Inizio Rapido

Prima visita? Video Palestre di Grappling / Bjj & MMA ?

Siamo su:

FacebookTwitterRSSYoutube

UFC 167: St-Pierre vs. Hendricks – risultati

Home » MMA USA » UFC » Eventi & Risultati » UFC 167: St-Pierre vs. Hendricks – risultati
Scritto il 16 novembre 2013 da:

UFC 167: St-Pierre vs. Hendricks – risultati

UFC-167-poster

  • Georges St-Pierre vince su Johny Hendricks  – split decision (47-48, 48-47, 48-47)
  • Rashad Evans vince su. Chael Sonnen – TKO at 4:05, R1
  • Robbie Lawler vince su. Rory MacDonald – split decision (29-28, 28-29, 29-28)
  • Tyron Woodley vince su. Josh Koscheck – KO at 4:38, R1
  •  Ali Bagautinov vince su. Tim Elliot – decisione unanime(29-28, 29-28, 30-27)
  • Donald “Cowboy” Cerrone vince su. Evan Dunham – submission (triangle choke) at 3:49, R2
  • Thales Leites vince su. Ed Herman – decisione unanime(30-27, 30-27, 30-27)
  • Rick Story vince su. Brian Ebersole - decisione unanime (30-27, 30-27, 30-27)
  • Erik Perez vince su. Edwin Figueroa - decisione unanime (30-27, 30-27, 30-27)
  • Jason High vince su. Anthony Lapsley – decisione unanime(29-28, 29-28, 29-28)
  • Sergio Pettis vince su. Will Campuzano - decisione unanime (30-27, 30-27, 29-28)
  • Gian Villante vince su. Cody Donovan – TKO at 1:22, R2

Chiedo venia per il FantaMMA di questa giornata, ma sono stato STRA incasinato (oltre a problemi con internet)

Piaciuto il post? Rimani aggiornato

Se vuoi ricevere la segnalazione per ogni post pubblicato, inserisci la tua mail qui sotto:

87 Responses to UFC 167: St-Pierre vs. Hendricks – risultati

  1. avatar

    bepo Rispondi

    16 novembre 2013 at 8:16 pm

    Scusa Chupa ma hai deciso di annullare per sempre il fanta?

  2. avatar

    Sig.Rezzonico Rispondi

    16 novembre 2013 at 8:39 pm

    @Bepo penso che stanno facendo fatica a tenere il ritmo degli eventi, dato che sono sempre piu persone che ci giocano, mentre quelli che calcolano sono sempre gli stessi!

  3. avatar

    jona Rispondi

    16 novembre 2013 at 11:17 pm

    Se dovesse vincere GSP x i miei gusti si avvicina molto a Silva cm migliore di sempre….. nn sarà MAI piu spettacolare ma è sicuramente piu completo e nn perde anche lui da un cifro

  4. avatar

    Watcher Rispondi

    17 novembre 2013 at 10:20 am

    Evento spettacolare macchiato però dalle controversie nel finale.

    Dana White in conferenza stampa è esploso contro i giudici, su twitter ci sono i commenti di una 40ina di fighter tutti concordi nel dare la vittoria ad Hendricks e 4 o 5 di loro (tra cui Conditt) parlano addirittura di peggior decisione della storia. Tutti i principali media e fightmetric danno la vittoria ad Hendricks.

    Peccato davvero, il ventennale della UFC ci aveva regalato un sacco di incontri interessanti (ad eccezione di Sonnen-Evans) ma sarà ricordato principalmente per i giudici.

    P.S.
    Aggiungeteci Gus-Jones e avete un panorama che sarebbe dovuto cambiare completamente con la classifica p4p in subbuglio mentre tutto è rimasto immobile.

  5. avatar

    Watcher Rispondi

    17 novembre 2013 at 10:21 am

  6. avatar

    Rogier VDW Rispondi

    17 novembre 2013 at 10:32 am

    I giudici di Las Vegas hanno combinato un pasticcio enorme.
    Johny Hendricks aveva vinto 4 round su 5, a detta della stragrande maggioranza degli esperti.
    Dando la vittoria a GSP non solo hanno danneggiato il barbuto Hendricks, ma hanno danneggiato tantissimo anche il canadese, che avrebbe sicuramente voluto, al termine del match, abbandonare le MMA con una sconfitta ‘onorevole’.
    In questo modo invece Dana White esigerà da GSP un rematch, che lui non vuole assolutamente, creando così una diattriba mica da poco.
    Giudici di Las Vegas: semplicemente C-A-T-A-S-T-R-O-F-I-C-I !!!!

  7. avatar

    EnricoR Rispondi

    17 novembre 2013 at 10:34 am

    vorrei capire che gli diceva la testa a quel giudice che ha dato 29-28 a macdonald..hendricks è stato rapinato!!

  8. avatar

    TommyN. Rispondi

    17 novembre 2013 at 11:43 am

    Io suggerisco chr sia meglio rivedersi il match da capo, perchè nei confronti di GSP si è creato un movimento avverso di malelingue e di denigratori e a me non è sembrato per nulla scandaloso il verdetto dei giudici.
    Hendricks, anche se diventerà campione nel rematch, ha alle porte gente veramente tosta come Woodley e Lawler che hanno la dinamite nelle mani.

  9. avatar

    jona Rispondi

    17 novembre 2013 at 12:27 pm

    ma gsp nell intervista ha dtt ke vuole una pausa o k si ritira x sempre?????????????

    faceva veramente tenerezza nel match..
    mai visto un dominio cosi assoluto sul canadese

  10. avatar

    Mosè Rispondi

    17 novembre 2013 at 12:32 pm

    Allora poi riprenderò il tutto a mente fredda, però per ora le cose più ovvie mi sono sembrate queste: i colpi di jhonny erano assurdi, quelli di gsp vuoti e il gameplean di gsp è stato ridicolo. Giusto farlo stancare nei primi round così ma dal terzo in poi non aveva senso farci wrestling se si continuava a vedere che l’altro era fisicamente più forte (e più a posto). Molto meglio continuare a giocarci in piedi, che anche se pericoloso era l’unico modo per avere una chance di vincere meritatamente. Detto questo hendricks ha combattuto meglio e in generale si meritava il match. Però non mi sembra comunque una decisione così scandalosa, si può vedere la vittoria di gsp nel 2,4 e 5, ma comunque in maniera troppo tirata. Se ci pensate in pochi mesi sono stati dominati i 4 tra i migliori 5 combattenti: henderson, gsp, silva,jones.
    Detto questo grande evans, arrivato perfetto, e speriamo in un altro match di gsp prima del ritiro, con cui riscattarsi.

