Eventi & Risultati UFC MMA USA

Risultati Metamoris 6

Risultati Metamoris 6 1

Mtamoris 6

Questo Metamoris, oltre ad avere come al solito una card curiosissima è il primo a porte chiuse per il pubblico e per i media (!!!) Nel main event Josh Barnett, diventato paladino del Catch Wrestling vs Ryron Gracie che coraggiosamente ha sostituito Abreu che si è infortunato a pochi giorni dal match. Ryron non ha molte possibilità di vittoria e un pareggio sarebbe da considerarsi una vittoria. Tutti si aspettano una marmellata del Gracie da parte del mutandato americano.

Sonnen Vs Babalu è intressante. i due si sono già incontrati all’ADCC 2001 e poi due volte nelle MMA, e quindi chi vince questa vince tutto.

Lauzon vs Danis è interessante per il fatto di vedere un fighter di MMA contro una fortissima marrone di Marcelo Garcia,  Xander Riberio vs Keenan Cornelius è un’altro match che molti si attendono.

Clark Gracie vs Roberto Satoshi promette scintille, entrambi hanno un grappling agressivo, ottimi guarderos e passadores…o si annullano a vicenda e allora amen..

Jeff Monson un po’ bollito ma sempre pronto a sorprendere contro.. non si sa chi…

Il match segreto doveva essere tra le grappler femminile Gabe Garcia e Mackenzie Lynne Dern (nel match precedente la Mackenzie aveva inflitto una sconfitta all’imbattibile corazzata garcia) ma per qualche motivo è saltato.

 Ecco i Risultati Metamoris 6

  • Josh Barnett vince su. Ryron Gracie – toehold
  • Chael Sonnen vs. Babalu Sobral – pareggio
  • Dillon Danis vince su. Joe Lauzon – d’arce choke
  • Zande Ribeiro vs. Keenan Cornelius – pareggio
  • Clark Gracie vs. Roberto Satoshi – pareggio
  • Evandro Nunes vs. Jimmy Friedrich – pareggio
  • Michael Liera, Jr. vs. Morgan Neidlinger – pareggio
  • Francisico Iturralde vince su. Greg McIntyre armbar

video

https://www.youtube.com/watch?v=lrUG4Xd40u4

 

 

 

Chi è l'autore

Manolo

Manolo "El ChupaCabra"

Praticante di MMA, agonista di BJJ e grappling, ottimo conoscitore delle arti marziali miste e del valetudo. Manolo "El Chupacabra" non è niente di tutto questo.

44 Commenti

    • il match da fare sarebbe josh contro buchecha, dove le prenderebbe all’ 80%. più affascinante sarebbe un bel barnett contro werdum o frank mir.

        • Io non ne sarei così sicuro.
          Werdum con Barnett non avrebbe sto gioco facile.
          Comunque d’accordo che fare l’incontro del fratello meno loquace dei figli di Rorion contro Barnett è stata triste come scelta, per tutti. Un confronto senza senso, sia perchè non è valido per capire il valore dell’arte (Catch vs JJ) sia per capire il confronto tra due lottatori in se. E’ come se Werdum avesse combattuto con un catch wrestler di 40 chili più leggero…
          Molto senso avrebbe come avete detto un Werdum vs Barnett.
          Altro incontro che mi intrigherebbe parecchio, e secondo me accrescerebbe di molto l’interesse di tante persone per il Metamoris, sarebbe un bell’incontro, gi magari, tra Vitaly Minakov e Werdum, o lo stesso Barnett. Pure no gi non sarebbe male essendo il russo, da sambista, anche si campione di Judo, ma pure master in lotta libera.
          Chissà che bello sarebbe vedere anche Teddy Riner li al Metamoris insieme a questi altri bestioni già citati. Ma figuriamoci se il Judo chiuso come è diventato, si presterebbe al confronto con le altri arti lottatorie come faceva un tempo. I giorni eroici di Kimura e Kato che sfidavano Helio sono ormai lontani.

  • Mah vedendo questo ryron vs barnett mi chiedo alcune cose. Per quale motivo rimangono diversi minuti a lottare in piedi (sembrando due che non hanno mai lottato in piedi) e perchè barnett non prende le gambine da pollo di ryron e lo schianta per terra? Paura di ucciderlo forse…? Poi io dico sei una super cintura nera di bjj ma un po di wrestling potresti pure provare a studiarlo. Io vorrei vedere roger gracie contro barnett,sarebbe un bel match e probabilmente josh verrebbe battuto.

  • Werdum vs Barnett è un dream match che non sembra proprio debba venir fuori, peccato! Tra gli HW è l’incontro che mi interesserebbe più vedere in questo momento.

