Grappling-Italia.com > MMA USA > UFC > UFC 232: JONES VS GUSTAFFSON II
UFC MMA USA News & Media

UFC 232: JONES VS GUSTAFFSON II

UFC 232: JONES VS GUSTAFFSON II 1
Lorenzo
Scritto da Lorenzo

Segui UFC, Bellator e i grandi match di boxe su DAZN. Attiva ora.


Eccoci qua arrivati alla fine dell’ anno con la consueta grossa card dell’UFC. E’ stato un anno che ne ha viste tante come la doppia cintura di Daniel Cormier, tante vicissitudini nei pesi leggeri con il titolo vinto e difeso da Khabib e l’evento più grosso della storia tra quest’ultimo e Conor McGregor che ha battuto il precedente record di payperview  per ben 800000 unità.

Il 2018 è stato un anno travagliato che si è concluso bene, almeno finora,  per Jon Jones che ha superato mesi e mesi di inchieste e processi per il suo test antidoping. Jon è stato scagionato ad ottobre e ottiene la chance di riprendersi il titolo in questa card.
Il suo avversario è colui che più di tutti è andato vicino a batterlo, ovvero quel Alexander Gustaffson che 5 anni fa mise Jones a durissima prova fino ad arrivare ad un passo dalla vittoria.

UFC 232: JONES VS GUSTAFFSON II 2
Da quel match di UFC165, uno dei migliori della storia dello sport, anche Alex ha visto l’ottagono poco. Solo cinque match all’attivo per lui, l’ultimo più di un anno fa contro Glover Texeira.
Di Jones abbiamo parlato molto dei suoi vari inciampi con l’antidoping e il codice penale. Dal primo match con Gustaffson Jon ha combattuto quattro volte, di cui due contro l’arci rivale Daniel Cormier, una faida che ha contribuito bene direi ad entrambi.

Per questi motivi sono molti i fattori che rendono poco prevedibile questo match. Jon potrebbe essere arrugginito dalla lunga assenza così come potrebbe non essere lo stesso dopo il trattamento USADA.
Anche Alex manca da parecchio ma la motivazione di vincere il titolo tanto agognato dopo esserci andato vicino due volte potrebbe fare la differenza.

La card non è solo il main-event perchè orima di loro abbiamo il superfight tra Cris Cyborg e la regina dei pesi gallo, Amanda “Leoa” Nunes. Cris è la GOAT delle mma femminili ed è stata fino a qui il fighter più dominante della storia. Il livello competitivo si sa non è alto nei pesi piuma femminili e perciò era scontato che i fans chiedessero ad Amanda di salire di categoria dopo aver sonoramente battuto le icone Ronda e Miesha Tate, dimostrando di sapere fare veramente male con le mani.
UFC 232: JONES VS GUSTAFFSON II 3

Nel resto della main card abbiamo il match tra il neo peso welter Michael Chiesa contro un Carlos Condit in cerca di risposte. Reduce da tre sconfitte consecutive e dopo aver considerato il ritiro, il Natural Born Killer vuole dimostrare a se stesso di essere ancora competitivo.
Ad aprire la main card abbiamo l’australiano Alex Volkanovski contro il tre volte sfidante per il titolo dei piuma Chad “Money” Mendes. Alex è ancora molto poco conosciuto ma ha impressionato parecchio nella sua corsa in ufc e ora ottiene questa grande chance contro il fighter due volte All American che mise Conor ripetutamente con il sedere a terra dopo aver accettato il match all’ultimo momento.
UFC 232: JONES VS GUSTAFFSON II 4

Nei preliminari abbiamo la ricomparsa, questa volta molto in sordina, del primo bi-campione della storia dell’ufc The Prodigy BJ Penn. Molta acqua è passata sotto i ponti da quando BJ metteva a dormire Matt Hughes ma l’hawaiiano non vuole smettere di combattere e ha chiesto all’ufc di dargli un fighter alla sua portata.
Perciò se la vedrà ora con il vincitore del TUF ed esperto di jiujitsu Ryan Hall, confidando che questi non abbia lo striking per fare male a BJ.
UFC 232: JONES VS GUSTAFFSON II 5

