Grappling-Italia.com è praticamente senza pubblicità: l'unico modo per andare avanti è grazie al tuoi aiuto.

Supportaci con 3 euro su https://www.patreon.com/ItalianMMA

Strikeforce UFC

UFC – categoria dei pesi massimi

questa è davvero una categoria con cosi tanti grossi nomi? I top contender sono davvero pochini e se Velasquez si libera di JDS non avrà veri rivali

UFC - categoria dei pesi massimi 1Mi rifaccio al commento di Dave a questo articolo: costoletta-nelson-vs Crocop perchè credo abbia centrato il punto:

I TOP dei pesi massimi dell UFC:

. Velasquez e un ottimo peso massimo,
.  Dos Santos avrà la prima prova degna di questo nome contro velasquez – per ora è un potenziale ottimo peso massimo

un gradino sotto ma top contender
Shane Carwin mi piace molto e per i primi 3 minuti è una potenza della natura, però deve fare qualcosa per il cardio durante gli incontri (spero che sia un caso isolato)
. Lesnar è un mostro e può dire la sua ma ha evidenti buchi

piu sotto:
Frank Mir: piacevole fighter ma considerarlo un top dei top è troppo
Costoletta Nelson: lo adoro , potrebbe fare qualcosa ma deve dimostrare quello che vale, peccato sia saltato il suo incontro con Carwin

Ancora piu sotto
minotauro & Crocop : da non sottovalutare, pericolosi a tratti ma alla portatata di chiunqu abbia vanità di titolo mondiale… gatekeeper.

tutti gli altri sono ancora acerbi oppure non sono “materia” da record:

Pat Berry, Travis Browne, Jon Madsen, Brenda Schaub, Stefan Struve….

mi aspetto che qualche nuovo nome salga… ma questa è davvero una categoria con cosi tanti grossi nomi? mi sembra che i top contender siano davvero pochini e se Velasquez si libera di JDS non avrà veri rivali, e se vince JDS, ne avrà ancora meno (dato che si è appena sbarazzato di Roy Nelson…)

Non ho citato la Strikeforce perchè vorrei che tutti concordassimo (nei limiti) della catena alimentare UFC. Cosa ne pensate?

(nota ai troll e similia. NON postate se non avete nulla da  giungere

SMASHPASSorizzontalepiccola SMASHPASSrettangolareCTA

Chi è l'autore

Manolo "El ChupaCabra"

Praticante di MMA, agonista di BJJ e grappling, ottimo conoscitore delle arti marziali miste e del valetudo. Manolo "El Chupacabra" non è niente di tutto questo.

103 Commenti

  • Ryù cn me s è sempre potuto ragionare… Odio k parla x un cazzo xo ki ha opinioni diverse dalle mie se hanno un briciolo d logica le rispetto…
    Cmq ripeto k se s parla d tecnica si può contestare brock ma cn le sue caratteristiche la compensa tt e in un match mma tra hw nn lo do sfavorito cn nessun massimo ne d strike ne d ufc.. Al max sela gioca alla pari cn qualcuno xo è una potenza!!!

  • Jo le compensa solo perchè non ha ancora affrontato nessuno di livello estremo come fedor, per farti comprender meglio quel che credo ci sia di sbagliato nel tuo modo di vederla ti faccio un esempio: prendi il miglior 100/200metrista olimpionico e perchè è il più veloce gli chiedi di esser la migliore ala di calcio o il miglior Running back di football americano, senza tecnica ma con le sole doti fisiche non sarà mai il migliore magari contro squadre scarse farà una figura quantomeno degna ma contro squadre di livello mostrerà le infinite lacune, lo stesso è nelle MMA brock è stato un liberista quando 15 anni fa? poi con tutto il pro wrestling la tecnica di libera è bella che andata, quando ha cominciato le MMA non aveva basi, ha ripreso da zero tutto e la fortuna per certi versi di avere quel fisico gli ha mascherato tutte le lacune contro avversari fuori forma o a fine carriera che ha affrontato, appena ha incontrato il primo fighter in forma e di un livello considerevole è finito giù come era scontato e prevedibile, inoltre se guardi bene gli incotri noterai che il modo di muoversi di applicare sia lo striking che il ground game è impacciato e macchinoso a causa dello stesso fisico assurdo che avrà i suoi pro contro la media dei fighter ma contro i professionisti al massimo della forma è solo un ostacolo in più, solo nell’ultimo incontro piroetta da principiante a parte e paura dei pugni in faccia a parte ho visto dei miglioramenti nella fluidità dei movimenti sia nello striking che a terra ma ci son voluti 7 incontri a far vedere che adesso è quasi un fighter di MMA, però dovrebbe evitare di partire ogni volta come un treno a placcare l’avversario, ormai l’han capito anche i sassi come fermarlo.

