MMA Europa MMA Italia: Incontri Pro News & Media UFC

RISULTATI UFC FIGHT NIGHT LIVERPOOL – TILL VS THOMPSON + CARLO PEDERSOLI

Lorenzo
Scritto da Lorenzo
L'UFC, il Bellator e la BOXE sono in esclusiva su DAZN.Gratis un mese di prova. CLICCA QUI

Ottima performance di Semento che batte l’ostico padrone di casa Brad Scott con 9 giorni di preavviso. Split decision secondo i giudici ma secondo me ci stavano due round su uno.
Carlo non ha per nulla mostrato la tensione del debutto e si è comportato benissimo e con grande acume tecnico e solidità mentale contro un welterweight veramente grosso e lungo.
Molto belli i body kick mancini che hanno rallentato il diesel del fighter di Manchester. Anche i takedown molto tattici hanno sancito la vittoria dei round. Grandissimo Semento e tutto il team guidato da Lorenzo Borgomeo e Riccardo Carfagna!

May 27, 2018; Liverpool, United Kingdom; Bradley Scott (red gloves) fights Carlo Pedersoli (blue gloves) during UFC Fight Night at Echo Arena. Mandatory Credit: Per Haljestam-USA TODAY Sports

Nel main event Darren Till vince il big match deludente per i fan. Wonderboy fa la solita partita a scacchi aspettando e scappando. Darren mantiene il controllo dell’ottagono e riesce a mettere giù per un attimo Thompson nel quinto round con la suo solito sinistro.

Risultati:

Darren Till def Stephen Thompson via unanimous decision

Neil Magny def Craig White via tko (G ‘n P) rd1

Arnold Allen def Mads Burrell via ghigliottina rd3

Makwan Amirkhani def Jason Knight via split decision

Claudio Silva def Nordine Taleb via rear naked choke rd1

Darren Stewart  def Eric Spicely via tko rd2 (pugni)

Tom Breese def Dan Kelly via tko rd1 (punches)

Lina Lansberg def Gina Mazany via decision

Carlo Pedersoli Jr def Brad Scott via split decision

Gillian Robertson def Molly McCann via rear naked choke rd2

Elias Theodorou def  Trevor Smith via unanimous decision

Chi è l'autore

Lorenzo

Lorenzo

Una delle colonne portanti di Gitalia dal primo momento. Dopo anni di esilio in terra Australiana è tornato a insegnare a fare barbeque e parlare di MMA.
E' il capo-redattore delle MMA mondo (UFC in particolare) e cura colonne molto apprezzate come "sorvegliato speciale"

10 Commenti

  • Non ho visto l’incontro di Pedersoli ma 15 testate giornalistiche su 15 hanno dato il 29-28 a Pedersoli.. per poco ci scappava il furto insomma..
    Decisione sul main event che invece non mi trova d’accordo con i giornalisti, ma con i giudici, almeno per quanto riguarda il vincitore.
    Thompson troppo prudente , passa tutto l’incontro a scappare ( e nell’ultimo round si capisce il perchè ) e ne esce un incontro molto tecnico ma poco spettacolare. Till perlomeno ha tenuto per tutto l’incontro il centro del ring e ha provato a scambiare. Io avevo dato il 1 e il 4 a Thompson, il 2,3 e 5 a Till. Round 3 e 4 quasi ingiudicabili per l’equilibro e per il risicato numero di colpi messi a segno, in questo caso mi pare giusto premiare il più intraprendente.
    Thompson forse dice definitivamente addio alle ambizioni da titolo , mentre tra la cintura e Till rimane solo la pesa.
    Comunque bel personaggio, nuovo Mcgregor si dice , che rispetto all’irlandese però trovo molto più autentico e genuino

  • Concordo. Pedersoli aveva, pure per me, due round su tre. Molto bene. Avrei un appunto da fare su quella testa che si abbassa per caricare i colpi ma, quando il livello si alzerà ancora, son certo che ci metteranno mano. Bene anche il fiato. Ha tenuto fin quasi alla fine. Grandissimo Borgomeo. Sentirlo in sottofondo, urlare, incitare, chiamare i colpi al fegato, con una voce che , ad un certo punto, mi ha ricordato il miglior bisteccone Galeazzi, fantastico. Scherzo un po’, ma lo considero un bravo allenatore e non è la prima volta che lo dico/scrivo pure altrove. Quando, a poco più di 30 secondi, se ne è uscito con , col cazzo che lo perdiamo questo incontro, mi volevo alzare ad applaudire. Mitico. L’incontro, anzi gliincontri che mi sono piaciuti di più, Amirkhani vs Jason Knight e Allen vs Burrel. Il main event, ( ennesimo peso mancato), concordo con un arbitro, gli altri han dato 49-46. Pure per me 48-47 è corretto. Non un incontro da ricordare. Cmq serata piuttosto soddisfacente.