A corredo va menzionato il match tra Cat Zingano e Megan Anderson nei preliminari che sembra un match riserva qualora dovesse succedere qualcosa all’ultimo minuto a Cyborg o Nunes. Lo stesso discorso sembra valere per i massimi leggeri Ilir Latifi e Corey Anderson riguardo al main event anche se non è stato ufficialmente confermato che uno dei due salirà nel main event qualora Jones o Alex abbiano un forfait dell’ultimo minuto.

Card Completa:

MAIN CARD (Pay-per-view, 4am(domenica) CET)

Jon Jones vs. Alexander Gustafsson – per il titolo dei massimi leggeri

Champ Cris Cyborg vs. Amanda Nunes – per il titolo pesi piuma femminili

Michael Chiesa vs. Carlos Condit

Corey Anderson vs. Ilir Latifi

Chad Mendes vs. Alex Volkanovski

PRELIMINARY CARD (FS1, 2am(domenica) CET)

Andrei Arlovski vs. Walt Harris

Megan Anderson vs. Cat Zingano

Douglas Silva de Andrade vs. Petr Yan

Ryan Hall vs. B.J. Penn

PRELIMINARY CARD (UFC Fight Pass, 12pm CET)

Andre Ewell vs. Nathaniel Wood

Uriah Hall vs. Bevon Lewis

Siyar Bahadurzada vs. Curtis Millender

Montel Jackson vs. Brian Kelleher

Chi è l'autore

Lorenzo

Lorenzo

Una delle colonne portanti di Gitalia dal primo momento. Dopo anni di esilio in terra Australiana è tornato a insegnare a fare barbeque e parlare di MMA.
E' il capo-redattore delle MMA mondo (UFC in particolare) e cura colonne molto apprezzate come "sorvegliato speciale"

13 Commenti

  • A vedere jones ultimamente sembra più in forma che mai, turina, non turina..penso che otterrà una vittoria contro gustaffson e stavolta più netta.
    Cyborg vs nunes è davvero super interessante come match, io amanda nunes non la posso vedere neanche in foto, se me la dessero nel gioco per cellulare lo lancerei dalla finestra, spero che quella specie di scimmia perda il titolo brutalmente, cris cyborg gira che ti rigira mi è sempre piaciuta, sia umanamente che come fighter, mi rimangono alcuni dubbi che io e alcuni altri abbiamo più volte affrontato ma spero siano appunto solo dubbi (si sto parlando di cetrioli a fettine).
    Caro babbo natale, visto che non mi hai mai portato una sega nei miei anni vissuti da povero bimbo illuso, quest’anno fammi un regalo, fammi vedere jones che sviene e cade faccia a terra dopo un pugno epico di gustaffson, lo so che è difficile ma io lo spero tanto, sarebbe per me il regalo più bello che mi ripagherebbe di anni di visione di stronzo impunito e cincondato di gloria. Grazie.

    • Anch’io ho fatto una preghierina simile alla tua,..ma Jon è un fenomeno non si batte snocciolando il rosario.
      Comunque bel post Sonny, mi hai divertito.

  • Non perdetevi le risposte all’ultimo tweet di JJ

    Jon Bones Jones
    ?Account verificato @JonnyBones

    You guys got any good song suggestions for my walk out?