  • be lesnar è grosso di natura ( o per le precedendi esperienze sportive) anche overeem è bello grosso … questo non vuol dire che lo siano diventati x vincere ma di sicuro cercano di sfruttare questa caratteristica a loro vantaggio… anche avendo due stili di partenza molto diversi …e cmq essere grossi non esclude altre qualità
    poi non è neanche vero che vince il più completo oppure che esssere il piu completo è garanzia di vittoria….a me sembra piuttosto che vince chi riesce ad imporre la sua supremazia nel terreno a lui piu congeniale … magari cercando di sfuggire alle situazioni di svantaggio ….come ha fatto cain nei due take down di lesnar … anche anderson silva non mi sembra sia andato a terra con maia eppure anche a terra ha i suoi numeri
    poi va be vuoi mettere il pagarone in che senso…in effetti non ce proprio paragone ..dai non puoi dire che la strike force è superiore alla ufc ( neanche in una sola categoria ) certo ci sono 3-4 big names che tutti vorrebero vedere scontrarsi con cain e co.. anche se un barnett e anche fedor sarebbero tutti da verificare …poi va be….arlosky !? del rosario( chi cazz è? lavar jonshon!??!rogers….. SEFO!!! ma dai chi è sta gente in ufc bastano e avanzano madsen, pat berry , mcsweeny e mitrione….

  • Andre da quando è enorme overeem è molto meno bello da vedere e molto meno fluido ci ha guadagnato in poenza ma ha perso in fluidità dei movimenti e questo a lungo andare si dimostrerà un handicap, comunque tu hai ragione in parte perchè se è vero che chi riesce ad imporre la sua supremazia nel terreno a lui piu congeniale vince è anche vero che per imporla è necessario esser completi in tutti gli aspetti delle MMA perchè se si vuol sfruttar lo striking bisogna avere un jiujitsu difensivo di livello,lo stesso al contrario, appunto confermi quello che dico bisogna esser completi per imporre la propria strategia se no se si ha anche solo una lacuna in uno dei 4 aspetti delle MMA tutto diventa molto difficile quando l’avversario ha una tecnica superiori o pari incerti aspetti, per quanto riguarda i nomi della strikeforce quei 4 che hai citato han tutti un record imbattuto o quasi e tutti comunque con pochissime sconfitte, Sefo poi è un kickboxer di grande livello, per me la strikeforce è più tecnica e più interessante da vedere attualmente ed anche nei pesi leggeri ha un livello altissimo.

  • Provo a fare una mediazione tra le parti e dico la mia, eventualmente ditemi se concordate oppure no.
    Brock Lesnar:

    – ha portato l’MMA a un passo avanti “dimostrando” che attualmente la forza bruta può essere un valora aggiunto molto importante (Vs. Couture, Vs. Mir 2)
    – ha dimostrato di non avere paura della sconfitta e di saper imparare dai propri errore (Vs. Mir 2)
    – ha dimostrato di sapere cambiare tattica anche a match in corso e di non avere un’arma sola (finalizzazione Vs. Carwin)

    Secondo me non è un brocco (scusate il gioco di parole) ma non è nemmeno il “nuovo Fedor”; è un buon combattente, sicuramente nei migliori al mondo ma forse è stato “lanciato” troppo in fretta; questo non vuole dire che non possa ritornare campione o avere una carriera ricca di soddisfazioni.
    Cosa ne pensate?