    P.S.
    La scelta delle porte chiuse al pubblico dal punto di vista dello spettacolo è disastrosa…

    • @ Sonny
      1)In quei minuti all’inizio che tu dici, fanno schermaglia, che è durata troppo perchè Ryron non l’accettava. Che è quello che fa di solito uno troppo accorto. Ogni volta che Josh si avvicinava lui si allontanava. Quindi non stavano lottando in piedi, ma semplicemente c’era uno che cercava di prendere l’altro che invece si rifiutava.
      2) Barnett non “prende le gambine” perché fatto questo il Gracie sarebbe andato di ghigliottina, e lui lo avrebbe immediatamente slammato: prima sollevandolo in aria e poi schiaffandolo a terra con la facilità con cui tu lo faresti ad un pupazzo, nel più classico dei modi, gesto che si vede molto spesso anche nelle MMA.
      Ma le regole del Metamoris parlano chiaro, niente slam! Di fatto un wrestler (di qualunque stile sia) è quanto meno dimezzato. Non dimenticare che il Meta lo fanno i Gracie, che lo hanno concepito a loro immagine e somiglianza. Quindi niente slammate ecc, tutto ciò che è forza bruta è vietato dal regolamento, per enfatizzare al massimo la parte tecnica a terra.
      Qui ci vanno a nozze i vari Caio Terra, i Mendez, e tutti quei jiutzuka e grapper della nuova era. E invece un lottatore tipo judoka, wrestler o sambista credo storcerebbe il naso.
      Qua si celebra la lotta intesa come partita a scacchi, con stalli, cambi di posizione, attesa della mossa dell’avversario ecc. Nel wrestling-sambo-judo invece viene esaltato il dinamismo, la figura intesa come movimento, la proiezione.
      Forse questa rassegna sarebbe piaciuta al loro capostipite Helio, che avrebbe evitato di essere sbatacchiato per aria e per terra da Kimura.

      • Bepo conosco abbastanza bene la lotta in generale per dirti che non e come dici tu,quello che fanno in piedi non ha senso e basta perchè a rigor di logica barnett lo avrebbe facilmente portato a terra (senza slam) e ryron avrebbe invece dovuto chiamare guardia subito.

        • Allora o non conosci le regole del Metamoris, o non è vero che conosci abbastanza bene la lotta. Le pressioni e le tendenze degli ultimi anni hanno portato attraverso il regolamento a estremizzare i vari stili, per enfatizzare ora questa ora quella situazione.
          E’ indubbio che il Judo enfatizzi le proiezioni a tutto discapito del grappling che è praticamente vietato dal regolamento (i 30 secondi per finalizzare sono una barzelletta). Così come invece il wrestling è stato ‘ripulito’ dalle sottomissioni. Il catch, che è il vero wrestling da cui quello olimpionico deriva, può essere un’accettabile via di mezzo. Potrebbe, se si incontrassero a metà strada con un regolamento condiviso. Il Meta, l’ho detto e lo ripeto, è la versione ancora più marcata del BJJ, quindi li un lottatore(wrest-sambo-judo) è dimezzato, per non dire quasi azzerato. Ti Pare che se avesse potuto Barnett non lo avrebbe sbatacchiato come si deve. O immaginati un Cormier, wrestler e marrone di bjj(certamente più degno di Schaub) contro Ryron che avrebbe potuto fargli. Senza quelle regole ovviamente, altrimenti anche lui lì a cercare di far aprire il Gracie, per sottometterlo, in un tempo infinitamente più lungo.

          • Ma, non entro in tutto il resto, ma dire che la lotta “olimpionica” deriva dal catch wrestling è una roba che non si può sentire. Devo intervenire per forza. Prova a riflettere su come mai una delle discipiline della lotta olimpica, non olimpionica, si chiama greco romana…..

          • Stefano cerco di rimanere rispettoso, ma forse non ci riesco. Devi intervenire per forza?
            Ne devi fare letture per capire che la cavolata che hai scritto sopra è una M E G A M I N K I A T A.
            STUDIA!
            invece di sparare minkiate grosse come una montagna e rimanere ignorante.
            Fai una cosa, se non ti costa troppo leggi in giro anche sul web, non dico di comprarti una enciclopedia della lotta, ma basta che leggi qualche paginetta, anche wikipedia, come Bignami può tornare utile. E parlo seriamente. Se davvero credi a ciò che hai scritto sopra allora devo pensare che purtroppo, nonostante tu intervenga qua da molto tempo, lo hai fatto sempre senza conoscere un minimo la storia della lotta. Mi spiace ma sei ignorante di brutto! E vedi tutto in maniera superficiale.

