Eventi & Risultati UFC UFC

Risultati UFC Vancouver: Maia vs Condit (+ Alessio Di Chirico)

Risultati UFC Vancouver: Maia vs Condit (+ Alessio Di Chirico) 1

oltre che per la presenza di Di Chirico questo ufc è degno di nota per Maia vs Condit, l’ex super prospect Pettis, e un match che potrebbe essere una spremuta de sangue tra Joe Lauzon e Jim Miller

Oltre che per la presenza di Di Chirico questo ufc è degno di nota per Maia vs Condit, l’ex super prospect Pettis, e un match che potrebbe essere una spremuta de sangue tra Joe Lauzon e Jim Miller

Report live Garreth McLellan vs. Alessio Di Chirico

match di quelli belli sanguinolenti, con tanti scambi in piedi, colpi girati… ottimo incontro, vediamo il play by play

  • Round 1: Round che Di Chirico vince per quantità di colpi anche se non mi stupirei se qualche arbitro desse il round al sudafricano
  • Round 2: McLellan entra con un takedown, ma Alessio colpisce, scramble, si alza e colpisce con una gomitata quasi risolutrice. Round totalmente per Alessio, sia per quantita di colpi che come ha subito il sudafricano che è vicino al TKO in un paio di occasioni
  • Round 3: Garreth visibilmente rallentato e affaticato, ma non domo. L’italiano riesce andare in monta e persino alla schiena, ma perde la posizione e si ritrova brevemente anche in una posizione non bellissima, da cui però esce. Alessio verso meta del round ha un calo di performance, probabilmente ha preferito giocare sul sicuro e amministrare il round, dato il probabile 2-0 nei round precedenti. Finisce il round con McLellan spompo ma che fa un takdown. Round per il sudafricano.

Alla fine: Alessio Di Chirico vince su Garreth McClellen – split decision (29-28, 28-29, 29-28) e l’italia delle MMA vince ancora! Yeahhhhh

Risultati UFC Vancouver: Maia vs Condit (+ Alessio Di Chirico)

  • Demian Maia finalizza Carlos Condit – (mataleao) al round 1 min 1:52
  • Anthony Pettis finalizza Charles Oliveira – (ghigliottina) al round 3 min 1:49
  • Paige VanZant vince su Bec Rawlings per TKO (calcio doppio volante !!) al round 2 min 0:17
  • Jim Miller vince su Joe Lauzon – per split Decision(29-28, 28-29, 29-28) al round 3 min 5:00
  • Sam Alvey vince su Kevin Casey TKO (punches) al round 2 min 4:56
  • Kyle Bochniak vince su Enrique Barzola – per split Decision(29-28, 27-30, 29-28) al round 3 min 5:00
  • Alessio Di Chirico vince su Garreth McClellen – split decision (29-28, 28-29, 29-28)
  • Felipe Silva vince su Shane Campbell – TKO (pugni) – Round 1, 1:13
  • Chad Laprise vince su. Thibault Gouti – TKO (colpi) – Round 1, 1:36
  • Jeremy Kennedy vince su. Alessandro Ricci –  decisione unanime (30-27, 30-27, 29-28)

Quale numero dell’ UFC Vancouver

Bonus della serata (50K)

  • Fight of the Night: Jim Miller vs. Joe Lauzon
  • Performance of the Night: Demian Maia e Paige VanZant

Spettatori e incasso

  • Spettatori live 10,533
  • Totale incassi $995,624

Immagini & Tweet dell UFC Vancouver

maia colpi

 

 

preso da qui: https://www.instagram.com/p/BJoqqYxjK1P/

preso da qui: https://www.instagram.com/p/BJoqqYxjK1P/

 

 

Chi è l'autore

Manolo

Manolo "El ChupaCabra"

Praticante di MMA, agonista di BJJ e grappling, ottimo conoscitore delle arti marziali miste e del valetudo. Manolo "El Chupacabra" non è niente di tutto questo.

21 Commenti

  • Contentissimo per Alessio, ma dalla cronaca sembrava una vittoria un po’ più netta della Split.
    Mi dispiace molto per The Born Killer Condit, questa sconfitta non ci voleva.
    Anthony Pettis, lo credevo una Stella delle MMA, speriamo che ce la faccia…
    Page Van Zant oltre che carina, picchia come un fabbro.

