MMA & Grappling

Home Colonne 5 dita di violenza 5 Dita di Violenza: Soccer Kick & Stomp Video tribute

5 Dita di Violenza: Soccer Kick & Stomp Video tribute

SHARE
, / 4

Non c’è molto da commentare per questo post della sezione “5 Dita di Violenza”: Soccer Kick & Stomp Video Tribute…

4 Comments

  • bepo bepo scrive:

    Chupa sei proprio un bel bastardo!
    Postare sto video con questa canzone malinconica come colonna sonora è un vero Calcione al cuore. Non solo ci fai malinconicamente ricordare i bei tempi andati del Pride in cui dominava Fedor e imperversavano i vari Crocop e Shogun, ma ci riporti tristemente alla realtà attuale delle Unified Rules.
    Pestoni e calcioni in testa a volontà, quando le MMA si potevano chiamare ancora Valetudo, anche se non c’erano più le testate (ma la maggior parte di noi quel periodo non l’ha visto) quando ancora, se uno aveva tre appoggi era solo un uomo con tre appoggi che stava per beccarsi una bomba in faccia.
    Altro che non c’è molto da commentare…

  • grazie bepo… quando l’uomo con tre appoggi incontra le pride rules è un uomo morto.

  • Sig.Rezzonico Sig.Rezzonico scrive:

    @Bepo quanto romanticismo nelle tue parole

  • davide scrive:

    immagini spettacolari!!!!però raga…effettivamente il soccer kick è troppo pericoloso per l’incolumità degli atleti dai siamo sinceri,anche in queste immagini si vedono un sacco di calci andare a segno alla nuca!!troppo pericoloso,saranno meno spettacolari le regole odierne,ma almeno gli atleti nn passano proprio come carne da macello!!!

Commenta adesso

Your email address will not be published.

10 Discussions
redwolf
6 Discussions
Manolo "El ChupaCabra" in La putenza dei greco-romanisti
4 Discussions
10 Discussions
Watcher
1 Discussions
Watcher
4 Discussions
Sonny
4 Discussions
Sonny
4 Discussions
8 Discussions
6 Discussions
bepo
4 Discussions
4 Discussions
redwolf
6 Discussions
Kamil Werno
4 Discussions
bepo
4 Discussions
Sonny
6 Discussions
Tommy
6 Discussions
The Natural
8 Discussions
Total discussions 28031

PASSWORD RESET

LOG IN