  11. avatar

    Mosè Rispondi

    17 novembre 2013 at 12:44 pm

    E che belva woodley, è troppo esplosivo.!

  12. avatar

    jona Rispondi

    17 novembre 2013 at 12:50 pm

    gsp cad esser generosissimi puo aver vinto il secondo ed il quinto… xo nn è mai stato pericoloso..
    io invece penso che doveva fare piu wrestling e meno striking………

  13. avatar

    davide Rispondi

    17 novembre 2013 at 2:17 pm

    ma nel dopo mach al microfono do Rogan gsp cos’ha detto??

  14. avatar

    paolo Rispondi

    17 novembre 2013 at 2:30 pm

    si ha vinto il 5 round perchè hendrycks aveva la vittoria in tasca e ha “controllato” …ma tranquillamente proprio…gsp pareva non aver nessuna arma per vincere l’incontro.
    sovrastato alla grande in tutto e per tutto.
    e poi bastava vedere le 2 facce al termine. uno devastato l’altro manco un segno.
    che vergogna sticazzo di giudici

  15. avatar

    davide Rispondi

    17 novembre 2013 at 2:36 pm

    l’unica cosa che Hendrycks sembrava soffrire erano i calci di gsp….secondo me il canadese per vincere doveva insistere con quelli…jab e kick e invece non l’ha fatto

  16. avatar

    paolo Rispondi

    17 novembre 2013 at 2:52 pm

    quali calci ? i low kick frustati tipo bambino di 10 anni al corso di karate ? o gli high kick che hendrycs parava con la faccia ? e poi rideva

  17. avatar

    davide Rispondi

    17 novembre 2013 at 2:58 pm

    tranquillo paolo che quelli li sentiva,rideva?segno intangibile che li sentiva

  18. avatar

    Brandon Rispondi

    17 novembre 2013 at 3:14 pm

    @davide gsp ha detto che ha bisogno di una vacanza per riprendersi e pensare. che alla fine del match non vedeva da un occhio e non si ricordava bene del match e che si complimenta con hendro perchè l’ha picchiato bene!

  19. avatar

    Brandon Rispondi

    17 novembre 2013 at 3:15 pm

    in effetti era devastato gsp dopo il match!

  20. avatar

    Brandon Rispondi

    17 novembre 2013 at 3:22 pm

    Ali Bagautinov vs. Timothy Elliott: il russo veramente solido e lucido. ha stradominato! dopo la decisione elliott era un po adirato ma ha preso troppe bombe per poter vincere non ha mai dominato se non nella ghigliottina.

    Josh Koscheck vs. Tyron Woodley: woodley super esplosivo però koscheck sembra davvero finito. potrebbe fare bene woodley ma secondo me non si può valutare conh questo match.

    Robbie Lawler vs. Rory MacDonald: rory mi piace sempre meno, vuole diventare il campione e si vede che cerca di combattere come gsp ma gsp è solo uno. la sconfitta è giusta. lawler è davvero impressionante: grande striking e grande tdd. dopo il verdetto rory se ne va come se gli avessere rubato un match dominato e questa cosa me lo fa cadere ancora più in basso.

    Rashad Evans vs. Chael Sonnen: chael parte bene e sembra quasi che all’inizio domini rashad col controllo nel clintch poi viene atterrato e distrutto dal gnp.

    Georges St-Pierre vs. Johny Hendricks: match molto tirato a livello statistico però la faccia e la forma a fine del match mi fa dire hendricks vincitore. molti dicevano che hendricks non avesse cardio e invece a fine match mi sembrava molto più attivo di gsp e non aveva segni in faccia. gsp aveva la faccia distrutta e ha detto nell’intervista che non vedeva da un occhio e che non si ricordava bene. io fossi in lui mi ritirerei, così da ritirarsi da vincente. in un rematch rischierebbe!

  21. avatar

    Brandon Rispondi

    17 novembre 2013 at 3:27 pm

    hendricks e lawler mi hanno davvero stupito, hanno combattuto con due fighter simili ma li hanno davvero ridimensionati: lawler ha picchiato duro su rory e si è difeso dai td benissimo. la stessa cosa per hendriks ma in più ha anche retto di fiato ed ha confermato che nel wrestling è veramente forte

  22. avatar

    crocop Rispondi

    17 novembre 2013 at 3:40 pm

    gsp da dopo il crociato rotto ha perso un po’ nel wrestling secondo me,gia con condit e diaz aveva avuto difficoltà nei takedown in piu di un’occasione,contro due che non erano certo famosi per il wrestling,con hendricks si è vista la difficoltà enorme nel campione,semplicemente ha trovato uno piu forte in tutto,georges ha tirato molti piu colpi,ma mai decisivi,johny ha fatto moooolti piu danni,ha vinto nel clinch e anche nei takedown e nel gnp!!ad oggi hendricks è il n1 al mondo,anche se i giudici l’hanno fregato!!gsp è ancora giovane(32 anni contro i 38 di silva o 43 di hendo ecc) ma il suo stile super atletico che lo ha reso il grande campione che è adesso chiede un prezzo troppo alto,il calo fisico rispetto al 2009 è evdente,il gsp che dominava thiago alves agile non esiste piu,e sarà sempre peggio se dovesse continuare!!cmq dana vuole il rematch,e quindi il rematch si farà,garantito,sarei sorpreso se georges lo vincesse,molto sorpreso!!!contento per lawler,è ad una vittoria dalla title shot,pure woodley è na bestia,super esplosivo!!rashad avevo previsto una sua vittoria ma cosi schiacciante no,veramente devastante quel ground and pound e chael sonnen,il gangster super tosto eroe nazionale,HA BATTUTO per i colpi subiti,non è un tko è una verbal submission!!!

