Fumetti, Manga e Anime

Schiaffi di carta: Noritaka il re della distruzione

Schiaffi di carta: Noritaka il re della distruzione 11

Il manga Noritaka è uno dei classici di cui si parla qui nei commenti su Grappling-italia: la ragione è semplice unisce un discreto realismo nei combattimenti a degli allenamenti non-sense tipici dei manga, il tutto condito da comicità tra le più scatologiche che potete trovare.

Schiaffi di carta: Noritaka il re della distruzione 12

 

 

 

 

 

 

Oggi ne stavo parlando con i due Matteo della palestra (fucking nerd che non siete altro) e mi è venuto in mente che non avevo mai parlato di Noritaka in un articolo. Per questo motivo ho deciso di riesumare la colonna schiaffi di carta, in cui parlo di fumetti in cui volano schiaffi. Se la cosa vi piace continuerò con altri titoli.
Il Sig. Rezzonico (resident su Gitalia so che apprezzerà molto).

La storia di Noritaka

Lo storia è solo un pretesto per mostrare la crescita del personaggio principale. In breve: Noritaka al primo giorno di liceo si innamora di una sua compagna di classe che dice di odiare i deboli.

Schiaffi di carta: Noritaka il re della distruzione 13Per una serie di circostanze trova a dover sfidare il bullo della sua classe. Conosce cosi il club di Muay Thai e il suo strampalato insegnate che gli insegna tecniche di allenamento poco ortodosse (vestirsi da coccodrillo? schiacciare le noci con la schiena) che si rivelano delle vere e proprie drill per vincere l’incontro.

Dopo il bullo troviamo il pugile, il karateka, il sumotori, il brawler etc etc in un crescendo di incontri con avversari sempre più forti.

Schiaffi di carta: Noritaka il re della distruzione 14

Cosa rende Noritaka diverso dai mille altri manga a sfondo di arti marziali?

Schiaffi di carta: Noritaka il re della distruzione 15

Quello che rende Noritaka unico è l’equilibrio tra le rappresentazioni abbastanza fedeli dei combattimenti, le demenza del personaggio principale e di quelli di contorno, i metodi di allenamento che Daniel-san spostati e tutto il contorno (farsi la cacca addosso, combattere a culo fuori, testicoli a penzoloni fuori dai pantaloncini) che tira fuori il 12enne che c’è in me.

Schiaffi di carta: Noritaka il re della distruzione 16

Vale la pena leggere Noritaka?

Il fumetto è del 1991, quindi pre UFC e prima che arrivasse il valetudo in giappone. Nonostante questo ci sono molti incontri interstile e si vede che gli autori hanno fatto i loro compiti

La serie è molto piacevole nonostante la ripetitività della trama.

Per i primi 2/3 quando entrambi gli autori –  Hideo Murata a scrivere  e Takashi Hamori  a disegnare – hanno fatto team. Quando Hamori si è messo anche a scrivere la sceneggiatura tutta la trama è peggiorata, ma ormai quando sei in ballo, balli e finisci la serie.

La storia è relativamente breve (18 volumi) ed dopo un’uscita per la Comic art a fine anni 90 è stato ristampato tutto recentemente da Panini Comics. Se trovate un’offerta per prendero tutto il pacchetto ci farei un pensierino, quindi vi consiglio di pattugliare ebay o le vostre fumetterie (tipo qui che vende un lotto di 10 numeri a una sciocchezza) .

Se invece volete provare i primi numeri e basta:

 

Chi è l'autore

Manolo

Manolo "El ChupaCabra"

Praticante di MMA, agonista di BJJ e grappling, ottimo conoscitore delle arti marziali miste e del valetudo. Manolo "El Chupacabra" non è niente di tutto questo.

Lascia la tua opinione

X