MMA Europa Strikeforce

Fabricio Werdum: l’incontro della mia vita

Fabricio Werdum: l'incontro della mia vita 1

La strategia per il combattimento con Fedor è interessante. come sparring partner ha preso solo dei massimi leggeri…Pensa che dovra portare il combattimento a terra

Fabricio Werdum: l'incontro della mia vita 2Fabricio, dopo un leggero attacco di fedorite, sembra tornato quello di prima, rispondendo a un’intervista a delle domande sul prossimo incontro, quello contro fedor allo Strikeforce vs M-1 indubbiamente il più importante della sua vita.

Ricordiamo che anche se tutti considerano Fabrico un underdog (io compreso) è pur sempre nella top 10 dei pesi massimi e ha curriculum di tutto rispetto:

  • Campione del mondo di bjj 2003 & 2004 nei supermassimi. PRIMA ancora di avere la cintura nera.
  • 2007 ADCC campione pesi massimi
  • Ha allenato Mirko “Cro Cop” Filipovic per anni, imparando un po dei kick
  • Durante il PRIDE ha battuto:Aleksander Emelianenko, Alistair Overeem e Tom Erikson, perdendo con Antonio Rodrigo Nogueira & Sergei Kharitonov
  • 1 solo KO subito (junior Dos Santos)

Se vi interessano dei suoi video: Werdum fights

La sua strategia per il combattimento con Fedor è interessante. come sparring partner ha preso solo dei massimi leggeri:Wanderlei Silva, Renato “Babalu” Sobral, Mark Munoz, Vladimir Matyushenko e “King Mo” Muhammed Lawal, affinche sia abituato alla velocità di Fedor.

Crede che sarà difficile mettere KO Fedor e quindi giocherà tutto a terra, dove deve andare per un soffocamento, poichè crede che fedor si faccia spaccare un braccio piuttosto che battere.

Chi è l'autore

Manolo

Manolo "El ChupaCabra"

Praticante di MMA, agonista di BJJ e grappling, ottimo conoscitore delle arti marziali miste e del valetudo. Manolo "El Chupacabra" non è niente di tutto questo.

X