  • Ooo là! Finalmente un ragazzo italico con due palle veramente quadrate, niente di costruito, tutta voglia di sfondare e coraggio da vendere alla prima uscita in UFC, bravo Carlo! Till, che posso dire? Un chiattone con poco fiato, fortunato a trovare un figo come Tompson che non si vuole rovinare il profilo da attore Hollywoodiano, dieci anni di differenza ma sembrava il contrario. Oltretutto hanno rotto il cazzo ste battaglie col peso, non sei della categoria? Combatti nella prossima! Come dice la pubblicità? Ti piace vincere facile?:(( Magny ad esempio…lasciamo perdere.

    • Till poco fiato?a me è sembrato averne parecchio. Thompson ha rallentato prima…infatti nel quinto è stato acchiappato perchè ha cominciato ad avere i piedi fermi.

      • Ho visto solo gli highlight di Carl Pedersoli jr e a mio parere il primo round deve averlo perso quasi sicuramente dopo aver subito un feroce knock down. Lui in una intervista ha detto di non averlo accusato. Ma a me è sembrato il contrario. Pugnoni in stile Hendo che non sono andati molto a segno. Calci che hanno massacrato il fegato del suo avversario. Molto spettacolari i calci di Bud Jr però incontro abbastanza equilibrato per molti versi. C’è da dire che Pedersoli non ha avuto un camp decente (1 settimana di preavviso) e che aveva già combattuto solo un mese prima. Per il momento non mi pare possa ambire a una carriera da vertice. Spero, ovviamente di sbagliarmi di brutto!
        Till non lo commento, perché mi hanno rotto il ca* quelli che non fanno la pesa. Dern McKenzie compresa.

        • E’ stato bravo e rapido a riprendersi dalla doppia botta. Cmq si, non le ha accusate pesantemente, sennò non riprendeva a quel modo. E’ pur vero che mancava, se non ricordo male, un 40/45 secondi alla fine del round, ma c’era tutto il tempo per perdere. Lì è entrata anche la psicologia, col dito indice a dire non mi hai fatto niente. Anche l’avversario cmq si era messo a fare le pose, a mostrarsi inscalfibile. Difatti, a fine round l’allenatore ha detto a Scott di smetterla, che era lì per vincere, che si era allenato per quello e di smetterla di fare le pose per impressionare gli altri. Risposta: yes, sir

      • Scusa ma aveva quella boccaccia aperta quasi da subito e tutto sommato ha fatto i primi quattro round di cardio, sicuramente la massa l’ha pagata.
        Certo i colpi di Wonderboy non sembravano impensierirlo, insomma anche Steve a rotto un pochino con la melina e non sembrava volesse difendere fino in fondo lo status di numero uno.

  • Mi son dimenticato di scrivere che Pedersoli è entrato con la musica di Lo chiamavano Trinità e, appena messo piede nell’arena, ha mandato un bacio al cielo.

    • Tranquillo … l’avevo scritto io in anticipo, auspicando che lo facesse. E così è stato :D !

    • INCREDIBILE, quanti ricordi della mia infanzia, quando solo nel mio quartiere (NON nel centro cittadino!) c’era una mezza dozzina di CINEMA. E si andava tutti i bambini coi fratelli più grandi a vedere questi FILM meravigliosi. E dire meravigliosi è poco. Grazie ancora Bud!

Manolo
Manolo "El ChupaCabra" in RISULTATI BELLATOR HAWAII
10 Discussions
Manolo
Manolo "El ChupaCabra" in Nicky Ryan: Il ragazzo prodigio del BJJ
1 Discussions
Lorenzo
6 Discussions
Rib
6 Discussions
Rib
6 Discussions
Rib
10 Discussions
Lorenzo
6 Discussions
Lorenzo
10 Discussions
Lorenzo
10 Discussions
Rib
6 Discussions
Total discussions 34142
X