UFC MMA USA News & Media

RISULTATI UFC 231: HOLLOWAY VS ORTEGA

RISULTATI UFC 231: HOLLOWAY VS ORTEGA 1
Lorenzo
Scritto da Lorenzo
L'UFC, il Bellator e la BOXE sono in esclusiva su DAZN.Gratis un mese di prova. CLICCA QUI

Grandissimo main-event ieri sera tra due fighters eccezionali. Max Holloway si dimostra capace di una marcia in più e demolisce Brian Ortega con una selva infinita di colpi nel quarto round. Brian è durissimo e non va giù ma l’arbitro è costretto a fermare il match alla fine del quarto round per via di un occhio chiuso dai colpi.
Incredibile la tenacia del californiano ma se c’eran dubbi sulla condizione di Max Holloway, questi sono stati completamente zittiti.

Nel co-main event, Valentina Schevchenko fa valere un gioco più completo con dei takedown decisivi e colpi che sembrano più incisivi. Grande coraggio quello dimostrato da Joanna Jedrzejczyk che riesce a mettere a segno dei colpi nel quarto e quinto round e a non subire mai troppo dalla neo-campionessa.

Gunnar Nelson torna alla vittoria sconfiggendo il pericoloso Alex Oliveira. Dopo un primo round vinto dall’esuberanza di Oliveira, Gunnar ottiene il takedown nel secondo round e passa subito in monta. La sua posizione è di granito e dopo un pò di pressione riesce a mettere una gomitata devastante che apre una fontana di sangue sulla fronte di Alex. Il brasiliano non può fare altro che girarsi e arrendersi subito allo strangolamento susseguente di Gunnar.

Nella main card grande rissa tra i due esplosivi artisti del ko con Thiago Marreta Santos che si impone per ko su Jimi Manuwa. Thiago sarà un’ottima addizione alla categoria dei 205 e non ci si spiega come ha fatto a rientrare nei pesi medi per tutto questo tempo.

Nei preliminari buona vittoria di Nina Ansaroff in un match molto duro che le permette di scalare molte posizioni nella categoria dei 115 femminile.

Max Holloway def. Brian Ortega via TKO (doctor’s stoppage) – Round 4, 5:00 – difende la cintura dei 145libbre 

Valentina Shevchenko batte Joanna Jedrzejczyk via unanimous decision (49-46, 49-46, 49-46) – vince il titolo vacante dei 125libbre femminili

Gunnar Nelson batte Alex Oliveira via submission (rear-naked choke) – Round 2, 4:17

Hakeem Dawodu batte Kyle Bochniak via split decision (28-29, 30-27, 30-27)

Thiago “Marreta” Santos batte Jimi Manuwa via knockout (punch) – Round 2, 0:41

Nina Ansaroff batte Claudia Gadelha via unanimous decision (29-28, 29-28, 29-28)

Gilbert Burns batte Olivier Aubin-Mercier via unanimous decision (30-27, 30-27, 29-28)

Jessica Eye batte Katlyn Chookagian via split decision (29-28, 28-29, 29-28)

Elias Theodorou batte Eryk Anders via split decision (29-28, 28-29, 29-28)

Brad Katona batte Matthew Lopez via unanimous decision (30-27, 29-28, 29-28)

Dhiego Lima batte Chad Laprise via knockout (punch) – Round 1, 1:37

Diego Ferreira batte Kyle Nelson via TKO (punches) – Round 2, 1:23

Aleksandar Rakic batte Devin Clark via TKO (punches) – Round 1, 4:05

Chi è l'autore

Lorenzo

Lorenzo

Una delle colonne portanti di Gitalia dal primo momento. Dopo anni di esilio in terra Australiana è tornato a insegnare a fare barbeque e parlare di MMA.
E' il capo-redattore delle MMA mondo (UFC in particolare) e cura colonne molto apprezzate come "sorvegliato speciale"

32 Commenti

  • Per me Ortega ha vinto solo il terzo round. Dal canto suo Holloway, tranne rari momenti, ha controllato l’incontro. Col destro ha preso a martellare sin dal primo round, prendendo sul tempo l’avversario. Un lavoro costante che, a lungo andare, ha portato i suoi frutti. Ortega mi è parso un po’ tirato rispetto ai precedenti. Pur vero che davanti aveva il più forte della categoria e non l’atleta infortunato che alcuni temevano di vedere. Molto bravo Ortega ma si è vista la differenza tra i due. Dopo un minuto del quarto round, vedendo come Brian subiva le sequenze di Max, l’incontro poteva dirsi concluso. Lo scrivo sempre in questi casi ma il cuore grande molto spesso significa solo che hai preso un sacco di botte.
    Su chi sia il più forte di tutti, come si è definito Holloway appena finito il match, boh? Ci sono talmente tante variabili in ballo che non saprei dirlo.
    Tutta un’altra roba l’incontro/scontro tra Santos e Manuwa. Divertente da vedere ma cavoli, facciamo a chi resta in piedi. Per il resto, tornerò a commentare più tardi.

