UFC

UFC 2016, breve riepilogo di un anno lunghissimo: tutti i nuovi campioni.

Mich
Scritto da Mich

Il 2016 è stato un anno davvero intenso per la UFC, con l’incoronazione di ben otto nuovi campioni del mondo, oltre a tre campioni ad interim. Ripercorriamo insieme tutti i cambiamenti al vertice dell’anno!

Il primo è stato in gennaio a UFC: Fight Night 81, quando Dominick Cruz ha fatto il suo trionfale ritorno, battendo T.J: Dillashaw via split decision e riconquistando la cintura dei pesi gallo.Due mesi dopo c’è stato un avvicendamento anche nei pesi gallo femminili: Holly Holm ha ceduto la corona alla prima difesa (UFC 196), quando Miesha Tate è riuscita a sottometterla nel quinto round.

A UFC 198 è stata la volta del campione pesi massimi Fabricio Werdum, sorpreso da un counter punch mentre si avventava contro Stipe Miocic con una tattica suicida. Una sorte analoga è toccata al campione pesi medi Luke Rockhold, che in giugno, a UFC 199, ha probabilmente sottovalutato Michael Bisping, e l’inglese ne ha approfittato per metterlo al tappeto e completare la sua decennale rincorsa al titolo.

Il mese successivo è successo un po’ di tutto: ha aperto le danze il 7 luglio (UFC: Fight Night 90) Eddie Alvarez, mettendo KO al primo round il campione pesi leggeri Rafael Dos Anjos. Due giorni dopo, a UFC 200, José Aldo ha conquistato il titolo interim battendo Frankie Edgar per decisione unanime, e Amanda Nunes ha sorpreso Miesha Tate, sottomettendola al primo round e diventando la nuova campionessa bantamweight. Nello stesso evento era prevista la riunificazione della cintura dei massimi leggeri tra Daniel Cormier e Jon Jones (che a UFC 197 era diventato campione ad interim battendo Ovince Saint-Preux), ma quest’ultimo è risultato positivo all’antidoping e spogliato del titolo. Infine, il 30 luglio, è caduto anche il campione pesi welter Robbie Lawler, vittima della potenza di Tyron Woodley.

Per chiudere l’anno in bellezza, Connor McGregor è entrato nella storia come il primo “doppio campione” nella storia dell’UFC, quando il 12 novembre, a New York, ha sconfitto per KO Eddie Alvarez. Tredici giorni dopo però l’irlandese ha reso vacante il titolo dei pesi piuma, assegnato ad ufficio a José Aldo, mentre Max Holloway ha sconfitto Anthony Pettis per aggiudicarsi la versione interim dello stesso*.

Adesso non ci resta che aspettare UFC 207, per vedere se Cruz e Nunes riusciranno a difendersi dagli assalti di Cody Garbrandt e Ronda Rousey, o se invece allungheranno la lista dei campioni caduti nel 2016.

Aggiungi-palestra

Chi è l'autore

Mich

Mich

Mich: Milanese di 27 anni emigrato a Parigi. Le mie più grandi passioni sono la poesia e gli sport di combattimento, che pratico da diversi anni, anche se sui risultati possiamo stendere un velo pietoso. Amante delle MMA asiatiche dalla prima volta che ho sentito Lenne Hardt strillare i nomi di Cro Cop e Wanderlei Silva.

8 Commenti

  • Nota a margine
    Il nostro connazionale Marvin Vettori esordisce direttamente nella main card di ufc202 contro una nera, sottomettendola.
    Tra pochi giorni, a ufc207, affronterà carlos jr, grande grappler e vincitore del tuf brasiliano dei pesi massimi. Non mi esprimo e non dico nulla, per me il main event sarà questo.
    Ho dita di mani e piedi e peli del culo incrociati

    • Ciao Mich, ottimo riepilogo di fine anno!
      Tra 3 giorni vedremo un evento che credo abbia un livello ansiogeno notevole.
      La Rousey ha cancellato ogni impegno per focalizzarsi tutta sul’aspetto prettamente sportivo e atletico. Non so come le andra’. Temo sia dura togliersi la ruggine in pochi secondi e affrontare una dal pugno pesante che mettera’ nel mirino il suo mento gia’ molto provato dai colpi di Holly Holm. Ad Maiora!