    • sono molto vicino a quello che pensi, in particolare nei primi due punti
      nel terzo non sono molto d’accordo, quando ha vinto con carwin ero entusiasta per il ribaltamento e le doti di incassatore dimostrate, ma perplesso perchè quando gli ha fatto l’head lock guardava il suo angolo per avere conferma di quello che faceva e a me è sembrato paradossale…

      • Vedi… io non combatto, non sono tecnico e questo particolare me ne sono perso… :-)

  • @ryu certo che lo stile ne risente ma non essendo un esercizio stilistico…. un fisco troppo grosso ne risente molto di più nelle altre categorie dove un wanderlei nei lhw o un sherk nei lw risentivano a stecca dell allungo che gli mancava ( anche se sherk qualche vittoria importante l ha fatta) cioè nelle altre cat è l altezza che stabilisce dove dev combattere il peso va tarato di conseguenza se no son dolori , nei massimi invece è piu vero il contrario cioè se fisicamente ti aggiri sui 100 kg ti fai i massimi a prescindere dall altezza…sempre a patto di non essere un quadrato se no anche li sono mazzate ….monson xesempio è sicuramente un grande bjj ma con tutti quei muscoli è troppo basso x fare i massimi….
    sefo spettacolare k-1 …ma nelle mma? non mi rcordo un suo incontro…. tanto più in strikeforce

    @jonathan mi ero dimenticato di rsponderti : nei massimi i miei preferiti ( cioè quelli che vorrei vedere vincere , se se lo meritano ovvo! ) sono fedor , overeem , lesnar e barnett
    anche shilt è unorbbrio di stile nel k-1 ma vince perchè è un gigante che si muove come una persona normale , non come choi x esempio …. anche bolt primeggia nei 100 mt x lo stesso motivo

  • @ Andrè Schilt ha una grande tecnica, guarda gli incontri degli inizi, ovvio che a 37 anni non si muova più come un tempo, quello che dici sulle categorie di peso ci sta però se finisce che tutti son grossi e si picchian senza stile si torna un pò ai primi ufc dove entravan in gabbia quelli enormi a colpirsi come in una rissa da bar non credi? Sefo ha fatto 2 incontri di MMA entrambi vinti per KO non in strikeforce nella quale è entrato da poco. @ Dave Lesnar non è un brocco almeno non più però il suo ultimo incotro dimostra che deve far gavetta con quelli del suo livello e fra altri 5 sei incontri magari sarà pronto per un Fighter di livello come Cain e soprattutto deve ridurre ancora un pò il fisico che se ci fate caso ha già ridotto di parecchio rispetto all WWE dove sembrava veramente assurdo era enorme e scolpitissimo adesso è diminuito un pò ovviamente per adattarsi alle tecniche di un combattimento come quello di MMA, non serve esser masochisti come un Sapp che si basa solo sulla forza e fa le figure pietose che fa.

  • @ sono d’accordo con la linea di Dave, grazie a Ryu andrea e tutta la banda per l’apporto di qualità !!
    grazie mille a tutti !!!
    ADORO le discussioni intelligenti !!!
    continuiamo cosi!

  • “e cmq essere grossi non esclude altre qualità”
    in assoluto no però visto che il peso cresce con una dimensione tripla, mentre la sezione delle vene con una dimensione doppia, resistenza allo sforzo (il cosiddetto cardio) e grandezza del fisico hanno una correlazione negativa, infatti il peso cresce più velocemente della capacità del cuore di trasportare ossigeno ai tessuti, essere grossi comporta un deficit di resistenza
    (per lo stesso principio i centrometristi sono muscolosi e i maratoneti secchi, le formiche alzano 40 volte il loro peso e noi 1 volta, la cavalletta salta cento volte la sua altezza mentre gli elefanti non si staccano da terra ecc ecc)
    mi pare che sta cosa sia evidente sia in Lesnar che in Carwin ancor più se paragoni il loro fiato ad atleti della stazza di Edgar o GSP