  • Ragazzi ha vinto holloway grazie al suo ritmo ma ortega è il fighter migliore tra i due, poi pensatela come volete, è stato un match molto equilibrato.
    Lorenzo ti rispondo di qua.
    È facciamolo sto rematch, conor a holloway lo batte 99 volte su 100 e pure holloway lo sa, comunque mettetevi l’anima in pace che conor per combattere contro hollaway non ci torna, l’unico rematch che vuole è quello con kabib e sinceramente anche io lo vorrei rivedere, però assolutamente DOPO che ferguson combatte per la cintura.
    Facciamo una cosa ditemi uno che ha buone possibilità di battere kabib nelle 155 a parte ferguson e mcgregor.

    ATTENZIONE SPOILER

    GSP

    • Io tutto questo equilibrio non l’ho visto. Ha perso primo e secondo round, ha vinto il terzo per perdere, con gli interessi, il quarto. L’occhio non si è chiuso da solo ma per i continui colpi del campione. E’ stato battuto su un aspetto in cui solitamente domina. Lo toccava di sinistro e metteva il destro. Ritoccava e ancora destro. Lo centrava quasi sempre. Non sono stati colpi fortissimi ma, sul lungo minutaggio, hanno pagato. A me piace Ortega, giusto per capirsi meglio. Però, a parte qualche bel colpo e il cuore, di cui ho già scritto, ha perso meritatamente. Anzi, come ho già detto, il quarto round è stato una punizione eccessiva. Che sia forte è indiscutibile, altrimenti non avrebbe avuto la title shot. Però ‘sto giro Holloway lo ha servito di barba e capelli o, per tornare all’incontro, di naso e occhio sinistro.
      Sul rivedere Conor. Anche no o cmq il più tardi possibile. Come hai scritto, prima Ferguson.

    • Sembra che per te il cosiddetto ritmo di Hooloway non sia un fattore che fa il fighter migliore ma più un attributo innato come l’esplosività oppure addirittura un fattore ingiusto come gli aiuti del doping.
      Come fai a dire che il match era equilibrato e Ortega è il fighter migliore? 290 colpi significativi contro 110…match fermato dal medico che significa TKO. Vuol dire manifesta superiorità.
      Ti pare che sia solo ritmo?I pugni li devi saper mettere. Combinazioni senza telefonare i colpi, schivate, uscite dal raggio di millimetri per evitare icolpi di Ortega, lavoro di piedi, uso degli angoli, difesa di takedown e capacità di alzarsi subito dopo un takedown. Addirittura gli ha preso la monta per un attimo nel quarto round. Holloway è stato il fighter migliore ieri.

      • Secondo me Holloway viene sottostimato da tanti. Con McGregor ci ha perso, (30–27, 30–27, 30–26), quasi 5 anni e mezzo fa. Il loro incontro era nella Preliminary Card. Tra l’altro quella è stata la sua ultima sconfitta. Volevo aggiungere che, come il tizio che ha seguito l’incontro per Bloody Elbow, ho dato il terzo round a Ortega. Altri siti, pur riconoscendo un risveglio di Ortega, hanno cmq dato il round a Holloway. In ogni caso, quello sforzo è stato pagato tutto nel quarto. Bene ha fatto il dottore a stoppare.

  • A holloway dovrebbe battere kabib?
    E in quale storia a fumetti?
    Ortega ha messo dei colpi eccellenti e anche pesanti, holloway si sa che è difficile da finire ed è stato quello il fattore determinante, è questo che intendo per ritmo, non si stanca e ortega quando ha gassato ovviamente contro uno che non perde fiato non ne ha potuto più nulla.
    È un po la stessa storia di mcgregor vs diaz, penso di essermi spiegato.
    Brian ha fatto anche degli errori un po grossi, aveva la possibilità di prendere la schiena ma non l’ha saputa sfruttare, insomma il match è stato alla pari fin quando ortega non aveva più fiato tutto qua, holloway non lo ha surclassato tecnicamente.
    Comunque max non batterebbe ne mcgregor, ne ferguson e ne kabib, di questo ne sono certo e ci scommetterei pure soldoni.