  23. avatar

    Manolo "El ChupaCabra" Rispondi

    17 novembre 2013 at 3:57 pm

    Ciao a tutti… chiedo 1000 volte perdono per il FantaMMA, ma tra l’almanacco delle MMA, il lavoro “vero” e la connessione che ultimamente fa ridere sono davvero incasinato. potevo postare il fantaMMA di sabato mattina, ma non sarebbe stato giusto nei confronti di chi perdeva la giornata…
    chiedo a tutti:
    1) Nel caso ci fossero ancora di questi problemi preferireste avere un solo giorno per giocare oppure evitare?
    2) oltre al buon Brendon che si smazza i conti c’è nessuno disponibile a darci una mano a curare la rubrica?

    chupa

    Ps per lo stesso motivo, non ho visto ancora l’evento.

  24. avatar

    TommyN. Rispondi

    17 novembre 2013 at 4:19 pm

    Leggere commenti del tipo: GSP era gonfio l’altro no, è veramente ridicolo.
    GSP è sempre stato con una pelle ‘delicatissima’, non ha la pelle di Anderson Silva. Ciò non vuol dire che abbia perso. Il Ragno contro Weidman non era malconcio eppure ha fatto un incontro veramente penoso, lui sì che è stato umiliato. GSP doveva finire ko, secondo il barbuto, ma è rimasto in piedi e non sono per niente sicuro che avesse perso, anzi, penso che meritasse la vittoria. Avete guardato i cartellini? La terza e la quinta ripresa TUTTI I GIUDICI l’hanno attibuita a GSP. La prima, 2 giudici su 3, sempre a GSP. La seconda e la quarta TUTTI I GIUDICI l’hanno data a Hendricks. Non trovo NULLA di scandaloso. Se non che GSP, perchè è un fighter non solo muscoli, ma anche cervello, viene criticato da chi vorrebbe che questo Sport diventasse una specie di Colosseo!

  25. avatar

    Rogier VDW Rispondi

    17 novembre 2013 at 4:46 pm

    Chael Sonnen dopo un buon inizio si è spento. La sua condizione fisica mi è sembrata scarsa.
    Rashad invece veramente un trattore!!!
    La fine di Kosheck è stata un po’ triste, non l’ho visto così in ritardo di preparazione, come alcuni hanno detto. Ha trovato uno che è una bbestia!
    GSP ha chiuso secondo me, carriera finita, non ne vuole più sapere. Vuol metter su famiglia; lui sta scendendo fisicamente, gli altri stanno salendo. Semplice. Il Tempo è un tiranno. G’bye.
    MacDonald penso si sia sopravvalutato. Credo che non ce la farà mai a prendersi il titolo. G’night.

  26. avatar

    Brandon Rispondi

    17 novembre 2013 at 5:00 pm

    bèh se permetti non è tanto ridicolo parlare della faccia: siccome ora si parla di colpi significativi per vincere un match, per me colpi significati son colpi che scuotono l’avversario e hendricks ne ha tirati molti a differenza dei jab di gsp che mi son sembrati non molto potenti. poi questo è un mio pensiero e non per forza condivisibile ma non vuol dire nemmeno che il tuo lo sia per forza! gsp ha tirato più colpi è vero ma molti secondo me ineffettivi. io do ragione a crocop che dice che hendricks ha vinto anche nel clintch infatti li hendro ha portato un sacco di ginocchiate alle gambe e montanti di dirty boxing mentre gsp poco e nulla. gsp ha rirato due tdd e hendro uno, entrambi hanno fatto un po di gnp e gsp ha tentato una sub ma mai pericolosa. per questo dico che per me hendro ha vinto di poco, a me quello che dicono i giudici interessa poco…

  27. avatar

    Brandon Rispondi

    17 novembre 2013 at 5:02 pm

    a me il conteggio singolo dei colpi senza guardare l’efficacia non piace (es boxe alle olinpiadi o light contact). so che è difficile da valutare però..

  28. avatar

    TommyN. Rispondi

    17 novembre 2013 at 5:50 pm

    Ok Brandon, supponiamo che abbia vinto Hendricks.
    Ma tutto questo scandalo dov’è? Qualcuno ha twittato che è il più grande scandalo della Storia (Condit, proprio lui che ha vinto con Diaz per il rotto della cuffia, girando come una ventola).
    Quando combatte GSP tutti contro! Questo è innegabile.
    Io ho solo sentito dire che finiva kO, che era finito che è un calcolatore, però ha concluso in piedi e tutto sommato ha fatto miglior figura dei vari Rua, Hendo, Anderson Silva, Fedor, Bjj Penn, Rampage, Liddell, che hanno fatto una gran carriera ma con un finale piuttosto ‘barbino’.
    Poi fate voi…

  29. avatar

    EnricoR Rispondi

    17 novembre 2013 at 5:55 pm

    quelli che parlano dei segni sul viso di gsp si ricordino che nel match contro diaz aveva il viso più segnato di nick nonostante l’avesse dominato per 25 minuti..secondo me però ha vinto solo la terza e la quinta ripresa

  30. avatar

    Watcher Rispondi

    17 novembre 2013 at 6:18 pm

    @TommyN
    GSP ha molti fan e addetti ai lavori che non simpatizzano per lui perchè non finisce un incontro da 4 anni e mezzo…è il re dei point fighter mentre i nomi che hai fatto sono/erano dei guerrieri che combattevano sempre a viso aperto dominando gli avversari.
    GSP è un fenomeno ma questa differenza c’è (lo ammette pure lui ormai) e a molti non piace. Di fan comunque ne ha a bizzeffe, basta vedere i PPV che vende. :)

    Detto questo, l’incontro (purtroppo) si valuta round per round: 2,4 Hendricks e 3,5 GSP ha messo d’accordo i giudici e anche me. Come si faccia però a dare il primo round al canadese proprio non lo capisco e non sarà la peggior decisione della storia ma puzza di grandissima cavolata.

  31. avatar

    alessio Rispondi

    17 novembre 2013 at 6:22 pm

    vittoria di johnny !
    se su gustafsson vs jones si potrebbe discutere molto, su questo match direi che sia evidente il vincitore…
    poi probabilmente come diceva nn ricordo chi, pare evidente che giusto o sbagliato, se lo sifdante vuole la cintura e si arriva ai punti, in ufc deve dominare il campione, altrimenti i giudici tendono a premiare il campione in carica. E ultimamente di prove ce ne sono più di una.