  • Avete mai provato a fare un corpo a corpo cn uno di venti chili più d te o che t mette tantissima pressione??
    Pure l atleta più formidabile può scaricarsi in pochi minuti in certe condizioni

  • io peso 95 kg per 1 metro e 93
    chiaramente nel corpo a corpo chi è più grosso vince se acchiappa l’avversario

  • be carwin potrebbe avere un cardio da schifo visto che l unica volta che è andato al seconod round era spompato
    lesnar dovrebbe avere un ottimo cardio visto che lo allena greg jackson e che ha fatto 3 round con couture 3 con herrig 2 con mirr e 2 con carwin senza minimanente vedere la sua azione appannarsi causa poco fiato … la verità è che quando le prendi anche il miglior condizionamento atletico va a puttane ….anche sherk era una macchinetta da cardio x 5 round ( vedi contro florian e vedi anche i suoi allenamenti …simili a quelli di lesnar ) poi contro bj dopo un paio di round di mazzate il terzo lo ha finito direttamente svenuto al tappeto e ko a parte non mi sembrava molto pimpante come fiato
    lesnar o ha avuto un “malore” alla carwin o si è spompato da solo in quella fase da caporne in cui ha cercato il takedown di forza o è stato beccato da qualche colpo che gli ha fatto fare la famosa piroetta e lo ha spento …ma a parte quest ultimo incontro non ci sono altri indizi di un suo scarso cardio
    @ shilt ha sempre vinto x una tecnica normale applicata su un fisico da gigante .,..soprattutto nel k-1 dove devi fare 3 incontri x vincere …infatti quando gli hanno messo al primo incontro davanti aerts ha perso , anche overeem avrebbe buone chance in un incontro singolo …ma i vari bojansky e co x vincere un incontro delle finali si distruggono troppo rispetto a shilt
    @ryu la tecnica avrà sempre il suo peso in quanto piu efficace rispetto a una scazzottata da strada ..i tempi di tank abbott sono finiti ( ammesso che siano mai cominciati) di sicuro i massimi saranno semrpe la categoria meno tecnica e piu fisica delle mma … cmq lesnar non poteva essere come in wwe perchè se no non avrebbe fatto il peso , in ogni caso allenandosi x le mma ( dal punto di vista del cardio) avrà perso di sicuro i kg che gli imepdivano la rpestazione atletica …

  • @jo – io peso 63 kili per 1.70 e quindi SEMPRE ho gente 15 kili piu di me e ho fatto con gente 40-50 kili (cioe +60% del mio peso) piu di me.
    Se c’è disparita di tecnica (io due annetti, la bestia un po di mesi) è vero il contrario di quello che dici.

    si va a terra, per 3-4 minuti controllo il bisonte che ansima, poi lascio un po e vado alla schiena… se l’incontro dura piu di 5-6 minuti il gigante muore e noi nani abbiamo ancora tanto gas…

    concordo invece con andrea, se uno dei suddetti e’ almen0 DECENTE allora mi mette pressione, io mi cago adosso che mi uccida con una clavata, mi irrigidisco e dopo un minuti sono alla canna del gas…..

