hai cliccato: ho una bella notizia e una brutta:

Gay test NON passato :-) –

e dovrò deluderti… non è lap dance ma una disciplina di ginnastica acrobatica….

Rimane il fatto che sti indiani sono delle bestie, e non appena il grappling arriva li saranno cazzi per tutti…..

Chi è l'autore

Manolo

Manolo "El ChupaCabra"

Praticante di MMA, agonista di BJJ e grappling, ottimo conoscitore delle arti marziali miste e del valetudo. Manolo "El Chupacabra" non è niente di tutto questo.

16 Commenti

  • Il primo atleta deve essere un eunuco – altrimenti non si spiega come possa essere saltato addosso a quel palo in quel modo, senza farsi nulla… :D

  • e poi quando dico che faccio mma mi dicono che son scemo xchè mi menano!!!chissa quanto male si fanno in allenamento sti matti!!!!
    scherzi a parte in india c’è una grande ed antica tradizione di lotta le cui origini si mischiano con gli influssi che alessandro il grande portò dalla grecia ellenica quindi direi che son già apparecchiati per grappling e mma gli manca solo, forse, un circuito che segua atleti e pubblicizzi eventi.

  • @Max: solidarietà per te – anche io mi sono sentito dire che ero scemo tutte le volte che tornavo a casa con un occhio nero! :D

  • Devo concordare con Max – spesso sport “meno pericolosi” nascondono allenamenti da tana delle tigri… e questi sono sicuri che quando non si prendono le palate nei coglioni se le sono prese nella panza…..e non è che faccia bene :-)

  • @max di razzismo in italia siamo saturi, nella valle dell’Indio, gli Harappa hanno adottato la scrittura (o forse inventato) 1000 anni prima che in Grecia, a quel tempo nell’Hellas si comunicava a colpi di clava soltanto che a noi a scuola ci hanno insegnato che solo in Europa gli uomini hanno inventato qualcosa

  • la cosa davvero brutta della situazione è che loro la lotta dai macedoni l’han vista e ne han preso su quel che gli serviva i macedoni dgli indiani non son stati buoni di prender su un caxxo.
    così tutti gli europei dopo di loro…insomma grazie ad una superiorità militare abbiam colonizzato mezzo mondo e ne abbiam ricavato oro e patate ignorando delle culture e tecnologie che potevan cambiare la qualità della vita mostruosamente(grappling a parte)
    insomma siam più barbari di quelli che amavam chiamare barbari

  • sinceramente non credo che si facciano guerre di conquista per imparare tecniche di lotta a mani nude, gli europei hanno saccheggiato i resto del mondo per secoli e secoli e i risultati sono che tu scrivi davanti ad un pc, un indiano vende mango tutto il giorno in mezzo ad una strada

  • quoto il concetto guerra per dominio economico…ma gentaccia tipo gengis ha conquistato tutto ciò che poteva tecniche e tecnologie comprese…e la conoscenza non riguarda solo la lotta a mani nude…ciò che intendo dire è che da roma in poi l’occidente non ha assorbito le culture ma le ha dominate e schiacciate.
    poi puoi esser polemico quanto ti pare ma sai che figata gli opliti che fan silat
    ;-P
    chiudo in ridondanza per paura di non essermi spiegato
    non rinnego la mia origine occidentale nè l’efficacia della mia cultura greco-cristiana, ma invidio la capacità orientale di imparare, o copiare se preferisci(spesso migliorando), che ha reso quello che sono(economicamente e culturalmente) nazioni quali cina e giappone.

  • guarda che sono luoghi comuni questi, l’occidente ha dominato il mondo solo grazie alla rivoluzione industriale e al capitalismo, un egemonia che dura da pochi secoli, la Cina è stato il paese più avanzato tecnologicamente per millenni, i Romani hanno preso quel che si poteva dalle culture circostanti soprattutto dalla Grecia e da Cartagine, fino in India non ci sono mai arrivati.
    Gengis Khan è gentaccia quanto Napoleone, Alessandro magno o Giulio Cesare, non ha imparato dalla Cina ma ne è stato assorbito come sempre succede tra popoli nomadi (più forti nella guerra) e popoli stanziali (che producono società stratificate inique e con ricchezze concentrate in mano a pochi). i Casi storici sono moltissimi: dai Kurgan (indoeuropei) agli Unni ai Goti, agli Arabi, ai Mongoli ecc ecc.. [se vuoi leggere qualcosa di interessante e semplice ti consiglio “armi, acciaio e malattie” di Jared Diamond]
    Io non sono polemico ma mi innervosisce quando gli italiani pensano che la storia del mondo cominci a Roma e finisca a New York, il resto del mondo ha prodotto uma storia altrettanto importante.

  • porca di una eva però gabriele sta discussione ha toni da bar io ti do ragione e tu mi tratti da imbecille…guarda che due libri li ho letti anch’io… ;-P
    scherzi a parte mi stai un mucchio simpatico e ne sai a pacchi grazie del consiglio bibliofilo.

  • heheh grazie tutti per i commenti. (sono fiero di voi che tenete grappling-italia.com quasi troll free.)
    grazie a Gabriele per il suggerimento… ti va di mandarmi una mail dove descrivi un po meglio il libro? credo che sia interessante per moltissime persone !!

    M

X