          • Chiedo venia. Fammi una cortesia. Tu che certamente ti alleni in una palestra di lotta olimpionica la prima volta che di al maestro che ciò che lui insegna è stato ripulito dalle sottomissioni e che sempre quello che lui insegna storicamente deriva dal catch wrestling. Già che ci sei riprenditi col telefonino e posta qua a tutti quello che il maestro di lotta olimpionica ti risponde

          • No ecco infatti il problema è proprio questo e cioè che bepo NON SI ALLENA IN UNA PALESTRA DI LOTTA E PROBABILMENTE NON CI E MAI ENTRATO,però gli piace sparare cazzate e arrampicarsi sugli specchi pur di avere una qualche ragione e accusa me che mi alleno da ANNI nella lotta di non conoscerla e questo non mi sta bene. Il regolamento metamoris dice che non si puo portare a terra l’avversario? NO dice che non si puo fare il cosidetto slam perchè puo mettere KO. La lotta olimpica deriverebbe dal catch wrestling? Ma da dove ti escono queste? E dove studi tu queste cose sui libri che scrive barnett? Che c’entra l’iperspecializzazione con il fatto che al metamoris i takedown sono validi e che barnett al posto di portare a terra ryron stava li a fare una roba che non era manco considerabile lotta? Mi sembra che ci siano un po troppe persone qui che parlano per visto o per sentito dire ma non hanno mezza competenza tecnica ed essere contestato da persone così quando sono anni che PRATICO e quindi non parlo per sentito dire è una cosa che non posso accettare.

          • Continuate voi a sparare cazzate su ciò che non conoscete. Io ho praticato un po’ ma qualcosa ho fatto, ma questo non c’entra niente.
            Ve lo ripeto, andate a leggervi qualcosa, perchè di storia della lotta non sapete nulla. E come se uno che guida un’auto di grossa cilindrata dicesse di conoscerne la meccanica e storia solo perchè la sta guidando. Io non ho bisogno di dimostrare niente. Siete voi che non avete neanche la forza di fare una piccola ricerca. Troppo comodo dire, non ne capisci niente, non pratichi niente. Entrate nel merito, nella storia di queste discipline. Ma che sto a parlare di stili britannici con chi non è capace di farsi una ricerca, ne ha l’umiltà per farlo?
            La lotta greco-romana deriva dai greci e dai romani….. si come no.
            Mi ricordate quel tipo che qualche anno fa disse che la Padania esiste perchè c’è il grana padano….
            P.S. Sonny, oltre che intellettualmente povero, sei anche dislessico?
            Mai detto che il take down è vietato, ho sempre detto lo SLAM!
            Un modo molto convincente di argomentare… magari, entrare nel merito, evitando il “è così e basta”

          • ma, chiudo qui. io ho sempre saputo che lo sport si pratica e si studia la matematica. evidentemente mi sono perso qualcosa. al di la di questo, che il catch wrestling sia una pratica di un secolo e mezzo circa, mentre la lotta olimpica risale a più di 2500 anni fa credo che sia cronaca. tu che sei uno studioso di sport sui siti e Wikipedia dovresti poterlo verificare velocemente. che le sottomissioni con la lotta olimpica non c’entrino nulla è un fatto pure. se vuoi continuare a dire che la lotta olimpica nasce dal catch wrestling e che nasca con le sottomissioni e in seguito “ripulita” fai pure. eventualmente se trovi una pagina Wikipedia o uno dei siti dove tu studi lo sport che riporta queste informazioni postala. sarei molto interessato a leggere e farmi una cultura

          • Ti devo ricordare che la lotta olimpica è nata alla fine dell’ XIX secolo? O credi che le olimpiadi si siano svolte ininterrottamente dal primo millennio A.C.? No perchè se credi questo è meglio davvero che la chiudo qua, per manifesta mancanza di interlocutori. Quello che ti frega è la tua supponenza, e credimi che ti limita molto, perchè non ti permetterà mai di andare in fondo alle cose, facendoti rimanere sempre una persona superficiale, quindi ignorante.

            http://it.wikipedia.org/wiki/Lotta_libera leggi il paragrafetto ‘Storia’

            Te lo scrivo anche se forse non meriti attenzione visto il tono saccente con cui ti sei espresso sopra a partire dall’undicesimo commento.

            Le Olimpiadi moderne sono nate in un periodo di fervore neoclassico. Non mi metto ad aprire parentesi sulla retorica neo-classicista. De Coubertin che viveva quel periodo pensò di rifondare gli sport dandogli una connotazione appunto classicheggiante, spesso antistorica. Come nel caso della lotta. La storia della lotta comincia con la storia dell’uomo. Ma se abbiamo affreschi egizi, dove sono sono raffigurate tecniche ancora attuali come ‘il ponte’ nell’era moderna, in Europa, non abbiamo nessuna continuità tra ciò che praticavano i Greci e i Romani e la lotta che porta il loro nome. Ne ci sono state scuole che hanno continuato a insegnare la lotta in Italia e Grecia dai romani ai giorni nostri, confluite poi nella lotta olimpica moderna. Nelle isole britanniche si. Gli organizzatori delle olimpiadi moderne, soprattutto francesi, vollero dare una connotazione classicheggiante antica, e si richiamarono a quelle culture del Mediterraneo. Ma di fatto le discipline che ri-codificarono provenivano dalle vicine(a Parigi) Isole Britanniche. Addomesticando poi le tecniche eliminando quelle ‘barbare e sconvenienti’ sottomissioni. Il catch Can comunque si mescolò comunque negli ultimi secoli, con gli stili millenari praticati nei paesi asiatici, con cui l’Inghilterra aveva forti rapporti, Turchia, Iran, India. Anche da questi paesi provenivano infatti i lottatori che si univano agli spettacoli itineranti, che si spostavano tra Asia ed Europa, e che apportarono tecniche varie. Anche il Jiu Jitzu in Giappone fu influenzato dal Catch W. Lo stesso Maeda infatti era lottatore nei circhi di tutto il mondo. Fino a quando si fermo.. in Brasile. Quindi il Jiu Jitzu brasiliano ne era già in parte in parte influenzato.
            A me che vivo ‘sulle rovine’ di una delle più antiche colonie greche, più antica di Roma, Napoli o Paestum, i cui atleti partecipavano agli antichi giochi olimpici, farebbe comodo dire che la lotta greco-romana deriva dagli antichi atleti e guerrieri che popolavano la mia terra, ma non sarebbe la verità.

