Grappling-Italia.com > MMA Italia: Incontri Pro > Q&A con Alex Dandi: Venator Fighting Championship – cosa cambierà?
MMA Italia: Incontri Pro

Q&A con Alex Dandi: Venator Fighting Championship – cosa cambierà?

venatorFC

Il Venator Fighting Championship è realtà. è uscito un video che ha fatto salire l’attesa. Rispondiamo con questo articolo a molte domande sul venator FC


Segui UFC, Bellator e i grandi match di boxe su DAZN. Attiva ora.


Il Venator Fighting Championship è realtà! Ieri è uscita la notizia che Alex Dandi prometteva da tempo… o meglio è uscito un video che ha fatto salire l’attesa e creato più domande di quante ne risolveva. Rispondiamo con questo articolo

Quello che sappiamo:

  • Formula torneo
  • 3 classi di peso: -70, -77, -84
  • Tornei ad 8 in 3 serate diverse con “unified rules 3X5”.
  • Peso il giorno prima.
  • fine selezioni Ottobre 2014
  • Primo evento: Novembre 2014 e non finiranno oltre Maggio 2015.
  • Selezioni saranno gratuite ed aperte solo ad atleti che hanno già sostenuto almeno un match pro di MMA.
  • premio di 5000 euro
  • Frank Merenda è il Presidente di VFC.
  • il sito è http://www.venatorfc.com/

Ecco allora le domande che (forse) risolvono un po’ di dubbi sul Venator Fighting Championship

Alex, non abbiamo capito molto dalla informazioni Venator, ci fai un riassunto del progetto?

Manolo, prima di tutto ti ringrazio per questa opportunità di presentare un progetto a mio avviso fondamentale per l’evoluzione delle mma italiane. Per come la vedo io Venator Fighting Championship è parte integrante del progetto che mi piace classificare con l’hashtag #sportdelfuturo, ovvero una serie di iniziative atte a collocare le mixed martial arts in un contesto di sport nazionale rispettato ed apprezzato anche dal grande pubblico. Io sono probabilmente un pazzo visionario ma un giorno ho fatto un sogno in cui le MMA erano popolari quanto il calcio in Italia. Ecco, so bene che è solo un sogno utopico ma ciò non mi impedisce di provarci almeno per un po’.

Vengo alla risposta che cerchi. Venator Fighting Championship è, come hai detto tu, un progetto e non semplicemente una promotion. È un progetto che mira a migliorare la situazione delle MMA in Italia, in particolare proverà a migliorare la difficile condizione in cui versano i fighter in Italia. L’intento è di creare eventi di buon livello che abbiano una buona visibilità mediatica e televisiva, con compensi almeno decorosi ed equi per gli atleti. Inoltre Venator vuole dare la massima tutela possibile all’atleta in termini di sicurezza, salvaguardandone la salute e garantendogli almeno uno spiraglio di vera carriera professionista senza necessariamente emigrare all’estero. Nella prima conferenza stampa di presentazione che terremo probabilmente a fine Settembre a Milano sveleremo anche altre iniziative interessanti per la tutela della salute degli atleti.

Questo è quello che ci sta a cuore ma per fare tutto questo servono investimenti. Ed è qui che entra in campo Frank Merenda, imprenditore di successo ma soprattutto appassionato di MMA e BJJ di lunga data. Grazie all’esperienza di Frank si è creato un progetto imprenditoriale vero e proprio che prova a creare le condizioni necessarie per sostenere economicamente questo sogno di elevare le MMA italiane ai livelli di altre nazioni.

Per fare questo abbiamo pensato di iniziare con tre tornei in tre classi di peso, con una selezione innovativa degli atleti ma allo stesso tempo democratica che verrà chiarita sul sito ufficiale www.venatorfc.com nei prossimi giorni.

In pratica, per farla breve, metà degli atleti saranno selezionati da una commissione tecnica, l’altra metà degli atleti verranno scelti direttamente da fan ed amici degli stessi con un contest online.

In questo modo diamo al maggior numero possibile di fighter pro la possibilità di entrare a far parte del roster dei 24 atleti partecipanti. A quel punto partiranno i tornei, che si svolgeranno in 3 serate diverse a cui stiamo cercando di assicurare il massimo della visibilità televisiva e mediatica possibile ponendo sempre al centro di tutto gli atleti. Per la finale stiamo già pensando di inserire anche qualche match di interesse internazionale ma è presto per parlarne.

