UFC

E cosi ci saluta… Rousimar Palhares tagliato dall’UFC

Video thumbnail for youtube video E cosi ci saluta... Rousimar Palhares | Grappling-italia.com : MMA / UFC / Bjj

in un video con un presentatore assetato di news, Dana White da la notizia: “Rousimar Palhares è stato tagliato dall’UFC”

E con questo video , con un presentatore che accusa Dana White e le MMA che Toquinho viene tagliato dall’UFC. Cazzo mi spiace molto. Per lo showbiz americano è solo un modo di pulire la propria coscienza  , per Dana è un modo di far parlare dell’UFC anche dopo il giorno del match, ma dei due interessati, ovvero Palhares e Pierce nessuno dice un cazzo. come sta Mike Pierce? quanto è grave ? riuscirà a tornare sull’ottagono? e Palhares che ha solo la lotta come motivo di vita come può prendere psicologicamente questa cosa?

Rousimar Palhares tagliato dall’UFC

Dana risponde ” Se avete mai visto un evento UFC, lo spirito di fretellanza dello sport è incredibile. Abbiamo avuto un incidente con un tizio chiamato Paul Daley, dall’inghilterra, che ha colpito un avversario dopo il match. Lo abbiamo tagliato, e non combatterà mai più in UFC. E questo è il secondo incidente che abbiamo avuto con Palhares di questo tipo. Lo taglieremo, ha finito con noi”

Guardate che faccia tronfia che ha Schaap. bravo bravo… complimenti

Dal brasile invece giungono le prime voci:

  • Alex Davis, manager di Toquinho dice che non era intenzione ferire un altro essere umanao, anche se concorda che il suo atleta deve cambiare approccio al combattimento: ” Quello che posso certificare è che Rousimar non trattiene una presa per malizia. E’ una cosa inconscia, un mix di adrenalina e di anni di allenamento a non lasciare andare”
  • Marshall Zelaznik ha ammesso cheil fatto che Palhares sia recidivo è un problema.
  • Maurilio Bustamante, che è il mentore di Palhares ha insegnato al suo pupulla di tenere le finalizzazioni fino alla fine (dato che in più di una occasione
  • La commissione atletica del brasile CABMMA sta investigando e darà il suo (a questo punto inutile) parere.

non si sa nulla di Pierce.

A questo punto che Toquinho vada in Bellator e che dia un po di botte ad Askren

update: grazie a Max bjj per aver scovato questo:

Chi è l'autore

Manolo "El ChupaCabra"

Manolo "El ChupaCabra"

Praticante di MMA, agonista di BJJ e grappling, ottimo conoscitore delle arti marziali miste e del valetudo. Manolo "El Chupacabra" non è niente di tutto questo.

32 Commenti

  • cazzata tagliarlo!!o lo tagliavano nel 2010 quando trattenne la presa per svariati secondi o niente!!stavolta appena l’arbitro è arrivato ha lasciato(1 secondo dopo),pierce poteva avere la gamba sdradicata per quanto mi riguarda,finchè l’arbitro non ti ferma puoi continuare a torcere ogni cosa!!diciamo che un gorilla semiritardato,beccato per steoridi,che può far fuori contender molto appetibili non fa bene all’ufc!!immaginatevi se questo facesse la stessa cosa a un condit,un macdonald,un lawler,tutta gente che piace ai fans!!dana impazzierebbe si ritroverebbe un n1 contender ritardato che non parla inglese e magari viene pure ribeccato per bombe!!io l’avrei cmq tenuto,è un dark horse,un outsider che in mma fa sempre bene averne,danno un po’ di hype in piu!!!

  • Totalmente in linea e d’accordissimo con Dana. Gli squilibrati è meglio che stiano fuori.

  • Vedo che ancora si fa fatica a vedere il passaggio delle mma da “scontro brutale nei retrobottega dei bar malfamati” a sport pulito. Come cazzo si a non essere d’accordo con questa espulsione? Cazzo è un pazzo recidivo!