          • Allora TU in un tuo commento per rispondermi scrivi che josh “non prende le gambe di gracie perchè ryron gli avrebbe messo una ghigliottina e josh sarebbe stato costretto a slammarlo…” vai a rileggerti la cazzata senza senso che hai scritto. Poi visto che tu dici che pale,orthopale,pancrazio ecc.. non c’entrano nulla con la lotta dei giorni nostri,allora dobbiamo attribuirne tutti i meriti ai francesi che le hanno codificate giusto? Bisognava chiamare la lotta olimpica lotta parigina hai ragione… come dire che la lotta a terra l’ha inventata helio gracie quando cento anni prima c’erano manuali che giá parlavano di sankaku gime,ude garami ecc.. tu sei una di quelli con cui e difficile parlare perchè anche se la spara grossa ritratta subito tutto consapevole però di averla sparata,meno male che e tutto scritto…

          • Effettivamente mi pare si stia girando bellamente la frittata. per quanto mi rigurada siamo partiti dall’affermazione che la lotta olimpica sia figlia del catch wrestling al quale sono state tolte le sottomissioni. Questa cosa non è vera e ripeto non si può sentire. Se poi dopo si dice che la lotta di 3000 anni fa comprendeva anche colpi e strangolamenti certo che si, anche perché ai tempi lo sport come è inteso oggi non esisteva. I lottatori erano di fatto gladiatori senza armi, ma questo e un discorso totalmente diverso. Detto questo meno Wikipedia e più materassina per tutti. Meno materassina e più figa per tutti è ancora meglio

          • a guarda sull’ultima siamo tutti d’accordo!
            io comunque se leggi, ho affermato quello che tu poi hai riscritto. Lo posso ridire cento, mille volte. Non c’è una tradizione che continua fino ai nostri giorni, nei paesi mediterranei nella lotta. A parte zone isolate come Sardegna, Balcani ecc. che comunque erano fenomeni isolati e che nessun peso hanno avuto per la fondazione della lotta olimpica odierna. La lotta che si praticava in Britannia, non si è persa. E’ continuata fino alla fine del 19 sec. Poi una parte ha continuato ad esistere negli ultimi maestri come Robinson. Ma il fatto che il catch wrestling sia stato la base per ripartire non l’ho inventato io. Questo stile, lo ripeto, non era isolato dal mondo, ma ha continuato ad influenzarsi vicendevolmente con altri stili, anche di altri paesi, come la Turchia. Io voglio che ci si renda conto che le discipline olimpiche moderne sono il frutto di revisioni spesso antistoriche.
            Sonny invece mi continua a sembrare dislessico perso. Io credo di aver scritto chiaramente, e infatti tu, Stefano, mi hai capito(per quanto non sia d’accordo). Poi se uno crede di saperne di più di Bernett, suggerendo come avrebbe dovuto muoversi, allora siamo di fronte al più grande genio della lotta di tutti i tempi. Ma si Barnett, credevi di essere campione mondiale di catch wrestling e UFC, ma invece prima di lottare al Metamoris da dilettante quale sei dovevi venire su g-italia a farti spiegare tecniche e regolamento da uno che non capisce ciò che legge.
            A mio modo di vedere i francesi non hanno alcun merito. Avendo rimaneggiato una disciplina millenaria. E benedico ogni giorno che sia esistita gente come il Maestro Billy Robinson che ha trasmesso la vera essenza della lotta. Anche gli iraniani hanno dovuto adeguare la propria millenaria arte marziale ai capricci del CIO. Ma per fortuna in alcune città come Isfahan, o in India, le arti tradizionali sopravvivono.

          • Se ci sono persone che non posso sopportare sono quelli ignoranti che pur di avere una parvenza di ragione dicono qualsiasi cazzata. Barnett pesa minimo trenta chili piu di ryron e conosce bene il wrestling,portarlo a terra avrebbe dovuto essere molto facile per lui questo intendevo dire io. Tu invece te ne sei uscito con un sacco di cazzate tipo “barnett credevi di essere campione mondiale ufc” si lo credete tu e lui infatti.. Sei un povero deficente e basta ma credo che te lo dicano in molti,qui chiudo.