  32. avatar

    andrea Rispondi

    17 novembre 2013 at 6:36 pm

    mah secondo me lo scandalo si è creato perchè dopo un incontro del genere molti volevano il cambio di titolo …a livello di “emozioni” è stato simile all incontro di jj … e anche joe rogan ha detto che pensava avesse vinto hendricks… sono giudizi che influenzano molto l opinione pubblica…
    e poi staimo parlando di una slit decision …alla fine vuol dire che l incontro è stato combattuto e una vittaoria di uno o dell altro ci poteva stare in piu tutti i 3 giiudici hanno dato 47-46 quindi 3 round a 2 ….con il 10 point system è tutto legato a un singolo round penso il terzo a occhio e croce
    alla fine hendricks ha fatto molti piu danni e nei singoli round vinti è stato molto piu dominante mentre gsp i suoi round li ha visti di poco… questoi in effetti vuol dire che hai perso l incontro ma x il sistema di valutazione potresti anche vicnere come è successo….
    certo gsp tatticamente battuto e anche grave che nei due o 3 take down entrati non è riuscito minimamente a tenerlo a terra per fare gnp…. questo x gsp è grave …. al 5° round però in piedi era piu pericoloso lui
    cmq a questo punto faranno il rematch sempre che gsp non si ritiri nonostante tutti i soldi che dana mettaerà sul piatto…di sicuro se non vuole fare la vittima sacrificale deve essere sicuro di rare il re match e cercare nuove motivazioni … cmq queste bestie nere dei super campioni li vedo proprio delle bestie nere ma non gente che dominerà la categoria nei prossimi anni

  33. avatar

    TommyN. Rispondi

    17 novembre 2013 at 8:14 pm

    Quello di dire che lui è l’uomo del calcolo del point system è una calunnia.
    Ha una sua filosofia e un suo modo di combattere, gli va riconosciuto. Non possono tutti combattere come Tyson, nè si può essere come Valuev. Ognuno è quello che è. Ma perchè ricondurre tutti a uno stereotipo?
    O sei un picchiatore oppure sei fasullo. Non ci sono mezze misure, in questo modo di ragionare.
    Ma Hendricks non doveva metterlo KO in 2 minuti? Come mai non c’è riuscito? Nel 5 round gli è andata bene, che non aveva più neanche il fiato per fare le scale di casa, su da bravo! …

  34. avatar

    davide Rispondi

    17 novembre 2013 at 8:25 pm

    Leggo che molti danno gsp finito per i suoi 32 anni….per favore nn diciamo cabolate,32 anni nn sono niente per pro a quei livelli dai,forse è stanco mentalmente ha meno stimoli dopo tutti questi anni al top….ma al calo gisico nn ci credo,lo sport è pieno di esempi di gente al top dopo i 35 anni…

  35. avatar

    Mosè Rispondi

    17 novembre 2013 at 8:36 pm

    @TommyN Mi spieghi che fine barbuta avrebbe fatto silva? Per quel che so deve ancora combattere per il titolo partendo da favorito.
    Comunque come già spiegato ci sta la vittoria di gsp per il sistema dei punti, anche se nel complesso in generale ha fatto meglio hendricks.
    Detto questo sono l’unico a cui sembrava il caso che gsp combattesse solo in piedi dal 3 in poi senza passare per il wrestling?

  36. avatar

    Brandon Rispondi

    17 novembre 2013 at 8:58 pm

    @TommyN parlando personalmente io do vincente hendrick per poco ma non per questo dico che gsp sia una schiappa. tecnicamente e atleticamente è stato probabilmente il migliore di sempre anche se dico che gli ultimi match non sono stati molto spettacolari da parte sua, ma questo non è importante! io davo gsp vincente se passava il primo round e mi sono ricreduto però do comunque vincente hendro per maggiori colpi significativi tirati…

  37. avatar

    Mosè Rispondi

    17 novembre 2013 at 9:05 pm

    Altra domanda in quanti vorrebero un evans vs gus?

  38. avatar

    GrigioSenna Rispondi

    17 novembre 2013 at 9:29 pm

    @TommyN sono super d’accordo con te. Sembra che combattere nell’ottagono sia prendersi a padelle sul muso viso a viso, e quello che cade ha perso, e quello che rimane in piedi è il più grande fighter. Esistono strategie, istinto, intelligenza, freddezza, cuore palle e alla fine, mani e piedi. Hendrikcs ha provato a chiudere …ma nada de nada. Gsp si è fatto mazzuolare ma ha creato VOLUME di colpi e td. Decisione border line, ma non vedo la ladrata. Se era tanto superiore JH lo buttava giu. Eppure GSP si è messo pure sullo stesso piano di Hendricks!! Boxe e Wrestling! Poteva usare i piedi, media distanza ed eludere, eludere all’infinito…invece gli ha offerto la mascella su un piatto d’argento. Mi sembra molto irrispettoso l’atteggiamento dei fighters che commentano con “decisione spazzatura”, sopratutto in un incontro in bilico come questo

  39. avatar

    GrigioSenna Rispondi

    17 novembre 2013 at 9:36 pm

    Evans vs Gus interessante, esito un po’ scontatello no?

  40. avatar

    TommyN. Rispondi

    17 novembre 2013 at 9:47 pm

    Non mi piacciono i discorsi sbilanciati.
    Senti Dana ed è stato un match senza storia,leggi i twitter dei vari fighters e dicono che è stato uno scandalo.
    Alcuni che dicono che GSP è di paglia.
    Questo non lo accetto, perchè da uomo di sport so cosa vuol dire competere e io ho sempre visto GSP dare tutto.
    Sono uno che qualsiasi tattica l’avversario metteva in campo lo accettavo come un dato di fatto. E stavo zitto, anche se il suo stile era inconsueto. Questi invece gne gne gne, sono sempre a criticare. Mettetelo giù se siete più forti, dài Hendricks perchè non l’hai fatto?
    Quindi non sopporto le critiche a un campione come GSP, ma non le sopporterei anche per un altro, se le ritengo ingiuste.
    Dana vatti a farti fottere e anche tu Hendricks!
    Tagliati quella cazzo di barba che non vincerai mai quella cintura. Ci puoi scommettere!

