SMASHPASSorizzontalepiccola
MMA USA UFC

UFC 269: I RISULTATI

UFC 269
Scritto da Hype Art

UFC 269: UN EVENTO DA PAZZI!

Ecco tutti i risultati dell’evento finale del 2021. La UFC riempie i cuori di gioia con questi bei pay-per-view!

UFC 269: I RISULTATI 1

UFC 269 è il culmine di un grandioso anno per la UFC: il 2021!

Tutti i risultati

Lightweight – Charles Oliveira (c) def. Dustin Poirier Submission (rear-naked choke) R3 (1:02)
Women’s Bantamweight – Julianna Peña def. Amanda Nunes (c) Submission (rear-naked choke) R2 (3:26)
Welterweight – Geoff Neal def. Santiago Ponzinibbio Decision (split) (28–29, 30–27, 29–28) R3 (5:00)
Flyweight – Kai Kara-France def. Cody Garbrandt TKO (punches) R1 (3:21)
Bantamweight – Sean O’Malley def. Raulian Paiva TKO (punches) R1 (4:42)

Featherweight – Josh Emmett def. Dan Ige Decision (unanimous) (29–28, 29–28, 30–27) 3 5:00
Bantamweight – Dominick Cruz def. Pedro Munhoz Decision (unanimous) (29–28, 29–28, 29–28) 3 5:00
Heavyweight – Tai Tuivasa def. Augusto Sakai KO (punches) R2 (0:26)
Middleweight – Bruno Silva def. Jordan Wright TKO (punches) R1 (1:28)

Middleweight – André Muniz def. Eryk Anders Submission (armbar) R1 (3:13)
Women’s Flyweight – Erin Blanchfield def. Miranda Maverick Decision (unanimous) (30–27, 30–27, 30–27) 3 5:00
Featherweight – Ryan Hall def. Darrick Minner Decision (unanimous) (30–27, 30–27, 29–27) 3 5:00
Bantamweight – Tony Kelley def. Randy Costa TKO (elbows) R2 (4:15)
Catchweight (129 lb) – Gillian Robertson def. Priscila Cachoeira Submission (rear-naked choke) R1 (4:59)

  BONUS:

Fight of the Night: Dominick Cruz vs. Pedro Munhoz
Performance of the Night: Charles Oliveira, Julianna Peña, Kai Kara-France, Sean O’Malley, Tai Tuivasa, e Bruno Silva

Interviste POST FIGHT: https://youtu.be/t9AwgL8AIo4

SMASHPASSrettangolareCTA

Chi è l'autore

Hype Art

UFC super nerd, ex praticante di Muay Thai e Judo.
Amante dei pronostici: you can call me ‘Mystic Art’...
Because I predict these things!

Hype Art

1 Commento

  • Grande card, DoBronx è un un periodo d’oro, bravissimo, determinato, consapevole delle sue qualità, sia in piedi che a terra.
    Giulianna sorprendente, è una atleta di alto livello ma francamente pensavo fosse una formalità per Amanda, che forse la ha sottovalutata. Chiave del match quel fantastico jab di incontro scoccato ripetutamente con timing e precisione impressionanti, che le hanno aperto la strada per portare a terra una Amanda provata, poi facilmente sottomessa. Bravissima e bellissima!!!!!
    Garbrandt purtroppo, da quando ha perso il primo scontro con Dillashaw, non è più l’atleta che era prima, ha perso l’occhio della tigre e mi spiace per lui. Senza nulla togliere France.
    Tuivasa è uno spasso, mi piace un sacco, può stenderne parecchi bambam.