SMASHPASSorizzontalepiccola

UFC on ESPN 36: Blachowicz vs Rakic

UFC on ESPN 36
Scritto da Hype Art

Mostri europei nella gabbia

UFC on ESPN 36: Blachowicz vs Rakic è l’evento della UFC del 14 maggio 2022 all’UFC Apex di Las Vegas.
A seguire i risultati, il commento tecnico e le ripercussioni sul ranking post – main event .

Blachowicz vs Rakic

Risultati card UFC on ESPN 36: Blachowicz vs Rakic

Main card:
Light Heavyweight – Jan Blachowicz vince su Aleksandar Raki? per TKO (knee injury) R3 (1:11)
Light Heavyweight – Ryan Spann vince su Ion Cu?elaba per Submission (guillotine choke) R1 (2:22)
Bantamweight – Davey Grant vince su Louis Smolka per KO (punches) R3 (0:49)
Women’s Flyweight – Katlyn Chookagian vince su Amanda Ribas per Decision (split) (28–29, 29–28, 29–28)
Lightweight – Manuel Torres vince su Frank Camacho per TKO (punches) R1 (3:27)
Flyweight – Allan Nascimento vince su Jake Hadley per Decision (unanimous) (30–27, 30–27, 30–27)
Preliminary card 
Women’s Flyweight – Viviane Araújo vince su Andrea Lee per Decision (unanimous) (29–28, 29–27, 29–27)
Lightweight – Michael Johnson vince su Alan Patrick per KO (punches) R2 (3:22)
Women’s Strawweight – Virna Jandiroba vince su Angela Hill per Decision (unanimous) (30–27, 30–27, 30–27)
Flyweight – Tatsuro Taira vince su Carlos Candelario per Decision (unanimous) (30–26, 30–27, 30–27)
Middleweight – Andre Petroski vince su Nick Maximov per Technical Submission (anaconda choke) R1 (1:16)

BONUS Blachowicz vs Rakic:
Fight of the Night: Katlyn Chookagian vs. Amanda Ribas
Performance of the Night: Ryan Spann e Manuel Torres

COMMENTO e ripercussioni dopo Blachowicz vs Rakic:

UFC 275

I volti della UFC 275 a Singapore

La vittoria di Jan sul possente (ma fragile?) Rakic lascia un sapore “bitter sweet” agli appassionati dello sport: siamo felicissimi che il carismatico polacco abbia ritrovato la strada del successo ma allo stresso tempo sentiamo demotivazione nell’ assistere al potenziale rematch che si deliana all’orizzonte: Glover vs Blacho 2.
Nessuna hype per questa rivincita!
Tutto è nelle mani del formidabile samurai ceco: Prochazka.
La fanbase spera che ottenga il KO sul veterano a UFC 275 cosicche lo scenario dei massimi-leggeri cambi (in meglio e con volti nuovi). Nel 2022 avremmo desiderato immensamente un epico contest fra Jiri e Aleksandr ma, per adesso, il match sembra altamente improbabile nell’immediato. Ankalaev inoltre incombe e con una fredda W contro Smith avrebbe tutti i requisiti per l’ottenimento della title shot.
Teixeira potrebbe rovinare tutto ciò, almeno con Jiri…
Il punto è che siamo un po’stanchi di veder performare i “vecchi”; aspettavamo con ansia l’arrivo di un giovane talento, l’arrivo di qualcuno che fosse in grado di trionfare sul veterano di turno, specie se campione.

Jan e Glover sono due mostri ed hanno il nostro rispetto ma – ripeto – non c’è alcun interesse nel rivederli combattere fra loro. Concordate all’unanimità o preferite continuare ad assistere agli “old dogs” della divisione respingere il resto del ranking?

Le nostre uniche 2 chance hanno un nome, si chiamano “Prochazka” e “Ankalaev”.
Hill e Craig ci piacciono ma è imperativo che siano più consistenti e si esibiscano senza un graffio per guadagnarsi ulteriore credito.

SMASHPASSrettangolareCTA

Chi è l'autore

Hype Art

UFC super nerd, ex praticante di Muay Thai e Judo.
Amante dei pronostici: you can call me ‘Mystic Art’...
Because I predict these things!

Hype Art

Lascia la tua opinione