    • Colpi decisivi: rd1 40 – 19
      Rd2 66 – 33
      Rd3 50 – 30
      Lasciamo stare il bagno di sangue del 4 round.
      Conor stava battendo Diaz e l’aveva atterrato una volta …

  • Ma guarda porca trota spero proprio che max vada a combattere nei leggeri visto che tanto nei feather non è rimasto nessuno, DANA MAKE IT HAPPEN!!!

  • Aggiungo un commento sulla Schevchenko. Concordo con quanto hai scritto. Se non erro era la quarta volta che si incontravano in carriera e ha fatto poker di vittorie. Non è un caso. Comunque la Jedrzejczyk è stata brava a tenere botta e a non subire esageratamente la superiorità della nuova campionessa.

    • Povera Joanna però, Dana è fissato con lei. Vuole farle fare tutti title fight come Urijah Faber.
      E cazzo lasciale vincere un match contro un’avversaria abordabile per rigyadagnare fiducia in se

      • Si è fatta quasi 1000 giorni da campionessa, il rematch per il titolo ci stava. Ora è salita, ( almeno è meno secca di prima), ma davanti si è trovata una sua bestia nera. Non so come finirà con la Montano, strippata del titolo. Non ho seguito particolarmente gli scazzi seguenti la perdita della cintura, per cui non so chi arriverà prima a rigiocarsi il titolo tra la Montano e Joanna. Il fatto è che è stata una buona esibizione, ha tenuto 5 round ma, a dircela tutta, non ha mai impensierito la Shevchenko

      • Ho scoperto ora che Dana vuole che scenda di nuovo di categoria. Prima una vacanza e poi una bella chiacchierata, ma la sua idea è quella. Certo, sopra c’è la Schevchenko, e non solo lei. Sotto c’è la Namajunas da cui ha perso e riperso. Staremo a vedere cosa deciderà

  • E in mc diaz 1 come è andata invece?
    I colpi significativi di un computer non valgono quanto quelli che vede una persona, un computer conta e basta.
    Ortega è quello che più di tutti mcgregor compreso è riuscito a mettere i colpi più pesanti, se fosse stato così inferiore come dite voi non avrebbe vinto il terzo round in quel modo, comunque è un mio pensiero, capisco anche chi preferisce attenersi ad una semplice statistica.
    Mcgregor ha surclassato tecnicamente in tutti i modi diaz con colpi e contraccolpi impressionanti ed era palesemente il fighter più forte, se ci atteniamo alla semplice statistica però ha vinto per “split decision”, per quale motivo? Mera resistenza fisica.
    Ognuno è libero di vederla come preferisce.

    • Holloway ha dominato i primi due.
      Ortega aveva già il naso denolito al secondo round.
      Max ha schivato un sacco di colpi, tutto l’opposto di Diaz che aveva la faccia demolita nel primo round…
      Il terzo round Brian è venuto avanti per mezzo round e tutti hanno creduto che stesse risorgendo ma non ha vinto il round come gli ha vinti Holloway

      • Io stavo con Ortega, Sonny, dovrei essere di parte, ma purtroppo non ho mai avuto l’impressione che Ortega stesse dettando legge…anzi sembrava una mattanza con tutto quel sangue (non come cowboy Oliveira ma quasi). Solo quando Ortega ha colpito Holloway sulla testa (la parte alta del cranio, intendo, non la faccia), ho esultato…comunque dopo tutto quello che ha avuto Max, devo fargli i complimenti perché sembrava fresco e nuovo di trinca.