  • La decisione di crapa pelata mi pare giusta.
    Non è la prima volta che palhares fa male ad un avversario.
    Sia ben chiaro un match di mma non è una gara di curling ma palhares “sembra” davvero farlo di proposito. In alcuni match di grappling ha fatto lo stesso, basta cercare sul tubo per farsi un’idea.

    La sua decisione è dettata dalla necessità di promuovere lo sport (e quindi fare più grana) ma incontri come quello dell’altra sera possono rovinare l’immagine delle mma agli occhi di chi vi si avvicina per la prima volta.

    Toquinho un personaggio che piace per la sua storia e per il suo stile di lotta, ma purtroppo i suoi limiti cognitivi lo rendono troppo pericoloso per gli atleti e per l’immagine dello sport.

    Io non pratico mma, credo però che temerei un avversario mentalmente instabile molto più di uno che mi è superiore tecnicamente…se poi uno è tutte e due le cose…

  • Una cazzata ENORME averlo tagliato…si facciamo diventare le MMA come il wrestling dai….che puttanata….sta merda di Dana fa solo cio’ che interessa a lui e suoi ppv, se ne fotte della salute.
    Se l’arbitro nn mi ferma te la stacco la gamba, punto.
    Si vede che chi commenta qua sopra non ha mai combattuto e ne pratica veramente.

  • la regola dice che è l’arbitro a interrempere l’incontro. fino quando arriva posso anche sradicare la gamba all’avversario. non è molto sportivo. ma nemmeno prendermi 10 pugni in faccia lo è.

    Detto questo. ci sono commissioni che possono vedere la cosa e nel caso punire… non si può punire solo perchè c’è pressione pubblica.

    Il telecronista imbocca dana con domande che richiedono una risposta assoluta (cioe pilota la discussione) e alla fine fa anche la faccia tronfia perchè almeno la sua coscienza è pulita.

    > Vedo che ancora si fa fatica a vedere il passaggio
    > delle mma da “scontro brutale nei retrobottega dei
    > bar malfamati” a sport pulito.

    Sport Pulito? come mi disse Frank Shamrock. “Stiamo parlando di due uomini che si picchiano in una gabbia, quando più Freaky potrebbe diventare ?”

    le MMA sono uno sport duro che non perdona. Ci sono regole da rispettare e vanno rispettate e la porta è giusta per chi esce, ma Toquinho ha davvero contravvenuto? Non dimentichiamo nemmeno quanti fighter negli anni 90 si sono rovinati per amore dello sport e che adesso vengono dimenticati e usati come carne da cannone. I media sono delle merde.

  • Non conosco la storia precedente di questo combattente, ma in questo caso non mi sembra una trattenuta così assurda. Ho visto arbitri interrompere con molto più ritardo e persone svenute prendersi quattro o cinque pugni secchi sulla tempia, che possono avere effetti assai più gravi di una trattenuta a una gamba. Leggendo gli altri commenti mi pare che Palhares sia recidivo quindi Dana potrebbe aver deciso sulla base di questo, ma nello specifico di questo incontro non mi sembra una scorrettezza tale da giustificarne l’espulsione.

  • E ancora una volta capa pelata dimostra di essere un gran cazzone!! Mollare la presa quando uno batte senza che l’arbitro ti fermi è a discrezione dell’atleta altrimenti tieni la presa finché l’arbitro non ti ferma! Purtroppo testa di campanile vive solo di ppv quindi ronda e mir possono tornare a casa con gli arti degli avversari ma toquinho no! Che merda!!
    Cmq da uno che è cresciuto mangiando mangime x maiali nn è che ti aspetti chissà quale cervello..scherzo

  • Wow ma questo è un covo di duri! Gente che spezzerebbe gli arti ai propri compagni per vincereeee eeehhh!!!! Ma vincere cosa???!!! Ahahaha mi fate scompisciare. Fatevi una ragazza.