    • Ho visto solo il match di Di chirico + gli highlight della Page (che combo!) e il supremo Demian Maia, che al momento si porta a quota 9 sub (secondo posto parimerito con Nate Diaz dopo l’11 di Royce Gracie)

  • Ho visto i match
    Alessio, avrei tante cose positive ma anche qualcuna negativa, da dire.
    Secondo me ha vinto più nettamente che non per split decision. Mi è parso però non efficacissimo nella boxe (avrei voluto vedere qualche destrone più potente e veloce), vista la differenza di età mi aspettavo un po’ più di fiato da parte sua. ‘Amatrice daje’ è stato forte.
    Paige ottima combo come dice Manolo.
    Condit, scusate ma è stato inguardabile, va be’ le lodi a Demian Maia, ma il Natural Born Killer che ricordavo era un’altra cosa. Altro che corsa al Titolo, qui siamo ai titoli di coda…
    Mi è piaciuto molto il match tra Anthony Pettis e Oliveira. Ho visto delle cose da stropicciarsi gli occhi. Delle ‘transizioni’ pazzesche, veloci, di grande tecnica. Credo che gli appassionati di BJJ saranno d’accordo. Anthony Pettis sarebbe uno dei miei preferiti, ma non lo capisco del tutto, Fa dei gran match (per me di una bellezza incredibile) e poi ciofeche.

  • Bellissimo vedere Alessio sorridente scambiare cazzotti con il suo avversario come se fosse la cosa più naturale del mondo! E l’arbitro che ha dato il match a McClellen si è drogato pesantemente perchè DeChirico ha dominato nettamente!
    Altrettanto bello il KO della Page, sia per la bellezza stilistica, sia perchè ha messo al tappeto una delle peggiori persone che lottano nella UFC.. chi conosce tutta la storia di Bec Rawlings prima del TUF, sa perché dico così…
    A Maia se non gli danno la title shot ora dopo 6 vittorie di fila, non glie la danno più! Un match con Woodley sarebbe intrigante per vedere se il suo ju jitsu è davvero superiore anche ad uno striker mostruoso come the choosen one!

  • Bene il Manzo ma deve farsi, alla fine del combattimento sembravano due bradipi in amore, troppo stanchi e lenti. De Chirico gran fame ma un’immersione nella vasca della realtà è obbligatoria se vuole migliorare. Pettis ha perso il treno quando era carico carico, ha preso troppi colpi da un tecnico bjj, e poi ci sorprende con una ghigliottina, sempre imprevedibile, mica Showtime per niente. Maia Condit non pervenuto! Sembra che dopo un combattimento finito ai punti con Robby Lawler non rimanga molto di un atleta , triste ‘sta cosa.
    Page…una fighter che sorride quando entra nell’ottagono, a volte anche quando picchia, abile ballerina..Ci farei un fumetto! Sangue freddo e grande preparazione, sempre divertente al dilà del titolo in palio.

  • visto ora.
    Inizio subito col fare i complimenti ad alessio, bravo!!! Ma oltre ciò deve migliorare un po’ la mobilità…spesso era nel mirino di garreth e anche se gli piace combattere, i cartoni sommati uno all’altro alla lunga ti tagliano le gambe.
    A me è piaciuto Alvey, lo trovo un combattente molto atipico….tutte le volte che lo vedo nella gabbia mi domando cosa ci faccia li e tutte le volte rimango spiazzato da questo “sorrisoidiota” che mena come un fabbro e nn “sembra” neanche tanto mobile, salvo poi esserlo quando serve. Anche la moglie mi ha spiazzato ^__^, figon…
    Pettis…il prestigiatore che tira fuori il coniglio dal cappello. Secondo me erroraccio di oliveira tentare di finalizzare subito con un pettis ancora al pieno delle forze, ma nn pratico bjj e quindi nn so se ho detto una cazzata.
    Miller lauzon è stato come ci si aspettava…match senza tante cortesie e senza preoccuparsi troppo di schivare, almeno lauzon, che combatte sempre esponendosi troppo…però bel match

  • Allora ho visto tutti i match inizio con quello di Alessio secondo me decisione da split d’accordissimo e inoltre non mi sarei stupito se lo davano a Gareth che nella seconda ripresa a 40 secodi dal termine per poco non manda ko Alessio un match bello ma sembravano due pesi massimi ma tanto massimi con movenze tipo il match tra Kimbo e Dada 5000 fanno ridere un po’ ma li capisco è dispendioso. Match tra Pettis e Oliveira che ame quest’ultimo mi sta troppo sui coglioni contento che pettis l’ha battuto e per lo piu con la finalizzazione ho goduto. Match fra Barzola e Bochniak un match di muay thay puro bellissimo veloce,inteso finisce il terzo round decisione ai giudici e ovviamente tra un Americano e un Peruviano loro danno il verdetto al americano “stranamente” lol. MATCH Maia vs Condit era difficile per me vedere sto match non sapevo per chi tifare anche se un po di più ero per Condit che rimane un Grande tra i migliori deve ritrovare la motivazione di una volta forse comunque anche se maia diventa campione non rimane per tanto perché al primo colpo pugno che prende casca sono sicuro.