          • Puoi fare coppia con quell’altro scemo che dice che la ginocchiata thai e un colpo tipico del judo riferendosi a ronda rousey e voleva avere ragione,siete fratelli secondo me.

          • Ti ho risposto usando il tuo modo di argomentare, cioè sragionando e distorcendo le parole usate. Che non sai confrontarti si è visto più di una volta. Che sei dislessico lo hai confermato.
            Almeno con Stefano, per quanto abbiamo potuto dissentire, abbiamo compreso ognuno le idee dell’altro. Lui rimane sulla sua idea, io della mia. Ha capito cosa intendevo. Tu invece, da povero scemo semianalfabeta, nemmeno quello. Sinceramente più che rabbia, mi fai pena.

          • Non ho letto tutti i commenti, mangio e poi leggo – ma:
            1) non si usano parole come “dislessico” per insultare – primo perchè un dislessico è probabilmente più abile a risolvere i problemi di ogni NON-dislessico
            2) è comunque poco bello.

            detto cio – vado a memoria, ma avevo fatto le mie belle ricerche per un numero di MMA Supersow Mag – in cui c’era l’intervista a Billy Robinson.

            La Lotta che c’è adesso alle olimpiadi, si chiama libera (freestyle), perchè è la traduzione del termine francese per designare il catch… tanto che nelle prime 2-3 edizioni si faceva ancora catch / ruff n tough o come volete chiamarlo. poi hanno modificato le regole.
            Idem la lotta greco-romana non centra nulla con i greci o con i romani se non per faccende di “marketing”.
            Che poi si faceva lotta “catch/libera” nell’antica grecia e che la lotta con regole alla “greco-romana” esiste in OGNI nazione del mondo creco che sia una cosa che sappiamo tutti…
            Ma la lotta che si vede alle olimpiadi è figlia del catch.
            porto a esempio la puzzusa wikipedia (di cui tendenzialmente mi fido al 30%)
            http://en.wikipedia.org/wiki/Catch_wrestling
            “Modern International freestyle wrestling and American Folkstyle Wrestling are Amateur Catch Wrestling without the submissions”

            e poi questo che è scritto molto bene:
            http://www.bloodyelbow.com/2012/8/13/3238285/martial-chronicles-olympics-history-catch-wrestling

  • Io credo che si stia parlando un po’ a vanvera…cioè niente double leg altrimenti arriva la ghigliottina? Ma che state dicendo!? Allora nessuno dovrà mai più fare un double?? OGNUNO LOTTA A MODO SUO! In una palestra dove tutti imparano le stesse cose dello stesso sport e dallo stesso istruttore n vedrai mai due lottatori uguali. Ognuno fa proprie alcune tecniche altri ne fanno altre. Lo stile del buon Barnett dice che preferisce portare al suolo dal clinch..e se soltanto conosceste Barnett Nn sentiremo Ste favole…il fatto su cui discutere è il modo in cui ha battuto ryron..dovrebbero diseredarlo dai gracie! Ed il colmo è il fatto che nelle interviste rievocava l’onore della famigli..un vero gracie si sarebbe fatto un mese col ghiaccio ma Nn avrebbe battuto x quella chiave. Ma la cosa più ridicola è il fatto che neanche ha provato ad uscire ma ha battuto all’istante.
    Ci fosse stato roger al suo posto andava in tutt’altro modo..x quanto riguarda la storia invece penso che stiate dicendo cose più o meno giuste entrambi ma vi state scann X niente. Wrestling, lotta ecc ecc derivano tutti dalla stessa madre ma ovviam Con diverse sfumature e regole dettate dalla tradizione e dai tempi ch avanzano velocemente. Anche il pugilato olimpico Nn ha niente a che vedere con la vera boxe..