  • “la regola dice che è l’arbitro a interrempere l’incontro. fino quando arriva posso anche sradicare la gamba all’avversario”

    “Ci sono regole da rispettare e vanno rispettate e la porta è giusta per chi esce”

    Manolo le regole dicono che quando un avversario si arrende battendo con la mano o verbalmente, l’incontro è finito. Non è interpretabile.
    Se vuoi lo stesso sradicare una gamba ignorando la resa, non conosci le regole dello sport che stai praticando o uno(palhares) ha dei grossi problemi alla testa.
    nelle sottomissioni non è una decisione discrezionale dell’atleta lasciare la presa solo quando arriva l’arbitro. Il regolamento questo dice.
    Dana White mi stà sui cog@@@@i, ma che abbia allontanato questo pscopatico ha fatto la cosa giusta.
    Se uno vuole andare a spezzare le ossa alle persone per libido personale, se ne vada a fare incontri clandestini.

  • X me è assurdo! Allora tutti quelli che fanno perdere i sensi all’avversario tramite choke o ghigliottina xchè il più delle volte ci si rende conto che l’avversario è nel mondo dei sogni ma quante volte negli incontri di mma, nn solo in ufc, si vede gente “schiumare” anche quello è tenere la presa..dai secondo me nn è giusto

  • Vorrei farti notare al di là dell Episodio, e delle considerazioni fatte che cmq non collimano con il tuo commento, che La Volta scorsa ovvero in UFC111 i danni alla Gamba dell avversario furono nulli, e credo che anche in questo caso, visto che non se ne parla assolutamente, non vi sia nessun tipo di danno a lungo termine.
    Sintomo probabilmente che Palhares la Leva la tiene la tiene anche a far male ma non esagera.
    Mir si fermò con lo stop dell Arbitro ma glielo ruppe il braccio sia a Minotauro che a Sylvia

  • Manolo, d’accordissimo con te. La vittoria giunge per stoppage e basta (nel caso di submission); ora non ricordo i diretti interessati ma accadde che qualcuno batté per poi riprendere a combattere con una scorrettezza.. adrenalina, foga, voglia di vincere tendono ad offuscare ma secondo me è compito dell’arbitro intervenire con uno stoppage tempestivo ed una preparazione migliore per la posizione in cui trovarsi per essere efficace ed imparziale. Sul cut-off sono d’accordo: già molte persone ci etichettano come rissosi e non rispettano l’evoluzione delle mma; mettiamoci pure dei cerebrolesi pieni di bombe ed il gioco è fatto. È una sconfitta per l’intero sistema perdere un valido atleta, ma se non disciplinato diciamo che è una valida attenuante.

  • ha vinto l incontro non ci sarebbe altro da dire.
    il paragone con paul daley non c entra nulla …
    e poi pahalres ha gia perso per aver fermato lui un incontro è ovvio che adesso aspetta l arbitro

  • Secondo me e un errore tagliarlo, si ha fatto una grossa cacata, ma in quei momenti con l’adrenalinma in corpo a mille non sei proprio lucido di testa, quante volte un incontro finisce in ground and pound e l arbitro deve letteralmente placcare il fighter?Spesso sembra proprio che certi lottatori vadano quasi in un stato di “trance”.
    Prima di tutto per me L’arbitro doveva buttarsi sulle braccia di Palhares, e non sulle gambe come ha fatto.
    E poi un altra coso dopo che il refree toglie la mano di mike dalla gabbia si allontana troppo, che per me e una grossa stronzata, perchè ormai si vedeva che Palares aveva la posizione, doveva restare molto piu vicino appunto per bloccare subito l’azione.
    IO comunque ci ero rimasto piu male dalla ghigliottina di Jones su machida, dove si era proporio visto il braccio penzolare, e l’ arbitro ha fermato tipo 2o 3 secondi dopo.

