UFC

E cosi ci saluta… Rousimar Palhares tagliato dall’UFC

Video thumbnail for youtube video E cosi ci saluta... Rousimar Palhares | Grappling-italia.com : MMA / UFC / Bjj

in un video con un presentatore assetato di news, Dana White da la notizia: “Rousimar Palhares è stato tagliato dall’UFC”

E con questo video , con un presentatore che accusa Dana White e le MMA che Toquinho viene tagliato dall’UFC. Cazzo mi spiace molto. Per lo showbiz americano è solo un modo di pulire la propria coscienza  , per Dana è un modo di far parlare dell’UFC anche dopo il giorno del match, ma dei due interessati, ovvero Palhares e Pierce nessuno dice un cazzo. come sta Mike Pierce? quanto è grave ? riuscirà a tornare sull’ottagono? e Palhares che ha solo la lotta come motivo di vita come può prendere psicologicamente questa cosa?

Rousimar Palhares tagliato dall’UFC

Dana risponde ” Se avete mai visto un evento UFC, lo spirito di fretellanza dello sport è incredibile. Abbiamo avuto un incidente con un tizio chiamato Paul Daley, dall’inghilterra, che ha colpito un avversario dopo il match. Lo abbiamo tagliato, e non combatterà mai più in UFC. E questo è il secondo incidente che abbiamo avuto con Palhares di questo tipo. Lo taglieremo, ha finito con noi”

Guardate che faccia tronfia che ha Schaap. bravo bravo… complimenti

Dal brasile invece giungono le prime voci:

  • Alex Davis, manager di Toquinho dice che non era intenzione ferire un altro essere umanao, anche se concorda che il suo atleta deve cambiare approccio al combattimento: ” Quello che posso certificare è che Rousimar non trattiene una presa per malizia. E’ una cosa inconscia, un mix di adrenalina e di anni di allenamento a non lasciare andare”
  • Marshall Zelaznik ha ammesso cheil fatto che Palhares sia recidivo è un problema.
  • Maurilio Bustamante, che è il mentore di Palhares ha insegnato al suo pupulla di tenere le finalizzazioni fino alla fine (dato che in più di una occasione
  • La commissione atletica del brasile CABMMA sta investigando e darà il suo (a questo punto inutile) parere.

non si sa nulla di Pierce.

A questo punto che Toquinho vada in Bellator e che dia un po di botte ad Askren

update: grazie a Max bjj per aver scovato questo:

Chi è l'autore

Manolo

Manolo "El ChupaCabra"

Praticante di MMA, agonista di BJJ e grappling, ottimo conoscitore delle arti marziali miste e del valetudo. Manolo "El Chupacabra" non è niente di tutto questo.

32 Commenti

  • Lasciamo perdere per un attimo la leva.. Bisogna entrare nella capa liscia di white… Dana non solo si occupa della fase sportiva ma principalmente svolge promotionship e pubbliche relazioni con i media. Molto probabilmente a toquinho glielo aveva promesso da tempo: “mi sono rotto le palle di avere associazioni di genitori che mi stracciano i maroni e giornalisti che mi assillano dopo ogni tuo incontro.. Io ci devo dare un’ immagine pulita dell’ UFC altrimenti perdo pubblico (cioè soldi), fanne una mezza ancora e vai a fare il buttafuori al Tocqueville”… A ciò si aggiunge il fatto che toquinho è parecchio controverso, è alto(o basso?) come me ma pesa 15 kg in più, quindi scoppia di vitamine ed è già stato sgamato, inoltre l’ UFC abbonda di brasiliani perciò il mercato brasileiro è garantito anche senza lui.. Perciò ZAC! anche se non sono d’accordo

  • Dal video scovato da Maxbjj si vede con piena evidenza che Pierce inizia a battere mentre sta andando a terra e il ginocchio è già in torsione (sec 21).

    A quel punto, per come la vedo io, Toquinho doveva mollare senza aspettare l’intervento arbitrale.

    è probabile che Pierce si sarebbe comunque fatto stirato il legamento, perché quando la gamba va in torsione in quel modo, l’avversario in quella posizione non può fare granché perché è preso nel movimento di rotazione e le gambe sono incastrate.

    Però insistere nella torsione, agendo in leva sul tallone, anche per per 1 secondo solo, può aggravare il danno. Se sei un professionista sportivo e ti fai anche il vanto di padroneggiare questa tecnica devi sapere anche che essa è tanto risolutiva, quanto delicata da portare. Non è uno strangolamento o una kimura al braccio…le articolazioni del ginocchio sono quanto di più delicato. Non conoscono tolleranza e spesso se l’avversario non gira correttamente con noi (e in super velocità è difficile) ci si fa male già durante la torsione iniziale.

X