    • Se si rimane sul confronto serrato, rigoroso, vedrai che nessuno offende e ci si rispetta. Però bisogna usare la logica, procedere per gradi e non fare salti indebiti. E soprattutto EVITARE uscite tipo”parlare un po’ a vanvera”. A cui poi posso rispondere con “dislessico” e tutto il corollario di offese che ne consegue.
      Il metamoris non è un incontro di freestlyle wres. ne di greco-romana, a partire dalla possibilità di sottomissioni, all’assenza di slam, alla durata(molto più lunga) dei match.
      Che alla double e alla single molto spesso segua una ghigliottina o tentativo di ghigliottina è un fatto che possiamo vedere in tutti i match di MMA e grappling. L’esempio della lotta olimpica non c’entra. I vostri maestri potranno pure insegnarvi a entrare alle gambe in scioltezza, perchè tanto al massimo rischiate un tentativo di presa, ribaltamento ecc. Ma se vi cimentaste da greco romanisti, o liberisti, in un match di MMA o grappling, magari con jiutzuka o un grappler navigato, sapete benissimo che non ci andate tanto allegramente nelle gambe, perchè oltre a uno sprawl l’avversario potrebe andare in ghigliottina, e quindi ritrovarvi sottomessi in un lampo. Fio fiori di lottatori anche nelle MMA, pure in UFC che è l’elite dei lottatori, continuano a tentare take down alle gambe e venire ghigliottinati, anche ai veterani capita.
      Io ho risposto al fatto che Barnett non riusciva a portare Ryron a terra perchè innanzi tutto avrebbe dovuto andare di take down(qualunque esso sia) ma il Gracie rifiutava l’ingaggio allontanando le braccia e il corpo. Pure io posso andare sulla materassina e fare come fece Schaub con escape pù adatte ad un match di football o rugby che di lotta, e riuscire per 3 minuti a non farmi mai prendere. Poi entrambi Josh e Ryron, avendo un match di 20 minuti è chiaro che non avevano fretta.
      Io parlavo di slam perchè avevo risposto a chi si era chiesto “come mai non gli prendeva le gambine?” Risposta: perchè in ASSENZA di slam, un suo eventuale tentativo di double, o single, sarebbe probabilmente finito in ghigliottina. E perchè mai avrebbe dovuto offrire all’avversario questa possibilità? Vista l’enorme differenza di stazza tra i 2, in un contesto NON Metamoris, Barnett se ne sarebbe fregato di ghigliottine ecc. e le gambine avrebbe anche potuto prendergliele e lo avrebbe slammato e schiacciato a terra; ma non potendolo fare era un minimo accorto. Non ho mai detto che Barnett va solo di double o single.
      Ma se uno distorce quanto ho detto, o è in mala fede, o non capisce ciò che legge.

      • STORIA: Chupa ha cercato di fare un po’ di chiarezza. Ma ora quelli che con sicumera mi contraddicevano, a proposito della lotta olimpica, facendo anche ironia su ciò che affermavo, ora sono spariti.
        Tanto per fare nomi:
        Stefano: mi dici in quali contesti la lotta dei greci e dei romani ci è stata trasmessa fino ad oggi. Non so un’accademia del Peloponneso, di Siracusa o Agrigento, una scuola lottatori di Taranto.
        No.
        Ve lo dico io dove la tradizione è proseguita ininterrottamente fino a oggi, attraverso i suoi maestri e lottatori, dall’antichità ad oggi.
        L’antica e famosa accademia di Latina che da più di 2000 anni ci trasmette tutto il suo bagaglio storico.

        • Non è che non rispondo perché scappo, quanto perché mi sono stufato. Io ho sempre pensato che lo sport vada fatto e non letto su wikipedia. Per quanto continuate a dire sulla discendenza della lotta olimpica dal catch ripeto, io continuo a sostenere che non è cosi. Alcune posizioni, vedi la greca, sono chiamate cosi perché riprese dalla lotta antica. Esistono scuole e palestre dove insegnano la lotta antica, chiamata cosi perche precedente agli ultimi 150 anni. Esistono raffigurazioni e quadri anche nel periodo neoclassico con lottatori in posizione tipo under/over o clinch tipo greco romano.
          poi fate voi. l’unica cosa per favore io non ho mai dato dell’ignorante o altro a nessuno. Pretenderei lo stesso trattamento.
          E per favore lascia stare il discorso di scappare che fa ridere credimi

          • Io concordo con stefano in tutto ciò che ha detto. Potrà anche darsi che poi la lotta odierna derivi dal catch ma non è questo il problema per me,sono anche disposto ad ammettere di averla sparata se lo sparata. Però quando capisco che sto discutendo con una persona che posso usare come mocio per la materassina di dettagli tecnici sulla lotta e questa le spara a caso e vuol pure avere ragione,allora mi incazzo. Ok ho capito che barnett predilige il clinch e non voleva brutalizzare ryron e quindi se le presa con calma (molta calma) per portarlo a terra e questa è una ipotesi sensata,dire che non ha preso le gambe perchè “sicuramente sarebbepoi statocostrettoaslammareilgracieperchèsicuramentegliavrebbemessolaghigliottinacheperònelmetamorisevietatoealloranonglihapresolegambe”è una cazzata e basta….anche perchè il 90% delle proiezioni ad esempio di george st pierre sono prese alle gambe e non mi sembra che abbia mai avuto problemi,ma soprattutto perchè è una ipotesi sconclusionata senza fondamento logico. Meno male che poi te lo dicono anche gli altri,a conclusioni del genere ci arriva chi ha fatto grappling 3 volte in tutta la sua vita…

  • Ragazzi calmatevi un pò dai…qui in sardegna esiste s’istrumpa che è un tipo di lotta molto ma molto antica e simile alla lotta libera e greco-romana. X come la vedo io questo x dire che le basi sono le medesime da secoli visto che il pancrazio esiste da qualche centinaio di anni prima di cristo.. Le differenze sono date dalla cultura del posto e dall’avanzare dei tempi in quanto il pancrazio nn credo sarebbe molto televisivo ai giorni nostri vista la violenza esagerata.