  • Non ci sono giustificazioni! Se uno non è in grado di fermarsi quando l’arbitro interviene allora le MMA non sono fatte per lui. E se personaggi come lui invece continueranno a competere allora le MMA non sono uno sport corretto.
    Scordiamoci di far proseliti presso chi ancora non conosce questo sport. Ci sentiremmo dire ogni volta “Ah si, le MMA dove uno può spaccare le gambe all’avversario”. Già viene etichettato come sport brutale e sanguinario, se poi ci aggiungiamo che le immagini di lottatori che brutalizzano l’avversario nonostante l’arbitro la frittata è fatta.
    Davvero è questo che vogliamo? Davero non sappiamo fare di meglio in queste circostanze che difendere un personaggio indifendibile come Palhares? Ricordiamoci che è un disonesto atleta avendo rotto già la caviglia ad un altro avversario e risultando positivo al doping. Ogni volta che ottiene la sottomissione si capisce chiaramente che prova dolosamente e malignnamente a spaccare le articolazioni dei malcapitati avversari.

  • Io sono d’accordo con ciò che dite, la brutalità, glie errori, la cattiveria ecc. ecc…
    Il problema è che non riguardano questo match dal momenti che Toquino tiene presa per un mezzo secondo di troppo; come si fa a tagliare un atleta per mezzo secondo? Si vedono normalmente fighter che tengono la presa per quel mezzo secondo in più, per trance o anche solo perchè si accorggono della stoppage in quella frazione di secondo.
    Se stessimo parlando di Bablu Sobral, che mantiene la presa nonostante abbia l’arbitro appeso alla schiena sarebbe un conto, ma così mi sembra eccessivo perbenismo.

  • Non è così, riguarda il match nella sua dinamica e ti accorgerai che è per più di mezzo secondo, che al povero Pierce sarà sembrata un’eternità. Stava tappando e gridando. Cosa bisognava fare in più per fermarlo? Abbatterlo con un revolver?

  • piccole valutazioni da fare:

    1. se io batto tu mi devi lasciare anche se l’arbitro sta guardando da un’altra parte… il tap è resa manifesta.

    2. le chiavi di tallone, purtroppo, sono molto pericolose e anche UN secondo (EFFETTIVO) fa la differenza

    3. Rousimar non è un “cattivo ragazzo” però è un poco ceppone…

  • @Giulio: mi spiace ma “rigore è quando arbitro fischia” (diceva Boskov) ovvero l’incontro finisce quando lo dice l’arbitro, ci sono stati altre volte dei verdetti dubbi per questo motivo.
    Dopodichè Toquinho è tardo, questo lo sappiamo da sempre, se ti ricordi una volta l’arbitro l’ha dovuto “tirare giù dal bordo della gabbia” perchè aveva fatto la presa, tirata e poi se n’era andato credendo di avere vinto.

    @Bepo: il replay è là in alto e non mente, da quando i polpastrelli dell’arbitro sfiorano la spalla di Rousimar a quando egli ha i palmi completamente separati dalla caviglia di Pierce passa 1,08 secondi; io ho fatto un’approssimazione ma al netto di tutte le speculazioni stiamo parlando di un secondo e zero otto.

    Detto questo non pensiate che io sia un fan di Toquinho, non mi piace e lo ritengo il più monodimensionale dei fighter moderni penso solamente che ci sia dell’ipocrisia dietro a questa decisione.

  • Se guardate attentamente tira l’hankle e quando l’arbitro toglie la mano dalla gabbia a pierce lui passa al ginocchio/ caviglia..il fatto è che l’arbitro toglie la mano dalla gabbia a pierce e si allontana nonostante la fase di lotta sia vicina ad una sottomissione..poi nn voglio difendere quel cerebroleso mangiatore di mangime x maiali ma tagiarlo è esagerato..