  41. avatar

    TommyN. Rispondi

    17 novembre 2013 at 9:50 pm

    Grazie GrigioSenna!

  42. avatar

    SAKUGracie Rispondi

    18 novembre 2013 at 12:20 am

    Nn ci vedo nessuno scandalo..da che mondo e mondo si è sempre detto che il campione lo si deve battere nettamente! Vedi shogun machida 1
    Henderson melendez praticamente tutti quelli di edgar e via dicendo… Il primo lo si può dare pari poi sono un round a testa e la cintura nn la prendeva lo stesso… C’è da dire anche che hendriks fa 98kg normalmente..
    Woodley è un cazzo di cavernicolo pericoloso x chiunque…

  43. avatar

    Dave Rispondi

    18 novembre 2013 at 12:59 am

    Ciao a tutti, visto che non scrivo molto di solito.
    Anche io mi devo schierare tra coloro che, generalmente, apprezzano da morire gli incontri di gsp. E li apprezzo perché se è vero che le MMA sono una disciplina sportiva vasta e complessa come effettivamente è, non si può sentire criticare il fighter più intelligente che abbia probabilmente calcato l’ottagono.
    Lungi da me dare dell’ignorante ad alcuno, ma una cosa va detta chiara:

    Bisogna avere due palle giganti, molto più giganti, per entrare e dominare gli incontri per 25 minuti contro i migliori avversari al mondo, che mettere KO lo stesso.
    Dominare tenendo tra l’altro il centro dell’ottagono, non scappando come molti fanno…
    25 minuti dove chi non se ne intende può forse Annoiarsi, mentre chi sa di MMA potrà esaltarsi con decine e decine di gesti tecnici di altissimo livello.

    Chiusa questa parentesi, anche io devo dire che il match era sul pari, e poteva starci la vittoria sia dell’uno che dell’altro ma che, da che mondo e mondo, per strappare una cintura ci vuole sempre un dominio maggiore, e questo vale non solo per gsp.
    St pierre non so, non l’ho mai visto cosi…come dire…mi ha data una sensazione di fragilità, e non mi riferisco ai colpi subiti, dove anzi mi ha stupito poiché non lo facevo cosi incassatore, ma proprio ad una sensazione generale.
    Sembrava, a tratti, essere privo di forze, colpi più leggeri, esplosività ridotta ( vedi TD e Superman punch ) addirittura ho avuto la sensazione di un cardio ridotto, per quanto la quinta l’abbia vinta, rispetto al solito mostruoso!!!

    Non so se davvero siano problemi personali, e mi spiacerebbe molto per lui. Se sia invece una questione di motivazioni o altro.
    Hendro è un animale, ma la sensazione che abbia affrontato un gsp molto giù di corda è per me forte.

    A 32 non sei vecchio, e spero per gsp e per lo sport tutto che torni presto dominando magari lo stesso hendro zittendo i suoi hater, che già in passato gli hanno fatto piu volte il funerale salvo zittirli poi con prestazioni super…

    Scusate la lungaggine!!!

  44. avatar

    marco Rispondi

    18 novembre 2013 at 1:03 am

    Poche storie…ha vinto il barbuto 3-2.
    Gsp ha vinto bene il terzo round e di un poco il 5…

  45. avatar

    GrigioSenna Rispondi

    18 novembre 2013 at 1:13 am

    go beard or go home…..go home vai…next time try to knock him out or go home again…

  46. avatar

    Joe Randi Rispondi

    18 novembre 2013 at 2:04 am

    A mio avviso GSP ha meritato di vincere. E’ stato un incontro pesante e sudato per entrambi, e anche se Hendricks è stato un po’ più spavaldo di GSP, io ho comunque visto quest’ultimo sicuramente più malconcio ma di certo vittorioso. Non era al top della forma, questo era evidente, ma in un rematch, e con una forma fisica migliore, sono convinto che GSP vincerebbe di nuovo e in modo più schiacciante. Anche se ormai è un fighter prossimo al ritiro, per me rimane il numero uno incontrastato della sua categoria.

  47. avatar

    Leo Rispondi

    18 novembre 2013 at 6:59 am

    Hendricks ha dominato; ma per togliere la cintura all’8 volte campione del mondo doveva fare di piu’. Vero la facci era piena di tagli ma non ha mai veramente messo in difficolta’ gsp, in quale ha fatto il match. Complimenti a hendricks ma per togliere la cintura ad una leggenda ci vuole di piu’. Complimenti ai giudici , hanno avuto un gran coraggio.

  48. avatar

    stefano Rispondi

    18 novembre 2013 at 8:45 am

    chissà come mai da quando hanno cominciato a rompere le palle a jsp sulla questione del doping, e hanno cominciato a parlare di analisi a sorpresa, non è più lo stesso fighter di prima. anche visivamente si vede che qualcosa nel suo fisico è cambiato. rimango sempre dell’idea che li dovrebbero far bombare in santa pace senza tante storie, tanto alla fine è cosi in ogni caso

  49. avatar

    stefano Rispondi

    18 novembre 2013 at 9:01 am

    ops dimenticavo. tyron woodley vs hector lombard è il match da fare. subito.

  50. avatar

    TommyN. Rispondi

    18 novembre 2013 at 11:01 am

    Hendricks non ha dominato, semmai ha vinto, ma questo dipende dai punti di vista. Ha dominato Cain contro JDS. Ma anche lui vi posso dire che prima di rincontrare il brasiliano prefirerebbe andare al Santuario di Compostela sulle ginocchia. Perchè non è stata una passeggiata. Starà fuori un tot. E’ mezzo scassato, quasi frattura alla spalla alla mandibola. Sono camion quelli.
    Hendricks è solo un bulletto, alza il livello del confronto, dice ‘io qui io là io su’ e un campione invece è uno umilissimo. Guardino lor signori la post-fight conference, quando entra GSP Hendricks fa un sussulto, perchè ha la coscienza sporca, dietro quella barba si nasconde uno sbruffone, un egocentrico. Lui ha detto che ha dato il 70% e che questo bastava per battere GSP. Dana lo ha interrotto e gli ha detto ‘Guarda che tu dovevi dare il 100% se volevi vincere’. Che SBRUFFONE!!

