UFC MMA USA News & Media

RISULTATI UFC236 (DIRETTA)

RISULTATI UFC236 (DIRETTA) 1
Lorenzo
Scritto da Lorenzo
L'UFC, il Bellator e la BOXE sono in esclusiva su DAZN.Gratis un mese di prova. CLICCA QUI

Eccoci per dare in diretta i risultati della main card.

Massacro tra due assassini delle mixed martial arts. Dustin Poirier entra assettato di sangue e preparatissimo contro il campione dei pesi piuma Max Holloway.
Nel primo round Dustin mette colpi durissimi in parecchie occasioni testando il mento di Max fino all’orlo. Nel secondo e terzo Holloway mette più colpi e trova un miglior ritmo ma Dustin non è da meno e sembra sempre avere i colpi più pesanti. Il match è mozzafiato e Max continua ad incassare e ad invitare Dustin a menare di più. Nel quarto round Holloway cerca di surclassare Dustin con il suo volume e incastrandolo contro la gabbia ma Dustin è veramente ben allenato e si difende bene. Nell’ennesimo assalto Dustin mette a segno una ginocchiata che taglia l’arcata sopracilliare di Max e sanguina copiosamente e che condizionerà l’hawaiano nel quinto round. Max tenta il tutto per tutto nell’ultimo round ma Dustin risponde colpo su colpo e spezza bene il ritmo con dei tentativi di takedown.

Finisce con la meritatissima vittoria di Dustin “The Diamond” Poirier che diventa campione ad interim dei leggeri prenotando l’unificazione contro Khabib.
Max Holloway la prende bene ma probabilmente dovrebbe pensare ad avvalersi di altri allenatori e compagni d’allenamento perchè Dustin è sembrato preparato meglio e il costante miglioramento che ha dimostrato negli ultimi 5 anni non stupisce vedendo nel suo angolo gente del calibro di Mike Brown e Thiago Alves.

Grandissimo match per il titolo ad interim dei medi tra Israel Adesanya e Kelvin Gastelum. Il messicano parte bene e fa subito vedere di non essere impressionato dalle finte e mosse del nigeriano. Israel comincia a macinare nel secondo e terzo round con il high kick destro e combinazione jab cross ma Kelvin è sempre pericoloso quando parte con il sinistro. Adesanya usa bene la distanza ma usa pochi movimenti della testa.
Nel quarto round Kelvin alza il ritmo e tira fuori il campione che è in lui, chiude bene la distanza e sorprende Israel con un high kick sinistro che fa barcollare Israel. Il nija man ha però anche lui la stoffa del campione e resiste all’assalto con grande calma.
Nel quinto round Israel parte per rifarsi e guadagnarsi il titolo. Arriva vicino ad una ghigliottina dopo un tentativo di takedown di Kelvin e il conseguente scramble a terra mandano il pubblico in visibilio. Nel resto del round Adesanya mette la sesta marcia e mette a segno ben tre knockdown nell’ultimo minuto e mezzo. Il pubblico è tutto in piedi, Kelvin è ad un passo dalla fine ma riesce a resistere.
Un grandissimo match viene sancito con la vittoria per 48-46 su tutti e tre i cartellini per Adesanya che finalmente possiamo vedere con il suo bel faccino segnato ed un labbrone gonfio.

Khalil Rountree mena come un fabbro un Erik Anders in giornata no. Khalil è pimpante e martoria la gamba anteriore di Anders di low kick nel primo round.
Nel secondo round Khalil passa ai pugni e mette a segno 4 knockdown. Incredibile il mento di Anders in queste occasioni che probabilmente costringe Rountree ad un ultimo round di pausa visto il vantaggio accumulato e un pò di stanchezza nel provare a finalizzare un avversario che incassa tutto.

Dwight Grant fa un match indietreggiando e colpendo Jouban di rimessa. Il match non piace al pubblico e nonostante l’aggressività del modello fighter, i giudici accordano la split decision all’atleta dell’AKA.

Nikita Krylov apre la main card vendicandosi di Ovince St Preux finendolo nel secondo round per rear naked choke. Nikita si è presentato più motivato rispetto ad un St Preux che sembra sulla via d’uscita dalla sua carriera ufc.

