Grappling-Italia.com è praticamente senza pubblicità: l'unico modo per andare avanti è grazie al tuoi aiuto.

Supportaci con 3 euro su https://www.patreon.com/ItalianMMA

Strikeforce UFC

UFC – categoria dei pesi massimi

questa è davvero una categoria con cosi tanti grossi nomi? I top contender sono davvero pochini e se Velasquez si libera di JDS non avrà veri rivali

UFC - categoria dei pesi massimi 1Mi rifaccio al commento di Dave a questo articolo: costoletta-nelson-vs Crocop perchè credo abbia centrato il punto:

I TOP dei pesi massimi dell UFC:

. Velasquez e un ottimo peso massimo,
.  Dos Santos avrà la prima prova degna di questo nome contro velasquez – per ora è un potenziale ottimo peso massimo

un gradino sotto ma top contender
Shane Carwin mi piace molto e per i primi 3 minuti è una potenza della natura, però deve fare qualcosa per il cardio durante gli incontri (spero che sia un caso isolato)
. Lesnar è un mostro e può dire la sua ma ha evidenti buchi

piu sotto:
Frank Mir: piacevole fighter ma considerarlo un top dei top è troppo
Costoletta Nelson: lo adoro , potrebbe fare qualcosa ma deve dimostrare quello che vale, peccato sia saltato il suo incontro con Carwin

Ancora piu sotto
minotauro & Crocop : da non sottovalutare, pericolosi a tratti ma alla portatata di chiunqu abbia vanità di titolo mondiale… gatekeeper.

tutti gli altri sono ancora acerbi oppure non sono “materia” da record:

Pat Berry, Travis Browne, Jon Madsen, Brenda Schaub, Stefan Struve….

mi aspetto che qualche nuovo nome salga… ma questa è davvero una categoria con cosi tanti grossi nomi? mi sembra che i top contender siano davvero pochini e se Velasquez si libera di JDS non avrà veri rivali, e se vince JDS, ne avrà ancora meno (dato che si è appena sbarazzato di Roy Nelson…)

Non ho citato la Strikeforce perchè vorrei che tutti concordassimo (nei limiti) della catena alimentare UFC. Cosa ne pensate?

(nota ai troll e similia. NON postate se non avete nulla da  giungere

SMASHPASSorizzontalepiccola SMASHPASSrettangolareCTA

Chi è l'autore

Manolo "El ChupaCabra"

Praticante di MMA, agonista di BJJ e grappling, ottimo conoscitore delle arti marziali miste e del valetudo. Manolo "El Chupacabra" non è niente di tutto questo.

103 Commenti

  • veramente sta cosa dei piccoli che battono i grossi esisteva giusto all epoca dei primi ufc , dove un professionista ( gracie ) anche se piccolo batteva dei buffonazzi non professionisti ( anche se pesanti il doppio di lui ) poi quando sono arrivati i primi pro più pesanti di gracie ( shamrock , severn) il suo bjj ha iniziato a essere un po meno “efficace” ….infatti adesso ci sono le categorie di peso giusto x evitare quegli spettacoli grotteschi e circensi che tanto piacciono ai giapponesi tipo minowa vs chiunque pesi 7 volte piu di lui ( e non è che incontri cosi siano un bello spot x le mma )
    poi da qui a dire che un massimo leggero come fedor può vincere lo stesso con gente piu pensate di lui ( ma sempre nei limiti dei 265 lb non di qualsiasi peso in più , intendiamoci non nel senso che gente piu pesante di 265 può battere fedor , anche perchè entriamo nel campo dei freak ma che cmq anche la categoria dei massimi ha i suoi limiti inferiori e superiori) a dire che genet come puzzianosky abbia la strada spianata x il titolo solo perchè piu grosso ce ne corre …
    i massimi ( come anche nella boxe) non saranno mai la categoria piu tecnica , la forza i muscoli e il peso avranno sempre una certa predominanza in questa cat … certo lesnar è uno che deve tagliare un po per rientrare nelle 265lb …cmq mi sembra ingeneroso considerarlo questa forzatura come massimo mma o un insulto alle mma “solo” perchè era famoso prima di entrare in mma ( e famoso in che settore come ben sappiamo )
    che poi anche sul wrestling bisognerebbe aprire una parentesi …in giappone fare wrestling e mma non è screditante x le mma lo stesso sakuraba proiviene direttamente dal wrestling , barnett ogni tanto qualche “comabbimento ” lo fa ….in usa penso che tutto il pubblico del wrestling sia accorso a vedere cosa faceva lesnar nei combattimenti “veri” …insomma mi sa che solo qua in europa o italia provenire dal wrestling sia un infamia che ti dovrebbe impedire di fare mma già in partenza ..cioè una specie di lettera scarlatta
    x finire senza volerlo difendere ad oltranza anche paragonarlo a un bob sapp o a un coleman ( in quanto wrestler monodimensionale) mi sembra ingeneroso x lesnar … a me personalmente sembra piu completo di un coleman …pur considerando le sue enormi lacune

