Judo News & Media Tornei in Italia

Campionati Europei di Judo

Dopo Grappling e le altre specialità di in questo sito voce anche al judo, parte integrante delle discipline di lotta, seppur arte marziale e con canoni diversi dalle altre forme di lotta.

La notizia giunge da Tbilisi, dove da oggi (24 aprile) i judoka di tutta Europa salgono sul tatami per contendersi il titolo europeo.

A difendere i colori azzurri oggi c’erano, Elena Moretti nei 48 kg, Camilla Magnolfi nei 52 kg, e la campionessa olimpica Giulia Quintavalle nei 57 kg.
Sfortunata prova per le ragazze che hanno sperimentato a caro prezzo il nuovo sistema di ripescaggio (C’è possibilità di recupero solo se vengono raggiunti i quarti), fuori al primo turno le prime due rispettivamente da Frederique Jossinet (FRA) e Natalia Kuzyutina (RUS), mentre per la Quintavalle, dopo la vittoria nel primo incontro, è stata fermata nel secondo turno dall’inglese Sarah Clark, il risultato di partità durante i cinque minuti di incontro regolare è stato confermato anche nell’extra time, e così la scelta della vittoria è stata affidata ai giudici, che hanno decretato vincitrice l’inglese (apparsa loro più attiva).

Discorso diverso per gli uomini, Elio Verde (60 kg) e Francesco Faraldo (66 kG) conquistano entrambi un prestigioso quinto posto. Il primo, ha battuto nell’ordine Pedro Jacinto (POR), Laszlo Burjan (HUN), Damien Bamboir (BEL), si è però dovuto fermare in semifinale davanti a Arsen Galstyan(RUS). Sfortunata la sfida per il terzo posto contro la medaglia d’argento a Pechino, Ludwig Paischer (AUT), dove un solo yuko ha decretato la sconfitta dell’italiano che resta così ai piedi del podio. Ottima gara anche per Faraldo che nel primo turno si è imposto su Kunter Rothberg (EST), ha battuto Ramil Gasimov (AZE) ed Armen Nazaryan (ARM). In semifinale si è poi dovuto arrendere al polacco Tomasz Kowalski, mentre nella finale per il bronzo si è trovato a subire l’ippon di Deniss Kozlovs (LAT) a soli quaranta secondi dalla fine.

Domani in gara le categorie con 63 kg e 70 kg per le donne e 73 kg e 81 kg maschili. Italia in gara con Erica Barbieri (70), Marco Maddaloni (73) e Antonio Ciano (81).

Chi è l'autore

Manolo

Manolo "El ChupaCabra"

Praticante di MMA, agonista di BJJ e grappling, ottimo conoscitore delle arti marziali miste e del valetudo. Manolo "El Chupacabra" non è niente di tutto questo.

X