  • ma allora non ci capiamo: in assoluto non sempre essere grossi significa non avere fiato ma solitamente si, poichè si parla di Lesnar e dei suoi difetti (mediocre strike, paura dei pugni) e dei suoi punti di forza (potenza, velocità, lotta) si parla anche del suo fiato, che per quanto buono per pesare 120kg, non potrà mai essere per ragioni anatomiche, dei migliori.
    Gli esempi del k1 non contano, siamo tutti d’accordo che nelle MMA le energie si consumano principalmente con i takedown e le prove di forza contro la gabbia.
    Lesnar è scoppiato perchè è partito in quarta anzi, in quinta, ha preso anche qualche pugno ma non tale da farlo pirolettare. Negli altri incontri aveva dosato molto meglio le energie.
    Su Carwin vale lo stesso ragionamento, il fatto che non sia mai andato al secondo round non significa per forza che non ha fiato, significa che ha buttato giù tutti al primo round perchè è forte nello striking, naturalmente però il fiato non sarà mai un punto di forza perchè anche lui è troppo grosso.
    I conclusione, per tornare a quello che diceva Ryu, le caratteristiche anatomiche di Lesnar lo facilitano nei takedown ma lo rendono vulnerabile sotto vari aspetti contro un avversario completo. A vedere gli incontri contro Mir questo non si nota perchè Mir, ottimo Jj e decente nello strike, è impotente contro i takedown di Lesnar, cade giù e può solo provare una presa, contro Carwin ha rischiato nel primo round perchè non è riuscito ad atterrarlo essendo Shane bello grosso, contro Velasquez è riuscito ad atterrarlo ma gli è sfuggito due volte essendo più veloce. Quindi la stazza può aiutare solo in alcuni casie contro Velasquez si è visto che non è bastata.
    A questo punto vi saluto è prometto definitivamente di non parlare più di Lesnar, anzi di tutti gli HW dell’UFC.

  • Ben detto chupa e ben detto fruzzo! @ Andre Lesnar non lo allena Greg Jackson si allena al DeathClutch di Marty Morgan / CSW training center di Erik Paulson, nello specifico gli allenatori sono: Head Trainer: Marty Morgan
    Striking Coach: Erik Paulson (una leggenda già alllenatore di Sherk, secondo me uno dei pesi medi più completi di sempre, però non può certo far miracoli!)
    Boxing: Peter Welch
    Jiu-Jitsu: Rodrigo Medeiros

  • scusate l errore su greg jackson …. ma si forse lesnar sapeva che cain era simile a lui come back ground ma migliore di lui in tutti gli aspetti del gioco quindi ha provato a sorprenderlo partendo a mille piuttosto che farsi lentamente messacrare x 3 o 4 round … in ogni caso a me sembra che lesnar il cardio ce l abbia anche a 120 kg poi tanto non è che si deve confrontare con minowa man , anche i suoi avversari saranno 10 kg in meno ( al peso ) quiindi anche loro devono portarsi dietro un bel peso x sviluppare il loro cardio …..purtroppo negli ultimi 4 anni si sono affacciati alla ribalta dei pesi massimi enormi ( non solo lesnar) che hanno secondo me chiuso definitivamente l era dei pesi massimi del pride molto piu tecnici anche nello strike ma molto piu leggeri , la fine che hannof atto minotauro e cro cop anche se dovuta a un declino fisiologico ( anche se non x motivi di età) ha scontato anche le maggiori differenze di peso ( e di regole) dei massimi ufc
    guarda come si è dovuto sbattere fedor x avere la meglio su un rogers che adesso penso sia chiaro a tutti non vale i primi 10
    x questo penso che overeem e barnett potrebbero avere successo in ufc ( anche piu di fedor ) almeno sulla carta …. popi se ci fanno vedere questi fottuti incontri incrociati è meglio
    cazzo in ufc in tutte le categorie si sa già tra 6 mesi chi sarà in cartellone la strike force con molti meno fighter e eventi è li che li deve decidere massimo un mese prima dopo 10 anni di trattative ……l unico che scuso è overeem lui si sa che ha 6-9 mesi liberi x le mma all anno
    anche werdum si è adeguato all andazzo appena ha battuto fedor si è “inventato” un operazione x prolungare il suo status di vincitore di fedor…… ma se aveva quasi perso anche da silva !?!?

    • “chiuso definitivamente l era dei pesi massimi del pride molto piu tecnici anche nello strike ma molto piu leggeri , la fine che hannof atto minotauro e cro cop anche se dovuta a un declino fisiologico ( anche se non x motivi di età) ha scontato anche le maggiori differenze di peso ( e di regole) dei massimi ufc”

      Mah.. Cain Velasquez è 1.85 per 111kg ed ha brutalizzato Lesnar. Crocop 5-6 anni fa era 188 per 106kg. 5kg cambierebbero un’era? O_o
      Fedor è 105kg..6Kg cambierebbero un’era? O_o
      Il peso è fondamentale ma quando entrambi superano una certa soglia la sua importanza diminuisce parecchio, o per lo meno può essere compensata con un’opportuna strategia.
      Poi anche basta con questo hype dell’evoluzione dello sport. Parliamo di campioni che erano al top l’altro ieri, non di pugili anni ’20.