  • @andrea spero scherzi Coleman è un signor professionista che è stato campione nell’UFC e nel Pride che ha una tecnica da liberista olimpionico e un ground and pound che stenderebbe un orso, ha i suoi limiti perchè fa parte di una generazione precedente di mma-fighter ma non puoi neanche metter a paragone lesnar con lui, riguardo a royce non è che aver difficoltà con gente come Severn o Shamrock sfati il presupposto che un piccolo può battere un grosso, è che entrambi avevan una tecnica nei loro stili elevata come quella di Royce nel bjj quindi a parità di tecnica il più grosso ha un vantaggio in più ovviamente, non travisare le mie parole, ma ti ripeto Jeff Monson o Igor Vovchanchyn son alti quanto me che peso 75 kg ma il primo sottometteva chiunque e il secondo buttava giù le montagne con calci e pugni, e infine ti prendo il campione dei massimi di k1 Schilt e di boxe klitschko hanno una tecnica perfetta nelle loro rispettive discipline Schilt viene dall’Ashihara Kaikan costola del Kyokushin ed ha dei calci pulitissimi, klitschko è un killer di una perfezione incredibile nell’ultimo incontro ha colpito con più di 200 colpi puliti il suo avversario briggs che è ancora all’ospedale a curarsi, non sono dei grossi atleti senza tecnica, ma dei veri fighter, Lesnar è un uomo immagine solamente, fa share ma non è un vero fighter agli americani piace il grosso che spacca tutto, son cresciuti con i miti di hulk e superman e lui ricorda un supereroe per il fisico, riguardo ai giapponesi sei male informato ameranno anche gli show assurdi con gente come Bob Sapp o Giant Silva ma quelli li guardan per ridere in realtà il pubblico giapponese di mma è molto esperto tanto che apprezza di più un ottima sottomissione ad un violento ground and poun stilisticamante brutto, tanto che anche nel pro wrestling giapponese si ricerca la perfezione tecnica nelle sottomissione infatti si pensava fosse quasi reale rispetto a quello americano e sicuramente è molto più tecnico e può fornire una base ad un futuro in mma.

  • Andrea hai dtt tutto quello k penso io!!
    Aggiungo a ryù” ke rispetto” :
    se mi parli d box e kick nn c’entra un cazzo brock…. È un fighter mma.. Tra i top al mondo senza dubbi oserei dire! E x esser un fighter mma gli manca migliorar un Po lo strike e x il resto va benissimo così… Siete troppo fissati sulla tecnica a volte.. Brock nn lo si vedrà mai tirar calci volanti” xké a lui nn serve” è semplice il discorso..Ogni fighter punta su qualcosa.. Lui sui take e g a p.. Ed annulla tt gli attacchi d avversari sl cn questo!!! E se c fai caso sl cn altri wrestler ha avuto difficoltà serie!!!!!!!!

  • Poi difficile far veder miglioramenti cn fighter stile cain… Io sn sicuro k se andasse cn un nelson kongo o qualcun altro d categorie minori farebbe vedere molto d nuovo k da lui nn c si immagina neanche!!!
    Cn i fighter al top dv per forza annullare il loro attacco portando a terra e tempestando d legnate!!!! P.s. Andrea@. Ma tu chi tifi dei massimi???