  • E’ stato detto che Toquinho è stato “trombato” in maniera alquanto strana. Io da complottista convinto quale sono invece vi dico che l’UFC ha davvero poco da guadagnarci è molto da perdere tagliando un fighter popolare come toquihno; uno dei lottatori più famosi nel suo paese e nel mondo, non a caso è stato fatto combattere più volte in casa. Così facendo sicuramente si sono attirati la riprovazione del tifoso brasiliano medio: vuoi per la storia personale di Palhares, vuoi per il suo modo, per quanto monodimensionale di combattere, ma che comunque suscita entusiasmo, vuoi per l’atteggiamento scimmiottesco che può far ridere.

  • Esprimo la mia da arbitro.

    Non sempre è possibile per l’arbitro vedere la posizione della finalizzazione, quindi si consiglia sempre il tap verbale.

    Ma IMHO se un atleta fa TAP sull’avversario, rilasciare la finalizzazione è mossa corretta, che ci sia stato o non l’intervento arbitrale.

  • Ma come si vede che non ne capite una mazza di MMA e di Submission. Prima di tutto vorrei fare notare che la sottomissione è stata trattenuta per 1 secondo..se è da eliminare Palhares per una cosa del genere allora ai tempi del Pride o dei primi UFC il “roster” doveva essere vuoto perché di scorrettezze se ne vedevano una miriade. A partire dai Gracie che trattenevano gli strangolamenti fino a Ronda Rousey che spezza le braccia.

    Prima di tutto ci tengo a dire a tutti i bimbigabbia che scrivono “se l’arbitro non interviene rompi la gamba” che le MMA sono uno Sport, brutale e violento, ma restano pur sempre uno sport di conseguenza deve esserci prima di tutto il buon senso nei confronti dell’avversario..Se il mio avversario batte lascio la presa. Se l’arbitro non mi da la vittoria è un altro discorso, ma preferirei discutermela con l’arbitro anziché provocare gravi danni all’avversario.

    Poi per quanto riguarda Palhares..mah secondo me tutto ciò è un esagerazione. Se Dana White facesse MMA o quanto meno un’infarinatura di lotta capirebbe che le leve alle gambe sono abbastanza pericolose da eseguire (non a caso sono vietate nelle competizioni per principianti) e,come ogni finalizzazione bisogna tirare fino alla fine per farla entrare.. Che Palhares abbia esagerato è vero ma si parla di 1 secondo. Non credo che il danno sia stato causato da quel secondo in più ma bensì dalla finalizzazione in sé..molte volte capita che la vittima batta in ritardo e nonostante la presa venga lasciata ci si faccia male comunque. Ma a prescindere da come sia andata penso sia ridicolo eliminare un talento come Palhares e non penalizzare tutti gli altri fighters che hanno esagerato con quei GnP esagerati anche dopo l’intervento dell’arbitro, o strangolamenti fino allo svenimento ecc ecc..

    Comunque sia le MMA si stanno orientando sempre più verso uno sport troppo finalizzato al successo che riscuote. Una volta si combatteva in una notte sola, se avevi coraggio combattevi se no te ne stavi a casa..Adesso i combattenti vengono prima trattati come celebrità e poi vengono trattati brutalmente senza motivo. In ogni caso sempre rispetto per chi combatte!

  • Rousimar come Rousey??
    Non credo proprio, la Tate o Nogueira(vs Mir) hanno avuto il braccio rotto perchè non hanno tappato, hanno cercato di resistere rischiando il braccio, che infatti si è rotto. Idem per Machida vs Jones. Lo stesso Bones ha patito un gli effetti di un armbar di Belfort; oltre a tanti altri fighter. Ma non ci entra niente, nessuno di questi si era arreso e quindi hanno subìto il danno. Pierce ha platealmente urlato e tappato con vigore prima che l’arbitro intervenisse, da quel momento poi è passato altro tempo.