    • Chi continua a distorcere ciò che dico, umanamente e intellettualmente è un poveretto. Non ci sono altri termini. Presuntuoso e volgare non ha argomenti. La stessa idiota sicurezza di chi crede di trovarsi di fronte a una persona del suo infimo livello. La capacità di affrontare argomenti pari a zero.
      @ Chupa: com’è ora no fai richiami a chi si esprime in questo modo sopra, senza un minimo di educazione e capacità di confronto? Rileggi il mio ultimo intervento e l’intervento del tipo sopra e dimmi se ci trovi qualcosa di sensato, ancorchè educato.
      Come vedi ho cercato di rimanere io educato, ma i dislessici continuano a ‘scrivere’ o meglio scarabocchiare per quanto il povero bagaglio mentale gli consenta. Mio sa che è pure ritardato da come continua imperterrito.

      • @Stefano ciò che hai postato è un sunto della storia della lotta in occidente. Ma rimane pura retorica. Se non mi citi i percorsi fatti nella lotta dai greci ad oggi, rimangono parole. Non ti accorgi che ci sono dei salti temporali di migliaia di anni? E fai lo stesso errore parlando delle varie posizioni ‘in greca’ come tu dici, e tutta la terminologia odierna che sono state chiamate così alla fine dell’ottocento ispirandosi ai classici. Ho fatto l’esempio della Padania e del grana padano per fare un paragone. Ci sono razze di cani spacciate per millenarie quando invece sono il frutto di creazioni recenti(vedi shar pei) Con la differenza che il CIO non ha mai mentito sull’origine della lotta olimpica, come ha riportato sopra il Chupa. Il fatto che si ravvisino similitudini, non vuol dire niente, perchè ci sono forti similitudini in tutti gli stili del mondo. Anche in Mongolia si lotta assumendo spesso le stesse posizioni che assumevano qui i lottatori di 2500 anni fa , ma mica perchè glielo hanno insegnato i romani.
        “Esistono scuole e palestre dove insegnano la lotta antica, chiamata cosi perche precedente agli ultimi 150 anni”
        Quali sarebbero queste palestre dove si insegna la lotta antica? I nomi!
        Il discorso di scappare: se avessi visto gli eventi Metamoris(Schaub vs Cyborg – metamoris 2) capiresti di cosa parlo. Qui non si discuteva delle similitudini tra l’antichità e oggi. Ma della nascita della lotta olimpica moderna, che io asserisco, provenire DIRETTAMENTE dal Catch W.
        Dire : l’unica cosa per favore io non ho mai dato dell’ignorante o altro a nessuno. Pretenderei lo stesso trattamento.”
        E concludere:
        “E per favore lascia stare il discorso di scappare che fa ridere credimi”
        E’ parecchio contraddittorio “fa ridere credimi” equivale a offendere e dare dell’ignorante. Potrei dire che le tutto ciò che hai detto(prontamente smentito anche dal Chupa) fa ridere. Ma non rientra nel mio modo di fare.

  • @bepo
    Perdonami ma “quello” sopra il tuo ultimo commento sono io e nn mi pare di essere stato offensivo..il mio parlare a vanvera nn era certo un insulto. Cioè è come litigare x chi è nato prima: l’uovo o la gallina…
    Io nn so se è nato prima il catch o la lotta o qualcosaltro e sinceramente nn è una nozione di basilare importanza xché sul tatami nn si parla di storia ma si fa altro. quello che so è che circa 2500 anni fa c’era il pancrazio che era pura lotta corpo a corpo senza armi. Si lottava e ci si picchiava dall’alba dei tempi x sopravvivere nn x una medaglia o una coppa. Il Giappone nn è l’America e la Grecia nn è la Russia. I tempi cambiano e l’opinione pubblica con la civilizzazione hanno decisamente più influenza di qualsiasi altra cosa. Nn ho molta voglia di scrivere poemi quindi butto lì due pensieri sperando di essere capito. Prima il pugilatore nn aveva guanti o limiti di tempo e di peso mentre alle olimpiadi oggi hanno caschetto e macchinetta segna punti..cioè tutt’altro da ciò che era lo sport di partenza. Questo xché l’opinione pubblica condanna il lato violento di ogni sport.

    • Saku, si negli ultimi commenti ho fatto confusione tra te e Stefano. La sostanza non cambia perchè ho cercato di rispondere un grado per volta. Si sono alzati i toni, ma con te e Stefano siamo rimasti comunque solo su un piano di discussione accesa. Qualcun altro è andato oltre, facendo dei discorsi da ragazzetto frustrato che sinceramente fanno pena.
      Qua comunque possiamo solo discutere, giacchè anche volendo, possiamo confrontarci solo sul piano dialettico. Per quello fisico, concreto, tipo la materassina diventa più complicato. Non sappiamo neanche che faccia abbiamo. Anche se non mi sottraggo se eventualmente dovesse presentarsi occasione, sarei felice di confrontarmi anche sulla materrassina-tatami. Magari facendo proprio come i greci, stabilendo una tregua tra noi e confrontandoci sul piano sportivo, meno bellicoso di quello avuto in questa discussione.