      • Salve ragazzi, ciao tommy parere personale: la nunes è un avversaria scomodissima x ronda in quanto x me fortissima, basta vedere come ha ridotto la tate in pochi minuti (ricordo perfettamente il match e mi è presa a male vedere la tate demolita in quel modo).premetto che ronda non mi stia simpatica dico che Ronda si gioca tutto contro nunes, x me la batte prima del limite si riprende la cintura e dopo chiamerà holm. Detto ció credo sarà un super match dove entrambe non si risparmino…..

  • Tommy io spero vivamente che ronda riesca a riprendersi il suo titolo per poi fare il rematch con holly holm, vincere anche quello e ritirarsi da grande campionessa quale è stata.
    La nunes tira belle combinazioni, ma se ronda usa il suo judo a dovere e non avanza a faccia scoperta come ha fatto con la holm vince. Poi sta lioness del leone non ha neanche il segno zodiacale, è noiosa e insignificante, ogni volta che apre bocca ti viene voglia di infilarci una ciabatta dentro, spero si levi dalle palle in fretta.

    Cruz-Garbrant match interessante ma meno equilibrato di quanto sembri, se tutto va come deve andare cruz non avrà nessun problema a vincere, è migliore di cody sotto ogni aspetto.

    • Sonny ho visto parecchi incontri della Nunes e non ricordo che abbia perso il primo round. Questo fatto mi induce a pensare delle cose tipo che se gli entrano dei bei cartoni in faccia per Ronda potrebbe essere notte. Mi pare di aver letto che e’ stata influenzata pero’…e avendola avuta in qsr giorni posso assicurare che sarebbe un bel handicap..

      • Tommy posso vedere tranquillamente ronda portare a terra la nunes nel primo round e finirla li, amanda a terra sarà anche brava ma non un mostro come rousey.
        Resta solo da vedere come torna ronda, se torna quella di una volta vedo una finalizzazione veloce, se fa come con la holm invece la aspetterà un altro massacro..

  • Ciao Salvatore, condivido la tua opinione al 100%. La Tate è stata surclassata, ma non so con quanta voglia era giunta al match. Forse era ampiamente soddisfatta del titolo conquistato con la Holm in un match dai tratti epici e drammatici (chiudere a pochi secondi dal gong quando ormai ai punti era decisamente sotto è stato veramente incredibile).
    Ritornando alla Nunes, anche contro Cat Zingano , la Nunes stradominò il primo Round. Volarono mazzate a destra e a manca. Le cose si ribaltarono nei round successivi, ma all’inizio sembrò un bagno di sangue.
    Quindi Ronda dovrà stare molto attenta…perché non mi pare abbia la capacità di subire per un round intero.
    Dalle foto sembra ora in grande forma atletica, cosa che fino a poche settimane fa non mi pareva affatto.
    Per quanto riguarda la simpatia, non sono un suo fan e nemmeno un suo detrattore. Mi dispiace che sia stata oggetto di scherno mondiale, ma se lo sarà cercato con un atteggiamento arrogante. Dico solo che a me fa un po’ pena, perché è stata allevata con dei valori del tipo: SONO QUALCUNO SOLO SE VINCO. Il che a mio avviso è una ca**ta di notevoli dimensioni.

    • Ciao tommy, credo che sicuramente ronda in piedi eviterá lo scontro sa che la nunes tira cartonate da paura, e cercherà di portarla a terra come ha fatto in tutti i suoi match escluso(correia) ricordo che la contro la holm a fine primo round era messa abbastanza male al viso x me era già finita.la nunes mi piace molto perchè è una che tira mazzate a destra e manca, e come mi hai ricordato contro la zingano concordo pienamente. Comunque credo che sia ronda che nunes vogliano vincere visto anche le frecciatine che si stanno dicendo. Nunes vuole difendere il titolo specialmente contro ronda. Ronda credo voglia tornare come prima camponessa assoluta. X te chi vincerà?? Ronda o nunes?