Abbiamo letto che le selezioni saranno fino a ottobre e i primi match a Novembre. Ci sarà del tempo tecnico per fare un camp?

Le selezioni finiranno al più tardi a fine Ottobre ed il primo match sarà al più presto a fine Novembre. L’idea è comunque di dare ad ogni atleta almeno 5 settimane per prepararsi. Và detto che se un atleta decide di iscriversi al torneo a metà Settembre probabilmente inizia a prepararsi prima ancora di sapere se sarà selezionato. Tra quarti di finale e semifinali passeranno almeno altre quattro-sei settimane ed infine lasceremo almeno otto settimane per prepararsi alla finale.

Chi sei tu lo sappiamo, quale è il tuo ruolo in Venator?

Bè non tutti lo sanno perché spesso ricevo messaggi di persone che pensano che sia solo un blogger di MMA!

Quello che non molti sanno è che nella vita oltre alle mie esperienze musicali, radiofoniche e televisive ho fatto soprattutto l’organizzatore di eventi ed il consulente per i più svariati progetti spesso inerenti a musica, moda e sport. Proprio per l’unione di queste varie competenze il mio ruolo in VenatorFC è di fatto quello di consulente per quanto riguarda la materia sportiva e televisiva, anche se in questa prima fase ricopro un po’ il ruolo di tuttofare, che in soldoni significa fare da collante e tramite per tutte le questioni sportive, logistiche, televisive e promozionali, proprio per le competenze di cui sopra.

Quello che mi preme sottolineare è che io non sono in nessun modo socio di Venator ma solo un semplice consulente. In passato ho collaborato con altre promotion di MMA italiane come Slam, Impera e Milano in The Cage in veste di telecronista o di intervistatore…se mi avessero chiesto di fare il consulente probabilmente avrei accettato ma nessuno me l’ha mai chiesto prima di Frank Merenda.

Chi è Frank Merenda?

Di fatto Frank nella vita è imprenditore per i più svariati business ed è uno dei leader nella formazione professionale per la vendita ma per quanto riguarda Venator Fighting Championship è semplicemente il Presidente con una infinita passione, proprio come molti di noi che viviamo con il cuore questa nicchia delle MMA. Poi ovviamente è un imprenditore e vuole far funzionare al meglio questa sua nuova attività.

Tornando al post: c’è stato un po’ di confusione tra promotion e federazioni. Ci confermi che Il Venator è una promotion a tutti gli effetti?

Si Venator Fighting Championship è una promotion. Niente a che vedere con le federazioni che io personalmente apprezzo in alcuni momenti e detesto in altri ma devo riconoscere che sul versante dilettanti hanno talvolta fatto un ottimo lavoro anche se spesso si perdono in mille polemiche e guerre tra di loro che onestamente poco mi appassionano anche giornalisticamente parlando.

Dice il saggio che la buona concorrenza fa bene al mercato, perchè allarga la torta, al momento le promotion sono locali, come si pone Il Venator con realtà già affermate come l’Impera, Slam, Milano in the Cage?

Le promotion che mi hai citato, con cui sono orgoglioso di aver collaborato e con cui spero di continuare a collaborare nonostante questo mio coinvolgimento come consulente e probabilmente telecronista con VenatorFC, sono essenzialmente promotion locali. Mi spiego meglio: ognuna è organizzata in modo costante nella stessa città ed ognuna ha le proprie diverse caratteristiche. Slam è assolutamente originale ed è fiorentina al 100% a partire dalle ambientazioni fino all’utilizzo di numerosi calcianti nei match. ImperaFC ha una ottima produzione ma è chiaro che è intrisa di romanità a partire dal nome. Milano in The Cage si intuisce dal nome. Insomma sebbene inseriscano spesso fighter di altre città è chiaro che gli atleti di maggior successo di ognuna di queste promotion sono locali. Questo è al momento un limite delle MMA a cui tutti i promoter stanno lavorando sodo. VenatorFC invece avrà come suo terreno principe la televisione ed il format televisivo in bilico tra sport e docu-reality che ne caratterizzerà lo stile ed è per questo motivo la considero diversa ma allo stesso complementare alle altre. In pratica VenatorFC utilizzerà molti atleti che si sono già visti in queste promotion ed in altre più piccole dando loro una platea diversa, forse meno specialistica, ma per ovvie ragioni più allargata. Verso le promotion che hai citato, anche ma non solo per i miei trascorsi collaborativi, si pone in modo assolutamente collaborativo e senza alcuni tipo di contrapposizione. Anzi la speranza è che VenatorFC possa contribuire ad allargare il mercato delle MMA che in Italia è ancora troppo piccolo.