  • Poi cm si fa a dir k brock è un fighter finto propio nn lo capisco… Era meglio Tim sylvia k a terra era una tartaruga??? Shilt nn è d certo campione x i trascorsi nel karatè…
    Ryù cs t dv argomentare???????
    Purtroppo bisogna esser molto più intelligenti d quello k si pensa x capir un uomo quanto può esser pericoloso nelle mma.. Io ho visto molte palestre e vedo anche qua nel sito molta gente che ragiona da pecorona k segue il gregge xo nn è chiaro a molti k ognuno dv allenarsi x quello k si è… Nn c sn standar, limiti, cose k si fanno e cs no!…. ” i commenti tecnici sn un discorso a parte” xo nel ring conta k vince e basta….
    Anche Pippo Inzaghi nn sa fare due palleggi e tecnicamente è scarsino… Xo segna più d fenomeni che sn mille volte più tecnici d lui!!
    Idem l mma… Guarda il nuovo campione pesi leggeri… Zero jj, zero d tutto… Veloce d gambe e resistenza al take… Due carte k hanno battuto le mille d bj… Purtroppo l mma è questo…
    Idem brock vs couture.. 15 anni d esperienza andati a puttane contro un toro k tira pugni a caso da terra.. Questa è l MMA ora…
    Poi se discutiamo i valori tecnici degli avversari ok ma se dobbiamo dire k è più efficace sul ring brock è uno dei migliori pesi massimi in circolazione e nn vedo l ora d rivederlo x far tacere un po d gente!!!

  • Caro Jonathan tu confondi la rissa con le MMA, ma sai una cosa con la tolleranza zero che ha Lesnar ai colpi e con la paura che gli si leggw in viso quando viene colpito in un incontro di vero vale tudo stile ryo heroes il tuo buon lesnar finirebbe giù a dormire dopo pochi minuti, gli ubriaconi dei primi ufc avevan due gioielli grossi come camion per entrare a legnarsi senza protezioni senza quasi regole e limiti di tempo, la verità è che lesnar non è un vero fighter di MMA 5 incontri non significano niente, nello sport vanno avanti i migliori tecnicamente, fisicamente e mentalmente se anche una sola di queste qualità viene a mancare non si è dei veri campioni, tutti possono improvvisarsi lottatori di sport a combattimento ma i campioni veri son ben altra cosa che un semplice quanto grosso lesnar, fatti un pò di cultura sulla storia delle mma e del vale tudo, scoprirai che lesnar è solo il cane di turno di dana white, e quando una bestia conosce la sconfitta perde la sua ferocia. Per l’ultima volta lo sport è sport ed è fondato su tecnica, mente e fisico, le mma sono sport e richiedon questi 3 attributi, lesnar ne possiede uno solo e anche male ergo è lungi dall’essere un vero professionista dello sport mma.

  • cit Purtroppo bisogna esser molto più intelligenti d quello k si pensa x capir un uomo quanto può esser pericoloso nelle mma….

    Ryu stai sprecando tempo…..jonathan segue le mma da più di 10 anni(giusto?)….nn ci sn persone su questo sito che la sanno come lui….neanche l’amministratore….lesnar è il più forte….leve e proiezioni…calci e pugni…nn sa un cazzo di niente…..ma come ti butta giù lui….

  • Da nonciclopedia (XD): Lesnariani – Viene così definito il classico fan di Brock Lesnar. I Lesnariani evolvono da un Ottenne che raggiunge il livello 32 e subisce una Digievoluzione. Le loro argomentazioni riguardo la grandezza di Brock si riassumo in:

    * Broc Lesner è il più forte!!!
    * Broc Lesner è il più muscoloso!!!!
    * Broc Lesner è il più biondo!!!
    * F-5! F-5! F-5!

    Per fortuna con la dipartita di Lesnar, anche i Lesnariani sono ormai una razza in estinzione, tra cui Favonzola l’aspirante numero 1!
    A nessuno (eccetto ai cerebrolesi) frega qualcosa di Brock Lesnar.

