MMA USA UFC

CIRYL GANE – L’ANOMALIA DEI PESI MASSIMI (2021)

CIRYL GANE - L'ANOMALIA DEI PESI MASSIMI (2021)
Scritto da Hype Art

Ciryl Gane è un fighter tecnico, veloce e intelligente che la divisione dei massimi non aveva mai visto e questa è una boccata di aria fresca in UFC!

CIRYL GANE – L’ANOMALIA DEI PESI MASSIMI (2021)

CIRYL GANE - L'ANOMALIA DEI PESI MASSIMI (2021)

CIRYL GANE

L’esecuzione di un gameplan non è mai facile, soprattutto se si fronteggiano giganteschi avversari pronti a spedirti all’ospedale, e Ciryl Gane mostra ogni volta di più una disciplina ed una compostezza mai vista per un atleta che ha una così ristretta esperienza nella gabbia della UFC.

9-0 è il record del francese ed una cosa che non si vede normalmente nella heavyweight division è la pazienza e la volontà di passare 25 minuti chiusi nell’ottagono contro, in questo caso, avversari come Volkov o Rozenstruik, due degni e cattivissimi top 5-8 con il potere da KO facile e la voglia di disintegrarti non appena viene dato il via alle danze.

COSA RENDE SPECIALE CIRYL GANE?

CIRYL GANE - L'ANOMALIA DEI PESI MASSIMI (2021) 1

Fa impressione pensare che “Bon Gamin” sia così nuovo in questo mondo e che si sia già visto aprire le porte per i piani alti della divisione più temuta di sempre in così poco tempo.
Ha superato da subito le aspettative e con soli 9 combattimenti riesce a tenere un ritmo alto per un lungo periodo di tempo (5 round) come se fosse un esperto veterano dello sport.

Ogni match contro Gane risulta una complessa partita a scacchi per ogni fighter in top 15, ecco i suoi principali talenti:

  • L’elusività ( la serie di finte che mette in atto per capire chi ha davanti è pura arte)
  • Il footwork ( I piedi di Ciryl sembrano quelli di un welter e questa abilità gli permette di tenersi a distanza e compiere blitz spettacolari con un cardio solido e che regge alla grande per 25 minuti)
  • La rapidità ( la velocità con cui sferra i pungenti jab o le combo con i calci sono repentini e sbalorditivi)
  • L’intelligenza/fight iq ( Le intuizioni e lo studio che Gane mette in atto contro i suoi avversari fanno pensare ad un veterano con esperienza, peccato che il suo record non arrivi alle 10 presenze nell’ottagono)
  • La completezza ( Bjj, grappling, striking e takedowns: abbiamo visto poco ancora ma possiamo affermare con sicurezza che “Bon Gamin” è super completo)
  • La tecnicità ( la sua tecnica è al più alto livello di esecuzione possibile e il repertorio che possiede nello striking, e più o meno in ogni stile, è sublime e addirittura in evoluzione.
    L’impressione è che non abbiamo ancora visto il 100% di Ciryl Gane)

VERSO LA VETTA:

CIRYL GANE - L'ANOMALIA DEI PESI MASSIMI (2021) 2

SHOCK!
Con l’annuncio (inaspettato) di Lewis vs Gane per UFC 265 (7 agosto – Huston, Texas) le domande sul match e sul futuro vincitore sono tante:

  1. Riuscirà Gane a contrastare la ferocia inaudita di “The Black Beast”?
  2. Potrà commettere un errore o verrà spazzato via dalla potenza atomica di Lewis?
  3. Se vince ottiene veramente la title shot contro Francis o Jones gli rovinerà i piani?

Non ci resta che attendere ma possiamo dire che Lewis, tra tutti i pesi massimi, non ha tecnica,combatte solo per i soldi ma è lo stesso in grado di mandare con un colpo a terra anche King Kong.
Contro Gane il contest potrebbe trasformarsi in una serata piena di frustrazioni dato che il francese commette meno errori di tutti.

WE CAN’T WAIT FOR THIS FIGHT!

CIRYL GANE E I SUOI HIGHLIGHTS:
https://youtu.be/CrYZGYA68gA

Chi è l'autore

Hype Art

UFC super nerd, ex praticante di Muay Thai e Judo.
Amante dei pronostici: you can call me ‘Mystic Art’...
Because I predict these things!

1 Commento

  • E’ è pure simpatico, oltre che piacevole da vedere.
    Finalmente un massimo che non rientra nei bestioni tutta potenza e zero talento, se non quello di incassare.
    Sono colpito dalla precisione dei suoi colpi, dall’atteggiamento baldanzoso nell’ottagono. Mi spiace lo abbiano messo in casa del hyper-hyppato Lewis.
    Spero lo sfranti un po’ per ribadire la differenza tra un fighter talentuoso ed un avanzo di galera.