  51. avatar

    Dave_Blizzard Rispondi

    18 novembre 2013 at 11:04 am

    due cose:
    la prima: se uno critica sportivamente GSP non è un hater o un troll, è semplicemente una critica sportiva. GSP è un grande, è il più completo di tutti, ha sempre dominato i suoi match ma è noioso e troppo conservativo per cui non chiude mai.
    la seconda: Hendrix ha dominato, è stato l’unico che sia riuscito a mettere in imbarazzo il Campione, lo ha fatto soffrire sotto tutti gli aspetti oltre a piazzare dei colpi veramente pesanti e in quasi KD nella seconda ripresa. Dopodichè il 10 point sistem concede (come detto da altri) due round “di poco” a GSP e tradizionalmente per battere un campione ai punti bisogna fare qualcosa di più.

    Detto questo la mia sensazione a fine match era che Hendrix avesse combattuto il match che voleva mentre GSP sia stato in grave difficoltà.

  52. avatar

    TommyN. Rispondi

    18 novembre 2013 at 11:27 am

    GSP ha detto che non può più andare avanti così, perchè non riesce più a dormire la notte, per lo stress ma anche per i traumi subiti in tutti questi anni di combattimento.
    Dana non vuole che lasci così, ma lui starà fuori per un po’ e io sinceramente, come sportivo vorrei che prendesse la decisione migliore.

  53. avatar

    Brandon Rispondi

    18 novembre 2013 at 11:46 am

    @dave_blizzard il punto uno è quello che volevo far capire anche io. se uno dice che per lui gsp ha perso ne per forza lo odia ne pensa che faccia pena. io non simpatizzo al massimo per lui ma per me è un vero campione!

    detto questo è possibile che gsp si senta stanco e che non riesca piu a reggere gli allenamenti come un tempo anche se ha 32 anni: ognuno reagisce in modo diverso a stili di vita simili.

    per rimane una vittoria di hendro anche se di poco!

  54. avatar

    GrigioSenna Rispondi

    18 novembre 2013 at 12:25 pm

    OT: intervista di Dan Severn, gli guardavo il tronco…sembra un ulivo millenario…enorme…inossidabile..poi chiaro che il tempo matura tutto e tutti. Per me conta molto il fattore etá, i fighters che menano forte o sono convinti a entrare in gabbia e sono tra i 35/40 sono solo da ammirare e rispettare…figuriamoci severn che fino a qualche anno fa andava a farsi strapazzare, o addirittura a vincere qualche incontro (farlocco, ma pur sempre di livello proporzionato alla sua eta)

  55. avatar

    red Rispondi

    18 novembre 2013 at 12:30 pm

    Salve a tutti,
    mi presento perchè è la prima volta che posto qui, pur seguendovi da tempo. Posto perchè non riesco a stare zitto. Pur non praticando mma, sono un appassionato e seguo da anni tutti gli incontri ufc e non…e mi stupisco che ci si accanisca così tanto verso gsp, sembra quasi che non abbiate visto bene l’incontro. Io non sono un fan di gsp pur considerandolo un grandissimo, ma se riguardate l’incontro, a parte 4\5 pugni significativi di hendricks che avrebbero messo ko chiunque altro ma non gsp, gsp ha fatto molto più gioco di gambe, colpendo hendricks alla testa più di una volta…e quei colpi fanno punti. Ha fatto più td, ha colpito un sacco di volte con il jab…e sono punti anche quelli. Dove hendricks ha veramente dominato? Un round su 5, gli altri sono visivamente pari, ma tecnicamente (coi punti dei calci, jab e td) a favore di gsp.

  56. avatar

    Brandon Rispondi

    18 novembre 2013 at 12:43 pm

    @GrigioSenna ho visto anche io l’intervista e ti do ragione. oltre al fisico anche in faccia a me sembra più giovane rispetto alla sua vera età. che idolo!

  57. avatar

    crocop Rispondi

    18 novembre 2013 at 1:41 pm

    @a tutti quelli che pensano che 32 siano pochi per le mma:non fate i paragoni con henderson o couture ecc,bisogna guardare lo stile del singolo fighter,il livello di competizione che ha affrontato e per quanto tempo combatte al top!!georges è al top da quando aveva 23 anni,nel 2004,sono 9 anni che combatte con i migliori,14 dei suoi 26 incontri(di cui 24 vinti) sono title fight,vuol dire che questo tizio un match su due lo combatteva per essere il n1,nessuno nelle mma vanta questi numeri apparte anderson silva!!inoltre ci dovete contare il suo fisico da super atleta,non può andare avanti fino a 40 anni con quegli allenamenti,è impossibile!senza contare che si è rotto il crociato e appena tornato gli annno dato condit diaz e hendricks,un inferno per chiunque!!!per me 9 anni al top ti invecchiano eccome,non è piu lo stesso,sta calando ma ha cmq dimostrato cuore,per me ha perso ma non di molto,e se vuole ritirarsi fa stra bene,nessuno piu di lui se lo merita!!!guerra giorgiooooo

  58. avatar

    davide Rispondi

    18 novembre 2013 at 2:08 pm

    @ Cro Coop

    ma veramente 9 anni a quei livelli ti fanno invecchiare???cioè,certi allenamenti con determinati metodi fatti da professionisti come i top team nelle mma non dovrebbero fortificare e rendere più sano,piu in forma un il fisico dell’atleta rispetto un coetaneo ma non sportivo e non super allenato?apparto cardio circolatorio, tendini, muscoli, di uno sportivo come gsp non dovrebbero stare 10 volte meglio di un comune mortale???chiedo eh!

  59. avatar

    Mosè Rispondi

    18 novembre 2013 at 2:37 pm

    @davide Eh?!?
    Assolutamente no allenamenti con quell’intensità ti devastano il fisico. Un conto è fare un po’ di sport che fa bene, un altro è fare agonismo!
    Comuqnue gsp è uno dei miei 2 combattenti preferiti, però in quest incontro m’è piaciuto 0.
    Ha sbagliato gameplean per me e fisicamente si vedeva che non era a posto. Era quasi boccheggiante al primo round e aveva una fiacchezza nei copli mai vista prima. C’è invece molto da discutere su quello che ha detto nella post-conference, e cioè che gli capita di non vedere quando prende colpi. Questa non è per niente una cosa da poco!!!

