SMASHPASSorizzontalepiccola
MMA USA UFC

I massimi leggeri: collezione di highlights e finishes prima di UFC 275

massimi leggeri
Scritto da Hype Art

I massimi leggeri in UFC: highlights e finishes

I light-heavyweights, ovvero i massimi leggeri, sono una divisione di peso davvero affascinante, soprattutto in questo 2022. Da sempre hanno colpito gli appassionati: sono più possenti dei medi ma più agili dei massimi: il giusto compromesso, insomma. Segue la raccolta di montaggi e finalizzazioni dei mostri da 93 kg.

I massimi leggeri: collezione di highlights e finishes prima di UFC 275 1

UFC 275: Teixeira vs Prochazka: Grappler vs Striker, vecchio contro nuovo. Ecco la divisione  in breve nel 2022. And New? And Still?

Da quando il re indiscusso Jon Jones ha lasciato il trono per dedicarsi alla carriera nei massimi e al focus personale la cintura è passata in mani diverse, soprattutto di veterani. Credo che sia venuto il tempo di nuovi giovani fighters. Infatti molti guerrieri bussano alle porte di Teixeira e Blachowicz: L’UFC 275 ci darà tante risposte, ci sarà chi procederà e chi rimarrà indietro. Il fato è inevitabile.

Il ranking, se lo guardiamo con occhi attenti, è pieno di virtuosi atleti: dal samurai Prochazka al preparatissimo Anthony Smith, ad Ankalaev (il grappler pressante) al nascente Hill e al Submission artist Paul Craig.
La mole di minacce non era così da tempo. L’evoluzione compiuta è strabiliante.

È chiaro ormai che il marzialista di 8-10 anni fa enorme fatica a rimanere al passo-  e a confrontarsi – con queste super macchine umane di nuova generazione. Affascianate…

Bellissima divisione i massimi leggeri, impossibile non rimanere colpiti dall’aura che emettono.

I migliori KO:

Le migliori submission:

SMASHPASSrettangolareCTA

Chi è l'autore

Hype Art

UFC super nerd, ex praticante di Muay Thai e Judo.
Amante dei pronostici: you can call me ‘Mystic Art’...
Because I predict these things!

Hype Art