  • Vabbé, non vale. Qui spari sulla croce rossa. Ti salvi solo perché su Nonci considerano Tony Jaa derivare da una costola del Sommo Norris! :D

  • Beh di lesnar diocono che fu costruito da MacGyver grazie a una scatola scaduta di steroidi e un topolino XD

  • andrea, non era per far il troll ma se non la si può neanche buttare sul ridere è un pò grave come cosa, non è che una volta rimasti senza argomenti per confutare quello che è chiaro ai più cominciate ad essere intolleranti? Comunque alla fine la storia e la gabbia ci dirà chi ha ragione e chi no, nel frattempo ognuno è libero di sostenere chiunque e qualunque modo di vedere questo sport, io la vedo sul piano tecnico a voi piace vederla su quello fumettistico.

  • Ryù gli unici a nn aver argomentazioni siete voi… Vivete d luoghi comuni ormai visto k viene dalla wwe dv esser x forza un pagliaccio…
    Non ho mai visto un peso massimo discusso così tanto dal punto d vista tecnico.. Ovviamente sl da noi italiani sveglioni usciti dall uovo d Pasqua .. In America in Giappone x brock stravedono… A ma noi abbiamo il grande Alessio… Noi si che siamo dei puristi…..
    Ma piantiamola x favore…. Dimmi se Tim sylvia era più completo d brock?? Ricco rodriguez k nn teneva due round?? Couture e coleman striker d oro invece.. Anche gracie… Xké nn parliamo k gracie nn è completo xké nn ha un buon striker??? Ottimo pure il ground game di corwin e DOS santos…idem overeem… Anche i take down d emilianenko e crocop.. comletezza nei massimi nn ce mai stata.. Mi piace k ora è l unica scusa su cui v basate x attaccare brock…
    Nel valetudo da strada nn sarebbe forte???t giro la frittata..
    Dimmi un nome meglio d lui….
    Ricordo k in strada nn puoi subire tt il ” match “cm mir ed emilianenko .. Girarti d schiena così l avversario nn può colpirti dietro la nuca e appena puoi tirare la leva.. In strada un brock k t mette a terra e da li t può colpire cm vuole , testate gomiti dove cazzo vuole, x me sarebbe pericoloso più d tt…
    P.s. Ryù ma tu fai mma o kung fu e stronzate varie???? Fai discorsi un Po strani..
    Cmq t conviene far un salto in America andar nella palestra d brock e darli una lezione d striking……da te ne avrà sicuramente bisogno..

  • dopo avere unilateralemnte eletto Ryù a mio maestro virtuale vorrei dire una cosa
    In tutti gli sport, studiare l’avversario è fondamentale, Lesnar è stato una sorpresa (visto che è diventato campione senza alcuna credenziale) e ha anche punti di forza, ma ora che i suoi punti deboli sono evidenti a tutti, tutti i soi avversari che dovranno incontrarlo si concentreranno nell’allenarsi contro un lottatore bello grosso per evitare i takedowns, rialzarsi alla svelta e colpire in faccio forte e fare stancare brock. Se aggiungiamo che ha 32 anni, e che prendere i riflessi da fighter a quell’età è impossibile (o almeno non c’è ancora riuscito nessuno) arriviamo all’unica conclusione possibile: la sua carriera da fighter è finita meglio se accetta la proposta dell’undertaker ora che è ancora credibile.

    Tornando alla scaletta direi che alcuni di voi sottovalutano Carwin, ha solo cannato un incontro (e di poco) è più probabile che si corregga lui negli erori che non Lesnar.

    Terrei d’occhio tra i minori mike russow e mitrione.

    Werdun ha fatto un miracolo, ma non ripetibile.

  • Frizzo@ brock ne ha 33 d anni… Cmq t di la ragione sulla prima parte del discorso….xo nn è facile a dirlo cm a farlo L allenarsi contro i take.. È cm dire vado contro overeem… :( facile mi preparo con uno k tira bene ginocchiate e ganci e sn aposto)
    ora i fighter hanno il vantaggio d conoscerlo xo è cmq dura…

  • certamente, jonathan, ma ripeto stiamo parlando dei migliori del mondo non di gente qualsiasi, mica credo che Cheik Congo o Pat Barry possanao bartterlo.

    Poi evitiamo le provocazioni: il kung fu ha partorito un sacco di stili e arti, l’allenatore di Lesnar era a sua volta discepolo di Bruce Lee (che aveva già capito tutto).

