MMA Italia: Incontri Pro

IRON FIGHTER – MIRCEA E PUGGIONI IN CARD

IRON FIGHTER - MIRCEA E PUGGIONI IN CARD 1
Italjap
Scritto da Italjap

Poco conosciuto al mondo delle MMA ma molto noto nell’ambiente della Thai dove é presente da molte più edizioni, l’Iron Fighter é alla sua quinta stagione per le MMA e si svolgerà a Fiume Veneto di Pordenone il 21 febbraio prossimo. In verità é stato uno dei primi eventi a presentare il free fight in Italia e più precisamente nel 2004 con l’americano Bobby Williams Jr., attualmente insegnante faixa preta di BJJ in Giappone. Nel 2011 ci fu un un esordio molto convincente con i match che videro protagonisti gli atleti americani Kaleb Dysert John (7-4) e Nik Rampoza (3-1) e con l’arbitraggio del giudice UFC Dan Miragliotta (prima ed unica sua presenza in Italia).

iron 2011

Iron Fighter 2011 con Nick Rampoza e Kaleb Dysert John arbitrati da Dan Miragliotta.

I protagonisti dell’edizione 2016 saranno due atleti con buona fama ed esperienza, Luca Puggioni (8-9) e Valeriu Mircea (7-2).

Luca Puggioni premia Valeriu Mircea alla PNFC5.

Luca Puggioni premia Valeriu Mircea alla PNFC5.

Luca dopo aver battuto a Dicembre, per sottomissione al primo round uno striker di lungo corso come Mohamed Byadi Simo, atleta già dell’organizzazione “Glory” con 60 match (48 vittorie) tra K1 e Muhay Thai, affronterà un Top del Sanda italiano a 66 Kg, l’esperto Nico Apollonia che vanta un numero a tre cifre tra match Sanda e di K1. L’obiettivo é di essere pronti per la prossima importante chiamata, anche se ancora dal team non si fanno nomi sulla promotion…(sarà Venator? sarà ProFC?). Entro marzo lo sapremo di certo. Su Valeriu le notizie fino ad oggi sono state avvolte da maggior mistero, ma ora scopriamo le carte; Sherdog riporta solo un poco indicativo 3-2, con vittorie su Anderson da Silva (6-10), Arbi Kilaev (1-3) e Aldo Cirillo (1-1) e sconfitte contro un atleta di categoria maggiore come Angelo Rubino (2-2) e contro Raul Tatarauli (6-2), fortissimo georgiano attualmente sfidante al titolo M1. ma di sicuro mancano all’appello almeno altre 4 vittorie di peso, tra cui ricordiamo la vittoria su Andrea Controversa (1-1, Knock Out In The Cage 2015), Marco Manara (4-3, Milano In The Cage 2015), Luca Vitali (6-5, Predator FC 2015) ed Elia Madau (1-4, Night Warriors 2015).

Sulle performance e sul futuro di Valeriu Mircea abbiamo intervistato il coach del team Kombat Gym, Gian battista Boer.

Gb Boer con Valeriu Mircea

Gb Boer con Valeriu Mircea

Grappling Italia: – “Ciao GB cosa puoi raccontarci del passato di Valeriu?”

GB Boer:  -“Ciao ragazzi, di Valeriu posso dire che é un ragazzo dall’energia inesauribile sempre pronto a nuove sfide…ha cominciato la sua carriera di atleta nel judo dove é stato vice campione italiano e da un paio d’anni fa parte del mio team. Posso dirvi che é sempre pronto a combattere ovunque ve ne sia l’opportunità”.

Grappling Italia: – “Quale é il vero record di Valeriu?”

GB Boer: “Valeriu ad oggi nel contatto pieno ha vinto ben 19 match prima del limite……ma sulla base delle regole Unified Rules (gomiti, round da 5 minuti, ecc) possiamo anche accettare il record MMA Pro di 7-2 …. di sicuro in Italia ha già battuto alcuni dei più forti atleti della sua categoria, per non parlare dell’ultima vittoria su Anderson Da Silva Santos.”.

58

Grappling Italia: – “Valeriu ha già combattuto all’estero, come é andata?”

GB Boer: “Avendo vinto la categoria nazionale nei circuiti Fight 1 della 70 Kg, Valeriu si é aggiudicato la possibilità di combattere nella promotion russa M1 ed é andato ad affrontare il fortissimo Raul Tutarauli, dove ha perso per un po’ di inesperienza, ma si é difeso benissimo.”

Grappling Italia: – “Quindi ci stai dicendo che Valeriu é il n° 1 nei ranking Fight 1 della 70 Kg?”

GB Boer: . “esatto e per questo ci aspettavamo che Valeriu venisse considerato per la scelta degli atleti da inserire in Bellator….eravamo anche pronti ad incontrare in un match di chiarimento l’atleta Balluardo….del resto non c’è il 2 senza il 3….insomma, di quel team ne abbiamo già battuti due…”

Grappling Italia: . “ed allora che spiegazione vi é stata data?”

GB Boer: – “con Fight 1 le cose vanno alla grande e la collaborazione é massima. Ci hanno spiegato che Balluardo non combatteva nella 70 ma nella 66 Kg. A  questo punto puntiamo ancora alla partecipazione ad un prossimo Bellator nella 70 Kg….vedremo gli sviluppi. Valeriu é pronto e disponibile ad affrontare qualsiasi atleta della sua stessa esperienza ed anche oltre….anche a 66 Kg non sarebbe una sfida impossibile se preparata nei tempi dovuti.”

Grappling Italia: “Al momento quali sono i vostri immediati progetti?”

GB Boer: “Stiamo preparando la card del 21 febbraio e siamo ancora in trattativa proprio per Valeriu, mentre per altri atleti abbiamo già preso accordi; ad esempio avremo Luca Puggioni che incontrerà il famoso sandista Apollonia, mentre Emanuele Palombi (2-1, altro atleta Kombat Gym) incontrerà Liviu Butuc (1-2) della Fight House Verona. Dopo l’Iron Fighter Valeriu Mircea é stato ingaggiato per un match titolato alla “East Invasion” contro il forte thai boxer russo Roman popov (0-2 di MMA) che si terrà il 13 marzo a Trieste per la Gotti Promotion.”

iron

IRIN FIGHTER 2016

 

 

 

Chi è l'autore

Italjap

Italjap

X