  60. avatar

    Dave_blizzard Rispondi

    18 novembre 2013 at 2:56 pm

    In generale penso che più che l’età conti da quanto tempo fai MMA.
    Ad esempio nello stesso periodo c’erano Brock Lesnar e Minotauro più o meno della stessa età ma Nog sembrava il nonno di Brock perché prendere pugni per dieci anni è devastante.

  61. avatar

    crocop Rispondi

    18 novembre 2013 at 4:24 pm

    @davide come ti ha gia risposto mosè quegli allenamenti logorano il fisico se fatti per troppo tempo!!questo non vuol dire che gsp avrà problemi di salute in futuro,è un professionista super serio che investe molti soldi in preparatori,massaggiatori,fisioterapie ecc!!ma proprio perchè è intelligente sa bene che non può continuare all’infinito a questi ritmi!!infatti gia sta parlando di prendersi una lunga vacanza per dar modo al corpo e allo spirito di staccare da quei ritmi pazzeschi!!se mi chiedi ma a 32 anni uno come st pierre se stesse fuori 2 anni e facesse un comeback come sarebbe ti rispondo:dipende,se ha recuperato e si sente pronto potrebbe anche tornare al 100%,visto che 34 anni sono ancora una bell’età e tecnicamente sarebbe sempre una bestia,un esempio è maywheater nella boxe,che a 30 anni si ritira e torna 2 anni dopo meglio che mai!!però non c’è sicurezza su ste cose,l’unico dato evidente sono le prestazioni nella gabbia;gli ultimi 4 avversari sono tutti fighters fortissimi,però si è visto che match dopo match ha fatto sempre peggio,proprio a livello fisico:shields tutto bene apparte per la ditata nell’occhio,condit si becca un headkick,ma apparte quello controlla tutti i round,con diaz boccheggia in maniera preoccupante e con hendricks è uno straccio arrivato alla fine!!certo l’avversario conta,ma la condizione fisica e mentale(a livello di cattiveria agonistica)che aveva nel 2008-2009(fitch,penn,alves)non c’è piu!!!una lunga vacanza è quello che gli ci vuole(in barba a dana che vuole fare subito il rematch),lascia vacante la cintura e se volesse tornare penso che le porte dell’ufc saranno sempre aperte!!

  62. avatar

    TommyN. Rispondi

    18 novembre 2013 at 5:21 pm

    @Crocp
    L’ho seguito da un po’ GSP e il suo manager i suoi compagni di allenamento tutti hanno detto che Rush si vuol ritirare, che vuole farsi una famiglia, e poi sarà non logoro, ma logoratissimo. Perchè è da 9 anni che tutti gli vogliono fare lo scalpo, tutti gli avversari sono super-caricati e lui deve aumentare sempre i carichi e si vede che non tiene più bene anche a livello nervoso.
    Diaz lo aspettava fuori dagli ascensori dell’hotel per assalirlo verbalmente e fisicamente…immaginarsi un po’… Non c’entra niente se ha solo 32 anni, c’entra che il suo standard di allenamenti non lo riesce più a reggere.
    Eppoi diciamolo francamente: gli altri, come dice qualcuno, sono in ascesa, sono pompati, sono migliorati, lui è in una fase di declino…penso inevitabile e comprensibile.

  63. avatar

    Brandon Rispondi

    18 novembre 2013 at 6:37 pm

    sono d’accordo anche il declino di gsp, probabilmente non ha nemmeno la fame che aveva qualche hanno fa. non ha piu niente da dimostrare: anche se si ritirasse stasera tra venti anni ne parleranno/parleremo bene!

  64. avatar

    TommyN. Rispondi

    18 novembre 2013 at 7:56 pm

    Comunque sto leggendo di quelle cose sui siti americani, da paura.
    Pare che Zuffa, Dana White tutti se la stiano facendo sotto perchè GSP non si ritiri, perchè dietro di lui a fare PPV c’è solo il quasi ritirato Anderson Silva.
    Jon Jones pare che faccia ben poco, in modo totalmente inaspettato. Cain e JDS per il loro III atto hanno fatto meno di Bradley vs Marquez. La piattaforma Fox invece di essere di spinta è stato un fiasco.
    Poi c’è la solita ipocrisia di Dana White, che minaccia Las Vegas ma invece c’è legato in modo indissolubile per questioni giurisprudenziali.
    Pare infatti che se passasse la Legge Alì, che protegge i pugili, l’UFC chiuderebbe i battenti quasi di rimbalzo. Ma per fare in modo che questo non avvenga si deve legare alla Nevada Commission che gestisce proprio Las Vegas. Dana White!

  65. avatar

    Dave_blizzard Rispondi

    18 novembre 2013 at 9:00 pm

    L’ho appena rivisto:
    1 round: gomitate e takedown di Hendricks
    2 round: quasi ko di Hendricks
    3 round: sostanziale parità ma takedown breve di Hendricks
    4 round: takedown e gnp di Hendricks
    5 round: sostanziale parità ma takedown di GSP sul finale.

    Non capisco dove sia “il coraggio” di assegnare la vittoria a GSP

  66. avatar

    Dave_blizzard Rispondi

    18 novembre 2013 at 9:07 pm

    È comunque GSP è un grande, fa male al cuore vederlo pesto e fischiato a fine match, timido nel chiedere il microfono a Rogan.

  67. avatar

    Rogier VDW Rispondi

    18 novembre 2013 at 11:06 pm

    Insomma la tensione palpabile a km di distanza di Dana White in conferenza stampa sarebbe un brutto segnale?

  68. avatar

    Joe Randi Rispondi

    19 novembre 2013 at 12:41 am

    Ancora un rematch con Hednricks, magari al top della forma, e poi appendere i guantini al chiodo e a godersi i dollaroni IN SALUTE!! Io non so come facciano fighter come Wand Silva, Crocop o Rodrigo Nogueira a combattere ancora dopo anni di mazzate – prese e date – tra Pride UFC ecc. Deve esserci dietro una passione veramente profonda e radicata, rischiando veramente di rimetterci la salute fisica, a voler continuare cercando a tutti i costi di raggiungere obiettivi sempre più impegnativi. Vedere come ancora oggi combattono W.Silva e Nogueira in UFC è incredibile, e provo per loro profonda ammirazione. Basta guardare una foto del viso di Big Nog e vedere come è ridotto. Penso che se anche Dana offrisse una barca di soldi a GSP per continuare, lui farebbe invece molto bene a salutare tutti e a ritirarsi. Prendere mazzate fino a 40anni credo non sia salutare per nessuno..