Alla fine la domanda importante: cosa cambierà davvero?

Questa è la domanda delle cento pistole! Cosa cambierà non possiamo saperlo perché non abbiamo poteri magici o la sfera di cristallo ma i nostri intenti sono di dare un apporto importante a tutto il movimento delle MMA italiane cercando di portare visibilità ed un trattamento onorevole per i fighter, per cui nutriamo un infinito rispetto, e provando anche ad allargare il mercato a beneficio di tutti.

Intenti assolutamente ambiziosi che io come consulente strategico di VenatorFC non posso che augurarmi di raggiungere. Se ce la faremo verrano tempi decisamente migliori per le MMA italiane ed io tornerò tranquillamente a commentare UFC, magari con nuovi atleti che si sono fatti conoscere ad un pubblico più ampio proprio grazie a VenatorFC.

Grazie mille Alex!

 

I mei commenti.

Anche se alcune cose sono ancora in divenire le cose che ci ha detto Alex sono delle Bombe. Televisione, Docu-reality, Iscrizioni Open…  insomma dai, che figata !!!! Cosa ne dite? Alex si è detto disponibile a farsi torturare fare delle domande. Cosa vorreste chiedere?

 

 

Chi è l'autore

Manolo

Manolo "El ChupaCabra"

Praticante di MMA, agonista di BJJ e grappling, ottimo conoscitore delle arti marziali miste e del valetudo. Manolo "El Chupacabra" non è niente di tutto questo.

2 Commenti

Gitalia-logo-80x80Grappling-Italia.com – Migliaia di persone usano Grappling Italia per rimanere aggiornate su UFC, MMA Italia, Venator e tutte le altre promotion di arti marziali miste. Chiunque ami le Arti Marziali Miste / MMA in italia arriva prima o poi su g-italia, come viene affettuasamente chiamato dai lettori. E una volta arrivati anche voi sarete rapiti dal taglio del sito, dai commenti, dalle risate, dalla comunita che si crea. GItalia e il miglior sito di MMA italia e probabilmente nel mondo.

Ottobre

20Ottallday2 Trofeo di Sambo "Coppa Sardegna"

20Ottallday7 Coppa Italia di Brazilian jiu-jitsu/Grappling Gi FIGMMA (Roma)

26OttalldayUFC Singapore: Maia vs. Askren

26OttalldayMonferrato Cup

Novembre

03NovalldayBari jiu-jitsu Challenge 2019

08Novallday10Mondiali di Sambo 2019 - Seoul

09NovalldayAbu Dhabi National Pro Italy di jiu-jitsu (milano)

09Novallday10Amsterdam International Open IBJJF Jiu-Jitsu No-Gi Championship

09Novallday10Amsterdam International Open IBJJF Jiu-Jitsu Championship

11Novallday16DicMondiali IMMAF - Bahrain

15Novallday17Campionato mondo Pankration Roma

16Novallday17Paris Fall International Open IBJJF Jiu-Jitsu No-Gi Championship

16Novallday17Paris Fall International Open IBJJF Jiu-Jitsu Championship

23NovalldayEuropean Kids IBJJF Jiu-Jitsu Championship (Irlanda)

23Nov(Nov 23)8:12 am24(Nov 24)8:12 amDublin International Open IBJJF Jiu-Jitsu No-Gi Championship

23Nov(Nov 23)8:12 am24(Nov 24)8:12 amDublin International Open IBJJF Jiu-Jitsu Championship

23Nov8:25 am8:25 amMilano Winter Challenge GI

24NovalldayMilano Winter Challenge NO-GI

24NovalldayMilano Winter Challenge Kids

30NovalldayBerlin International Open IBJJF Jiu-Jitsu No-Gi Championship

30NovalldayBerlin International Open IBJJF Jiu-Jitsu Championship

Copyright © 2008 & Seguenti: Grappling-Italia.com / ArtiLotta. MMA Italia, UFC & Arti Marziali Miste Ringraziamenti.

X