MMA Europa

Report Heat MMA (UK)

Report Heat MMA (UK) 1

Grazie a Gabriele Vinciguerra per il report sull Heat MMA, evento inglese di MMA a Southend on sea. Nella Fight card molti Italiani

Grazie a Gabriele Vinciguerra per il report sull Heat MMA, evento inglese di MMA a Southend on sea. Nella Fight card molti Italiani

la fight card Heat MMA

1 – Sam Duthie (England) v Andreas Ostravnou (Romania) UK1
2- Matt Newton (Enland) v Lucas Brand (England) Semi Pro MMA
3- Jamie Powell (England) v Will Butler (England) Semi Pro MMA
4- Daniele Gentile (Italy) V Damian Fisher (England) Semi Pro MMA
5- Tom Pollard (England) v Rhys Nunn (England) Semi Pro MMA
6- Steve O’Hallaron (England) v Tom Clark (England) UK1
7 – Tommy Gunn (England) v Scott Rogan (England) Pro MMA
8- Paolo Lamberto (Italy) v Tom Green (England) Pro MMA
9- Aaron McKearney (England) v Rob Barber (England) Pro MMA
10- Wayne Bourne (England) V Aymen Ali (Dubai)
11- Alessandro Botti (Italy) v Jacek Toczydlowski (Poland) Pro MMA
12- Andrea Colazingari (Italy) v Salih Kulucan (England) Pro MMA
13- Shah Hussain (England) V Jason Cooledge– Pro MMA
14 – Dean Lewis (Wales) v Marian Rusu (Romanian) Pro MMA
15- Thomas Denham (England) V Steve Lambert (England) Pro MMA 16- Michele Mirabella (Italy) v Roberto Fantasia (Italy) Pro MMA
17 – Lloyd Clarkson (England) v Przemyslaw Mysiala Poland) Pro MMA

Il 12 ottobre 2013 si accendono i riflettori per una serata carica di colpi di scena, adrenalina e tanti atleti di altissimo livello presso il: Southend Leisure & Tennis Centre.
17 gli incontri che hanno entusiasmato una platea partecipata che ha sempre supportato con tantissimo tifo i propri beniamini. Tra le fila Italiane del Team Serati: Daniel Gentile al debutto in societa?, Paolo Lamberto, Alex Botti e Roberto Fantasia team capitanato dal Maestro Ivan Serati ex atleta UFC.

Ma cerchiamo di entrare nel vivo direttamente con il Coach Serati. Coach impressioni a caldo in merito all’evento?
“Sicuramente un bel evento, che parte alla sua prima edizione, nato dopo la rottura dei soci dell’UWC ….. Un evento destinato a crescere ”

Preparazione atletica lunga ed impegnativa per gli atleti del Team Serati. Ha adottato una metodologia particolare per l’impegno sportivo inglese?
“La preparazione atletica per l’Inghilterra e? stata prevalentemente sulla parte cardiaca, gli inglesi sono molto fisici e tengono bene le tre riprese, io mi sono allenato spesso in Inghilterra e l’allenamento che faccio e che applico sugli atleti e? di quel tipo.”

Entrando nello specifico, pensa che la scelta di far combattere Daniel gentile contro Damian fisher sia stata adeguata vista la forte disparita? in altezza che lasciava presumere anche una disparita? di peso indipendentemente dalla categoria. Ci e? apparso in difficolta? da un punto di vista gestionale. Come ha interpretato il debutto di Gentile al di la? del risultato?

“L’unica disparita? era sull’altezza il peso era uguale. Purtroppo quando si parla di esordienti non si conosce nulla dell’avversario, non ci sono video e quindi e? un’incognita. Daniel si allena da sei mesi magari era presto per farlo combattere ma visto e considerato che era un semi pro come esordio in Inghilterra non era male, per quanto riguarda il match ha sbagliato parecchio ma penso sia una cosa anche normale e comunque a tenuto le due riprese

dimostrando di avere molto cuore. Questo secondo me gli dara? piu? fiducia negli eventi futuri”

Paolo Lamberto vs Tom Green. Abbiamo visto un Lamberto poco convinto del suo potenziale, pensa che se ci avesse creduto di piu? avrebbe gestito diversamente l’incontro di fronte ad un Green che ha certamente piu? esperienza?

“No Paolo avrebbe perso comunque, non voglio entrare in stupide polemiche ma io avevo sconsigliato vivamente a Paolo di salire di categoria, visto che tutti di solito scendono. Ma Paolo e? un testone e si e? trovato di fronte un’avversario che probabilmente da 80kg e? sceso a 70kg come fanno giustamente i professionisti. Il mio ruolo e? quello di dare dei consigli agli atleti, ma lascio prendere sempre a loro le decisioni. ”

Alessandro Botti vs Jacek Toczydlowski. Incontro intenso, come sempre Botti potrebbe definirsi l’uomo che non delude mai, lucido e calcolatore ha gestito freddamente un’avversario incalzante ma che ha trovato con Alex il suo punto di swich off (spegnimento). Pensa che Botti possa avere una proiezione ad ambizioni importanti, sembra che ne abbia tutte le qualita?. Lei da tecnico che cosa ne pensa? “Alessandro ha raggiunto la maturita? per affrontare atleti di qualsiasi carico, ma e? giovane e non dobbiamo avere fretta, ci stiamo occupando della sua crescita e sono sicuro che fara? molta strada.”

Michele Mirabella vs Roberto Fantasia. Non e? la prima volta che si incontrano . Abbiamo visto un Fantasia nella prima fase apparentemente in difficolta? ed immediatamente ha invertito l’esito dell’incontro con un grand and pound da manuale finendo per ko alla prima ripresa. Che interpretazione da? all’incontro?

“Questo match ha evidenziato molte lacune di Roberto, sicuramente un test positivo, ha dimostrato di saper reagire in momenti di difficolta? , pero? ha bisogno di combattere con molta piu? frequenza, perche? soffre molto la tensione pre match.”

Se dovesse fare un bilancio di questa esperienza anglosassone che cosa direbbe?
“Sicuramente positivo e direi inoltre che il nostro e? un team che deve si crescere ancora ma allo stesso tempo e? in grado di gestire qualsiasi piazza.”

Articolo di
Gabriele Vinciguerra

 

Chi è l'autore

Manolo

Manolo "El ChupaCabra"

Praticante di MMA, agonista di BJJ e grappling, ottimo conoscitore delle arti marziali miste e del valetudo. Manolo "El Chupacabra" non è niente di tutto questo.

11 Commenti

X