  • Chupa un conto andare a terra cn uno più scarso un conto con uno pari a te k t da chili forza e t colpisce cn pugni.. Li nn è jj .. È mma e i pugni spolpano troppo e anche i kg..
    Lesnar nn lo si può accusar d nn aver fiato.. Nn ha senso.. Guardate silva vs frenklin.. Dopo un minuto era morto frenklin…. I colpi t distruggono nn ce un cazzo da fare

  • Si ma grosso da solo non è niente. E’ la tecnica che conta. Se pesi 200 kg di muscoli e hai una tecnica impeccabile è ovvio che nessuno ti fermarà più, ma se come lesnar sei enorme però senza una gran tecnica, allora il discorso cambia completamente…

    Il peso e la grandezza contano, ma la tecnica di più. Imho ;)

  • Contano entrambe le cose
    meglio un brock cn due anni d allenamento cn quel fisico o uno k s allena da 20 anni alto 160 cm e pesante65kg??? A te la risp Francesco

  • io dico solo che non è colpa del fisico se lesnar ha delle lacune tecniche , dopo tutto non hanno mica preso un bber o uno strong man , e in ogni caso sempre della stessa categoria di peso stiamo parlando quindi non ci possono essere mica 20 kg di differenza tra uno e l altro

  • Il fisico è sl un vantaggio!!
    Se brock eccede nella lotta e nel fisico é xké ha allenato da anni quello trascurando lo strike
    migliorerà pure nello strike ed il fisico sarà sempre e sl un vantaggio! Poi cn quell allungo e quella potenza nn Sarà bello scambiare.. Poi tt ste lacune nn le vedo… Nei take ha più Dell 80×100 d successo.. Il 75×100 d strike andati a segno.. Ha già vinto sia x tko k x submission.. Stradominato 10 round su 12.. Aggressivo come pochi.. Cm ginocchia nn mi dispiace!!!
    Ragazzi avrà qualche lacuna ma da voi critici è sottovalutato.. V rimangerete tt nei suoi prox match.. E se eravate obbiettivi d esser un grande l aveva già dimostrato prima e perder un match c sta

  • è inutlile ripetere sempre le stesse cose, quindi vi aggiungo un altra informazione, la potenza dell’impatto di un colpo non dipende dalla forza ma dal peso dell’oggetto ce si muove (pugno o calcio che sia) moltiplicato per la velocità, poi un oggetto più pesante è più forza ci vuole per farlo accelerare, non a caso i culturisti sono lenti e nessun pugile è mai stato grosso come Lashley, quindi il fatto che un lottatore grosso sia tanto potente è una vostra convinzione priva di alcun fondamento, sicuramente è forte nel sollevamento pesi o nello scaraventare l’avversario ma non è veloce e quindi non colpirà mai con tanta potenza

  • Le venti capriole d herring dopo un diretto d brock e la gente k va giu ogni volta k viene toccata dai vari brock overeem e corwin k sn super massimi t dovrebbero far pensare…
    Premesso questo l altezza la stazza e la potenza insieme alla velocità t danno tt poi sta a te migliorarti tecnicamente ma se hanno fatto categorie d peso( dal pugilato alla kick all mma) un motivo ce ed è k il fisico conta troppo e x veder la tecnica c vogliono due fisici simili altrimenti da un match esce altro

  • il body building invece si basa sull intensita= lavoro/ tempo…..
    lo dico sempre ai neofiti della mia palestra ma sono troppo cretini x capire questa formuletta … anche se gliela spiego avendo il fisico di brock….forse capirebbero meglio .un f-5 …? :-(

  • a Jonathan, forse non hai letto bene, ripeto: “Il peso e la grandezza contano, ma la tecnica di più. Imho ;)”.

    Non ho mica detto che il peso non conta niente. ;)