News & Media Submission Grappling Tornei in Italia

Ecco la nazionale italiana di Grappling

Mi arriva questa mail dalla Figr… ottima composizione della squadra! Che dire, alcuni gli conosco di persona o via mail, altri li ho visti nelle gare, alcuni soltanto in video…. che dire ? lo squadrone italiano sta prendendo sempre più forma, speriamo che tornino a casa con qualche podio e con tanta esperienza in più !!!

Campionato del Mondo 2010 di Grappling

Selezione Mondiale - 51

Il Campionato del Mondo 2010 di Grappling si svolgerà a Cracovia (Polonia) il 26 e il 27 marzo 2010.
La FIGR ha selezionato la Nazionale Italiana che parteciperà all’evento, che sarà composta da:

UOMINI

60 kg CEPPI Alberto
65 kg MARSURA Marco
70 kg DI LIBERTI Alessio
75 kg STRAZZULLO Paolo
80 kg SERRINI Bernardo
90 kg RAFFI Lamberto
110 kg STABILE Filippo
Absolute NOSEI Riccardo

DONNE

60 kg KLAMMSTEINER Julia

Per la categoria 70 kg uomini, si sono svolte a Roma delle selezioni, in cui hanno partecipato gli atleti RUOTOLO Ciro, STRAZZULLO Paolo, DI LIBERTI Alessio e MARSURA Marco, che hanno visto vincitore DI LIBERTI Alessio. Di Liberti quindi si è aggiudicato il posto in nazionale per questi mondiali nella categoria 70 kg.
L’Italia quindi si presenterà ai Mondiali con una squadra al completo in cui figurano giovani talentuosi come Ceppi e Marsura, veterani della Nazionale come Serrini, Raffi e Strazzullo, grapplers granitici e di esperienza come Di Liberti e Nosei e vecchi leoni del Grappling italiano come Stabile che, dopo un infortunio che lo ha tenuto lontano dalle competizioni, rientra alla grande nel circuito internazionale del Grappling.
Un discorso a parte va fatto per la Klammsteiner su cui, vista la sua giovane età e le sue doti fisiche e caratteriali, la Federazione punta molto. La speranza è che l’ottima guida del suo Maestro Alessandro Federico la sappia condurre ai vertici mondiali.
Questo del 2010 sarà un Mondiale speciale perché varrà anche come selezione per i “World Combat Sports Games”. Le categorie 70, 80 e 90 kg uomini e 60 kg donne, daranno la possibilità ai primi 8 atleti classificati (di differenti paesi) di partecipare all’evento più importante della storia del Grappling: i primi “World Combat Sports Games” (Giochi mondiali delle arti marziali e degli sport di combattimento) che si svolgeranno a Pechino, in Cina, dal 28 Agosto al 4 Settembre 2010.
Ancora più alta quindi la posta in gioco per i nostri DI LIBERTI, SERRINI, RAFFI e KLAMMSTEINER che avranno l’arduo compito di classificarsi tra i primi 8 della categoria per portare alle “Olimpiadi delle arti marziali” di Pechino il GRAPPLING ITALIANO!!

FORZA AZZURRI !!!

Chi è l'autore

Manolo

Manolo "El ChupaCabra"

Praticante di MMA, agonista di BJJ e grappling, ottimo conoscitore delle arti marziali miste e del valetudo. Manolo "El Chupacabra" non è niente di tutto questo.

X