    Risposte:
    Britney Spears – Oops i did it again…
    Baby one more time. Also by Mrs Spears
    Before He Cheats – Carrie Underwood
    «I’m in love with the Coco»
    “I Can’t Get You Out Of My System” By Lisa Hartman
    Because I got high
    cocaine by eric clapton
    Amy Winehouse “Rehab”
    Purple pills – D-12 and Eminem
    White lines- grand master flash
    I want a New Drug- Huey Lewis
    “No Juice” by Boosie Badazz
    Marilyn Manson – Dope Show.
    Travis Scott – Drugs you should try It
    Hate being sober – Chief Keef
    etc etc

    • Ah ah ah! Grande Rib. Certo che JJ dovra’ metterci qualcosa in piu’ per presentarsi carico e senza pensieri nella gabbia.
      Potrebbe approfittarne il vikingone che pero’ nelle conferenze stampa ho notato che balbetta (segno di mild cognitive impairment? E detto in soldoni, che forse e’ segnato dai molti incontri avuti, uno fra tutti quello con Rumble Johnson).
      Vista la card potrei ritentare la visione ‘live’ dell’evento. Mi pare -9 come fuso orario…fattibile.

      • La conferenza stampa di stanotte è stata vomitevole. Due giornalisti, facciamo tre, hanno provato a fare domande sulla nuova/vecchia positività. Dana ha svicolato in maniera ridicola. Jones ha toccato il fondo. A una giornalista, ( onore a lei), che chiedeva spiegazioni ha detto di passare alla prossima domanda. Lei allora ha domandato a Dana perchè con una nuova positività , invece di essere squalificato come altri atleti, Jones era lì a fare la conferenza. A quel punto JJ le ha detto di mettersi seduta, ha invitato a toglierle il microfono, fare domande migliori, fare giornalismo migliore. Rotfl. Ovviamente la sala stampa era stata preparata a puntino, con un’orda di prezzolati/ritardati che ululavano i loro buu di disapprovazione ogni volta che qualcuno provava a mettere in difficoltà Jones.
        Nello scambio tra Jones e Gustaffson ha ovviamente vinto l’americano. Il biondo c’ha provato ma non ha la confidenza, nè la cattiveria per zittire Jones. Eppure ce ne sarebbe di materiale per ricordare a tutti che attrezzo sia. Un fenomeno, nella gabbia ma una persona con diversi problemi, alcuni dei quali non risolti.
        Mi piaceva tanto ma oramai non riesco più a staccare tra il Jones dentro la gabbia e quello fuori.

        • Rib io ho visto Jon sconvolto mentalmente. Secondo te può avere la fermezza mentale per vincere sabato notte?
          In fin dei conti è una grossa distrazione…non riusciva neanche a parlare. Diceva “pictogram”, “polygram test” invece che polygraph riferendosi alla macchna della verità che fece tempo fa. E cose di questo genere. Addirittura voleva spiegare ad Ariel la scienza dietro al nullaosta dato dagli esperti di terza parte e menomale che Dana l’ha zittito bruscamente.

          Invece due parole su Cyborg. Tantissima acqua sotto i ponti è passata da quando Dana, difendendo Ronda, la definì Wanderlei Silva con i tacchi, condannandola all’inferno nella percezione dei fans. Adesso è una rispettatissima campionessa, nessuno si ricorda del suo test positivo, ma soprattutto mi sembra una dei fighter in assoluto più solida mentalmente. Stoica come il miglior Fedor e molto a suo agio nelle apparizioni mediatiche dove si dimostra proattiva con i fans e i social media. Fa dichiarazioni semplici, concise ma ben ponderate anche in inglese e nella gabbia è impeccabile.
          Direi che è la GSP delle WMMA.

          • Si, non è parso molto sereno. Qualche errore, qualche scivolone. Su tutti l’incazzatura con la giornalista. E’ stata una brutta conferenza. Parlando dell’evento, mi domando come una compagnia così ricca abbia così spesso problemi con i microfoni.
            La Cyborg si è ripulita tanto. Dagli scazzi iniziali, il video del taglio del peso, il non gareggiare, i problemi, ad oggi che è diventata quasi una signora, ( se si veste sempre malino ma l’altra, a truzzaggine, era imbattibile).
            Vediamo come va questo giro. L’altra ha avuto molti mesi per fare bene il peso. Non vedo l’ora di vederla/e.
            Tornando a Jones, grande delusione. Ma non è da oggi che sta gettando alle ortiche un potenziale unico. Si, vince, ma poi ogni volta ce ne è una. Che poi, speriamo ‘sto giro perda, ma non è detto.

