UFC MMA USA News & Media

UFC FIGHT NIGHT – BARBOZA vs LEE

UFC FIGHT NIGHT - BARBOZA vs LEE 1
Lorenzo
Scritto da Lorenzo

Questo weekend nel New Jersey è la volta di un altro match tra top pesi leggeri.

Kevin Lee e Edson Barboza vengono entrambi da una sconfitta contro i due fighter al top della division, rispettivamente Tony Ferguson per Lee e Khabib Nurmagomedov per Edson.

Dopo il match della scorsa settimana tra i numeri 5 e 6 che ha suggerito la possibile prossima title-shot per Dustin Poirier, ora tocca ai numeri #4 e #7 del ranking ufficiale della divisione più competitiva di tutte.

Lee sa hypare i match a volontà, ha un grappling ed un atletismo che molti vedrebbero bene contro il neo-campione Khabib. Il suo problema è il peso, è veramente enorme(si dice tagli 35 libbre!!) e l’ultima volta ha gassato veramente male per via del taglio brutale e di una infezione batterica.

Edson Barboza è oramai un veterano della divisione, anche lui il più atletico tra gli striker, farà gli onori del fighter di casa siccome vive da anni in New Jersey. Nella sua ultima uscita a fine 2017 fu malamente malmenato da Khabib e sarà perciò interessante vedere come riuscirà a riprendersi mentalmente da una umiliante sconfitta.
Rimane sempre un fighter facile da pubblicizzare come potete vedere sotto.

UFC FIGHT NIGHT - BARBOZA vs LEE 2

Nel co-main event abbiamo l’idolo di casa Frankie Edgar, ex campione dei leggeri, che scontra in rematch il veterano Cub Swanson nella categoria pesi piuma.
Frankie viene dal primo ko subito in carriera a marzo e molti avrebbero sconsigliato un ritorno così celere per lasciare guarire il trauma cerebrale.
Ma chissà quanto ha offerto l’ufc per aiutare portare fans all’arena o davanti alla tv.
I due si erano già affrontati nel 2014 dove Frankie dominò Cub per tutto il match strangolandolo nel quinto round.

UFC FIGHT NIGHT - BARBOZA vs LEE 3

Nel resto della card, match interessante nei medi tra il collezionatore di ko Thiago Santos e David Branch, l’esordio della speranza gallese Brett Johns nei pesi gallo, il leone afgano Siyar Bahadurzada e la coraggiosa sindacalista Leslie Smith.

Main Card:

Edson Barboza vs Kevin Lee

Frankie Edgar vs Cub Swanson

Chase Sherman vs Justin Willis

David Branch vs Thiago Santos

Aljamain Sterling vs Brett Johns

Jim Miller vs Dan Hooker

Preliminary Card:

Ryan Laflare vs Alex Garcia

Magomed Bibulatov vs Ulka Sasaki

Siyar Bahadurzada vs Luan Chagas

Corey Anderson vs Patrick Cummins

Leslie Smith vs Aspen Ladd

Merab Dvalishvili vs Ricky Simon

Tony Martin vs Keita Nakamura

 

 

 

 

 

Chi è l'autore

Lorenzo

Lorenzo

Una delle colonne portanti di Gitalia dal primo momento. Dopo anni di esilio in terra Australiana è tornato a insegnare a fare barbeque e parlare di MMA.
E' il capo-redattore delle MMA mondo (UFC in particolare) e cura colonne molto apprezzate come "sorvegliato speciale"

13 Commenti

  • Kevin lee ragazzi è mooolto interessante, a patto che riesca a fare il peso senza lasciarci le penne è un fighter che può dare problemi a tutti, anche a kabib, penso che contro barboza vincerà.
    Edgar swanson non ha molto senso per me, frankie lo strapazzerà di nuovo.

    • anche secondo me ma anche perchè è enorme…sta cominciando a pagare il peso. Se non riesce a chiudere nei primi due lo vedo in difficoltà

  • Lee ha mancato il peso ma combatteranno comunque in un catchweight, manco il tempo di dire le cose..

    • Figa l’avevi detto. Comunque dai…è grosso come RDA e Covington. E come tanti altri welter…Ora di finirla con sto tirare il peso

    • Rinuncia al 20% della borsa e combattono cmq.
      Cmq quello del taglio peso, in generale, è un gran problema.

      • Ho visto delle immagini e devo ricredermi. probabilmente è vero che ha calcolato male il tempo. Non sembrava cadavere e sembrava possibile poter perdere un’altra libbra agilmente. Poi c’è da dire che non usa nutrizionisti…un’altra chance gliela darei

  • L’avevamo detto..
    Comunque il taglio del peso in realtà non è un vero e proprio problema ma più una necessità e quando ti ritrovi a dover fare un match lo capisci, non c’è modo di arginare la cosa.
    Molti parlano di fare il peso prima di entrare in gabbia e poi cosa fai se uno dei due sballa e fa saltare tutto? Provate a pensare a un mcgregor e diaz che arrivano davanti alla gabbia si pesano e uno dei due pesa 2 libbre in più, se solo provi a pensare di non farli combattere come minimo si alza tutta l’arena per prenderti a calci nel culo fino all’uscita, quindi, meglio dare la possibilità ai fighter di poter perder il peso con un pò di tempo in più, giusto per evitare casini che potrebbero poi diventare anche molto grossi e ingestibili in poco tempo.

    • Secondo me l’atteggiamento assertivo di alcune commissione atletica e’ positivo.
      Potrebbero ora cercare di classificare i fighters prima della Firma del match. Tipo avere i dati biologici di Kevin Lee e dire “no da LW non ti fqcciamo combattere” un po’ come FA gia’ la commissione della California o ancor di piu’ il OneFC.
      Basta avere di anno in anno il dato del peso e massa grassa del fighter ad un certo livello di disidratazione ritenuto soglia minima per la salute.

      • Va a finire che invece delle categorie di peso, avremo le categorie staturali. Almeno in quest’ultime non si possono modificare i parametri ad libitum…

  • Un Lee veramente a fuoco e completo, Barboza quasi si salva con il colpo della domenica, stranamente il Gabibbo sembrava neanche sentirlo quel calcio :-?. Cub spento, quasi sospetto, Edgar aveva bisogno di questa vittoria, non vado oltre. Branch cecchino, un fighter veramente difficile da interpretare.

X