  69. avatar

    davide Rispondi

    19 novembre 2013 at 9:50 am

    TommyN
    cosa sarebbe la legge Ali?

  70. avatar

    TommyN. Rispondi

    19 novembre 2013 at 10:59 am

    Ali act o Legge Alì è, come ho già accennato, una legge che protegge il pugile dalle mani e dalle manie ‘schiaviste’ dell’organizzatore di turno.
    E’ già legge dal 1999 (credo) e se passasse o ci fosse pressione perchè anche i lottatori di MMA ne usufruissero, beh allora il potere da padre-padrone di Dana White sarebbe molto in discussione…
    Ma l’avete visto in conferenza stampa cosa ha combinato? Ha fatto una pessima impressione a tutti i giornalisti, ha ricevuto una pioggia di critiche mai vista per il suo atteggiamento.

  71. avatar

    GrigioSenna Rispondi

    19 novembre 2013 at 11:18 am

    ad un certo punto un giornalista ha chiesto a gsp una cosa che nn ho capito bene, e White si è intromesso obbligando gsp a non rispondere. Che domanda era?

  72. avatar

    TommyN. Rispondi

    19 novembre 2013 at 11:39 am

    La domanda era la solita (l’hanno fatta anche in franco-canadese e ciò ha scatenato l’ira di Dana):
    verteva su quali erano i problemi personali (qualche voce dice che il padre di Gsp sia molto malato) e per quanto tempo vuol stare fuori dall’ottagono.

  73. avatar

    davide Rispondi

    19 novembre 2013 at 12:56 pm

    Scusa se insisto Tommy,ma cosa dice questa legge?e che cambiamenti ci sarebbe nel mondo delle mma se entrasse in vigore

  74. avatar

    TommyN. Rispondi

    19 novembre 2013 at 2:19 pm

    @davide
    http://en.wikipedia.org/wiki/Muhammad_Ali_Boxing_Reform_Act

    e

    https://www.govtrack.us/congress/bills/106/hr1832/text

    cambierebbe che GSP manderebbe a fare in culo Dana White dall’uno al due, dopo quello che ha detto in conferenza stampa.

  75. avatar

    Mosè Rispondi

    21 novembre 2013 at 3:40 pm

    Comunque chi si era accorto del tap di hendricks al primo round? O meglio, finto tap.

  76. avatar

    TommyN. Rispondi

    21 novembre 2013 at 6:09 pm

    L’ho letto su qualche sito, ma tu dici che era di scherno? Come fai a dirlo?
    Riprendendo il discorso ritiro, Joe Rogan, dice che GSP si dovrebbe ritirare. Pare che un giorno, mentre tornava con la sua vetura, verso casa, abbia perso conoscenza e si sia ritrovato più tardi nel suo salotto, senza ricordare come ci fosse arrivato. La spiegazione del canadese, invece che di un problema neurologico, sarebbe che è stato ‘addotto’ (vedi tutto il discorso sugli alieni, prof. C. Malanga ecc). Per Rogan questo sarebbe un brutto pericolosissimo segno.

  77. avatar

    Mosè Rispondi

    21 novembre 2013 at 8:30 pm

    Secondo me ha tipo ceduto non convinto, poi quando si è sentito liberare ha provato comunque ad andare avanti e gli è andata bene. Un po’ come sonnen con silva, solo che lì l’arbitro ha visto.

  78. avatar

    TommyN. Rispondi

    21 novembre 2013 at 9:02 pm

    @Mosè
    Noooo! tu dici? quindi se GSP insisteva l’avrebbe sottomesso?
    Ogni uomo ha una debolezza, e quella lì potrebbe essere quella di Johny.
    Ricordiamoci che i match non vanno mai presi singolarmente e che c’è sempre un filo che ne congiunge 2-3 di seguito. Ne vedremo delle belle nei prossimi incontri…

  79. avatar

    Dave_Blizzard Rispondi

    22 novembre 2013 at 9:57 am

    Naaaaaaa non era un tapout… la presa non era comunque abbastanza stretta da causare danno…
    Era un semplice movimento della mano.

    Piuttosto quello che ha “tappato” è stato Sonnen, cosa passata in secondo piano :-)

  80. avatar

    TommyN. Rispondi

    22 novembre 2013 at 10:47 am

    Che fosse un semplice movimento della mano non mi pare credibile. Diciamo che se l’è fatta sotto, ha tappato, poi GSP non se l’è data e tutto è andato in un’altra direzione.

  81. avatar

    Dave_Blizzard Rispondi

    22 novembre 2013 at 3:00 pm

    Tommy
    dal basso della mia piccolissima esperienza in MMA praticata sostengo che la presa non fosse abbastanza profonda e GSP non avesse la leva per far male a Hendicks. Se fosse riuscito a prendere la monta e a far leva sarebbe stato un altro conto.

  82. avatar

    Mosè Rispondi

    22 novembre 2013 at 3:12 pm

    A me sembra che gsp abbia perso la presa prima del tap, però il tap si vede bene. Ciò non toglie che comunque hendricks abbia fatto un gran combattimento.

  83. avatar

    Dave_Blizzard Rispondi

    22 novembre 2013 at 5:37 pm

    no ragazzi… GSP non aveva possibilità di fare una leva sul collo di Hendricks perché non aveva ottenuto il controllo del corpo con le gambe.

  84. avatar

    Mosè Rispondi

    22 novembre 2013 at 9:00 pm

    Infatti ti ho detto che ha perso il controllo della presa, però comunque sia quel movimento di jhonny con le mani c’è stato…

  85. avatar

    Aex Rispondi

    23 aprile 2014 at 4:33 pm

    Non vedo nulla di scandaloso nella decision. Colpi più potenti ok, se non era un match titolato vinceva Hedricks, ma come abbiamo visto con Jones vs Gustaffsonn, match 3 a 2 per lo svedese, per vincere ai punti, bisogna vincere di netto…

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>