  • Gustafsson si è presentato alla pesata per pubblico e media con una maglietta contro il doping. Jones non l’ha mai guardato negli occhi, ha sempre deviato lo sguardo. Guardando verso il pubblico ha fatto un mezzo sorriso, si è leccato le labbra e ha lanciato un bacio, ( al suo fornitore? /scherzo eh).

  • Oooooooo se jones dovesse perdere, fosse anche solo per split decision..ahahahah sarebbe rovinato, gus per me hai punti ce la può fare, jones è più muscoloso del solito non c’è l’ha il cardio per 5 round.
    A proposito stanotte alle 4 inizia il main o magari per qualche botta di culo prima?

      • Mannaggia, gli orari alla fine sono come lo scorso evento. Sveglia alle 4? Sono attratto a partire dal match di cat zingano vs megan anderson. Ma il clou di jones vs gus è da in piedi sul divano. Nel weigh in non mi è piaciuto molto il fisico scandinavo. Un po’ larghi i fianchi. Che però si irrobustiscono quando si lavora su movimenti di torsione e con gli obliqui…quindi: take down a go go?

Gitalia-logo-80x80Grappling-Italia.com – Migliaia di persone usano Grappling Italia per rimanere aggiornate su UFC, MMA Italia, Venator e tutte le altre promotion di arti marziali miste. Chiunque ami le Arti Marziali Miste / MMA in italia arriva prima o poi su g-italia, come viene affettuasamente chiamato dai lettori. E una volta arrivati anche voi sarete rapiti dal taglio del sito, dai commenti, dalle risate, dalla comunita che si crea. GItalia e il miglior sito di MMA italia e probabilmente nel mondo.

Ottobre

20Ottallday2 Trofeo di Sambo "Coppa Sardegna"

20Ottallday7 Coppa Italia di Brazilian jiu-jitsu/Grappling Gi FIGMMA (Roma)

26OttalldayUFC Singapore: Maia vs. Askren

26OttalldayMonferrato Cup

Novembre

03NovalldayBari jiu-jitsu Challenge 2019

08Novallday10Mondiali di Sambo 2019 - Seoul

09NovalldayAbu Dhabi National Pro Italy di jiu-jitsu (milano)

09Novallday10Amsterdam International Open IBJJF Jiu-Jitsu No-Gi Championship

09Novallday10Amsterdam International Open IBJJF Jiu-Jitsu Championship

11Novallday16DicMondiali IMMAF - Bahrain

15Novallday17Campionato mondo Pankration Roma

16Novallday17Paris Fall International Open IBJJF Jiu-Jitsu No-Gi Championship

16Novallday17Paris Fall International Open IBJJF Jiu-Jitsu Championship

23NovalldayEuropean Kids IBJJF Jiu-Jitsu Championship (Irlanda)

23Nov(Nov 23)8:12 am24(Nov 24)8:12 amDublin International Open IBJJF Jiu-Jitsu No-Gi Championship

23Nov(Nov 23)8:12 am24(Nov 24)8:12 amDublin International Open IBJJF Jiu-Jitsu Championship

23Nov8:25 am8:25 amMilano Winter Challenge GI

24NovalldayMilano Winter Challenge NO-GI

24NovalldayMilano Winter Challenge Kids

30NovalldayBerlin International Open IBJJF Jiu-Jitsu No-Gi Championship

30NovalldayBerlin International Open IBJJF Jiu-Jitsu Championship

Copyright © 2008 & Seguenti: Grappling-Italia.com / ArtiLotta. MMA Italia, UFC & Arti Marziali Miste Ringraziamenti.

X