  • Alistair overdose cosa intntedi quando dici che la Rowling e una delle peggiori persone della ufc?? Ho seguito il tuf ma non ricordo sinceramente qualche fatto particolare che la riguardi

  • Di chirico ha nelle sue movenze una somiglianza molto forte con weidman da cui probabilmente ha preso molto,peccato solo che lui non sia weidman. Buona comunque la vittoria su mclellan anche se non riesce mai a vincere convincendo del tutto di chirico. Lui è vettori devono comunque lavorare ancora tanto se vogliono farsi strada davvero,sakara era più forte di loro due e non rientrava nella top ten..
    Ho sottovalutato maia,è una bestia. A 40 anni battere tutti in quel modo e straordinario,un animale come condit poi proprio non me lo sarei aspettato. Che lo mandino contro woodley a questo punto anche se contro il bestione per me non la spunta.

    • Maia secondo me è un mosto assoluto. oltre al Bjj due gradino sopra gli altri, ha anche sviluppato un wrestling per le MMA sbalorditivo… ma che single leg ha fatto? con che naturalezza? non si può recriminare nulla a Condit, Maia quando ti è sopra non è come un wrestler che tenta il gnp perchè non ha altre possibilità, ma è 100% bjj: posizione, passa, finalizza. Numero uno assoluto!!!

  • Sono d’accordo con RedWolf, Alvey, ma veramente, ti viene voglia di fare MMA per poterlo picchiare! Scherzo, Alvey ha il raro dono dell’essenzialità, e fa male, picchia solo per farne al massimo, per Lui jab è una brutta parola. Grande porcheria ai danni del Barzola,che mi piace molto anche, ma l’altro si allena con la Holm? Abbaia uguale uguale.

  • Sono rimasto sorpreso e soddisfatto dalle prestazioni di Vettori e Di Chirico. Prima di loro due in UFC abbiamo avuto Sakara e Serati, anche se quest’ultimo per un solo e sfortunato match. Che dire? la differenza si vede. Sakara inizialmente puntava sempre molto sulla sua boxe, e questo lo limitava parecchio, anche se poi col tempo è diventato un fighter completo e ha disputato comunque ottimi incontri nella gabbia. Vettori e “manzo” invece sono completissimi, tosti, si sono subito imposti nella gabbia. Comunque complimenti a Di Chirico per come ha affrontato l’avversario, che sinceramente ho trovato abbastanza mediocre. Prestazione e mio avviso impeccabile: boxe discreta con colpi lenti ma efficaci, ottima resistenza fisica e intelligente e inaspettato uso delle gomitate. Altro che split decision, la vittoria era netta.

  • ot
    pezzo per pezzo l’ufc si smonta (o si rinnova)
    anche silva se n’è andato…joe silva il match maker (quello che assortiva i lottatori e decideva gli incontri da fare)

    • Sono due periodi differenti, non è paragonabile come cosa.e per quanto io credi che Vettori ha davanti a se una carriera importante, Sakara è un ottimo striker e il risultato del match non è cosi scontato.

    • Anche secondo me, Sakara è stato esaltato in quanto italiano e non in quanto “bravo”.
      E ciò è un peccato.
      Con Weidman ha fatto vedere di che stoffa era fatto, la sconfitta ci stava ma ok, Weidman ha fatto scintille dopo..
      Con Cotè sono stati di una rigidità mai vista… non posso dire rapinata, però insomma un po’ si (una vittoria con Cotè avrebbe cambiato tutto)
      Con Musoke è caduto in una trappola per la troppa foga e forse non era già più concentrato come deve fare un fighter UFC

  • Ok, ci sono i fuoriclasse e i mediocri, a volte la differenza la fanno gli occhi dei tifosi, quando un tuo connazionale vince è eccezionale o semplicemente l’avversario non era alla sua altezza anche se è mediocre il livello dell’incontro. Per mia fortuna non soffro troppo di campanilismo, pecco in simpatia e apprezzo il talento, Sakara mi è simpatico, ho imparato a conoscerlo da una serie ed altri programmi televisivi sulla sua passione. Ciò non toglie che il treno del successo è passato, il livello Weidman mai raggiunto, la fragilità del fisico messa alla prova. Di Chirico non mi sembra un campione, Vettori invece ha quel qualcosa in più che può darsi si svelerà un grande talento, questo sono sicuro di apprezzarlo obiettivamente.

    • Vettori come ho già detto potrebbe avere il fattore X, magari non per essere il re dominante ma per diventare un personaggione… vediamo che succede con qualcuno che non cede e che invece spinge.
      Di Chirico mi piace lo vedo solido in piedi e a terra e con un buon cuore, ma ho un buco troppo grosso sui suoi match del passato per dare un’opinione basata su dei fatti.
      per ora lo promuovo, certo che se continua così non va da nessuna parte (intendo top5)

  • Proprio quello che intendevo, ma non si fa spettacolo e sport solo con i campioni, un buon numero di perdenti al giro ci vuole;))

X