  • Jo te l’ho già scritto pratico low kick (di cui son cintura nera), boxe e thai da quando avevo 14 anni e adesso ne ho 23 sempre a livello dilettantistico perchè son studente universitario e non posso permettermi ancora di sfasciarmi troppo la faccia, pratico anche grappling no gi da 2 anni ed a gennaio farò il debutto in mma nel circuito shooto dilettanti, detto questo tu che pratichi? Ti dirò come la penso riguardo ai commenti che posti sei un ragazzo tra i 16 e i 26 anni che ha praticato in passato qualcosa con contatto leggero, sei cresciuto con la WWE e Rocky e di MMA ne sai ben poco e ne vuoi capire ancor meno dato che ti ostini a dire quello che dici, io rispetto i pro wrestler nel loro sport quella gente li sa davvero il fatto proprio perchè a suo modo anche il pro wrestling è molto duro però da qui a dire che un pro wrestler è un vero fighter ce ne passa sopratutto se è americano, ti consiglio di leggere il libro Gladiatori ti faresti una cultura, discorso a parte per il pro wrestling giapponese nel quale gli atleti si preparano di kick, judo e jiu jitsu anche se gli incontri son sempre pre determinati ma han comunque una discreta base per passar alle mma, per cercare di farti capire meglio di consiglio di leggerti un intervista a lorenzo boromeo grande fighter italiano di thai prima ed mma dopo che adesso fa il coach per l’american top team ed allena tra gli altri l’altro grandissimo fighter italiano che è alessio sakara, a borgomeo quando vien chiesto un parere su bobby lashley (praticamente la fotocopia nera di lesnar) del quale è coach di striking egli risponde che non ha potenzialità per far tanto nelle mma perchè l’età e il fisico son degli ostacoli insuperabili per un miglioramento esponenziale, questo discorso è lo stesso per lesnar il quale anche con l’assistenza del leggendario erik paulson non può colmare le lacune di una vita passata in uno sport completamente differente.

  • Su questo siamo d accordo… Xo ora fare kung fu e pensar d esser competitivi contro un fighter mma vuol dire nn aver capito niente..
    L evoluzione delle artimarziali sn freefight mma nn kung fu che era vecchio già x il mio bisnonno!!

  • Jo vedi che quello bigotto sei tu? cosa intendi con kung fu? no perchè del kung fu fa parte anche una discipina di nome sanda/sanshou che è una kick con proiezioni ed è completamente full contact con la possibilità di dare anche gli spinning backfist, del quale un esponente di tutto rispetto è un certo cung le ex campione dei medi della Strikeforce.

  • be il discorso è molto semplice certo in giappone il pubblico è migliore e piu tecnico …io dopo anni di pride lo preferisco di sicuro rispetto a quello dell ufc dove bastano 10 secondi di posizionamenti tattici x sentire partire i fischi … d’altra parte ufc è partita proprio come rissa da bar alla fin fine …cioè i primi 10 ufc sono inguardabili come tecnica e come sport ( di sicuro molto piu violenti degli ufc attuali ma meno sport come dire)
    cmq lesnar è “solo” un mma fighter mono o bi dimensionale e quindi quando vince è perchè riesce a portare l incontro nel suo campo mentre nei campi dove è lacunoso è praticamente spacciato
    ma è abbastanza un classico … il wrestler non vuole scambiare e cerca di portare a terra x il gnp il bjj ti porta a terra x la finalizzazione …non è che tutti sono fedor
    cmq sono d’accordo sul fatto che lesnar è difficile che migliori nell impostazione di strike …però anche dire che carwin ha sbagliato l incontro è che la prossima volta non ricapiterà è un po azzardato….. per quello che ne sappiamo carwin potrebbe aver sempre avuto quel cardio e a 35 anni non so che margini possa avere …
    e poi faccio una previsione la prossima volta carwin andrà di sicuro al secondo round perchè queste sconfitte insegnano soprattutto al prossimo avversario vale x lesnar e vale x carwin ….