        • Ma che senso ha dire che ha vinto la terza, se nella quarta è stato massacrato? Non è che se uno rimane in piedi a prendere botte e avanza vuol dire che stia vincendo ed più forte…
          La chance Ortega la poteva avere se nelle prime due avesse portato Holloway giù, tenendocelo, ma invece sappiamo che non è riuscito minimamente a cambiare fase, solo due take down, e un tentativo di sub (una rear) peraltro facilmente evitata dall’awaiano, e altri tentativi rimasti tali. Max invece ha imposto, eccome, il suo striking, portando per esempio nella seconda ripresa una combo con 6 colpi consecutivi. La terza, pur avendola vinta lui, l’allievo dei Gracie ne ricevute non poche di palate. Alla fine il suo occhio parlava chiaro, e pure il suo naso. Ed è stato stoppato a ragione. Occhio e naso a parte, se avesse continuato nella quinta avrebbe subito una punizione ancora più dura, visto che ormai nella quarta le prendeva tutte ed era vistosamente in difficoltà.
          Da questo match, forse il più bello del 2018, abbiamo visto di che pasta fossero fatti questi due fighter. Incredibile cardio, cuore, forza mentale e fisica ai massimi livelli.
          Ho notato le gomitate alla Yair Rodriguez che B. Ortega cercava di dare, ma il campione non si faceva certo cogliere di sorpresa. Fair play, specialmente da parte del campione, che emoziona tanto quanto più duro si rivelava il match. Ma adesso…
          Zabit!
          Questo è quello che dobbiamo vedere ora, altro fighter tipologia x-men come i due sopra, con cui vorrei vederlo. Col pantera non c’è paragone, nel senso che lui non è lo zombie coreano e al messicano lo scassa. Si è capito che è un top 5 da molto tempo e non sto nella pelle se penso a un match tra lui e Max o Brian.

        • Hanno proposto ad Holloway un match contro Fergusson….Ma a me stupisce che non l’abbiano pensato prima.
          P.S. non mi pare che Max fosse felice della proposta!

          • il bullo Dana vuole sacrificare la featherweight per concentrare la terza potenziale star planetaria con le due(forse tre con Nate “The Blunt” Diaz) già presenti nella 155. Ci sta ma che non venga a millantare la motivazione del taglio del peso per Max.
            Perchè con Joanna usa un altro standard e la rivuole nei paglia, dove a detta della polacca ha quasi avuto un ictus cerebrale tagliando per il primo match contro Namajunas

          • Tony, nel congratularsi per la bella vittoria, si è proposto. Se Khabib continua a evitarlo, lui è pronto alla sfida

            Woooooooooo!!!!! Good Job Both Fighters!! Love To See That Kind Of Entertainment!!! @BlessedMMA #ufc231 ????? Enjoy The Victory, If @TeamKhabib Ducks Me Let’s Run It – Respect

            Ovviamente Dana ha detto che ama l’idea. Sossoldi !!!

      • Rib, mi piacciono i tuoi interventi di solito, ma su Khabib-Ferguson o non ricordi nulla o sei male informato.
        Il loro match è saltato 4 volte, due per Khabib, due per Tony. Khabib non lo ha mai evitato, al massimo dato una lezione di umiltà, quando per l’infortunio al ginocchio gli ha ricordato che può capitare a tutti, incluso lui… che tirava a calci al tubo di ferro e poi si è infortunato inciampando sul cavo di un microfono dopo un’intervista…. dopo per mesi aveva rotto il cazzo con l’ashtag #teamtiramisù (per la storia della poca serietà e ingordigia del daghestano, del conseguente taglio pesante e l’urgente ricovero) Khabib.
        A Khabib non è mai importato chi dovesse incontrare, tanto è vero che quando dovettero rimpiazzare Ferguson ha sempre ribadito che per lui chiunque sarebbe stato uguale. Semmai è stata gente tipo Diaz almeno in un’occasione a evitare il match che Dana voleva o come Pettis. MeGregor invece, che pure non mi è mai piaciuto, però ha avuto almeno il coraggio di cercare sempre l’avversario più quotato. Tant’è vero che con Khabib il matchmaking è filato liscio e si sono incontrati.
        Se Khabib sta chiedendo GSP, è perchè vuole accreditarsi come il migliore LW di ora e di sempre, e perchè no il goat delle MMA, e Tony non ha certamente il profilo di Saint Pierre. Che poi noi vorremmo vedere Nurma con Tony è un altro paio di maniche. Ma vai tranquillo che se Dana gli dice che deve incontrare Tony lui lo fa e non ha nemmeno il potere contrattuale di Conor.. Anche perchè con uno dei LW con la peggiore difesa dai TD, e senza potenza nei colpi perchè dovrebbe evitare di incontrarsi?