Risultati

Dustin Poirier batte Max Holloway per unanimous decision – diventa campione ad interim dei pesi leggeri

Israel Adesanya batte Kelvin Gastelum per unanimous decision – diventa campione ad interim dei pesi medi

Khalil Rountree batte Erik Anders per unanimous decision

Dwight Grant batte Alan Jouban per split decision

Nikita Krylov batte Ovince Saint Preux per submission(rear naked choke) – Round 2

Matt Frevola batte Jalin Turner per unanimous decision

Alexandre Pantoja batte Wilson Reis per TKO (strikes) – Round 1

Max Griffin batte Zelim Imadaev per majority decision

Khalid Taha batte Boston Salmon per TKO (strikes) – Round 1

Belal Muhammad batte Curtis Millender per unanimous decision

Montel Jackson batte Andre Soukhamthath per unanimous decision

Poliana Botelho batte Lauren Mueller per unanimous decision

Brandon Davis batte Randy Costa per submission (rear-naked choke) – Round 2

Chi è l'autore

Lorenzo

Lorenzo

Una delle colonne portanti di Gitalia dal primo momento. Dopo anni di esilio in terra Australiana è tornato a insegnare a fare barbeque e parlare di MMA.
E' il capo-redattore delle MMA mondo (UFC in particolare) e cura colonne molto apprezzate come "sorvegliato speciale"

2 Commenti

  • Che dire, main e co main davvero belli.

    Gastelum ha messo in difficoltà adesanya ben più di quanto mi aspettassi, lo ha messo in serissima difficoltà, ma anche adesanya mi ha stupito, è stato ottimo.
    Detto ciò non cambio idea, adesanya è stato strafavorito nel matchup e contro un elite fighter che non sia alto la metà di lui ha ben poche speranze, sperano di poterlo coronare campione contro whittaker ma robert sinceramente penso che lo sfonderà di botte, così come avrebbe fatto con gastelum, ed anche se per qualche miracolo così non fosse il match a venire sarebbe contro un wrestler e fine dei giochi, sono comunque piuttosto sicuro che non batterà whittaker.

    Passando al main event, un gran bel match in cui dustin domina nettamente, concordo in toto sull’analisi tecnica che hai dato lorenzo.
    Max è davvero un grande fighter, il modo in cui riesce ad assorbire i colpi e in cui non perde mai ritmo è impressionante, mi verrebbe da dire inumano, assurdo.
    Vorrei però aggiugere una cosa, non conoscendo il modo in cui si allena max potrei pure sbagliarmi ma a 155 a me è sembrato lo stesso max che combatte a 145 fisicamente il che non è un buon segno, avrebbe dovuto metter su qualche chilo se non lo ha fatto, dustin era spesso come un muro.

  • card interessante, alcuni mmatch soporiferi, altri da guardarsi due volte. Adesanya è stato bravo ma aveva un vantaggio notevole in allungo e gastelum ha proprio sbagliato gameplan, avrebbe dovuto puntare di più sui td con uno striker. Ottimo krylov che sottomette un osp un po’ troppo “appoggiato”, forse ha sottovalutato l’avversario? Poirier meritatamente campione ma holloway mi è sembrato più lento del solito pur rimanendo un fighter spettacolare….però in altri match più leggero lo vedevo più reattivo.

Manolo
4 Discussions
bepo
4 Discussions
Manolo
6 Discussions
Avatar
6 Discussions
Manolo
6 Discussions
Avatar
6 Discussions
Manolo
Manolo "El ChupaCabra" in Risultati UFC 241: Cormier vs. Miocic 2
11 Discussions
Manolo
6 Discussions
Avatar
6 Discussions
redwolf
11 Discussions
Manolo
4 Discussions
redwolf
4 Discussions
Khabib Nurma
11 Discussions
bepo
1 Discussions
Avatar
Vovchanchyn detto er VOV in Risultati UFC 241: Cormier vs. Miocic 2
11 Discussions
redwolf
11 Discussions
bepo
11 Discussions
Khabib Nurma
11 Discussions
Total discussions 34788
X