  • Intendo quasi tt le varianti d kung fu… Se uno vuole andare a lottare in un ring meglio k si concentri in altro…
    Cmq ripeto che brock nn si può considerare un prowrestler… Ha ancora adesso record pesanti in ncaa div One d wrestling.. 106 win 5 lost.. Considerato k in America fan tt wrestling nn è male d certo… Poi vabbe la sua stazza lo fa esser meno pulito del previsto….ma è un buon wrestler!!!!! Nello strike ancora acerbo xo ha il75x100 dei pugni andati a segno ed il primo pugno l ha preso contro couture al suo quarto match… Tecnica zero in piedi ma i numeri spiegan k nn va così male… Cmq rispetto molte cose k dici ! Anche se t focalizzi più sulla forma k sulla sostanza…
    Brock e lashlay sn cm la merda e il cioccolato cmq!!!

  • Ecco Jo già sei più ragionevole ed è più piacevole discutere con te, non per forza devi sggredire quando ti si giudica un fighter che a te piace ognuno ha le sue opinioni giuste o sbagliate, io non mi focalizzo sulla forma fine a se stessa ma sulla forma che equivale a sostanza, che lesnar sia duro da battere per un fighter medio è scontato così anche Lashley perchè per entrambi il fisico è tutt’altro che finto ma per entrambi è anche pericoloso per se stessi contro una certa tipologia di avversari, lesnar per i suoi fattori genetici e per la molto lontana esperienza nella libera è un fighter nella media ne campione, ne brocco però vederlo a quei livelli è quasi un insulto per gente che da una vita perfeziona ogni aspetto tecnico delle mma.

  • Bruce Lee è stato il primo a capire che è l’arte che deve adattarsi al corpo e non viceversa, è il principio con cui le mma hanno superato, cioè inglobato, le arti tradizionali per diventare più efficaci e complete
    ti pare poco? eppure era solo un lottatore di kung fu

  • @Dave grande video è proprio un esempio ryù narushima grande karateka capace di imporsi con un fisico di 1,72 cm x 70 kg ma una tecnica sopraffina ai tornei kyokushin senza limiti di peso, ma no era soltanto tecnicamente un mostro ma era famoso nei tornei per i suo calci da KO sicuro anche per molti massimi, peccato sia antecedente al k1 max sarebbe stato bello vederlo confrontarsi con i guantoni…

  • è un fighter nella media ne campione, ne brocco però vederlo a quei livelli è quasi un insulto per gente che da una vita perfeziona ogni aspetto tecnico delle mma.
    scusa è …ma chi ò ha detto che si perfezionano in ogni aspetto tecnico?
    a me sembra che siano li per vincere , il prima possibile ….
    soprattutto nei massimi la potenza e il fisico hanno un peso predominante … mi sembra ovvio
    anche fedor quando perderà “veramente” il primo incontro lo perderà x ragioni di potenza e kg di svantaggio rispetto al suo avversario ..ne sono sicuro perchè tecnicamente sia in piedi che a terra non ce ne sono come lui
    ma sono fattori che contano eccome sopratutto se ce gente come lesnar ( ma non stavo pensando a lui piuttosto a overeem) che taglia x arrivare a265 quindi in gara è pure 270-275
    cmq lesnar non doveva diventare campione ma la colpa è dell ufc che non ha tolto il titolo a couture dopo 16 mesi di inattività ….. l incontro tra i due invece era inevitabile all epoca …ci voleva un grande nome anche mediatico pari a quello di lesnar

  • be lashley è un pippone …non ce paragone …. a essere pessimisti lesnar è il 4° hw della ufc … lashley non è nei primi 10 della strike force… sempre che ci siano 10 hw in strikeforce

  • Andrei Arlovski
    hane Del Rosario
    Fedor Emelianenko
    Lavar Johnson
    Lolohea Mahe
    Alistair Overeem
    Brett Rogers
    Ray Sefo
    Antonio Silva
    Fabricio Werdum
    Josh Barnett
    Scusa andrè vuoi mettere a paragone? Ma dai guarda che gente con i controattributi c’è in strikeforce!! Comunque credo che qualsiasi vero fighter di MMA si alleni una vita per perfezzionarsi tecnicamente e sicuramente anche fisicamente ma nessuno si presuppone di diventar il più grosso perchè è solo così che si vince, non si vince perchè si è grossi si vince perchè si è completi, il professionismo è questo!