        • Hai fatto bene a precisare, ricordavo tutto. Forse ho male interpretato, come traduzione, il ducks me. Che poi, se non erro, la discussione di Khabib in commissione sarà a fine gennaio. Tanto non avrebbero potuto fare nulla prima. Grazie per l’apprezzamento. Sto scrivendo da lato strada. Buongiorno a tutti

        • Aggiungo che il mio era solo un commento al tweet di Tony. Per come l’ho inteso io, ovviamente posso sbagliare, oltre al complimento a Holloway c’ha infilato la provocazione a Khabib. If @TeamKhabib Ducks Me Let’s Run It. Si, il passato bene o male lo ricordiamo tutti. Purtroppo l’incontro, per motivi vari, non s’è potuto fare. Tony in una non troppo lontana intervista ha negato di aver gli occhiali su durante l’intervista che tanto gli è costata. Non sarebbero gli occhiali, ( cosa per cui è stato un po’ preso in giro), il motivo della svista e del seguente infortunio. Contro GSP. Se ne è parlato e riparlato. Si sono detti possibilisti. Però, a questo punto, sono più i vantaggi o gli svantaggi, per il canadese, dall’incontrare il daghestano? Per me GSP è il numero uno, ( anche per il crollo finale di Silva), anche grazie a come ha gestito la sua carriera. Vero che si è proposto ma, per quando l’incontro potrebbe essere fissato, avrà festeggiato i 38 anni o mancherà poco. Oramai combatte ogni anno o due in cerca della sfida che lo renda ancora più grande. Su una bilancia, ha tanto da guadagnare ma forse qualcosa in più da perdere. Sinceramente, non saprei. L’unico a guadagnarci sempre è Dana. Certo, con Khabib ancora giovane e nel pieno della carriera, guadagnerebbe ancora di più, anche in considerazione del post incontro. Però pure qua… Se vincesse GSP hai uno che potrebbe pure ritirarsi, ( se non subito cmq a stretto giro di posta) e l’altro, a 30 anni, che perde per la prima volta e esce cmq ridimensionato. Invece Tony meriterebbe l’incontro, sempre. Se non erro va per i 35. Su chi potrebbe vincere, non lo so per certo. Li rispetto tutti, per quel che fanno. Già il solo allenarsi, pur se divertente, è pure una fatica enorme. Sono tutti grandi atleti e i citati mi garbano tutti.

  • Ferguson può anche non essere il più quotato per battere kabib ma rimane un punto, e cioè che se lo merita, perchè ha battuto tutti.
    Io se mai gsp scendesse a 155 per combattere kabib andrei a baciare la testa pelata di dana per un’ora consecutiva però sarebbe davvero ingiusto verso tony.
    Che poi non abbia potenza nei colpi e abbia una tdd scarsa è discutibile, a volte vuole provare ad usare il bjj schiena a terra, tony è la definizione stessa di fighter poco ortodosso.
    Ricordo che ha battuto lee grazie a tenacia e resistenza incredibili, non è affatto detto che lo stesso non riesca con kabib.

    • Sul fatto che Ferguson meriti di essere il prossimo sfidante è scontato, lo sappiamo tutti, così come siamo d’accordo sulla imprevedibilità e fibra, la sua gameness e perseveranza, che insomma è il fighter. Avanzare sempre come fa lui, per mettere pressione a chi ha di fronte lo porta ritrovarsi in vere e proprie battaglie sanguinose.
      Ricordiamoci però che è andato KD in ogni match, pure con Vannata! …
      Schiena a terra è forte, ma chi sono i grandi grappler che ha incontrato a terra battendoli per sub o in GnP? Te lo dico io: Nessuno!

  • Ortega ha ricevuto 180 giorni di sospensione e, in seguito, necessiterà del via libera medico. Questo incontro gli è costato tanto. Holloway 30 giorni di sospensione medica. Joanna 30 giorni come la Shevchenko.

Luca Morello
2 Discussions
Sonny
9 Discussions
Sonny
25 Discussions
redwolf
25 Discussions
bepo
25 Discussions
Lorenzo
25 Discussions
Sonny
25 Discussions
Lorenzo
25 Discussions
Sonny
25 Discussions
Sonny
25 Discussions
Sandro
25 Discussions
Sandro
25 Discussions
Lorenzo
25 Discussions
bepo
25 Discussions
Lorenzo
25 Discussions
bepo
25 Discussions
bepo
25 Discussions
Lorenzo
25 Discussions
Total discussions 34646
X