      Mi vedi poco informato su cosa? Ho parlato sempre con cognizione di causa. L’esempio sui cani era una cosa estemporanea che mi è venuta al momento.,ma su tutto ciò che ho scritto ho portato sempre esempi concreti, circostanziando quanto dicevo.
      Ma vuoi negare che nelle MMA e grappling i tentativi di take down con presa alle gambe finiscono spesso in tentativo di ghigliottina?

      • Intendevo riguardo i cani xché lo sharpei era realmente un cane da combattimento che è poi stato selezionato x le esposizioni e nn x il gameness..più o meno quello che è successo al bulldog inglese e che ahimè sta accadendo all’american pit bull terrier…
        X il resto io nn sto proprio discutendo xché come ho scritto nn ritengo di fondamentale importanza sapere se è nato prima l’uovo o la gallina..
        Cmq X il confronto nn serve sapere che faccia abbiamo ma piuttosto peso e stile…poi magari le regole le fai tu :) scherzo nn prendertela…
        Cmq si, se parli di “tentativi ” siamo perfettamente d’accordo ma le percentuali di riuscita nn sono altrettanto alte. Vuoi x la postura o x il fisico dell’avversario ma nn sempre vanno a buon fine è ripeto ogni atleta fa un caso a parte..cioè se porti a terra ronda al 90% ti proietta e ti becchi un armbar nn una ghigliottina..

      • Tornando al discorso di prima ti chiedo..nel 600/700 a.c. c’era la tv? Internet? O altro? No! L’unico modo x confrontare i vari stili a livello mondiale (nn il mondo che conosciamo oggi) erano i giochi olimpici.

        • Scusate ma io non capisco davvero. Ma il catch wrestling da cosa deriva? Ma a fine 800 dal nulla in inghilterra l’uomo ha inventato il catch wrestling? Oppure pure loro saranno arrivati a quello attravverso l’evoluzione di quello che in principio era la lotta? Che in 3000 anni abbia avuto evoluzioni differenti non c’è dubbio, ma l’uomo nel 19mo secolo lottava perché era una pratica che ha radici nei tempi antichi e che si è evoluta.

          • Nelle isole britanniche c’erano vari stili, naturalmente l’origine è antichissima. La seconda che hai detto insomma :) . Anzi credo che le tradizioni ataviche come quelle della lotta siano anche più antiche e risalgano all’arrivo degli uomini in quelle terre. Forse anche 10.000 anni. Cioè la lotta ‘made in Britain’ è sicuramente antica quanto quella degli antichi greci ed egizi. Poi per un fatto di tradizioni è stata mantenuta, al contrario della nostra.
            Per me la parte più affascinante non è solo quella più antica, che purtroppo conosciamo poco, ma quella degli ultimi secoli, in cui possiamo vedere che gli stili asiatici hanno incrociato più volte il loro destino con quello delle arti europee. Per me è straordinario il fatto che più di cento anni fa il pugile più forte non aveva nessun problema ad affrontare il campione di lotta. E le prese! E direi che nel 900 e nel 2000 anzi si sono fatti passi indietro. Un personaggio come Mayweather, o Pacquaiao, o comunque i più forti p4p per ovvi motivi, non incontrerebbero mai nemmeno il numero 10 di peso corrispettivo delle MMA.

            – Sullo Shar Pei l’ho citato come esempio di tarocco: quello venduto in occidente era l’incrocio tra il chow chow x boxer e simili.
            Guarda che l’APBT è vivo e vegeto (se non si confonde col bully, l’amstaff ecc.) e continua a fare il suo lavoro di sempre. Se vuoi un vero apbt è chiaro che non lo vai a prendere da chi è iscritto all’Enci (diversi pitbull, hanno la doppia registrazione Amstaff x l’AKC ed enci e pit bull x l’UKC).

            P.S. se mai ci sarà un g-italia tournement io sono disponibile. Sto sugli 80KG e accetto sfide di grappling o lotta anche da gente più pesante, tanto al massimo volo o tappo dopo 3 sec. Di MMA solo con sfidantdi dai fly weight in giu :)

          • Il vero apbt è solo adba “the others are cur”… ho pitbull e cani da presa da esattamente 20 anni ed i tempi sono molto cambiati..l’apbt è vivo in Serbia, Messico, Russia e in maniera molto minore negli stati uniti x ovvi motivi…

            Su una cosa xó siamo d’accordo, invece di una evoluzione stiamo assistendo ad una involuzione delle arti. In principio erano tutte più o meno effettive ma la maggior parte di esse hanno perso efficacia causa evoluzione o involuzione dello sport. Nn a caso le arti più efficaci sono sopravvissute nelle zone del mondo più rustiche vedi tailandese Brasile e Russia.

X